Poema

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

Poema

La scheda: Poema

Un poema (dal greco ποιέω - poièo - anticamente i poèmati) è una composizione letteraria in versi, per lo più di carattere narrativo o didascalico e di ampia estensione, spesso suddivisa in più parti. Con questo termine si intende generalmente il genere letterario che comprende tali composizioni.
L'uso di tale termine, in tempi moderni e accogliendo l'accezione di lingua francese, è talvolta esteso anche a componimenti più brevi e di carattere lirico, nonché può essere riferito ad una composizione musicale (poema sinfonico).


POEMA... TI MERITI UN'AMORE...

POEMA... IL TUO CUORE LO PORTO CON ME...

POEMA... IO SONO NESSUNO...

IO SONO NESSUNO!EMILY DICKINSON.Io sono Nessuno! Tu chi sei?Sei Nessuno anche tu?Allora siamo in due!Non dirlo! Potrebbero spargere la voce!Che grande peso essere Qualcuno!Così volgare - come una ranache gracida il tuo nome - tutto giugno - ad un pantano in estasi di lei! 

Nella pienezza il poema cava sensi dalla roccia

 WALLACE STEVENS IL POEMA COME ICONANon basta coprire la roccia di foglie, dobbiamo guarirne con una cura della terra o una cura di noi stessi che sia eguale a una curadella terra, una cura oltre la dimenticanza. E tuttavia le foglie, se venissero in boccio, se venissero in fiore, se dessero frutto,e se noi mangiassimo i colori incipienti del fresco raccolto, potrebbero curare la terra. La finzione delle foglie è iconadel poema, la figurazione della beatitudine, [...]

Il poema della donna di loto

"I suoi seni si drizzavano sotto il corpetto come frutti di bel, pieni della voglia gioiosa di pungere il cuore di un innamorato; portava campanellini legati con una corda d'oro, dai quali, se camminava, si suscitavano oltre trentasei melodie...Ratan'sen si trasse la sposa in grembo, come un cuscino di fiori, ma più morbida ancora; e lei gli lasciò gustare il sapore della propria melagrana, dell'uva e del bel, dedicandosi con tutta l'anima ai giochi dell'amato. [...]

Poema del mare

Poema del mare (Concerto a 4 mani di Alvaro Mutis & Anna Marinelli) dal sito di Annysea 01-01-11 Venni a richiamarti  alle scogliere Lanciai il tuo nome  e solo il mare mi rispose nell'istantaneo latteo e vorace delle sue schiume.   Venni scalza sulla rena notturna, fredda carezza la sua, mi ghermì le caviglie..   Mi fu testimone la Luna di novembre   Luna piena e gravida di stelle (Era così leggero il mio passo era così lontana la voce del mio amato). [...]

Poema del mare

        Poema del Mare (Concerto a 4 mani di Alvaro Mutis & Anna Marinelli) dal sito di Annysea 01-01-11             Venni a richiamarti  alle scogliere Lanciai il tuo nome  e solo il mare mi rispose nell'istantaneo latteo e vorace delle sue schiume.   Venni scalza sulla rena notturna, fredda carezza la sua, mi ghermì le caviglie..   Mi fu testimone la Luna di novembre   Luna piena e gravida di stelle (Era così leggero il mio passo era così [...]

Poema

      Mi racconti di amori falsi,dimmi come riconosci quelli veri;quelli che costano più lacrime,o quelli che lasciano più ricordi?     Qual è l'amor vero?quello che ti rende schiavoo quello che ti rende padrone?E come deve essere la personapiù degna d'amore,quella sincera?e come scopri che lo è?oppure sessuale?le prime volte che godedella novità?     Raccontami..dei tuoi AMORI falsi..ma non raccontarmi bugie..tu che sai, riconoscere un amore [...]

Poema

      Mi racconti di amori falsi,dimmi come riconosci quelli veri;quelli che costano più lacrime,o quelli che lasciano più ricordi?     Qual è l'amor vero?quello che ti rende schiavoo quello che ti rende padrone?E come deve essere la personapiù degna d'amore,quella sincera?e come scopri che lo è?oppure sessuale?le prime volte che godedella novità?     Raccontami..dei tuoi AMORI falsi..ma non raccontarmi bugie..tu che sai, riconoscere un amore [...]

