Popolo russo di origine ebraica

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

In questa categoria: Lenin

Lenin (in russo: ??????), pseudonimo di Vladimir Il'i? Ul'janov (ascolta), in russo: ???????? ????? ????????, citato spesso come Vladimir Lenin o anche come Nikolaj Lenin (Simbirsk, 22 aprile 1870, 10 aprile del calendario giuliano – Gorki Leninski...

Isaac Asimov

Isaac Asimov, nato Isaak Judovi? Ozimov, in russo: ???á? ??????? ???????? (Petrovi?i, 2 gennaio 1920 – New York, 6 aprile 1992), è stato un biochimico e scrittore russo naturalizzato statunitense.
Le sue opere sono considerate una pietra milia...

Marc Chagall

Marc Chagall (Vitebsk, 7 luglio 1887 – Saint-Paul-de-Vence, 28 marzo 1985) è stato un pittore bielorusso naturalizzato francese, d'origine ebraica chassidica.
Il suo vero nome era Moishe Segal (??? ??"? - Segal è un cognome levita, acronimo di...

11mila a Mosca in memoria di Nemtsov

11mila a Mosca in memoria di Nemtsov

(ANSA) – MOSCA, 24 FEB – Sono circa 10.800 le persone che hanno partecipato a Mosca al corteo in memoria dell’oppositore Boris Nemtsov, ucciso quattro anni fa su un ponte a pochi passi dal Cremlino. Lo sostiene l’ong ‘Contatore bianco’, che ha l’obiettivo di riferire numeri realistici sulle persone che prendono parte alle manifestazioni in Russia. Secondo la polizia invece avrebbero sfilato per le vie del centro di Mosca 6.000 persone. I manifestanti [...]

Corteo a Mosca in ricordo di Nemtsov

Corteo a Mosca in ricordo di Nemtsov

(ANSA) – ROMA, 24 FEB – Migliaia di persone stanno sfilando per le vie del centro di Mosca per ricordare Boris Nemtsov, l’oppositore russo ucciso alla fine di febbraio di quattro anni fa su un ponte a pochi passi dal Cremlino. Il corteo è partito da Strastnoy Boulevard, dietro Piazza Pushkin. I manifestanti sventolano il tricolore russo e le bandiere dei principali partiti d’opposizione. “Gli eroi non muoiono” e “Russia senza Putin” sono gli [...]

A Mosca i nostalgici di Lenin commemorano la morte dopo 95 anni

A Mosca i nostalgici di Lenin commemorano la morte dopo 95 anni

Mosca (askanews) - Il 21 gennaio del 1924 morì il padre della Rivoluzione d'ottobre Vladimir Lenin. A Mosca nella Piazza Rossa i comunisti e tutti i nostalgici dello statista russo gli hanno reso omaggio nel 95 esimo anniversario della scomparsa con un corteo e deponendo dei fiori davanti al mausoleo a lui dedicato.

Se si voleva cambiare occorreva sbarazzarci di queste forze parassitarie., se fossimo stati in Francia o in Russia, sarebbe apparso un Robespierre o un Lenin. Siccome siamo in Italia abbiamo avuto un comico come uomo del destino.

Se si voleva cambiare occorreva sbarazzarci di queste forze parassitarie., se fossimo stati in Francia o in Russia, sarebbe apparso un Robespierre o un Lenin. Siccome siamo in Italia abbiamo avuto un comico come uomo del destino.

La rivoluzione comica dell’Italia.Quando si viaggia all’estero, non importa se in un paese tecnologicamente evoluto o del terzo mondo, la sensazione finale è inevitabile. Appena si rimette piede sul suolo patrio saltano all’occhio tutte le contraddizioni e le debolezze del sistema Italia: persone incompetenti in posti chiave, spreco di denaro pubblico, mentalità burocratica ed assistenzialista, incapacità di innovarsi e rinnovarsi, spocchia, arroganza e [...]

Chagall tra utopia e sogno

Chagall tra utopia e sogno

(ANSA) – ROMA, 23 SET – I ricordi d’infanzia, le fiabe, la poesia, la religione e la guerra; e poi i sogni, popolati da creature reali e fiabesche, che colorano un mondo fatto di meraviglia e utopia. C’è tutto l’immaginario di Marc Chagall nella grande retrospettiva che la Fondazione Palazzo Mazzetti di Asti ospiterà nella propria sede dal 27 settembre al 3 febbraio. Intitolata “Chagall. Colore e magia” e a cura di Dolores Durán Úcar, la [...]

