Populated places in Israel by district

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

In questa categoria: Hapoel Jerusalem BC

L'Hapoel Gerusalemme B.C. è una società polisportiva di Gerusalemme, in Israele, fondata nel 1943. L'Hapoel Gerusalemme comprende anche l'Hapoel Gerusalemme FC, la ...

Gesù figlio di Giuseppe

«Ἐντολὴν καινὴν δίδωμι ὑμῖν, ἵνα ἀγαπᾶτε ἀλλήλους, καθὼς ἠγάπησα ὑμᾶς ἵνα καὶ ὑμεá¿...

Maria madre di Gesù



Madre di Gesù
Maria (in ebraico: מרים, Myrhiàm, aramaico: Maryām, greco: Μαριάμ Mariam, Μαρία/Μαρίη María, arabo: مريم, Maryam)...

S. Giuseppe

Sposo della Beata Vergine Maria, Padre putativo di Gesù Cristo
Diocesi di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti, Diocesi di Capodistria, Diocesi di Orvieto-Todi....

Netanyahu

Master in economia, Dottorato di ricerca in scienze politiche.
Benjamin Netanyahu, spesso soprannominato Bibi (in ebraico בנימין נתניהו ascolta, Tel Av...

Gaza: 80 razzi sparati verso sud Israele

Gaza: 80 razzi sparati verso sud Israele

(ANSAmed) – TEL AVIV, 12 NOV – Salva di razzi da Gaza nel sud di Israele. Dopo le prime sirene suonate poco fa, i sistemi di allarme hanno cominciato a risuonare ininterrottamente nelle zone israeliane a ridosso della Striscia. Secondo la Radio militare i razzi sparati in circa 20 minuti sono stati 80, uno è caduto vicino Sderot.

Gaza: bus israeliano colpito da razzo

Gaza: bus israeliano colpito da razzo

(ANSAmed) – TEL AVIV, 12 NOV – Un autobus israeliano è stato colpito da un razzo o da un colpo di mortaio lanciato dalla Striscia vicino a Sderot. Lo ha detto la Radio statale israeliana e secondo cui c’è almeno un ferito. Le sirene di allarme antimissili hanno risuonato per almeno due volte nel sud di Israele. Lo ha detto il portavoce militare.

USA, case più care a febbraio. Indice S&P Case Shiller +6,8% a/a

USA, case più care a febbraio. Indice S&P Case Shiller +6,8% a/a

(Teleborsa) - I prezzi delle case negli Stati Uniti continuano a crescere. Secondo quanto rilevato da Standard & Poor's, nel mese di febbraio, l'indice S&P Case Shiller, che misura l'andamento dei prezzi nelle principali venti aree metropolitane degli Stati Uniti, ha evidenziato un aumento su base annua del 6,8%, rispetto al +6,4% del mese precedente. Il dato è superiore alle stime degli analisti che avevano previsto un calo fino al 6,3%. Su base mensile si è [...]

Gaza: colpi di mortaio su forze Israele

Gaza: colpi di mortaio su forze Israele

(ANSAmed) – TEL AVIV, 30 NOV – Alcuni colpi di mortaio – una quindicina – sono stati sparati verso una postazione militare israeliana immediatamente a nord della striscia di Gaza e contro soldati che operavano nella zona. Lo riferisce il portavoce militare, secondo cui questo attacco palestinese non ha provocato vittime. In parallelo sirene di allarme sono risuonate nella vicina zona israeliana di Shaar ha-Negehv in quello che è risultato poi essere un [...]

USA, a febbraio in aumento l'indice S&P Case Shiller

USA, a febbraio in aumento l'indice S&P Case Shiller

(Teleborsa) - Crescono più velocemente del previsto i prezzi delle case negli Stati Uniti, posizionandosi ai massimi degli ultimi 32 mesi. Secondo quanto rilevato dalla Standard & Poor's, nel mese di febbraio, l'indice S&P Case Shiller, che misura l'andamento dei prezzi nelle principali venti aree metropolitane degli Stati Uniti, ha evidenziato un aumento su base annua del 5,9%, dal +5,7% del mese precedente. Su base mensile si è registrata una crescita dello [...]

Le confessioni di Bella Hadid

Le confessioni di Bella Hadid

Né lei né la sorella ne hanno mai voluto parlare, ma ora qualcosa è cambiato...