Koyaanisqatsi – Documentario/Poema

Koyaanisqatsi – Documentario/Poema

 Quando, nel 1984, Koyaanisqatsi arriva in Italia, si parla di documentario: semplice quanto superficiale considerazione, non ha dialoghi, non ha una trama in senso letterario, non ha attori, quindi non è un film di fiction, pertanto non può̀ che essere un documentario; la spessa manipolazione formale, poetica, estetica della materia prima visiva avrebbe dovuto piuttosto richiamare definizioni come "poema per immagini". Non ci si accorge, allora come oggi, [...]

deleted

deleted

Amore ti vorrei scrivere un poema  ma ti dico solo che ti amo la tua Charlotte.

Amore ti vorrei scrivere un poema ma ti dico solo che ti amo la tua Charlotte.

 Amore ti vorrei scrivereun poema ma!!! Oggi ti dico solo che ti amo,mi manchi sempre e ogni attimolontano da te è una sofferenza .E mi consola e mi rallegra al sol pensiero che presto sarò nelle tue bracciaTi amo la tua Charlotte.

OLTRE L'INFERNO  - Poema in 13 canti  di Anna Demuro

OLTRE L'INFERNO - Poema in 13 canti di Anna Demuro

Anna Demuro è nata a Calangianus il 26 settembre del 1939 ma da sempre vive e opera a Sorso, sua città di adozione. Insegnante e pittrice. Dal 1975 al 2010 ha scritto oltre venti saggi, tra cui “Il terrorismo negli anni ‘80”, “Il bambino nel mondo”, “Droga, ultimo passaporto”, “Sardegna come”. “La fatica di crescere”, fi nito di scrivere nel 1997, è uno spaccato di quella scuola creativa a lei tanto cara, dove ogni bambino deve [...]

LO STREPITOSO POEMA DI DANTE DETTATO DALL'ALDILÀ!

Tito Ridolfi:  Dante Alighieri (Firenze 1265 - Ravenna 1321) Dalla Terra al Cielo Il Centro Studi Metapsichici di Camerino pubblicò nel 1974 il poema "Dalla Terra al Cielo" offrendo così la stupefacente opportunità a tutti di leggere e conoscere un nuovo Dante, un Dante inedito. Attraverso l'Ultrafanìa (cfr. QUI), l'Entità che nel tempo fu Dante Alighieri, dettò "post-mortem" centinaia di versi che indubbiamente turbano i lettori, specialmente gli [...]

deleted

deleted

Due poemi di Inge Muller

"Siamo piantati nella terra Da entrambi i lati Ci consuma la pioggia Dalla radice spunta Una gialla talea, che Il sole più non raggiunge. " "Quando ci incontrammo Quando ci incontrammo In una strada laterale delle nostre vie Sentivi paura della vita Sentivo paura della morte Che era vicina e vedemmo il cielo rosso Avvolgerci soffice come una coperta di lana E ci riscaldammo per un attimo L'attimo durò sette estati. Quando levammo gli occhi Il tempo era già [...]

POEMA DELLA CROCE di Alda Merini

POEMA DELLA CROCE di Alda Merini

POEMA DELLA CROCE di Alda Merini Voto da 1 a 5 ( 5 Ottimo ) Ogni libro della poetessa merita di essere letto, questo in particolare è molto profondo e toccante.

Un poema epico sull'impero persiano, versione anime.

Trama: Nel prosperoso regno di Pars risiede la capitale Ectbana, governata dal terribile Re Andragoras. Arslan è il giovane principe di Pars. A 14 anni, partecipa alla sua prima battaglia, che si conclude terribilmente, difatti perderà ogni cosa, non potendo nulla per fermare la distruzione del suo regno. Ma governare è il destino di Arslan, che quindi inizierà un viaggio per riprendere il trono che gli spetta... "Arslan Senki" è un anime shonen scritto da [...]

Versi tratti da un poema di  Esther Ciulla

Versi tratti da un poema di Esther Ciulla

"Potessi io, ubriaca di sole vagare stordita, gustare appagata lo spazio nei mari e nei cieli e riprendere vita"    

A piena voce - Vladimir Majakovskij- Un grande poema

  A PIENA VOCE Spettabili compagni discendenti! Frugando nell'odierna merda impietrita, studiando le tenebre dei nostri giorni, voi, forse, chiederete anche di me. E, forse, vi dirà un vostro dotto, coprendo d'erudizione lo sciame delle domande, che visse, pare, un certo cantore dell'acqua bollita e nemico giurato dell'acqua corrente. Professore, toglietevi gli occhiali-bicicletta! Io stesso narrerò di quel tempo e della mia persona. Io, pulitore di fogne e [...]

&id=HPN_Poema_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Poema" alt="" style="display:none;"/> ?>