Pietro Marrazzo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Summer
In rilievo

Summer

Piero Marrazzo

La scheda: Piero Marrazzo

Pietro Marrazzo, detto Piero (Roma, 29 luglio 1958), è un giornalista ed ex politico italiano, presidente della Regione Lazio dal 2005 al 2009.


deleted

deleted

Cassazione, «imboscata» a Marrazzo L'ex governatore: «Su di me tante falsità»

Cassazione, «imboscata» a Marrazzo L'ex governatore: «Su di me tante falsità»

CASO DELL'EX GOVERNATORE DEL LAZIO. La Corte conferma l'arresto dei carabinieri per estorsione: il blitz era preordinato, il video un ricatto   ROMA - La Corte di Cassazione ha depositato le carte dell'inchiesta sul traffico di cocaina e prostituzione legata ai transessuali, nel quale è coinvolto l'ex governatore della Regione Lazio, Piero Marrazzo. In riferimento al video nel quale l'ex governatore risulta in compagnia del trans Natalie e con della droga sul [...]

EVENTI: Piero Marrazzo

Il 19 aprile 2010 la Corte di Cassazione ha dichiarato Marrazzo vittima di un complotto organizzato da Carabinieri infedeli.

Nel luglio del 2010 viene dato l'annuncio che Marrazzo sarebbe tornato a fare giornalismo, realizzando documentari ed inchieste per Rai 3, ma non in veste di conduttore.

Dal 2010 è consulente del direttore di Rai.

Il 19 aprile 2010 la Corte di Cassazione ha dichiarato Marrazzo vittima di un complotto organizzato da Carabinieri infedeli.

Nel luglio del 2010 viene dato l'annuncio che Marrazzo sarebbe tornato a fare giornalismo, realizzando documentari ed inchieste per Rai 3, ma non in veste di conduttore.

Dal 2010 è consulente del direttore di Rai.

Il 18 febbraio 2009 la giunta regionale di Marrazzo subisce le dimissioni degli esponenti del Partito dei Comunisti Italiani, che passano all'opposizione, a seguito della sua decisione di modificare la composizione della giunta inserendo Francesco Scalia al posto di Marco Di Stefano, entrambi esponenti del PD, e Vincenzo Maruccio dell'Italia dei Valori al posto di Mario Michelangeli del PDCI.

Il 23 ottobre 2009 viene diffusa la notizia che Marrazzo sarebbe stato ricattato da quattro militi dei Carabinieri, in possesso di un video che mostrerebbe un incontro tra il presidente ed una transessuale, con apparente presenza di sostanze stupefacenti, avvenuto nel luglio precedente in un appartamento di via Gradoli, nella zona di Tomba di Nerone a nord di Roma.

Il 18 febbraio 2009 la giunta regionale di Marrazzo subisce le dimissioni degli esponenti del Partito dei Comunisti Italiani, che passano all'opposizione, a seguito della sua decisione di modificare la composizione della giunta inserendo Francesco Scalia al posto di Marco Di Stefano, entrambi esponenti del PD, e Vincenzo Maruccio dell'Italia dei Valori al posto di Mario Michelangeli del PDCI.

Il 23 ottobre 2009 viene diffusa la notizia che Marrazzo sarebbe stato ricattato da quattro militi dei Carabinieri, in possesso di un video che mostrerebbe un incontro tra il presidente ed una transessuale, con apparente presenza di sostanze stupefacenti, avvenuto nel luglio precedente in un appartamento di via Gradoli, nella zona di Tomba di Nerone a nord di Roma.

Nel 2002 vince la sezione giornalismo, dedicata ad Antonio Ravel, del Premio Cimitile.

Nel 2002 vince la sezione giornalismo, dedicata ad Antonio Ravel, del Premio Cimitile.

Nel 2015 diventa corrispondente da Gerusalemme per la Rai, incarico da cui viene sospeso il 25 luglio 2019.

Nel 2015 diventa corrispondente da Gerusalemme per la Rai, incarico da cui viene sospeso il 25 luglio 2019.

Nel 2008, per cercare di riorganizzare la macchina amministrativa, Marrazzo ha dato avvio al cosiddetto "progetto trasparenza", promosso dal governo, col quale sono stati messi a disposizione dei cittadini su Internet i dati di diverse strutture dirigenziali (retribuzioni, orari di lavoro, dati su promozioni e trasferimenti, incentivi di produttività).

Nel 2008, per cercare di riorganizzare la macchina amministrativa, Marrazzo ha dato avvio al cosiddetto "progetto trasparenza", promosso dal governo, col quale sono stati messi a disposizione dei cittadini su Internet i dati di diverse strutture dirigenziali (retribuzioni, orari di lavoro, dati su promozioni e trasferimenti, incentivi di produttività).