USA, i prezzi delle case non vanno né su né giù

(Teleborsa) - Invariati i prezzi delle case in USA nel mese di gennaio. Secondo quanto rilevato dalla Standard & Poor's, l'indice S&P Case Shiller, che misura l'andamento dei prezzi nelle principali venti aree metropolitane degli Stati Uniti, non ha mostrato variazioni rispetto al mese precedente. Il dato risulta al di sotto delle stime degli analisti che erano per un +0,1%. Su anno i prezzi sono saliti del 5,7%, come a gennaio. Le attese del mercato erano invece [...]

Immobiliare, i prezzi delle case frenano in USA

(Teleborsa) - Frenano i prezzi delle case in USA, confermando un rallentamento del settore immobiliare a dicembre.  Secondo quanto rilevato dalla Standard & Poor's, l'indice S&P Case Shiller, che misura l'andamento dei prezzi nelle principali venti aree metropolitane degli Stati Uniti, non ha mostrato variazioni rispetto al mese precedente dopo il +0,1% registrato nei due mesi precedenti. Il dato risulta al di sotto delle stime degli analisti che erano per un [...]

A Torinodanza coreografo Rami Be'er

A Torinodanza coreografo Rami Be'er

(ANSA) - TORINO, 24 SET - L'impatto della memoria dell'Olocausto sulla nostra quotidianità: questo vuole essere lo spettacolo del coreografo israeliano Rami Be'er, in scena al Carignano il 27-28 settembre nell'ambito di Torino Danza. Lo spettacolo è stato organizzato in collaborazione con Torino Spiritualità. Beer il 27 settembre dopo il balletto incontra il pubblico. Aide Memoire è un memorandum, un monito a ricordare gli orrori del passato. Le danze su [...]

A Torinodanza coreografo Rami Be'er

A Torinodanza coreografo Rami Be'er

(ANSA) - TORINO, 24 SET - L'impatto della memoria dell'Olocausto sulla nostra quotidianità: questo vuole essere lo spettacolo del coreografo israeliano Rami Be'er, in scena al Carignano il 27-28 settembre nell'ambito di Torino Danza. Lo spettacolo è stato organizzato in collaborazione con Torino Spiritualità. Beer il 27 settembre dopo il balletto incontra il pubblico. Aide Memoire è un memorandum, un monito a ricordare gli orrori del passato. Le danze su [...]

Gaza: 12 razzi su villaggio israeliano

Gaza: 12 razzi su villaggio israeliano

(ANSA) - TEL AVIV, 21 AGO - Dodici razzi sono stati sparati da Gaza sul vicino villaggio israeliano di Nahal Oz. Lo riferisce il portavoce militare israeliano secondo cui un civile e' rimasto ferito in modo grave. Sirene di allarme risuonano intanto a Beer Sheva, la maggiore citta' del Neghev.

Gaza: Beer Sheva, 4 razzi intercettati

Gaza: Beer Sheva, 4 razzi intercettati

TEL AVIV - Quattro razzi palestinesi sparati da Gaza sono stati intercettati stamane dalle batterie di difesa Iron Dome alla periferia di Beer Sheva, nel Neghev. In precedenza al suono delle sirene i 200 mila abitanti erano corsi nei rifugi. Nella nottata da Gaza sono stati lanciati altri 12 razzi verso Israele.

10 secondi: Stati Uniti, a gennaio indice prezzi case S&P/Case Shiller a +8,1% a/a

10 secondi: Stati Uniti, a gennaio indice prezzi case S&P/Case Shiller a +8,1% a/a

Stati Uniti: l’indice S&P/Case-Shiller, che misura l’andamento dei prezzi delle case nelle 20 principali città statunitensi, ha registrato a gennaio il tasso di crescita più alto dal mese di giugno del 2006, a dimostrazione di un settore che sta dando evidenti segnali di ripresa. L’indice infatti ha registrato un progresso su base annua dell’8,1% (rispetto alla crescita del 6,84% della precedente rilevazione), meglio delle attese per un aumento del 7,85%. [...]

Una fermata di autobus a Sderot, la porta serve in caso di allarme missilistico

Una fermata di autobus a Sderot (3 km da Gaza). La pensilina sulla destra serve per riparare dalla pioggia (evento piuttosto raro a queste latitudini, ma gli Israeliani sono gente previdente). La porta nel mezzo serve invece a rifugiarsi all'interno della struttura il cemento armato in caso di allarme missilistico (evento che capita...

