Pietro Pastore

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Pietro Pastore

La scheda: Pietro Pastore

Pietro Mario Pastore detto Piero (Padova, 3 aprile 1903 – Roma, 8 gennaio 1968) è stato un calciatore, allenatore di calcio e attore cinematografico italiano.


Piero Pastore:
Piero Pastore alla Juventus negli anni venti
Nome: Pietro Mario Pastore
Nazionalità:  Italia
Calcio:
Ruolo: Allenatore (ex attaccante)
Ritirato: 1936 - giocatore 19?? - allenatore
Carriera:
Squadre di club1:
1920-1923 Padova20 (4)
1923-1927 Juventus66 (55)
1927-1929 Milan59 (39)
1929-1931 Lazio57 (23)
1931-1932 Milan30 (13)
1932-1934 Lazio18 (9)
1934-1935 Perugia3 (2)
1935-1936 Roma4 (1)
Nazionale:
1927 Italia B2 (2)
1928 Italia0 (0)
Carriera da allenatore:
1941-1942Vigili del Fuoco
1949 Tivoli
Palmarès:
 Olimpiadi
BronzoAmsterdam 1928
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato. Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 
Acciaio, regia di Walter Ruttmann (1933)
Milizia territoriale, regia di Mario Bonnard (1935)
Aldebaran, regia di Alessandro Blasetti (1935)
Stasera alle undici, regia di Oreste Biancoli (1937)
Io, suo padre, regia di Mario Bonnard (1939)
Un'avventura di Salvator Rosa, regia di Alessandro Blasetti (1939)
Fortuna, regia di Max Neufeld (1940)
Fanfulla da Lodi, regia di Giulio Antamoro e Carlo Duse (1940)
La corona di ferro, regia di Alessandro Blasetti (1941)
Caravaggio, il pittore maledetto, regia di Goffredo Alessandrini (1941)
Giarabub, regia di Goffredo Alessandrini (1942)
La donna della montagna, regia di Renato Castellani (1943)
Quartieri alti, regia di Mario Soldati (1945)
Aquila nera, regia di Riccardo Freda (1946)
11 uomini e un pallone, regia di Giorgio Simonelli (1948)
La figlia del mendicante, regia di Carlo Campogalliani (1950)
Il monello della strada regia di Carlo Borghesio (1950)
Il bivio, regia di Fernando Cerchio (1951)
Lorenzaccio, regia di Raffaello Pacini (1951)
I tre corsari, regia di Mario Soldati (1952)
Condannatelo!, regia di Luigi Capuano (1953)
Ulisse (1954)
Pane, amore e gelosia, regia di Luigi Comencini (1954)
Il cardinale Lambertini, regia di Giorgio Pàstina (1954)
L'arte di arrangiarsi, regia di Luigi Zampa (1954)
Suonno d'ammore, regia di Sergio Corbucci (1955)
Simpatico mascalzone, regia di Mario Amendola (1959)
Arrangiatevi, regia di Mauro Bolognini (1959)
Il mondo dei miracoli, regia di Luigi Capuano (1959)
L'impiegato, regia di Gianni Puccini (1960)
Signori si nasce, regia di Mario Mattoli (1960)
La vendetta della maschera di ferro, regia di Henri Decoin e Francesco De Feo (1961)
Barabba, regia di Richard Fleischer (1961)
Le avventure di Mary Read, regia di Umberto Lenzi (1961)
Dieci italiani per un tedesco (Via Rasella), regia di Filippo Walter Ratti (1962)
L'invincibile cavaliere mascherato, regia di Umberto Lenzi (1963)
I maniaci regia di Lucio Fulci (1964)
Coriolano eroe senza patria, regia di Giorgio Ferroni (1964)
Il pianeta errante, regia di Antonio Margheriti (1966)

Al Brindisi anche l’attaccante Pietro Pastore

Al Brindisi anche l’attaccante Pietro Pastore

ATTACCO STELLARE - Con l'arrivo dell'attaccante Pietro Pastore, napoletano, 34 anni, il reparto offensivo del Brindisi risulta essere il più forte e ricco dell'intero girone La S.s.d. Calcio Città di Brindisi comunica di aver tesserato per prossima stagione Pietro Pastore. L’attaccante nella scorsa stagione ha militato nella Puteolona. Calciatore esperto, Pastore, vanta diversi [...]

