Politici francesi per epoca

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

In questa categoria: Paul French

Isaac Asimov, nato Isaak Judovič Azimov (in ru...

Arthur C. Clarke

Sir Arthur Charles Clarke (Minehead, 16 dicembr...

Philip K. Dick

Philip Kindred Dick (Chicago, 16 dicembre 1928 ...

Robert Anson Heinlein

Robert Anson Heinlein (, Butler, 7 luglio 1907 ...

François Mitterand

François Maurice Adrien Marie Mitterrand (Jar...

G. R. R. Martin

George Raymond Richard Martin, pseudonimo di Ge...

Barnier, negoziato Labour motiva proroga

Barnier, negoziato Labour motiva proroga

(ANSA) – LUSSEMBURGO, 9 APR – “Il nuovo processo politico del negoziato trasversale” tra la premier britannica Theresa May ed il leader labour Jeremy Corbyn, per formare una maggioranza sull’Accordo di divorzio ai Comuni “è ciò che dà un senso alla domanda di un’estensione. La risposta spetta ai leader al vertice, ma la proroga deve essere utile per dare più tempo, se necessario, per riuscire nel processo politico in corso, per dare tutte le [...]

'Defezione Le Pen?' E Salvini sbotta

'Defezione Le Pen?' E Salvini sbotta

Le Pen diserta incontro dei sovranisti

Le Pen diserta incontro dei sovranisti

(ANSA) – PARIGI, 4 APR – La leader del Rassemblement national francese Marine Le Pen non andrà all’incontro dei partiti sovranisti in programma lunedì a Milano, convocato da Matteo Salvini. Lo riferisce all’ANSA il portavoce del partito Alain Vizier, spiegando che Le Pen “è impegnata nella campagna elettorale: questo fine settimana sarà in Bretagna, mentre la settimana prossima ha in agenda altri appuntamenti in Francia. Assente anche il premier [...]

Lagarde: l'economia mondiale rallenta ma no recessione a breve

Lagarde: l'economia mondiale rallenta ma no recessione a breve

Roma, 2 apr. (askanews) - "Solo due anni fa il 75% dell'economia globale ha conosciuto una ripresa, c'è stata quindi un'accelerazione sincronizzata della crescita. Per il 2019 prevediamo non il 75% ma che il 70% dell'economia mondiale subirà un rallentamento della crescita, esattamente l'opposto di quello che avevamo. Ma, per essere chiari non vediamo una recessione nel breve termine". Così la direttrice generale del Fondo monetario internazionale Christine [...]

Brexit: Barnier, proroga va giustificata

Brexit: Barnier, proroga va giustificata

(ANSA) – BRUXELLES, 2 APR – Una proroga lunga della Brexit “comporterà rischi significativi per l’Unione e perciò” Londra dovrà dare ai 27 “una giustificazione forte” per ottenerla. Così il capo negoziatore dell’Ue Michel Barnier, che tra le possibili motivazioni indica “un nuovo referendum, elezioni anticipate o la necessità per Westminster di studiare di nuovo nel dettaglio la Dichiarazione politica”. Barnier ha spiegato che numerose [...]

Brexit: Barnier, più probabile 'no deal'

Brexit: Barnier, più probabile 'no deal'

(ANSA) – BRUXELLES, 2 APR – Una Brexit senza accordo “non è mai stato il nostro scenario preferito. Ma i 27 ora sono pronti. Diventa ogni giorno più probabile”. Così il capo negoziatore dell’Ue Michel Barnier intervenendo all’Epc. “Essere preparati ad uno scenario di ‘no deal’ non significa che non ci saranno disagi. Non andrà tutto liscio. Ci saranno problemi. Essere pronti – aggiunge – significa che tutti i problemi previsti [...]

Brexit, Barnier: rinvio ha senso se rafforza chance di ratifica

Brexit, Barnier: rinvio ha senso se rafforza chance di ratifica

Bruxelles, 19 mar. (askanews) - Un rinvio della Brexit oltre la scadenza del 29 marzo avrebbe senso solo se rafforza le chance di ratifica dell'accordo di divorzio negoziato fra Theresa May e l'Unione europea. A parlare ancora una volta il negoziatore europeo, Michel Barnier. "Lo ripeto, se la Gran Bretagna vuole lasciare l'Unione europea in modo ordinato, questo è l'unico accordo possibile e disponibile, perché è stato negoziato in modo serio" ha detto [...]

