Politici della Democrazia Cristiana

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

In questa categoria: Giancarlo Abete

Componente della Giunta per le autorizzazioni a procedere in giudizio dal 9 dicembre 1980 all'11 luglio 1983
Componente della 12a Commissione (Industria e Commercio) dall'11 luglio 1979 all'11 lugl...

Maurizio Lupi

Vicepresidente della Camera dei Deputati
Maurizio Lupi (Milano, 3 ottobre 1959) è un politico italiano, capogruppo alla Camera dei deputati di Area Popolare dall'8 aprile 2015.
È stato vicepre...

Calogero Antonio Mannino

Gruppo misto (dal 28 settembre 2010)
I Commissione (Affari Costituzionali, della Presidenza del Consiglio e Interni) dal 13 maggio 2008
Commissione parlamentare per la semplificazione della legi...

Rosa Russo Iervolino

Rosa Russo Iervolino
Rosa Iervolino, coniugata Russo (Napoli, 17 settembre 1936), è una politica italiana, è stata la prima donna a capo del Ministero dell'Interno nonché la prima donna a ricopr...

Letta il favore ai populisti lo hai fatto tu e quelli come te succubi della tecnocrazia. e il referendum che piace a te è quello unicamente su questioni marginali. .. ma che bravo

Letta il favore ai populisti lo hai fatto tu e quelli come te succubi della tecnocrazia. e il referendum che piace a te è quello unicamente su questioni marginali. .. ma che bravo

Enrico Letta: "Il fronte unico anti populisti è il favore più grande ai populisti" L'ex premier ha dubbi sul manifesto Calenda. "Ci sono milioni di persone che il 4 marzo hanno votato M5s, ma oggi sono in silenzio e chiedono qualcos'altro" Letta, stai zitto che Salvini ti deve fare un monumento.  Se non era per te e il tuo Mare Nostrum la Lega se lo sognava il 35%.Ok...hai diritto anche tu a dire la tua...Anche con te avevamo ragione Noi. Sei inutile. Io [...]

Merkel si informa sulle riforme, Mattarella la rassicura

Merkel si informa sulle riforme, Mattarella la rassicura

Quasi un’ora di colloquio a Berlino tra il presidente Sergio Mattarella e la cancelliera Angela Merkel. Al centro dell’incontro, le prossime elezioni europee, le conseguenze dei dazi dell’amministrazione Trump, la contrazione dell’economia ed anche le recenti frizioni del governo italiano con la Commissione europea. Il presidente Mattarella ha ringraziato la cancelliera per l’atteggiamento collaborativo tenuto dalla Germania in questi mesi di confronto [...]

Mattarella: 'L'Ue non è un comitato d'affari, più coesione'

Mattarella: 'L'Ue non è un comitato d'affari, più coesione'

“L’Unione Europea non è un comitato d’affari ma una comunità di valori sulla quale si costruisce la convivenza dei popoli europei e la coesione sociale è importante nella vita comunitaria”. Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella, a Berlino al termine di un incontro con il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier. “Bisogna quindi dialogare con le persone che la pensano diversamente, questa è la chiave dell’Unione Europea. Bisogna [...]

Ue: Mattarella, non é comitato d'affari

Ue: Mattarella, non é comitato d'affari

(ANSA) – BERLINO, 18 GEN – “L’Unione Europea non è un comitato d’affari, ma una comunità di valori sulla quale si costruisce la convivenza dei popoli europei e la coesione sociale è importante nella vita comunitaria”. Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella oggi a Berlino al termine di un incontro con il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier. “Bisogna quindi dialogare con le persone che la pensano diversamente – ha [...]

Brexit: Mattarella, grande rispetto

Brexit: Mattarella, grande rispetto

(ANSA) – BERLINO, 18 GEN – “Abbiamo grande rispetto” per la decisione del popolo britannico di uscire dall’Unione, “la Gran Bretagna rimane un Paese amico e alleato: chiediamo solo la chiarezza delle posizioni”. Lo ha sottolineato il presidente Sergio Mattarella parlando da Berlino dove si trova in visita ufficiale. Naturalmente, ha aggiunto Mattarella, l’uscita di Londra dall’Unione è “motivo di rammarico” perché “noi sottolineiamo il [...]

Mattarella, riflettere su austerity

Mattarella, riflettere su austerity

(ANSA) – BERLINO, 18 GEN – Le recenti parole del presidente della Commissione Ue, Jean Claude Juncker, sull’uso eccessivo dell’austerity “hanno stimolato alcune riflessioni che è giusto fare”. Questo è un tema che “richiama tutti i Paesi dell’Unione ad una riflessione accurata nell’avvicinarsi alle elezioni europee”. Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella parlando a Berlino al termine di un incontro con il presidente tedesco [...]

