Politicians from Vienna

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

La scheda: Werner Faymann

Werner Faymann (Vienna, 4 maggio 1960) è un politico austriaco, presidente della Partito Socialdemocratico d'Austria dal giugno 2008 al maggio 2016 e cancelliere dal dicembre 2008 al maggio 2016.

Salvini e Strache attesi a Bolzano

Salvini e Strache attesi a Bolzano

(ANSA) – BOLZANO, 5 OTT – Il leader della Lega e vicepremier Matteo Salvini e il leader della Fpoe e vicecancelliere austriaco Heinz Christian Strache sono attesi a Bolzano per la campagna elettorale in vista delle provinciali del 21 ottobre. Come annunciato su Facebook, Salvini sarà il 13 e 14 ottobre a Trento e a Bolzano, mentre il giorno dopo – in una sorta di ‘staffetta’ – Strache interverrà a Bolzano durante la “Blaue Nacht”, la notte blu, [...]

Salvini, Strache non è un estremista

Salvini, Strache non è un estremista

(ANSA) – ROMA, 17 DIC – In Austria “io non vedo estremisti al governo. Heinz-Christian Strache non è assolutamente estremista, se controllare i confini è estremista allora sono estremista anche io. Io vedo un partito che difende l’interesse nazionale austriaco e io come Lega lo voglio fare non solo in Lombardia e Veneto dove governiamo da anni, ma anche in Puglia o in Campania”. Lo afferma il segretario della Lega Matteo Salvini a “1/2 ora in [...]

Austria, l'89enne Gertrude: è il mio ultimo voto, è per der Bellen

Austria, l'89enne Gertrude: è il mio ultimo voto, è per der Bellen

In Rete il filmato della donna scampata ad Auschwitz

Elezioni Austria, il verde Van der Bellen vince con il 50,3%. Hofer ammette la sconfitta

Elezioni Austria, il verde Van der Bellen vince con il 50,3%. Hofer ammette la sconfitta

Camorra: le mani del clan su scommesse in partite di serie B, 10 arresti

Austria, i socialdemocratici silurano il cancelliere, si dimette Faymann

(Teleborsa) - Non trovando l'appoggio del suo partito il cancelliere austriaco Werner Faymann ha rassegnato le dimissioni dal suo incarico. Faymann, in carica da quasi otto anni, ha deciso di lasciare dopo la sconfitta dei socialdemocratici, lo scorso aprile, al primo turno delle elezioni presidenziali in Austria, che hanno assegnato a sorpresa la vittoria all'estrema destra, il fronte anti-migranti, guidato da Norbert Hofer. Il cancelliere austriaco ha [...]

Freiheitlichen, bene Strache su Tirolo

Freiheitlichen, bene Strache su Tirolo

(ANSA) - BOLZANO, 6 MAG - I Freiheitlichen, il partito gemello della Fpö, sostengono le affermazioni di Heinz Christian Strache sul Tirolo. "Il nostro futuro - dicono - non è nell' Italia centralista". "L'autonomia - aggiungono - è solo una soluzione provvisoria e non la fine della storia". I Freiheitlichen accusano la Svp di voler "cementificare l'attuale situazione, legarsi alla catena di Roma ed aprire fossati verso la potenza tutrice Austria". Secondo i [...]

Faymann, controlli Brennero da primavera

Faymann, controlli Brennero da primavera

(ANSA) - BOLZANO, 16 FEB - Il rafforzamento dei controlli delle autorità austriache ai valichi di frontiera potrebbe cominciare a primavera. Lo ha detto all'agenzia Apa il cancelliere austriaco Werner Faymann. "A seconda delle condizioni meteorologiche - ha detto - è da attendersi un aumento del flusso dei migranti nei mesi di aprile-maggio". "Si tratta - ha affermato Faymann - di un compito non facile, ma necessario".

Ue: Renzi domani vede Schulz e Faymann

Ue: Renzi domani vede Schulz e Faymann

(ANSA) - ROMA, 11 FEB - Matteo Renzi va avanti nel suo pressing per cambiare l'Ue. E domani, a Palazzo Chigi, incontrerà prima il presidente del Parlamento europeo Martin Schulz e poi il cancelliere austriaco Werner Faymann.

Renzi, con Faymann stessa idea Europa

Renzi, con Faymann stessa idea Europa

(ANSA) - BOLZANO, 24 NOV - "Con Faymann condivido la frequentazione più alta mai avuta con un primo ministro in Ue". Lo ha detto il presidente del consiglio, Matteo Renzi, dopo l'incontro bilaterale a Vienna con il cancelliere austriaco Werner Faymann. "Condividiamo - ha aggiunto - l'idea di sviluppo di un'Europa che si occupi con più determinazione della disoccupazione, del lavoro, dei giovani e degli investimenti, combatta la stagnazione e investa sulla [...]