NOTIZIE: Quei mestieri e quei mestieri del computer di Brenda

NOTIZIE: Quei mestieri e quei mestieri del computer di Brenda

LE INDAGINI/Dopo il pestaggio la trans aveva paura, ma è stata lasciata sola Se l'assassino le chiavi aveva tutto il tempo di portar via il pc e distruggerlo Quei misteri e quei segreti del computer di Brenda di GIUSEPPE D'AVANZO C'È di certo che Brenda è morta distesa nel soppalco, asfissiata (forse) dai fumi di un incendio che si è sviluppato nei venti metri quadrati del suo minuscolo appartamento della Cassia. Si può escludere il suicidio. Troppo macchinoso [...]

Marrazzo, il legale: tornerà in Rai, è un suo diritto L'avvocato dell'ex governatore del Lazio in un'intervista al settimanale 'Oggi': si era messo in aspettativa per fare politica, dalla primavera 2010 farà di nuovo il giornalista

Non ha alternative. Piero Marrazzo tornerà a fare il giornalista alla Rai. Non subito. Accadrà nellaprimavera del 2010 quando lascerà l`incarico di governatore del Lazio. Sì, perché tecnicamente Marrazzo è ancora presidente della Regione. Solo per l`ordinaria amministrazione, ma lo è. Decadrà quando sarà sostituito dal nuovo presidente. Quindi dopo le elezioni regionali previste nel 2010. E tornerà in Rai perché quando fu eletto si mise in aspettativa e [...]

Marrazzo, nuove accuse ai ricattatori

Marrazzo, nuove accuse ai ricattatori

  L’inchiesta - Da oggi cominciano gli interrogatori. Le contraddizioni tra l’ex presidente della Regione e Natalie. I carabinieri arrestati avrebbero rapinato numerosi trans. L’ipotesi di video su altri clienti   ROMA — I carabinieri che ri­cattavano Piero Marrazzo avrebbero compiuto altre rapi­ne. A confermare il sospetto de­gli investigatori del Ros è stato Natalie, 37 anni, il transessuale filmato in compagnia del go­vernatore. Durante i suoi due [...]

Piero Marrazzo ricattato con un video «È tutto falso, resto al mio posto»

Piero Marrazzo ricattato con un video «È tutto falso, resto al mio posto»

  Sarebbero stati pagati 50mila euro per un filmato che lo ritrae in un momento di privacy. Arrestati 4 carabinieri. La procura di roma: «non È un complotto politico, ma caso di criminalità comune»     Piero Marrazzo (Omniroma) ROMA - Un filmato che ritrae il presidente del Lazio Marrazzo in un momento di intimità. Un ricatto con la richiesta di 50mila euro per non diffondere le immagini. L'arresto di quattro carabinieri a Roma. Questi gli elementi [...]

da republica.it

da republica.it

Svastiche e croci celtiche sui muri da piazza Bologna a Centocelle Scritte antisemite e svastiche disegnate con vernice di spray nera sono state trovate questa mattina sulle saracinesche di molti negozi di via Catania, a due passi da piazza Bologna, a Corso Trieste, e nel quartiere di Centocelle, a Roma. Si cerca ora di risalire agli autori, che prendono di mira anche il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, che non si è limitato a condannare l'invito lanciato qualche [...]

Marini avvia le consultazioni

Marini avvia le consultazioni

dal sito http://www.repubblica.it/2008/01/dirette/sezioni/politica/crisi-governo-prodi/al-via-consultazioni/index.html   Marini avvia le consultazioni "Impossibile? Forse qualche spiraglio" Oggi i primi sette gruppi minori tra cui Dini, Mussi e Mastella. "Il mio compito è molto specifico: trovare una maggioranza per una nuova legge elettorale. Un accordo vero, non labile". La Lega non va alle consultazioni. Casini: "Se parlano di referendum vuol dire che la [...]

In Italia le multinazionali straniere arrivano, comprano al ribasso e se ne vanno.DICIAMO PURE CHE PER ATTUARE CIO! LA POLITICA ITALIANA LE DA UNA GRANDE MANO.

In Italia le multinazionali straniere arrivano, comprano al ribasso e se ne vanno.DICIAMO PURE CHE PER ATTUARE CIO! LA POLITICA ITALIANA LE DA UNA GRANDE MANO.