Camion che trasportano aiuti umanitari croce Kerem Shalom a Gaza

Che si sappia quello che stanno facendo i "perfidi giudei" (possiamo dire lo stesso dei palestinesi? ) grazie a  Enzo Greco 12:40 117 camion che trasportano aiuthttp://www.haaretz.com/news/diplomacy-defense/live-blog-iron-dome-intercepts-rocket-near-tel-aviv-3-israelis-hurt-in-south-1.478624ar-tel-aviv-3-israelis-hurt-in-south-1...

Camion che trasportano aiuti umanitari croce Kerem Shalom a Gaza

Che si sappia quello che stanno facendo i "perfidi giudei" (possiamo dire lo stesso dei palestinesi? ) grazie a  Enzo Grehttp://www.haaretz.com/news/diplomacy-defense/live-blog-iron-dome-intercepts-rocket-near-tel-aviv-3-israelis-hurt-in-south-1.478624ar-tel-aviv-3-israelis-hurt-in-south-1.478624ar-tel-aviv-3-israelis-hurt-in-south-1...

m.o.: zubin metha domani in concerto a sderot per shalit

Tel Aviv - Zubin Metha dirigera' domani un concerto di solidarieta' per Gilad Shalit, prigioniero da 4 anni a Gaza. Il direttore d'orchestra di origine indiane dirigera' la filarmonica di Israele in un parco a Sderot, citta' israeliana vicina al confine con la Striscia davanti ad un pubblico stimato di 10mila persone, con diretta radiofonica e televisiva. 'Abbiamo il dovere di sognare e vogliamo che Gilad cominci innanzitutto a ricevere le visite della Croce Rossa, [...]

Siria: 20 uccisi in raid Usa nel sud-est

Siria: 20 uccisi in raid Usa nel sud-est

(ANSAmed) – BEIRUT, 18 GEN – E’ di almeno 20 uccisi il bilancio di raid aerei attribuiti agli Usa nel sud-est della Siria, secondo quanto riferito dall’agenzia governativa siriana Sana e dall’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus). Le fonti parlano di un bombardamento della Coalizione anti-Isis a guida Usa nell’area di Baghuz, nella sacca di territorio ancora in mano ai jihadisti vicino al confine con l’Iraq. Stamani la Coalizione [...]

Abu Mazen presto in visita a Damasco

Abu Mazen presto in visita a Damasco

(ANSAmed) – BEIRUT, 17 GEN – Il presidente palestinese Mahmud Abbas (Abu Mazen) si recherà a breve a Damasco in una rara visita per cercare di rafforzare il sostegno alla sua traballante leadership in seno all’Autorità nazionale palestinese in Cisgiordania. Lo scrive il quotidiano siriano al Watan, vicino al governo siriano. Il giornale afferma che l’occasione per la visita sarà ufficialmente l’inaugurazione della nuova sede della Radio e Tv [...]

'McJesus' sarà rimosso da museo di Haifa

'McJesus' sarà rimosso da museo di Haifa

(ANSAmed) – TEL AVIV, 17 GEN – Dopo le proteste delle autorità cristiane, sarà rimossa da un’esposizione al Museo di Haifa l’opera dell’artista finlandese Jani LeinonAn che raffigura Ronald McDonald, dell’omonima catena di fast food, in croce al posto di Gesù. La decisione è stata presa dal sindaco della città, nel nord di Israele, Einat Kalisch-Rotem. La scorsa domenica la Chiesa greco ortodossa e quella cattolica – che già avevano [...]

Siria: Pence conferma ritiro degli Usa

Siria: Pence conferma ritiro degli Usa

(ANSA) – WASHINGTON, 17 GEN – Il vice presidente americano Mike Pence ha dichiarato che lui e Donald Trump condannano l’attacco suicida in Siria che ha ucciso almeno 19 persone, compresi soldati americani, ma ha ribadito che gli Usa continueranno con il piano di ritiro. “Grazie al coraggio delle nostre forze armate abbiamo schiacciato il Califfato dell’Isis e devastato le sue capacita’. Mentre riportiamo a casa le nostre truppe…non consentiremo mai [...]

Attentato in Siria: 16 morti, anche 4 soldati Usa

Attentato in Siria: 16 morti, anche 4 soldati Usa

E’ di almeno 16 morti il bilancio dell’attentato suicida che ha preso di mira oggi Manbij, località nel nord della Siria. Lo riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), precisando che 4 delle vittime sono militari della Coalizione anti-Isis a guida Usa, e che i restanti uccisi sono miliziani locali filo-Usa e civili. L’attentato, che secondo alcune fonti è stato rivendicato dall’Isis, è avvenuto in un ristorante di [...]

