Plateau state

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Plateau state . Cerca invece Platea.

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

La scheda: Stato di Plateau

Il Plateau (Plateau State) è uno Stato della federazione nigeriana, la sua capitale ha sede a Jos.
Il Plateau confina a nord e a ovest con lo Stato di Bauchi, ad est con quello di Kaduna, a sud est con quello di Nassarawa ed a sud ovest con quello di Taraba.
Abitato fin dal neolitico, è stato la culla del più antico popolo nigeriano: i Nok, un popolo di nomadi guerrieri. Diverse testimonianze della loro cultura sono emerse dopo il ritrovamento di diverse statuette in ceramica rappresentanti i loro dèi. Una volta era unito in un unico Stato insieme al Benue e il Nassarawa, chiamato Benue-Plateau, il Plateau ha comunque mantenuto i suoi contatti culturali e commerciali con i medesimi stati. Pur essendo il motto dello Stato "Pace e turismo", qui è in atto una vera e propria guerra religiosa che vede contrapposta la maggioranza cristiana (principalmente di etnia Tarok, Berom e Tiv) ai musulmani di etnia Fulani e Kanuri. Lo scontro ha portato a diverse guerriglie che hanno avuto luogo a Jos e nel centro di Yerwa-Shendam a partire dal 2003 fino ad oggi. I musulmani (di etnia Fulani), che rappresentano circa un terzo della popolazione, lottano per l'entrata in vigore della Shari'a, la legge islamica.
Le etnie prevalenti sono quelle dei Tarok e Berom, allevatori e agricoltori originari del luogo, e i Fulani, nomadi arrivati dalla regione del Mali nel XVII secolo.
La religione più diffusa è quella cristiana.
La popolazione nel 2005 stimava circa 3.553.440 unità, che si concentravano soprattutto a Jos e dintorni.
L'elezione a governatore dello Stato del Berom cristiano Jonah David Jang nel 2007 ha provocato ulteriori tensioni fra cristiani e musulmani, sfociate in episodi di violenza scaturiti dalla volontà degli islamici di costruire a Jos una moschea.
Etnie: Tarok, Tiv, Berom, Fulani, Kanuri, Egba, Nupe
Religione: cristiana 60% musulmana 35% animista 5%
Altre città: Panyam, Yerwa-Shendam


Plateau stato federato:
Localizzazione:
Stato:  Nigeria
Amministrazione:
Capoluogo: Jos
Governatore: Jonah David Jang (PDP)
Data di istituzione: 3 febbraio 1976
Territorio:
Coordinate del capoluogo: 9°10′N 9°45′E / 9.166667°N 9.75°E9.166667, 9.75 (Plateau)Coordinate: 9°10′N 9°45′E / 9.166667°N 9.75°E9.166667, 9.75 (Plateau)
Superficie: 30 913 km²
Abitanti: 3 206 531[1] (censimento 2006)
Densità: 103,73 ab./km²
Local government area: 14
Altre informazioni:
Fuso orario: UTC+1
ISO 3166-2: NG-PL
Soprannome: Home of Peace and Tourism (casa della pace e del turismo)
Cartografia:
Modifica dati su Wikidata · Manuale

Strage di bambini in Nigeria per crollo di una scuola abusiva

Strage di bambini in Nigeria per crollo di una scuola abusiva

Almeno dieci vittime e 20 feriti, decine sotto le macerie

Nigeria, crolla scuola a Lagos: morti almeno 8 bambini

Nigeria, crolla scuola a Lagos: morti almeno 8 bambini

Lagos, 13 mar. (askanews) - Almeno otto bambini sono morti a Lagos, in Nigeria, a seguito del crollo di un edificio di tre piani, che ospitava una scuola all'ultimo piano. Ma si teme per la vita di altre decine di bambini che sarebbero rimasti intrappolati sotto le macerie. All'interno della scuola c'erano almeno 100 bambini, secondo i media internazionali. Le immagini diffuse dal luogo della tragedia mostrano i soccorritori che si arrampicano sulle macerie per [...]