Raoul Bova tenero papà: eccolo mentre coccola la figli, la piccola Alma

Raoul Bova tenero papà: eccolo mentre coccola la figli, la piccola Alma

Sul set delle film e delle fiction Raoul Bova interpreta solitamente ruoli da duro, ma con la figlia diventa un vero tenerone. L’attore infatti ha incontrato e si è innamorato sul set di “Immaturi – il viaggio” della collega Rocio Munoz Morales e dalla loro relazione sono nate Luna (3 anni) e cinque mesi fa la secondogenita Alma. I due, fotografati da “Nuovo”, a passeggio per la Capitale si sono fermati in un locale per riposarsi. Rocio tiene Alma e [...]

EVENTI: Pietro Pastore

Nel 1923 passò alla Juventus e fino al 1927 vi ha collezionato 66 presenze in prima squadra, segnando 55 reti.

Nel 1928, dal 5 agosto al 5 settembre, aggregato al Brescia, disputò con la maglia delle rondinelle una tournée in terra americana.

Nel 1964 dato il suo passato di calciatore viene chiamato da Lucio Fulci per un ruolo di calciatore amatoriale sebbene già 60enne nel film I maniaci.

Bravo compagno Zingaretti. Hai risposto come si doveva a questo infettante personaggio.ORA FATTI CON PROGRAMMI RIFORME ALLA RENZIANA E NON SOLO PAROLE ALTRIMENTI A CASA.

Bravo compagno Zingaretti. Hai risposto come si doveva a questo infettante personaggio.ORA FATTI CON PROGRAMMI RIFORME ALLA RENZIANA E NON SOLO PAROLE ALTRIMENTI A CASA.

Zingaretti contro Salvini: cavalcando la rabbia degli italiani hai preso i voti ma hai tolto: lavoro, crescita, fatturato alle aziende e hai isolato l'italia. Botta e risposta su twitter tra Salvini e Zingaretti. "Abbiamo vinto 7 elezioni regionali su 7, i tre governatori più amati d'italia sono nostri, la Lega è primo partito in tutti i sondaggi e tutto questo per loro è basato sull'odio... Il Pd, disprezzato ovunque, presto verrà cacciato anche dall'Umbria". [...]

Per adesso Zingaretti ha selezionato i candidati del PD alle europee con il manuale Cencelli, ricandidando anche mummie e riciclati vari buoni per tutte le stagioni, senza un grosso segno di discontinuità con il vecchio passato..

Per adesso Zingaretti ha selezionato i candidati del PD alle europee con il manuale Cencelli, ricandidando anche mummie e riciclati vari buoni per tutte le stagioni, senza un grosso segno di discontinuità con il vecchio passato..

Ha ragione Scalfari, il nuovo Pd al servizio dei cittadini.Ma non e quello che Zingaretti sta proponendo. La credibilità in questo potrete rivendicarla solo quando, per una volta almeno, arriverete prima della magistratura a cacciare i corrotti dal partito e dai posti in cui il partito li aveva sistemati ! Tutto il resto sono chiacchiere.Coraggio, se ci riescono gli inquirenti a scovarli, per il partito dovrebbe essere un gioco da ragazzi ! Penso che questa è una [...]

Quello che manca a Zingaretti, un mese dopo le primarie.Si chiede Ingegnere e blogger , quello che l'ingegnere (di che??) e blogger giudica "un bolso e impettito indossatore di camicie bianche"Renzi

Quello che manca a Zingaretti, un mese dopo le primarie.Si chiede Ingegnere e blogger , quello che l'ingegnere (di che??) e blogger giudica "un bolso e impettito indossatore di camicie bianche"Renzi

Quello che manca a Zingaretti, un mese dopo le primarie. Vedo che evita di citare che la bolsa camicia bianca si era accompagnata al 41%.Cari Marco D'Egidio Ingegnere e blogger .E vabbe', che non si intende di comunicazione ce ne siamo accorti. Quello che manca a Zingaretti? manca tutto esempio!ora sei capace soli di dire "Il neo segretario trovi una proposta politica forte" DOVE' La proposta politica "forte"? Nostalgia del passato e opposizione al 22%, [...]