Italia usa e getta: Taranto è la metafora perfetta del Meridione depredato dalle multinazionali Alla fine Mittal ha fatto anche questo. Sul piatto della guerra dell’Ilva, la grande multinazionale franco-indiana ha messo in campo la cara vecchia arma: la minaccia di mettere in mezzo ad una strada cinquemila persone, da spedire subito a casa (ovviamente a spese nostre, in cassa integrazione). Ci vuole poco a fare conto: cinquemila lavoratori sono un dipendente [...]

La stronzata femminista di Lilli Gruber

La stronzata femminista di Lilli Gruber

Infatti, finché il testosterone maschile comandava in esclusiva abbiamo costruito imperi, fondato città, esplorato continenti, conquistato lo spazio, scritto capolavori letterati ed artistici, inventato le macchine, innalzato chiese. Nel momento in cui ci è toccato spartire il potere col progesterone abbiamo la musicademmerda, la tv spazzatura, i bombardamenti gender, le mignotte in erba, le streghe di Bibbiano e le labbra siliconate.  

Vittorio Feltri uno di noi

Vittorio Feltri uno di noi

La signorina Gruber, si ho detto signorina perché a 62 anni è rimasta senza un testosterone che se la fili, ha una faccia che definire di plastica è farle un complimento. Sarebbe molto più salutare se questa femminista, iscritta a una loggia maschile come il Club Bilderberg, tacesse perché ogni qualvolta apre bocca c'è qualcuno che l'asfalta.

Sabato 9 novembre il docufilm premiato da Mattarella

Sabato 9 novembre il docufilm premiato da Mattarella

Pianoro (Bologna) Alle 14.30 di sabato 9 novembre nella sala parrocchiale di Rastignano, in via Andrea Costa 65, sarà proiettato il docufilm “Gocce di memoria” premiato nel maggio scorso dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, come vincitore del concorso nazionale “Tracce di Memoria” indetto dal Miur (Ministero istruzione università e ricerca). Il filmato è stato infatti realizzato dagli alunni delle classi di quinta A e B della scuola [...]

Maurizio Costanzo choc a Isoradio: «Glielo dico io dove deve mettersela...». Rabbia Usigrai: «Disgustati»

Maurizio Costanzo choc a Isoradio: «Glielo dico io dove deve mettersela...». Rabbia Usigrai: «Disgustati»

Maurizio Costanzo nel mirino dell'Usigrai, il sindacato dei giornalisti della Rai: una frase dello stesso Costanzo detta ad un ascoltatore ha fatto inviperire l'Esecutivo Usigrai, che ha duramente criticato lo storico conduttore televisivo e radiofonico. «Siamo disgustati. Anche se a distanza di diversi giorni, siamo venuti a conoscenza di ciò che è andato in onda durante il programma di Isoradio Strada facendo», si legge in un comunicato. Il riferimento è [...]

A Cicciolina sono rimasti solo i seni per mangiare

A Cicciolina sono rimasti solo i seni per mangiare

Ilona Staller, in arte Cicciolina, dev'essere davvero alla frutta. Anzi, alla diperazione. Ospite nello studio di Barbara D'urso per difendere suo figlio dalle accuse di spaccio di droga, è finita invece per esibire le sue tette in diretta televisiva per replicare a una ospite che le faceva notare quanto i suoi seni fossero finti a causa della chirurgia estetica. La Cicciolina lo ha fatto per davvero. Ha mostrato le sue mammelle con la disinvoltura tipica della [...]

FOTO: Piero Marrazzo

Piero_Marrazzo

Piero_Marrazzo

Walter Veltroni con Piero Marrazzo

Walter Veltroni con Piero Marrazzo

Walter Veltroni con Piero Marrazzo

Walter Veltroni con Piero Marrazzo

Ruby Ter, Chiara Danese in lacrime: «Il bunga bunga mi ha rovinato la vita, prendo ancora dei farmaci»

Ruby Ter, Chiara Danese in lacrime: «Il bunga bunga mi ha rovinato la vita, prendo ancora dei farmaci»

Aveva 18 anni, Chiara Danese, quando prese parte ad una serata ad Arcore a casa di Silvio Berlusconi: una di quelle serate ribattezzate 'bunga bunga'. Nove anni dopo, Chiara ne ha 27 ed è una delle testimoni chiave del caso Ruby: oggi era in aula per il processo e ha raccontato le sue difficoltà personali legate a quello che accadde all'epoca. In quella serata «ad Arcore» nel 2010 «ho visto e subito una violenza psicologica e fisica» e poi dopo «ho sofferto [...]