Crolla una scuola in Nigeria, almeno 8 bambini morti

Crolla una scuola in Nigeria, almeno 8 bambini morti

Almeno otto bambini sono morti nel crollo di un edificio di tre piani a Lagos, in Nigeria. Lo riporta la Bbc. L’istituto, che si trovava all’ultimo piano del palazzo, ospitava 100 allievi e si teme che ci possano essere molte altre vittime sepolte sotto le macerie. Il palazzo crollato a Lagos ospitava diversi appartamenti, oltre alla scuola all’ultimo piano. “Crediamo che ci siano molte persone intrappolate sotto le macerie tra le quali anche bambini”, ha [...]

Muoviti a tempo di Afrobeat: Vou Partir Cama

Muoviti a tempo di Afrobeat: Vou Partir Cama

Una danza che non è solo moda ma rappresenta tutta la cultura di un continente: ecco da dove partire.

Muoviti a tempo di Afrobeat: Gwara Gwara

Muoviti a tempo di Afrobeat: Gwara Gwara

Una danza che non è solo moda ma rappresenta tutta la cultura di un continente: ecco da dove partire.

Esploso oleodotto in Nigeria, 50 dispersi

Esploso oleodotto in Nigeria, 50 dispersi

Un enorme incendio e' divampato nella zona di Nembe

Esplosione oleodotto Nigeria,50 dispersi

Esplosione oleodotto Nigeria,50 dispersi

(ANSA) – WARRI, 2 MAR – Oltre 50 persone risultano disperse dopo l’esplosione di un oleodotto nel sud della Nigeria. Lo riferiscono le autorità locali. L’esplosione è avvenuta ieri, causando una calca nella zona di Nembe, nello Stato di Bayelsa. L’oleodotto è in comproprietà tra Agip, Oando e la Shell.

Nigeria, i festeggiamenti per Buhari presidente

Nigeria, i festeggiamenti per Buhari presidente

Ad Abuja presso il quartier generale del suo partito e in strada a Kano

Nigeria, Buhari conquista secondo mandato

Nigeria, Buhari conquista secondo mandato

Vince presidenziali con 55% dei voti sull'avversario Abubakar

Nigeria, Buhari si conferma presidente

Nigeria, Buhari si conferma presidente

(ANSA) – ABUJA, 27 FEB – Il presidente della Nigeria, Muhammadu Buhari, è stato oggi ufficialmente dichiarato vincitore delle elezioni presidenziali del 23 febbraio e conquista così il suo secondo mandato alla guida della più grande democrazia africana. La commissione elettorale ha reso noto che l’ex dittatore militare ha ricevuto 15,1 milioni di voti (55%), mentre il miliardario ex vicepresidente Atku Abubakar ne ha ricevuti 11,2 milioni (41%). [...]

Ministro Trenta in visita in Niger

Ministro Trenta in visita in Niger

(ANSA) – ROMA, 26 FEB – E’ atterrato a Niamey, in Niger, il ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, che incontrerà il suo omologo Kalla Moutari ed il presidente della Repubblica Mahamodou Issoufou. Poi farà visita alla missione italiana Misin, composta al momento da 106 militari. Il ministro Trenta prenderà parte anche alla consegna di attrezzature mediche e sanitarie da parte del Coi (Comando operativo interforze) alle autorità locali. Donazione [...]

Nigeria: 27 morti in violenze

Nigeria: 27 morti in violenze

(ANSA) – ROMA, 24 FEB – Nel travagliato voto di ieri in Nigeria, almeno 27 persone sono morte nelle violenze, comprese quelle dei terroristi islamici di Boko Haram: lo scrive The Election Network, un’agenzia giornalistica digitale che segue e monitora le elezioni in tutto il mondo, citato da Al Jazeera. Altri media portano il numero delle vittime a 35 e oltre. “Prima che le elezioni avessero luogo, abbiamo registrato almeno 251 morti legate alla campagna [...]

Nigeria: attacco Boko Haram a Maiduguri

Nigeria: attacco Boko Haram a Maiduguri

(ANSA) – MAIDUGURI (NIGERIA), 23 FEB – Le autorità nigeriane hanno ammesso che stamattina c’è stato un attacco terroristico degli estremisti islamici Boko Haram contro Maiduguri, la capitale dello Stato nord-orientale del Borno, che avrebbe causato la morte di un soldato e il ferimento di altri quattro. L’ammissione dell’attacco è stata fatta dalla polizia del Borno dichiarando che i Boko Haram hanno “cercato di infiltrarsi” a Maiduguri con [...]