D’Alema apre (con gioia ma fa finta d'essere costretto) a Zingaretti. Ma Calenda detta le condizioni agli scissionisti: “Almeno dicano no all’alleanza coi 5S”

D’Alema apre (con gioia ma fa finta d'essere costretto) a Zingaretti. Ma Calenda detta le condizioni agli scissionisti: “Almeno dicano no all’alleanza coi 5S”

D’Alema ha detto sì: “Bene la lista unitaria del centrosinistra” “Sì, sono favorevole alla lista unitaria”. Massimo D’Alema dà la benidizione all’idea di un’unica lista di centrosinistra alle prossime Europee. L’ex premier ne ha parlato al suo arrivo all’assemblea nazionale di Mdp-Articolo 1 a Bologna. Quante alle resistenze interne al Pd, D’Alema ha spiegato: “E’ un problema di Zingaretti, non nostro. Zingaretti è segretario del Pd, [...]

Basta col teatrino, Salvini e Di Maio si dimettano.Attenzione.Si è svegliato Zingaretti. Forse ha preso lezioni di recitazione dal fratello

Basta col teatrino, Salvini e Di Maio si dimettano.Attenzione.Si è svegliato Zingaretti. Forse ha preso lezioni di recitazione dal fratello

Basta col teatrino, Salvini e Di Maio si dimettano.Ci risparmino inutili sceneggiate mentre i cittadini e le imprese stanno continuando a pagare il dilettantismo e l’incapacità di questo governo. Non si dimetteranno mai. Nemmeno di fronte alle evidenze. Continueranno a giostrarsi tra la propaganda continua e le nuove fidanzate. Col sorriso sul volto, tanto paghiamo noi. Mai visto personaggi tanto imbarazzanti, nemmeno ai tempi di Berlusconi. Zingaretti, se [...]

RENZI: UN ALTRA STRADA O LA STRADA CHE VERRÀ. PERCHÉ CARO ZINGARETTI ! Ti ''racconto'' la storia di Bindi, Camusso, D'Alema, Bersani, Speranza & C.

RENZI: UN ALTRA STRADA O LA STRADA CHE VERRÀ. PERCHÉ CARO ZINGARETTI ! Ti ''racconto'' la storia di Bindi, Camusso, D'Alema, Bersani, Speranza & C.

La maggioranza dei deputati e senatori del PD sono con Matteo Renzi. Ora la situazione è rovesciata, ma nessuno si muoverà fino a dopo le europee. Renzi non ha appoggiato nessuno al congresso nonostante quello che si è voluto pensare. Ha anche detto che chi non vuole votare PD può tranquillamente votare+Europa con la quale Nardella ha,stretto una,alleanza per le prossime amministrative a Firenze. Renzi come aveva detto si è non solo messo a disposizione di [...]

Domenica In, Rocio Munoz Morales da Mara Venier: «Matrimonio con Raoul Bova? E che ne so. Le mie figlie? Mi sono ca***ta sotto»

Domenica In, Rocio Munoz Morales da Mara Venier: «Matrimonio con Raoul Bova? E che ne so. Le mie figlie? Mi sono ca***ta sotto»

A Domenica In è Rocio Munoz Morales l'ospite della puntata di oggi, domenica 31 marzo. L'attrice e modella spagnola, compagna di Raoul Bova con la quale ha messo al mondo due figlie, ha aperto il suo cuore a Mara Venier nel consueto salotto della domenica di Rai Uno: «Quando ho scoperto di essere incinta mi sono "cagata sotto"». E sul matrimonio: «E che ne so...». Poi le lacrime di Mara Venier che si commuove quando Rocio Munoz Morales le dice: «Sei molto [...]

Domenica In, Rocio Munoz Morales da Mara Venier: «Matrimonio con Raoul Bova? E che ne so. Le mie figlie? Mi sono ca***ta sotto»

Domenica In, Rocio Munoz Morales da Mara Venier: «Matrimonio con Raoul Bova? E che ne so. Le mie figlie? Mi sono ca***ta sotto»

A Domenica In è Rocio Munoz Morales l'ospite della puntata di oggi, domenica 31 marzo. L'attrice e modella spagnola, compagna di Raoul Bova con la quale ha messo al mondo due figlie, ha aperto il suo cuore a Mara Venier nel consueto salotto della domenica di Rai Uno: «Quando ho scoperto di essere incinta mi sono "cagata sotto"». E sul matrimonio: «E che ne so...». Poi le lacrime di Mara Venier che si commuove quando Rocio Munoz Morales le dice: «Sei molto [...]