Ruby Ter, Chiara Danese in lacrime: «Il bunga bunga mi ha rovinato la vita, prendo ancora dei farmaci»

Ruby Ter, Chiara Danese in lacrime: «Il bunga bunga mi ha rovinato la vita, prendo ancora dei farmaci»

Aveva 18 anni, Chiara Danese, quando prese parte ad una serata ad Arcore a casa di Silvio Berlusconi: una di quelle serate ribattezzate 'bunga bunga'. Nove anni dopo, Chiara ne ha 27 ed è una delle testimoni chiave del caso Ruby: oggi era in aula per il processo e ha raccontato le sue difficoltà personali legate a quello che accadde all'epoca. In quella serata «ad Arcore» nel 2010 «ho visto e subito una violenza psicologica e fisica» e poi dopo «ho sofferto [...]

Ulss 2, Zanoni (PD): “E' emergenza personale per i servizi di Psichiatria e Psicologia"

Ulss 2, Zanoni (PD): “E' emergenza personale per i servizi di Psichiatria e Psicologia"

Ulss 2, Zanoni (PD): “E' emergenza personale per i servizi di Psichiatria e Psicologia"„"Servono nuove assunzioni". Il consigliere ha presentato un’interrogazione firmata anche dai colleghi Claudio Sinigaglia e Anna Maria Bigon“Un articolo di Treviso Today pubblicato il 26 ottobre 2019"Nella Ulss 2 Treviso la grave carenza di personale e risorse sta mettendo a rischio i servizi di Psichiatria e Psicologia. Servono misure urgenti per interrompere questa [...]

Impresa storica, parola di Salvini

Impresa storica, parola di Salvini

L'Umbria elegge come nuovo presidente Donatella Tesei, senatrice della Lega e candidata del centrodestra. Per la Lega si può parlare di vero e proprio trionfo tanto che Matteo Salvini non esita a definire questo successo "un'impresa storica" e rivolgendosi agli elettori dice: "Avete votato e scelto la libertà a nome di 60 milioni di italiani. Per i signori Conte, Di Maio, Renzi e Zingaretti che sono momentaneamente e abusivamente occupanti del Governo [...]

Fà er giro de Peppe alla reale

Fà er giro de Peppe alla realeIl significato dell'espressione corrisponde a fare un giro smodatamente lungo per giungere da un luogo ad un altro.Per tale modo di dire si conosce persino la data di nascita, corrispondente all'anno 1878, allorché si svolsero i funerali di Vittorio Emanuele II, deceduto il 9 gennaio di quell'anno, due mesi e 5 giorni prima del cinquantottesimo compleanno del "Re galantuomo".Era usanza, a quel tempo, prima di far entrare la salma [...]

Renzi e il suo partito-contenitore che accoglie tutti e vuole solo il potere

Renzi e il suo partito-contenitore che accoglie tutti e vuole solo il potere

 RENZI E IL SUO PARTITO-CONTENITORE CHE ACCOGLIE TUTTI E VUOLE SOLO IL POTERE Il potere di interdizione di Matteo Renzi sul governo Conte, com’era prevedibile, cresce di giorno in giorno. Renzi, per dirla fuori dai denti, sta già rompendo le scatole con continue richieste e rimostranze: è una strana tattica, perché non può ritirare l’appoggio dei suoi deputati e far cadere il governo; questo aprirebbe la porta alle elezioni ed il suo partito, “Italia [...]

Aperitivo romano per Matteo Salvini e Francesca Verdini

Aperitivo romano per Matteo Salvini e Francesca Verdini

Passeggiano mano nella mano, si sorridono e si guardano dritto negli occhi: tra Matteo Salvini e Francesca Verdini le cose vanno a gonfie vele e si vede. Insieme alla Festa del Cinema di Roma, la coppia si concede un aperitivo all'aperto a base di bruschette e vino rosso. La bella 26enne ha un look intrigante, con jeans strappati e top dall'ampia scollatura sulla schiena. Il leader della Lega non ha occhi che per lei...

Fabio Fazio contro Salvini e la Lega: «Incredibile che non accada niente dopo la puntata di Report di ieri»

Fabio Fazio contro Salvini e la Lega: «Incredibile che non accada niente dopo la puntata di Report di ieri»

Non cita mai Matteo Salvini. Ma neanche Savoini o la Lega Nord. Ma il significato del tweet di Fabio Fazio è chiarissimo. Il conduttore Rai, in un video allegato ad un suo "cinguettio", esorta i suoi follower a guardare la puntata di Report andata in onda lunedì sera, e, in parte, dedicata ai rapporti tra Matteo Salvini e il suo partito e la Russia e la destra religiosa degli Stati Uniti d'America. «Mi permetto di consigliarvi la puntata di Report di ieri - [...]