Nigeria al voto per presidenziali Esplosioni a nordest del Paese

Nigeria al voto per presidenziali Esplosioni a nordest del Paese

Esplosioni e colpi di arma da fuoco sono stati sentiti questa mattina a Maiduguri, la capitale dello Stato del Borno nel nordest della Nigeria, a poche ore dall’apertura delle urne per le elezioni presidenziali. Secondo quanto riporta il Guardian, la città è stata attaccata da sospetti militanti islamisti e centinaia di persone sono in fuga. Le urne hanno aperto alle 8:00 ora locale (la stessa ora in Italia) e chiuderanno alle 14:00. La tornata doveva [...]

Nigeria: esplosioni nel nordest

Nigeria: esplosioni nel nordest

(ANSA) – ROMA, 23 FEB – Esplosioni e colpi di arma da fuoco sono stati sentiti questa mattina a Maiduguri, la capitale dello Stato del Borno nel nordest della Nigeria, a poche ore dall’apertura delle urne per le elezioni presidenziali. Secondo quanto riporta il Guardian, la città è stata attaccata da sospetti militanti islamisti e centinaia di persone sono in fuga. Le urne aprono alle 8:00 ora locale (la stessa ora in Italia) e chiuderanno alle 14:00. La [...]

Nigeria: a Kaduna 130 morti

Nigeria: a Kaduna 130 morti

(ANSA) – ROMA, 20 FEB – E’ aumentato ad almeno 130 il bilancio delle vittime dell’attacco armato avvenuto venerdì nel Kaduna, in Nigeria. Lo riporta Al Jazeera. Secondo quanto dichiarato dal governatore dello Stato del Kaduna, Nasir Ahmad El Rufai, l’attacco mirava a “far scomparire determinate comunità”. La maggior parte delle vittime appartiene al gruppo etnico dei Fulani, in prevalenza di religione musulmana.

Nigeriano sventa rapina, premiato

Nigeriano sventa rapina, premiato

(ANSA) – BARI, 19 FEB – Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha consegnato il premio ‘Radice di Puglia’ a Richard Iyere, il 33enne nigeriano che il 16 febbraio ha sventato la rapina compiuta nel supermercato ‘Sisa’ di Gallipoli bloccando e facendo arrestare il rapinatore subito dopo l’assalto. Per il suo gesto Iyere è stato assunto dal gestore del supermercato, Mauro Gaetani. “Quello di Richard – ha detto Emiliano durante la [...]

Alitalia, 400 milioni da Delta e EasyJet

Alitalia, 400 milioni da Delta e EasyJet

(ANSA) – WASHINGTON, 19 FEB – Delta Air Lines e EasyJet potrebbero investire sino a 400 milioni di euro per entrare nella nuova Alitalia. Lo riferisce l’agenzia Bloomberg, citando fonti a conoscenza della bozza del piano. Piano che sara’ discusso con Delta ed EasyJet questa settimana e potrebbe essere finalizzato entro fine febbraio, secondo le stesse fonti. Le Fs – secondo Bloomberg – potrebbero avere una quota del 30% della nuova Alitalia, con una [...]

Slittano le elezioni in Nigeria, rischio disordini

Slittano le elezioni in Nigeria, rischio disordini

Accuse tra i candidati ma da tutti appelli alla calma

Nigeriano sventa rapina, assunto

Nigeriano sventa rapina, assunto

(ANSA) – GALLIPOLI (LECCE), 17 FEB – Un nigeriano di 33 anni ha sventato una rapina in un supermercato bloccando e facendo arrestate il rapinatore, che era armato con una pistola poi rivelatasi un giocattolo, e il titolare del negozio, per gratitudine, ha deciso di assumerlo. E’ accaduto a Gallipoli, nel supermercato Sisa di via Alfieri ieri pomeriggio. Il rapinatore, con il volto coperto e armato con la pistola finta, ha fatto irruzione nell’esercizio [...]

&id=HPN_Platea_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Plateau{{}}(state)" alt="" style="display:none;"/> ?>