FOTO: Pietro Pastore

Pastore segna in scivolata il gol dell'1-0 nella finale Lega Nord Juventus-Bologna della Prima Divisione 1925-1926

Pastore segna in scivolata il gol dell'1-0 nella finale Lega Nord Juventus-Bologna della Prima Divisione 1925-1926

Piero Pastore nel 1953

Piero Pastore nel 1953

Callas e Pasolini a 50 anni da 'Medea'

Callas e Pasolini a 50 anni da 'Medea'

(ANSA) – ROMA, 30 MAR – E’ il due aprile del 1939, esattamente 80 anni fa, quando sul palcoscenico del Teatro Olympia di Atene debutta sedicenne nel suo primo ruolo, la Santuzza di ”Cavalleria rusticana”, Mariana Kalogeropoulos che diverrà celeberrima col nome di Maria Callas e tre decenni dopo sarà la protagonista del film ”Medea” di Pier Paolo Pasolini che arriva nelle sale il 27 dicembre del 1969, giusto quindi 50 anni fa. Fu l’ultima sua [...]

IL POPOLO non sempre ha RAGIONE. Ha fatto una cazzata in Inghilterra con la Brexit. In Italia boicottando Renzi.,alle Primarie votando ZINGARETTI. RENZI, io continuo a sperare ma ancora per quanto ?

IL POPOLO non sempre ha RAGIONE. Ha fatto una cazzata in Inghilterra con la Brexit. In Italia boicottando Renzi.,alle Primarie votando ZINGARETTI. RENZI, io continuo a sperare ma ancora per quanto ?

  DOPO AVER DETTO AL CONGRESSO CHE NON CI SAREBBERO STATE RIUNIONI CON I FUORIUSCITI, NÈ ALLEANZE CON I 5 STELLE, ZINGA NON HA MANTENUTO NULLA DI CIÒ CHE AVEVA DETTO. Bene, ora siamo non alla frutta ma ben oltre, al caffè e ammazzacaffe!!! In nome di una unità che come nei decenni scorsi non porterà a nulla di buono, perché non è questo fattore che può far vincere un partito inconcludente come il Pd vecchio modello. Per vincere ci vogliono idee vere, ci [...]

Zingaretti racconta un film che non c'e'. Si descrive polo dell'alternativa.L'unità se la si deve guadagnare e non deve essere qualcosa di sforzato, ma viste le premesse io glielo dico con tutta onestà : "AFFANCULO L'UNITÀ". In bocca al lupo segretario.

Zingaretti racconta un film che non c'e'. Si descrive polo dell'alternativa.L'unità se la si deve guadagnare e non deve essere qualcosa di sforzato, ma viste le premesse io glielo dico con tutta onestà : "AFFANCULO L'UNITÀ". In bocca al lupo segretario.

Zingaretti racconta un film che non c'e'. Si descrive polo dell'alternativa. In tutte le elezioni locali recenti il Pd, in quanto tale, raccoglie percentuali da partito agonizzante. Molto lontano dal risultato delle politiche ( con Renzi). Invece di allarmarsi e correre ai ripari nel Pd si diffonde un trionfalismo da ubriachi. E la stampa e Tv fanno da agit prop. Il Pd, nelle elezioni locali, raggiunge il 30% solo in coalizioni piu' ampie. Ma quali coalizioni? Non [...]

Franco Franchi e Ciccio …il recidivo

Franco Franchi e Ciccio …il recidivo

Una cosa a mio parere importante che fa difetto a noi meridionali è forse il riguardo, la cura, che dovremmo avere per la nostra memoria. Non parlo solo di memoria di cose importanti come quella che dovrebbero essere scritte sui libri di storia, e invece non ci sono, …e sempre sia mannaggia a Garibaldi! Mi riferisco anche a tante cose che in apparenza sembrano minori e che invece minori non lo sono proprio per niente. Il mosaico di tutte queste piccole cose ci [...]

Lando Buzzanca e la baby fidanzata Francesca Della Valle: «Mi ha visto la prima volta a 24 anni e pensava di sposarmi...»

Lando Buzzanca e la baby fidanzata Francesca Della Valle: «Mi ha visto la prima volta a 24 anni e pensava di sposarmi...»

“Ho quasi 84 anni, meglio che me ne sto a dare amore a me e alla mia ragazza. Perché io ho la disgrazia di essere ancora un uomo che vive di amore”, a parlare l’attore Lando Buzzanca, felicemente fidanzato con l’attrice e giornalista Francesca Della Valle. Tra i due corrono 40 primavere, dati gli 83 anni di Lando e i 43 della compagnia. L’amore però non conosce età: “Io a Francesca lo dico, ho 42-43 anni... ma non è vero! Però non voglio pensare a [...]

Lando Buzzanca e la baby fidanzata Francesca Della Valle: «Mi ha visto la prima volta a 24 anni e pensava di sposarmi...»