Mattarella a Berlino, memoria barbarie

Mattarella a Berlino, memoria barbarie

(ANSA) – BERLINO, 18 GEN – “Lo scorrere del tempo affida sempre più a questi luoghi il cruciale compito di custodire la memoria della barbarie, monito permanente affinché ciò che è accaduto non debba mai più ripetersi. Confido che le coscienze delle nuove generazioni possano trarre dalla visita a questo memoriale nuova e convinta ispirazione per un futuro migliore e libero da tali mostruose atrocità”. Lo ha scritto il presidente Sergio [...]

Battisti: Becciu, no a istinti forcaioli

Battisti: Becciu, no a istinti forcaioli

(ANSA) – ROMA, 16 GEN – “In Italia abbiamo una cultura giuridica di primo grado, non possiamo risvegliare nella gente certi istinti forcaioli”: lo ha detto il Prefetto della Congregazione delle cause dei santi, il cardinale Angelo Becciu, a proposito di Cesare Battisti. “Chi sbaglia – ha aggiunto – merita la condanna, la deve espiare ma come persona merita rispetto”. Becciu ha detto di aver “sofferto” quando ha visto le immagini del rientro di [...]

Terrorismo, Mattarella a ricordo Rossa

Terrorismo, Mattarella a ricordo Rossa

(ANSA) – GENOVA, 15 GEN – Ci sarà anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella alla cerimonia di commemorazione di Guido Rossa, il sindacalista ucciso dalle Br il 24 gennaio del 1979. Per permettere a Mattarella di essere presente al 40 anniversario dell’uccisione del sindacalista, la commemorazione è stata anticipato al 23 gennaio. Il capo dello Stato parteciperà al ricordo di Rossa all’interno dell’Ilva, fissato alle 11.30. Saranno [...]

Ricorso su elezione Claudio Scajola

Ricorso su elezione Claudio Scajola

(ANSA) – IMPERIA, 15 GEN – L’ex candidato sindaco ad Imperia, Carlo Carpi, che era sostenuto dalla lista civica ‘Carlo Carpi per Imperia’, ha presentato ricorso al Tar sull’elezione a primo cittadino dell’ex ministro degli Interni Claudio Scajola. Il ricorso lamenta l’illegittimità dei risultati elettorali, per mancata produzione del certificato attestante il godimento dei diritti politici in relazione al candidato sindaco Claudio Scajola. [...]

Casini, oltre 5 milioni per crisi idrica

Casini, oltre 5 milioni per crisi idrica

(ANSA) – ANCONA, 15 GEN – In arrivo oltre 5 milioni di euro dalla Protezione civile per la crisi idrica che ha colpito il Ciip, Consorzio Idrico Integrato Piceno, a servizio delle province di Ascoli Piceno e Fermo. Lo ha annunciato l’assessore regionale all’Agricoltura e vice presidente della Giunta Anna Casini, durante la presentazione del quadro del Bilancio 2019-2021 della Regione Marche. “È arrivata la bozza del documento che il presidente [...]

Sovranisti? Populisti? Ma va. Gli italiani sono ancora democristiani (e hanno tanta nostalgia di Andreotti)

Sovranisti? Populisti? Ma va. Gli italiani sono ancora democristiani (e hanno tanta nostalgia di Andreotti)

Chi lo amava, lo rimpiange. Chi lo odiava, lo rievoca come un trauma a cui ci si è affezionati. Giulio Andreotti, 26 volte ministro e candidato più votato, per gli italiani è stato un simbolo. Tanto che ancora oggi si nasconde tra le pieghe del contratto di governo. E ride Siamo nell’XVIII Legislatura della Repubblica Italiana, la prima senza Giulio Andreotti. 26 volte ministro, il candidato più votato tranne in 6 casi, quando fu secondo solo a Alcide De [...]

Sgarbi, crimine libri Cibotto al macero

Sgarbi, crimine libri Cibotto al macero

(ANSA) – VENEZIA, 11 GEN – Il critico d’arte Vittorio Sgarbi, dopo un’interrogazione parlamentare presentata a fine dicembre al ministro per i beni culturali Alberto Bonisoli, ha presentato una denuncia-querela ai carabinieri di Rovigo, corredata di materiale fotografico, in merito alla vicenda dei libri gettati al macero dall’Accademia dei Concordi, circa 67 quintali, parte dei quali facevano parte del lascito di Gian Antonio Cibotto, scrittore rodigino [...]