Russia: 3 fermi a corteo per Nemtsov

Russia: 3 fermi a corteo per Nemtsov

(ANSA) – MOSCA, 25 FEB – Almeno tre persone sono state fermate dalla polizia a Mosca durante il corteo in memoria dell’oppositore Boris Nemtsov, ucciso tre anni fa a due passi dal Cremlino: lo riporta l’ong Ovd-info. Sono circa 7.600 le persone che hanno sfilato per il centro di Mosca, sfidando il termometro che indica 15 gradi sotto lo zero. Lo riferisce l’ong “Contatore bianco”, specializzata nelle stime dei partecipanti alle manifestazioni [...]

Chi è Nicole Flender, madre di Thimotée Chalamet

Chi è Nicole Flender, madre di Thimotée Chalamet

Negli ultimi tempi non si fa che parlare di Timothée Chalamet, l’acclamato protagonista di Chiamami col tuo nome. Ma chi sono i suoi genitori? Scopiamo chi è Nicole Flender, la madre dell’attore rivelazione dell’anno. Nicole Flender è la madre di Timothée Chalamet. Statunitense, è nata e cresciuta a New York, città che ha sempre adorato per il suo carattere aperto e multiculturale. Prima ha abitato nell’Upper West Side, esclusivo quartiere di [...]

A Cavriago si commemora Lenin

A Cavriago si commemora Lenin

(ANSA) – CAVRIAGO (REGGIO EMILIA), 21 GEN – Il Partito marxista leninista dell’Emilia-Romagna (Pmli) ha commemorato il 94/o anniversario della morte di Lenin con una manifestazione davanti al busto collocato nell’omonima piazza di Cavriago, nel Reggiano. All’iniziativa è giunto un saluto del segretario nazionale del Pmli, Giovanni Scuderi. E hanno partecipato sostenitori di Lenin giunti anche da Lombardia, Piemonte e Toscana, accanto a due grandi [...]

Fiori al busto di Lenin per rivoluzione

Fiori al busto di Lenin per rivoluzione

(ANSA) – BOLOGNA, 8 NOV – Il busto di Lenin a Cavriago ha ricevuto numerosi mazzi di fiori, soprattutto rose e garofani rossi, arrivati da tante parti d’Italia e d’Europa per celebrare i cento anni della rivoluzione russa. Il monumento ancora oggi si trova, appunto, in piazza Lenin nel paese della provincia di Reggio Emilia. Raccogliendo l’invito di alcune persone di Cavriago, lanciato in occasione del centenario della rivoluzione, i fiori sono arrivati [...]

Scott Turow

Scott Turow

LA TESTIMONIANZAlegal thriller, Mondadori)

Rivive il viaggio di Lenin

Rivive il viaggio di Lenin

Rivive, grazie all'opera di un fotografo italiano, il viaggio di Lenin dall'esilio in Svizzera a San Pietroburgo.

Fidel, Lenin e Mao sono riuniti qui

Fidel, Lenin e Mao sono riuniti qui

Roma, (askanews) - Fidel Castro, Lenin, Mao, Ho Chi Minh, gli ex leader comunisti morti riuniti tutti insieme come per una cerimonia funebre collettiva. Ad Hong Kong e' stata inaugurata una bizzarra mostra nel centro congressi della citta' con riproduzioni fedeli agli originali, che ha attirato l'attenzione di tanti curiosi. Modelli realizzati in acrilico e gel di silicio e vestiti con le uniformi, chiusi in teche di vetro ad eccezione di Fidel che addirittura, [...]

La distruzione come causa della nascita di Sabina Spielrein

La distruzione come causa della nascita Le esperienze sui sogni e sui malati di demenza precoce ci insegnano che la nostra psiche custodisce nella sua profondità idee che non corrispondono più alla nostra attuale pensabilità cosciente e che non riusciamo a comprendere direttamente; noi troviamo però tali rappresentazioni nella coscienza dei nostri avi, e ciò possiamo dedurlo dai prodotti spirituali mitologici e di altro genere. Perciò il modo di pensare del [...]