Kompatscher, bene Renzi-Faymann

Kompatscher, bene Renzi-Faymann

(ANSA) - BOLZANO, 8 LUG - Esprime soddisfazione il governatore altoatesino Arno Kompatscher dopo il vertice con il premier Renzi ed il cancelliere austriaco Faymann: "Roma e Vienna - ha detto - hanno sottolineato il loro pieno appoggio alle tematiche dell'Europa". Si è poi parlato - ha aggiunto - di temi concreti come i trasferimenti da Roma. A questo proposito Kompatscher ha informato che domani sarà a Roma per fare il punto con le altre autonomie ed in [...]

Ue:Faymann,la nostra forza nelle Regioni

Ue:Faymann,la nostra forza nelle Regioni

(ANSA) - BOLZANO, 5 LUG - "L'Europa è forte se punta sulle Regioni". Lo ha detto il cancelliere austriaco Werner Faymann a Castel Presule, in occasione del convegno "Regioni in Europa, Europa delle Regioni". Faymann ha aggiunto che "il problema maggiore avvertito dai cittadini europei attualmente è la disoccupazione". Il cancelliere ha ricordato che le Regioni in Europa "rappresentano la storia, la cultura e il senso di comunità". "Puntando sulle Regioni - ha [...]

Trump: Russiagate e' la maggiore bufala politica della storia

Trump: Russiagate e' la maggiore bufala politica della storia

Presidente twitta a poche ore da pubblicazione rapporto Mueller

Ora quanto manca all'utilizzo dei prefetti contro gli avversari politici nel plauso di una cittadinanza spaventata volutamente dal governo?

Ora quanto manca all'utilizzo dei prefetti contro gli avversari politici nel plauso di una cittadinanza spaventata volutamente dal governo?

Quando i prefetti scavalcano i sindaci si preparano tempi bui.Intanto le false notizie continuano a galoppare sugli omicidi, sugli stranieri, sui Rom. "Conoscere per deliberare" esortava Einaudi. In effetti la decisione di istituire nelle città "zone rosse" laddove ci sono immigrati e di scavalcare così dall'alto delle Prefetture gli amministratori democraticamente eletti, il sindaco in primo luogo, profuma molto di anni del ventennio e non ancora sottoposte a [...]

Bper Banca approva bilancio. Vandelli: "Politica dividendi senza sbalzi"

Bper Banca approva bilancio. Vandelli: "Politica dividendi senza sbalzi"

(Teleborsa) - L'assemblea di BPER Banca, riunita a Modena, ha esaminato il bilancio consolidato ed approvato il bilancio individuale dell’esercizio 2018 e la proposta di riparto dell’utile di esercizio, con la distribuzione di un dividendo unitario pari a 0,13 euro per azione. Il dividendo approvato sarà posto in pagamento dal 22 maggio 2019 con data stacco in data 20 maggio 2019. I soci hanno inoltre deliberato in merito all'integrazione, per il residuo del [...]

La Carta di Credito Mastercard sta cambiando politica

La Carta di Credito Mastercard sta cambiando politica

Un tempo era tutto sul "cosa". Gli emittenti che progettavano programmi di premi per carte di credito si sono concentrati sulle funzionalità che avrebbero spostato quella carta nella parte superiore del portafoglio: il maggior numero di punti, il miglior cashback, le offerte più interessanti, il nome. In un mondo in cui il "cosa" è diventato una cacofonia di caratteristiche che sembrano tutte uguali, Amnah Ajmal, vicepresidente esecutivo di Mastercard per i [...]

Riaprono al pubblico gli appartamenti di Maria Antonietta a Versailles

Riaprono al pubblico gli appartamenti di Maria Antonietta a Versailles

Dopo un restauro lungo tre anni, riaprono finalmente al pubblico gli appartamenti di Maria Antonietta a Versailles. Affacciati sul Midi Parterre, gli appartamenti di Maria Antonietta (di cui già era stata riaperta la fattoria) consistono in una serie di stanze la cui disposizione è identica a quella degli appartamenti di Luigi XVI, sul lato nord. E sono spettacolari, per davvero. «Il lavoro che è stato fatto da tutti gli artigiani che hanno lavorato sul [...]