Mattarella, Tricolore testimone di pace

Mattarella, Tricolore testimone di pace

(ANSA) – ROMA, 7 GEN – “La nostra bandiera è stata il testimone di tutti gli avvenimenti che hanno segnato il Risorgimento e la conquista dell’Unità d’Italia, sino alla Repubblica. Un cammino distinto da momenti di grande entusiasmo e anche da terribili sofferenze, superate con la tenacia, la caparbietà e l’eroismo di un popolo che non ha mai rinunciato a voler dare ai propri figli un futuro migliore”. Lo scrive il presidente della Repubblica, [...]

Palermo ricorda Piersanti Mattarella ucciso dalla mafia

Palermo ricorda Piersanti Mattarella ucciso dalla mafia

E’ stato ricordato oggi nel corso di una cerimonia l’ex presidente della Regione siciliana Piersanti Mattarella, ucciso il 6 gennaio di 39 anni fa dalla mafia a Palermo. Erano presenti, oltre ai familiari di Mattarella, assassinato per la sua politica riformatrice, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il prefetto Antonella De Miro, l’assessore regionale Gaetano Armao e i vertici delle forze dell’ordine. La cerimonia si è svolta in via Libertà, nel [...]

Fico ricorda Piersanti Mattarella

Fico ricorda Piersanti Mattarella

(ANSA) – ROMA, 6 GEN – “Trentanove anni fa veniva ucciso dalla mafia Piersanti Mattarella. Ricordiamo oggi il suo sacrificio, il suo intenso impegno politico e istituzionale, e soprattutto il senso profondo della testimonianza morale che ci ha lasciato. Penso al suo interpretare, a costo della vita, una politica non piegata alle logiche dell’intimidazione e della corruzione, capace di far leva sulle opportunità di riscatto della sua terra e di rispondere [...]

Casellati ricorda Piersanti Mattarella

Casellati ricorda Piersanti Mattarella

(ANSA) – ROMA, 6 GEN – “Trentanove anni fa, la mano assassina di Cosa Nostra colpiva a morte Piersanti Mattarella. Un uomo con la schiena dritta, che ha pagato con la vita il coraggio di sfidare la mafia semplicemente per seguire la propria coscienza di persona onesta. Nella politica, nelle istituzioni, come nella società civile, il nostro Paese ha più che mai bisogno di persone perbene che lottino per una società più giusta, più sicura, più [...]

Per rinfrescarvi la memoria - 6 gennaio 1980, 39 anni fa, “cosa nostra” uccise Piersanti Mattarella... Chissà se ogni tanto il Presidente Mattarella incrociando Berlusconi gli ricorda che il fratello fu ucciso da un "eroico stalliere"...

Per rinfrescarvi la memoria - 6 gennaio 1980, 39 anni fa, “cosa nostra” uccise Piersanti Mattarella... Chissà se ogni tanto il Presidente Mattarella incrociando Berlusconi gli ricorda che il fratello fu ucciso da un "eroico stalliere"...

      . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Per rinfrescarvi la memoria - 6 gennaio 1980, 39 anni fa, “cosa nostra” uccise Piersanti Mattarella... Chissà se ogni tanto il Presidente Mattarella incrociando Berlusconi gli ricorda che il fratello fu ucciso da un "eroico stalliere"... Domenica 6 gennaio 1980 - In Via della Libertà a Palermo, non appena entrato in una Fiat 132 insieme con la moglie, i due figli e la suocera per [...]

Per non dimenticare - 6 gennaio 1980 - 39 anni fa "cosa nostra" uccise Piersanti Mattarella

Per non dimenticare - 6 gennaio 1980 - 39 anni fa "cosa nostra" uccise Piersanti Mattarella

. seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping . . Per non dimenticare - 6 gennaio 1980 - 39 anni fa "cosa nostra" uccise Piersanti Mattarella   Cinisi, 1978. Peppino Impastato è stato da poco assassinato da Cosa nostra, quando arriva nel suo paese, per un comizio, il presidente della Regione Sicilia, Piersanti Mattarella. I sostenitori di Impastato temono di assistere al classico discorso del politicante di turno, arrivato per la solita comparsata istituzionale. [...]

Mafia: 39 anni fa ucciso P. Mattarella

Mafia: 39 anni fa ucciso P. Mattarella

(ANSA) – PALERMO, 5 GEN – Una cerimonia a Palermo, un’altra a Castellammare del Golfo (Trapani). Così verrà ricordato domani Piersanti Mattarella, fratello del capo dello Stato, ucciso il 6 gennaio 1980. La matrice dell’agguato conduce, secondo gli ultimi spunti investigativi, a un asse tra mafia e terrorismo neofascista. Le indagini cercano da oltre un anno d’individuare tracce di un coinvolgimento dei Nar, Nuclei armati rivoluzionari, attraverso una [...]

&id=HPN_Politici+della+Democrazia+Cristiana_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Christian{{}}Democracy{{}}(Italy){{}}politicians" alt="" style="display:none;"/> ?>