La distruzione come causa della nascita di Sabina Spielrein l

La distruzione come causa della nascita Forse l'affermazione che, dal punto di vista psichico, noi non sperimentiamo niente nel presente potrà suonare paradossale, tuttavia essa é esatta. Un avvenimento ha per noi una connotazione affettiva solo se riesce a suscitare in noi dei contenuti a connotazione affettiva precedentemente sperimentati che stanno nascosti nell'inconscio. Ciò é riscontrabile assai chiaramente in questo esempio: una ragazza legge con grande [...]

Vito Schnabel tradisce Hiedi Klum con la moglie di Abramovich

Vito Schnabel tradisce Hiedi Klum con la moglie di Abramovich

Vito Schnabel fidanzato di Heidi Klum, e Dasha Zhukova, moglie del miliardario russo Roman Abramovich e madre di due figli, si scambiano un bacio proibito ad alta quota tra. I due galleristi d'arte che si conoscono da tempo si sono dati appuntamento in Svizzera per l'inaugurazione di una esposizione nella galleria di Vito a Saint Moritz. E durante una cena sulla neve, complice forse qualche brindisi di troppo si sono lasciati andare.Le immagini pubblicate su [...]

Vito Schnabel bacia la moglie di Abramovich

Vito Schnabel bacia la moglie di Abramovich

Vito Schnabel fidanzato di Heidi Klum, e Dasha Zhukova, moglie del miliardario russo Roman Abramovich e madre di due figli, si scambiano un bacio proibito ad alta quota tra. I due galleristi d'arte che si conoscono da tempo si sono dati appuntamento in Svizzera per l'inaugurazione di una esposizione nella galleria di Vito a Saint Moritz. E durante una cena sulla neve, complice forse qualche brindisi di troppo si sono lasciati andare.Le immagini pubblicate su [...]

Vito Schnabel bacia la moglie di Abramovich

Vito Schnabel bacia la moglie di Abramovich

Bacio proibito ad alta quota tra Vito Schnabel, fidanzato di Heidi Klum, e Dasha Zhukova, moglie del miliardario russo Roman Abramovich e madre di due figli. I due galleristi d'arte che si conoscono da tempo si sono dati appuntamento in Svizzera per l'inaugurazione di una esposizione nella galleria di Vito a Saint Moritz. E durante una cena sulla neve, complice forse qualche brindisi di troppo si sono lasciati andare.Le immagini pubblicate su "Chi" [...]

Quei binari del treno di Lenin che rovesciarono la Storia

Quei binari del treno di Lenin che rovesciarono la Storia

Quei binari del treno di Lenin ... Domenico Quirico ha ripercorso le ultime tappe del viaggio che il leader russo grazie all’aiuto della Germania, fece nel 1917 per guidare la rivoluzione bolscevica L’arrivo di Lenin alla «Stazione Finlandia» di San Pietroburgo il 13 aprile del 1917 domenico quirico Ah! il treno non è certo quello, quello su cui viaggiò Lenin nel 1917. Adesso il convoglio che fa servizio tra la Finlandia e Pietroburgo si [...]

Quei binari del treno di Lenin che rovesciarono la Storia

Quei binari del treno di Lenin … Domenico Quirico ha ripercorso le ultime tappe del viaggio che il leader russo grazie all’aiuto della Germania, fece nel 1917 per guidare la rivoluzione bolscevica L’arrivo di Lenin alla «Stazione Finlandia» di San Pietroburgo il 13 aprile del 1917 domenico quirico Ah! il treno non è certo quello, […] L'articolo Quei binari del treno di Lenin che rovesciarono la Storia sembra essere il primo su Oltre il pensiero....

ATTO PRIMO (parte II)

Il primo reca ne l'insegna tali marci voci(29) : "VOS QUIN CR?D?TIS"(30). Mi sento cecato dal gusto della paura che posso tastare ne l'aria ma'l duca m'incoraggia con gesto miliziano e regale a navigare nel mare imperioso del passo suo presto(31). Ora siam dentro, in fondo'l livello(32). Silenzio dolorato c 'accoglie. Il luogo è scuro, luce fioca filtra da lucerna(33), ch'assenzio puzzo tutto diffonde nel clima d'idruro(34) spessore. Il suolo pietra non esala né [...]

&id=HPN_Popolo+russo+di+origine+ebraica_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Russian{{}}people{{}}of{{}}Jewish{{}}descent" alt="" style="display:none;"/> ?>