La Russia ha usato la Lega per iniettare il virus del neo-fascismo antiliberale e antieuropeista nella politica italiana

La Russia ha usato la Lega per iniettare il virus del neo-fascismo antiliberale e antieuropeista nella politica italiana

La Russia ha usato la Lega per iniettare il virus del neo-fascismo antiliberale e antieuropeista nella politica italiana C’è un passaggio, nella straordinaria inchiesta di Report sulla Lega andata in onda ieri sera, in cui Gigi Moncalvo, ex direttore della “Padania“, racconta di quando, nell’inverno 2003, voleva licenziare il suo allora giovane redattore Matteo Salvini per assenteismo e falso. “Aveva falsificato una nota di presenza e quattro [...]

A Ciampino una targa sarà dedicata a Pier Paolo Pasolini

Una targa commemorativa permanente, dedicata a Pierpaolo Pasolini, sarà affissa Sabato 26 Ottobre a Ciampino (ore 17.00), presso il villino sito al civico 21 di via Principessa Pignatelli, già plesso scolastico “Francesco Petrarca”. In programma letture a cura dell’attrice Adonella Monaco.Va ricordato che l’autore friulano ha insegnato l'Italiano nella cittadina aeroportuale tra il 1951 e il 1954 proprio nella scuola media parificata “Francesco [...]

Eliana Michelazzo furiosa con Giletti: «Mi ha fatta seguire di nascosto». Cos'è accaduto a Non è l'Arena

Eliana Michelazzo furiosa con Giletti: «Mi ha fatta seguire di nascosto». Cos'è accaduto a Non è l'Arena

La puntata di ieri sera di Non è l'Arena con Massimo Giletti ha lasciato strascichi polemici: gli ospiti in studio erano infatti Pamela Prati e Roberto D'Agostino, e la ex manager di Pamela, Eliana Michelazzo, ha avuto parecchio da ridire. Parlando all'agenzia Adnkronos, la Michelazzo ha infatti fatto sapere di trovare «assurdo che Giletti, che si vanta sempre di essere in una testata giornalistica, mi abbia mandato un cronista con la telecamera nascosta [...]

CHE EFFETTO HA FATTO LA NASCITA DI ITALIA VIVA SULLA POLITICA ITALIANA! I partiti politici come vasi comunicanti.

CHE EFFETTO HA FATTO LA NASCITA DI ITALIA VIVA SULLA POLITICA ITALIANA! I partiti politici come vasi comunicanti.

"Un ex grillino entra in Italia Viva. E per Capodanno 10 nuovi ingressi"  "Ci sono pure molti leghisti che guardano Italia Viva  con interesse..." Matteo Renzi lo ha detto alla Leopolda e lo ha ribadito anche questa mattina. Italia Viva è pronta per nuovi ingressi nei gruppi parlamentari. Gli occhi sono puntati soprattutto su Forza Italia e sul Partito Democratico, ma le sorprese potrebbero arrivare anche da altre forze politiche. "I gruppi parlamentari di [...]

Morgan: «Premio Tenco? Baccini ha ragione. Achille Lauro è andato male, ma gli eredi stiano zitti»

Morgan: «Premio Tenco? Baccini ha ragione. Achille Lauro è andato male, ma gli eredi stiano zitti»

Sipario del premio Tenco chiuso, luci ancora accese. Un’edizione, la 43esima, aperta da Achille Lauro con l’omaggio di Lontano, Lontano e piena di polemiche già prima di cominciare. Il comunicato degli eredi di Luigi Tenco, acqua gelata con cui esprimono disappunto sulla scelta - più commerciale che artistica, a loro dire - di fare esibire il rapper romano. E il post di Francesco Baccini, dopo l’esibizione, che allude con un fuoco e fiamme di parole a [...]

Virginia Raggi: «Matteo Salvini è ossessionato da me». ?La replica: «Sono ossessionato da una Roma più sicura e pulita»

Virginia Raggi: «Matteo Salvini è ossessionato da me». ?La replica: «Sono ossessionato da una Roma più sicura e pulita»

«Matteo Salvini? È ossessionato da me», sono le parole di Virginia Raggi ospite del programma di Rai Uno condotto da Francesca Fialdini "Da Noi... Ruota Libera". La sindaca della Capitale ha risposto alle domande sul leader della Lega e la replica di quest'ultimo non si è fatta attendere. «Sono ossessionato, è vero. Lo sono per il fatto che voglio una Roma più sicura e pulita», ha scritto nella replica affidata ai social Salvini. L'intervista a Virginia [...]

&id=HPN_Pietro+Marrazzo_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Piero{{}}Marrazzo" alt="" style="display:none;"/> ?>