Conte e la Libia: 'Al lavoro  per una soluzione politica'

Conte e la Libia: 'Al lavoro per una soluzione politica'

“Stiamo sempre seguendo l’evoluzione in Libia, oggi è una giornata molto impegnativa, siamo preoccupati, dobbiamo assolutamente scongiurare che possa proseguire questo conflitto armato. Abbiamo una precisa strategia, vogliamo una soluzione politica, farò di tutto perché tutti gli attori libici, ivi compresi gli esponenti della comunità internazionale, lavorino con noi per una soluzione pacifica”. Così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, [...]

Dalla crisi alla rivolta. La politica disonesta ha capito che fomentare la protesta porta voti, così anziché lavorare per portare più ragionevolezza, più serenità e coesione sociale, esasperano i problemi.

Dalla crisi alla rivolta. La politica disonesta ha capito che fomentare la protesta porta voti, così anziché lavorare per portare più ragionevolezza, più serenità e coesione sociale, esasperano i problemi.

Dalla crisi alla rivolta.Non può esistere solo la preoccupazione per i conti pubblici se ormai anche i sondaggi individuano nella rabbia crescente di milioni di persone il vero elemento di rottura della coesione sociale in Europa. Credo che chi protesta, per qualsiasi ragione, sia innanzitutto stimolato dal fatto che le tecnologie di comunicazione gli renda possibile esprimere le proprie frustrazioni, talora le proprie angosce, reali o presunte. Le ineguaglianze, [...]

La BCE non cambia politica monetaria e sposta l’attenzione sulle aziende di credito

La BCE non cambia politica monetaria e sposta l’attenzione sulle aziende di credito

(Teleborsa) - I tassi di interesse in Eurolandia resteranno fermi almeno fino alla fine dell’anno, la forward guidance è già stata modificata lo scorso marzo e continua il reinvestimento dei titoli in scadenza, da parte della BCE, così da garantire il pieno soddisfacimento della domanda di liquidità. Ciò detto, atteso che la banca centrale europea non ha alcun motivo, per ora, di cambiare la propria politica monetaria, l’attenzione del board di [...]

Merlo: "Ora sì che c'è una politica per gli italiani all'estero"

Merlo: "Ora sì che c'è una politica per gli italiani all'estero"

Roma, 11 apr. (askanews) - Brexit, preparativi per le europee all'estero un mini-bilancio di otto mesi al governo e dell'impegno italiano per il Venezuela: il sottosegretario di Stato agli Esteru e la Cooperazione internazionale, Ricardo Antonio Merlo, rivendica: "ora c'è una politica per gli italiani all'estero". Partiamo dalla Brexit, questione che riguarda una nostra grande comunità all estero, la Brexit. "Il problema fondamentale è l'incertezza, [...]

Libia, Conte: soluzione politica è l'unica davvero sostenibile

Libia, Conte: soluzione politica è l'unica davvero sostenibile

Roma, 11 apr. (askanews) - "Gli ultimi sviluppi della situazione in Libia sono motivo di forte preoccupazione per l'Italia, così come lo sono e devono esserlo per l'Europa e l'intera comunità internazionale". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, parlando in aula alla Camera nel corso di una informativa urgente sulla Libia. "Come ricordato in queste ore dallo tesso Guterres nel suo intervento al Consiglio di Sicurezza elle Nazioni Unite e [...]

Aumento Iva per finanziare Flat Tax: Giorgetti non lo esclude

Aumento Iva per finanziare Flat Tax: Giorgetti non lo esclude

La questione era già emersa con forza durante il Consiglio dei ministri che martedì ha dato il semaforo verde al Def: di fronte alle insistenze di Salvini e dei ministri leghisti sulla necessità di introdurre nel documento anche la Flat tax, il ministro dell'Economia Giovanni Tria aveva ribattuto che sarebbe stato possibile solo ed esclusivamente aumentando l'Iva. Al che Salvini ha dovuto fare buon viso a cattivo gioco e rimandare tutto a dopo le elezioni [...]

"Sarah & Salem", a Gerusalemme anche la passione diventa politica

"Sarah & Salem", a Gerusalemme anche la passione diventa politica

Roma (askanews) - La passione tra un uomo e una donna diventa un affare politico nel film del regista palestinese Muayad Alayan "Sarah & Saleem", nei cinema dal 24 aprile. Siamo a Gerusalemme, una città dove il confine tra privato e pubblico è molto labile, dove un tradimento compiuto da una donna israeliana e un uomo palestinese, quando viene scoperto, non travolge solo i protagonisti, ma i familiari, la comunità, l'esercito, i servizi segreti. Il regista [...]