Brexit: Barnier, accordo unico possibile

Brexit: Barnier, accordo unico possibile

(ANSA) – BRUXELLES, 19 MAR – “Siamo a dieci giorni dal 29 marzo. L’Accordo di divorzio è l’unico possibile per l’uscita ordinata del Regno Unito. L’assenza di ratifica provoca un’incertezza maggiore e per uscirne abbiamo bisogno di scelte e decisioni del Regno Unito”. Così il capo negoziatore della Ue Michel Barnier precisando che se Londra chiederà un’estensione, per prenderla in considerazione “i 27 avranno bisogno di un piano [...]

Bravo Renzi,per me parli il francese perfetto e soprattutto gliene hai dette quattro alla signora Le Pen,sei il nostro leader....

Bravo Renzi,per me parli il francese perfetto e soprattutto gliene hai dette quattro alla signora Le Pen,sei il nostro leader....

Renzi-Le Pen, l'acceso confronto sulla tv francese: "Io ho perso qualche volta, lei sempre" Acceso confronto verbale fra Matteo Renzi e Marine Le Pen in diretta al talk-show francese "L'Emission politique" della tv pubblica France 2. "Signora Le Pen, voi parlate a me di vittoria elettorale? - dice l'ex premier alla leader dell'estrema destra francese - Matteo Salvini ha avuto il 17% dei voti, noi il 19%. Ma noi non abbiamo accettato l'alleanza con il M5S perché [...]

Brexit: Barnier, prepararsi a no deal

Brexit: Barnier, prepararsi a no deal

(ANSA) – BRUXELLES, 14 MAR – Di fronte a questa “situazione di incertezza, se siamo lucidi e responsabili ci dobbiamo preparare ad una Brexit senza accordo, perché il 29 marzo è vicino”. L’estensione sarà al voto stasera, “non mi permetto di intervenire su questo, ma voglio dire che la situazione è grave e che bisogna prepararsi” allo scenario di un ‘no deal’. “Siamo pronti, ma raccomando di non sottostimare le conseguenze”. Così il [...]

Brexit: Barnier, prepararsi a 'no deal'

Brexit: Barnier, prepararsi a 'no deal'

(ANSA) – ROMA, 13 MAR – “Il rischio di un ‘no deal’ non è mai stato così grande, chiedo di non sottovalutarlo. Invitiamo in modo solenne tutte le parti interessate a prepararsi. Noi non abbiamo mai lavorato per un ‘no deal’ ma siamo pronti ad affrontare questa situazione”. Lo ha detto il capo negoziatore Ue per la Brexit, Michel Barnier, al Parlamento europeo. Londra, ha aggiunto, “deve dirci che scelta ha fatto sulle nostre relazioni future. [...]

Lagarde: rischi sovrani e finanziari peso su crescita Italia

Lagarde: rischi sovrani e finanziari peso su crescita Italia

Fmi: in Ue bisogna rafforzare la condivisione del rischio

Brexit: Barnier, accordo può salvarsi

Brexit: Barnier, accordo può salvarsi

(ANSA) – LONDRA, 27 FEB – Il capo negoziatore Ue, Michel Barnier, è convinto che una Brexit concordata con Londra sia ancora possibile e che l’accordo di divorzio raggiunto nei mesi scorsi con il governo britannico di Theresa May “possa essere salvato”. Lo ha detto in un’intervista a FranceInfo ripresa dai media del Regno Unito. “Non è corretto dire che il no deal sia ora lo sbocco più probabile, è una possibilità, non ancora una [...]