Lando Buzzanca e la baby fidanzata Francesca Della Valle: «Mi ha visto la prima volta a 24 anni e pensava di sposarmi...»

“Ho quasi 84 anni, meglio che me ne sto a dare amore a me e alla mia ragazza. Perché io ho la disgrazia di essere ancora un uomo che vive di amore”, a parlare l’attore Lando Buzzanca, felicemente fidanzato con l’attrice e giornalista Francesca Della Valle. Tra i due corrono 40 primavere, dati gli 83 anni di Lando e i 43 della compagnia. L’amore però non conosce età: “Io a Francesca lo dico, ho 42-43 anni... ma non è vero! Però non voglio pensare a [...]

Zingaretti, basta con le chiacchiere. Vogliamo sapere quali sono i programmi concreti che il PD poterà avanti. E lasciamo da parte discorsi filosofici sul nulla

Zingaretti, basta con le chiacchiere. Vogliamo sapere quali sono i programmi concreti che il PD poterà avanti. E lasciamo da parte discorsi filosofici sul nulla

Pd, prima direzione con Zingaretti: "Costruire rete di alleanze intorno ai dem. Anche 'Siamo europei' nel simbolo"Al centro dell'assemblea il nodo degli accordi in vista delle prossime amministrative ed europee: "Sulla Basilicata, no a tentativi consolatori. Guardare a elettori traditi da Salvini e M5s". Dal 5 al 7 aprile tre giornate di mobilitazione del partito. La relazione passa con l'astensione della mozione Giachetti e nessun voto contrario. Intanto Renzi [...]

Zingaretti meglio secondi che terzi certo,ma primi?con Renzi 17 regioni vinte vediamo quante ne vincerà zingaretti.

Zingaretti meglio secondi che terzi certo,ma primi?con Renzi 17 regioni vinte vediamo quante ne vincerà zingaretti.

Il paragone va fatto con le regionali precedenti dove il PD perde il 17% e la coalizine il 27%. Il confronto con le politiche, da galoppini di Zingaretti se volete farlo, dovete togliere almeno Leu e scoprirete che il risultato è uguale a quello definito disastroso da Zingaretti. Poi per parlare di non sconfitta scendendo sotto il la doppia cifra in una roccaforte, avete la faccia di bronzo Tanto non potrete raggirare a lungo.Mi sa che Zingaretti avrà vita breve, [...]

Popolizio attuale in Nemico del popolo

Popolizio attuale in Nemico del popolo

(ANSA) – ROMA, 25 MAR – In ”Un nemico del popolo” Henrik Ibsen, scrivendo nel 1882, con la sensibilità preveggente e l’incisività dell’autore di ”Casa di bambola”, aveva già messo tutto con estrema chiarezza, dall’egoismo del ceto medio piccolo borghese al popolo sempre pronto a dar ragione all’ultimo che parla adulandolo, senza proporgli novità, dalla solitudine di chi ha ragione e va contro la maggioranza, agli interessi della [...]

Morales & Bova, le nozze allʼimprovviso

Morales & Bova, le nozze allʼimprovviso

Stanno insieme da cinque anni, hanno due figlie e dormono ogni notte “intrecciati” l'uno all'altra. Mancherebbero solo le nozze. Ma potrebbero capitare all'improvviso. E pure in jeans. Rocio Munoz Morales racconta al settimanale F il suo grande amore per Raoul Bova: “Nell'anima ci sentiamo già marito e moglie... Siamo un'unica cosa, un solo cuore”. Al fianco di Raoul Bova dal 2013, ha due figlie Luna, 3 anni, e Alma, 4 mesi. Bella, sensuale e semplice, [...]

Morales e Bova, le nozze all?improvviso

Morales e Bova, le nozze all?improvviso

Stanno insieme da cinque anni, hanno due figlie e dormono ogni notte “intrecciati” l'uno all'altra. Mancherebbero solo le nozze. Ma potrebbero capitare all'improvviso. E pure in jeans. Rocio Munoz Morales racconta al settimanale F il suo grande amore per Raoul Bova: “Nell'anima ci sentiamo già marito e moglie... Siamo un'unica cosa, un solo cuore”. Al fianco di Raoul Bova dal 2013, ha due figlie Luna, 3 anni, e Alma, 4 mesi. Bella, sensuale e [...]

&id=HPN_Pietro+Pastore_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Pietro{{}}Pastore" alt="" style="display:none;"/> ?>