Putin: Russiagate ha partorito topolino

Putin: Russiagate ha partorito topolino

(ANSA) – MOSCA, 09 APR – “La montagna ha partorito un topolino”: così il presidente russo Vladimir Putin ha commentato i risultati dell’indagine del procuratore speciale per il Russiagate Robert Mueller che scagionano il presidente americano Donald Trump dall’accusa di aver cospirato con la Russia nelle elezioni del 2016. Putin ha definito l’accusa rivolta a Trump “qualcosa di completamente insensato, che aveva come obiettivo principalmente il [...]

Israele: via alle elezioni politiche

Israele: via alle elezioni politiche

(ANSAmed) – TEL AVIV, 9 APR – Con la apertura delle urne, sono iniziate stamane in tutto Israele le elezioni politiche. Gli aventi diritto di voto sono 6,3 milioni di israeliani, il 16 per cento dei quali arabi. Si vota anche nell’esercito, nelle carceri e negli ospedali. Le urne saranno chiuse alle 22 locali (un’ora prima in Italia) e allora le tre principali reti televisive pubblicheranno i rispettivi exit-polls. I risultati ufficiali saranno resi noto [...]

La nuova vita di Totò Cuffaro, da politico a produttore di vini

La nuova vita di Totò Cuffaro, da politico a produttore di vini

Milano, 8 apr. (askanews) - Dalla politica all'attività di viticoltore, passando per la detenzione a Rebibbia È la parabola inversa di Totò Cuffaro, governatore della Sicilia dal 2001 al 2008, finito in carcere nel 2011 per favoreggiamento mafioso e rivelazione del segreto istruttorio. Condannato a 7 anni in via definitiva, è uscito di prigione in anticipo nel 2015; da allora è diventato un imprenditore vitivinicolo con l'azienda "Tenuta Cuffaro", con la [...]

'Defezione Le Pen?' E Salvini sbotta

'Defezione Le Pen?' E Salvini sbotta

Ai funerali di Cadeo politici e amici

Ai funerali di Cadeo politici e amici

(ANSA) – MILANO, 8 APR – Si è chiusa sulle note della sua canzone preferita ‘Luci a San Siro’, cantata da lui stesso in una incisione di qualche anno fa, la cerimonia funebre per Cesare Cadeo, giornalista e conduttore televisivo, morto il 4 aprile a 72 anni dopo una lunga malattia. In prima fila nella basilica di Sant’Ambrogio, stracolma, i fratelli Maurizio e Giuseppe, la moglie Lalla, i figli Alessandra, Filippo, Caterina con i nipoti Matteo e Leone. [...]

IL GOVERNO INCOMPETENTE  CONFUSIONARIO SPONTANEO NEL FAR CAPIRE LA LORO IGNORANZA. L'Italia è l'unico grande paese in recessione. Non per sfortuna ma perchè è stata impostata una politica economica sbagliata.

IL GOVERNO INCOMPETENTE CONFUSIONARIO SPONTANEO NEL FAR CAPIRE LA LORO IGNORANZA. L'Italia è l'unico grande paese in recessione. Non per sfortuna ma perchè è stata impostata una politica economica sbagliata.

    Questa sarebbe la settimana dei conti. Cioè del nuovo Documento di economia e finanza per il 2020. In realtà l’Ocse ha già spiegato che per sistemare queste benedetti conti italiani c’è una strada maestra: ritirare quota 100 e ritirare il reddito di cittadinanza. Tutto il resto sono arzigogoli quasi senza senso. E qui bisogna capirsi. I funzionari dell’Ocse non sono agenti della Spectre o di Soros. Sono persone che hanno studiato nelle migliori [...]

Migranti: R.Illy,pericolo se non vengono

Migranti: R.Illy,pericolo se non vengono

(ANSA) – TRIESTE, 8 APR – “Bene hanno fatto prima il ministro Marco Minniti e poi il ministro Salvini a bloccare, anche se gli strumenti usati non sono sempre stati condivisibili, una immigrazione selvaggia che peraltro derivava da una situazione di ambiguità all’interno dell’Ue, Ma adesso bisogna pensare a un altro tipo di immigrazione, gestita, dove facciamo venire le persone che ci servono. Dire che non facciamo venire nessuno è pericoloso, [...]

Trump silura ministro Interno e sceglie linea dura

Trump silura ministro Interno e sceglie linea dura

Kevin McAleenan sostituira' Kirstjen Nielsen

&id=HPN_Politicians+from+Vienna_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Politicians{{}}from{{}}Vienna" alt="" style="display:none;"/> ?>