Partito Macron in testa alle europee

Partito Macron in testa alle europee

(ANSA) – PARIGI, 25 FEB – La Republique en Marche, il partito della maggioranza di governo in Francia, non ha ancora designato il suo capolista alle europee ma, con Emmanuel Macron alla sua testa, arriverebbe in prima posizione con il 22% delle preferenze. Lo rivela un sondaggio Harris Interactive per la tv TF1 e il quotidiano Le Figaro. Al secondo posto il Rassemblement National di Marine Le Pen con il 19-20%, mentre la destra dei Republicains è lontana al [...]

Le Maire, le regole Ue sono superate

Le Maire, le regole Ue sono superate

(ANSA) – BERLINO, 19 FEB – “L’Europa deve rimanere un grande continente industriale” ha dichiarato il ministro francese dell’Economia e delle Finanze Bruno Le Maire nel corso di una dichiarazione alla stampa a Berlino, durante la presentazione del Manifesto franco-tedesco di politica industriale europea. E “rimarrà un continente industriale se saremo capaci di riunire le nostre forze”. “E’ necessario essere capaci di svilupparci, sostenerci e [...]

Brexit, Barnier: buona idea Corbyn, aspettiamo qualcosa da Londra

Brexit, Barnier: buona idea Corbyn, aspettiamo qualcosa da Londra

Bruxelles, 11 feb. (askanews) - Il capo negoziatore Ue per la Brexit, Michel Barnier, ha dichiarato che la proposta del leader dell'opposizione britannica Jeremy Corbyn per rilanciare i negoziati sul divorzio del Regno Unito dall'Unione europea "è interessante", ma che servono - e a Bruxelles aspettano - nuove idee da Londra. "Qualcosa deve muoversi sul versante britannico", ha detto Barnier alla stampa dopo un incontro con il premier lussemburghese Xavier [...]

Svastica su volte Simone Veil, denuncia

Svastica su volte Simone Veil, denuncia

(ANSA) – PARIGI, 11 FEB – Una svastica sul volto di Simone Veil. Due opere di street art con il volto della superstite dei campi di sterminio, madre della legge francese per il diritto all’aborto nonché prima presidente del Parlamento europeo, sono state imbrattate con il simbolo dei nazisti a Parigi. Dopo la scritta ‘Juden’ sulla vetrina di un ristorante della catena Bagelstein lo scorso fine settimana, “gli antisemiti attaccano adesso la figura di [...]

Brexit: Barnier, non riapriremo accordo

Brexit: Barnier, non riapriremo accordo

(ANSA) – BRUXELLES, 11 FEB – La settimana scorsa è stato deciso di avviare “nuove discussioni per fare tutto il possibile per uscire dall’impasse” sulla Brexit alla Camera dei Comuni, “ma non riapriremo l’accordo” di divorzio, che contiene il backstop, il meccanismo di garanzia sulle frontiere in Irlanda. Così il capo negoziatore dell’Ue per la Brexit Michel Barnier, in una conferenza stampa col premier del Lussemburgo Xavier Bettel.

Barnier, chiarezza deve venire da Londra

Barnier, chiarezza deve venire da Londra

(ANSA) – BRUXELLES, 11 FEB – “Bisogna che qualcosa nel Regno Unito si muova” per uscire dall’impasse sulla Brexit. “La chiarezza deve venire da Londra, è a Londra che devono trovare il modo per costruire una maggioranza positiva”. Così il capo negoziatore dell’Ue per la Brexit, Michel Barnier, in vista dell’incontro col ministro britannico per la Brexit Stephen Barclay, rispondendo ad alcune domande ad una conferenza stampa congiunta col [...]

Le Maire, 'eviteremo sanzioni Iran'

Le Maire, 'eviteremo sanzioni Iran'

(ANSA) – PARIGI, 30 GEN – “Nelle prossime ore, la Francia darà vita, con la Germania e la Gran Bretagna, a un’istituzione finanziaria europea indipendente che ci consentirà di fare del commercio con l’Iran e di evitare le sanzioni extraterritoriali americane”: lo ha confermato il ministro dell’Economia francese, Bruno Le Maire, intervistato dall’emittente Paris Premiere.

&id=HPN_Politici+francesi+per+epoca_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:French{{}}politicians{{}}by{{}}century" alt="" style="display:none;"/> ?>