Siria: Erdogan, 5 i soldati Usa uccisi

Siria: Erdogan, 5 i soldati Usa uccisi

(ANSA) – ISTANBUL, 16 GEN – “In base alle nostre informazioni, 5 militari Usa sono stati uccisi nell’attacco terroristico” rivendicato dall’Isis “che ha fatto 20 morti” in tutto oggi a Manbij, nel nord della Siria. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, innalzando così il bilancio fornito finora di 4 soldati americani morti.

I tre carabinieri italiani fuori da Gaza, lasciato compound Onu

I tre carabinieri italiani fuori da Gaza, lasciato compound Onu

I tre carabinieri italiani sono appena usciti da Gaza passando dal valico di Erez con Israele. Lo dicono fonti locali dopo che la vicenda si era sbloccata. I militari si erano rifugiati nella sede dell’Onu a Gaza. Hamas aveva tolto l’assedio dopo aver accertato la loro identità di italiani e non di israeliani come sospettato in precedenza. I carabinieri in forza al Consolato generale italiano di Gerusalemme – secondo quanto si è appreso – si sono [...]

I tre cc italiani lasciano Gaza

I tre cc italiani lasciano Gaza

(ANSAmed) – GAZA-TEL AVIV, 16 GEN – I tre carabinieri italiani rifugiati ieri sera nella sede dell’Onu di Gaza City sono usciti dalla Striscia passando dal valico di Erez con Israele. Lo dicono fonti locali. Le forze di sicurezza di Hamas avevano circondato l’edificio sospettando che appartenessero alle forze speciali israeliane. Questa mattina il ministero dell’interno di Hamas ha comunicato ufficialmente che “le indagini hanno permesso di accertare [...]

Siria: due soldati Usa uccisi a Manbij

Siria: due soldati Usa uccisi a Manbij

(ANSAmed) – BEIRUT, 16 GEN – Due soldati Usa sono rimasti uccisi e altri due sono stati feriti nell’attentato compiuto nel nord della Siria nella cittadina di Manbij. Lo riferisce la corrispondente sul posto della tv panaraba al Mayadin, vicina all’Iran, secondo cui anche 10 miliziani curdo-siriani, appoggiati dagli Usa, sono morti nell’attacco suicida.

Fly Dubai riprende voli con Siria

Fly Dubai riprende voli con Siria

(ANSAmed) – BEIRUT, 16 GEN – La compagnia aerea privata degli Emirati Arabi Uniti, Fly Dubai, ha ripreso oggi i collegamenti aerei con la Siria dopo anni di sospensione. Lo riferisce la tv panaraba al Arabiya. Il 28 dicembre scorso gli Emirati avevano riaperto l’ambasciata a Damasco come segno del ripristino delle relazioni diplomatiche con il governo siriano.

Siria, governo per soluzione politica

Siria, governo per soluzione politica

(ANSAmed) – BEIRUT, 16 GEN – Il governo siriano appoggia la soluzione politica alla crisi in Siria e sostiene il lavoro del nuovo inviato speciale dell’Onu Geir Pedersen. Lo riferisce l’agenzia governativa siriana Sana, citando il ministro degli esteri Walid al Muallim. Muallim ha ricevuto ieri a Damasco il norvegese Geir Pedersen, subentrato a dicembre all’italo-svedese Staffan De Mistura. “La Siria intende combattere il terrorismo e metter fine alla [...]

Siria, 15 bimbi morti di freddo

Siria, 15 bimbi morti di freddo

(ANSA) – ROMA, 15 GEN – In Siria 15 bambini sono morti nelle ultime settimane a causa del freddo e della mancanza di cure mediche, 13 di loro avevano meno di un anno. La denuncia arriva dall’Unicef. In particolare, le gelide temperature e le dure condizioni di vita a Rukban, al confine sud occidentale della Siria con la Giordania, stanno sempre più mettendo a rischio le vite dei bambini e in un solo un mese, afferma l’Unicef, “almeno 8 bambini – la [...]

Yemen: in Giordania per scambio prigioni

Yemen: in Giordania per scambio prigioni

(ANSA) – BEIRUT, 15 GEN – Si terranno ad Amman, in Giordania, i colloqui inter-yemeniti per discutere dello scambio di migliaia di prigionieri tra insorti Huthi vicini all’Iran e forze lealiste filo-saudite. Lo riferiscono media panarabi, citando fonti diplomatiche giordane. Per ora le fonti non fanno sapere quando avverranno questi annunciati colloqui ad Amman ma osservatori affermano che i negoziati potrebbero partire anche nei prossimi giorni. L’inviato [...]

Siria: telefonata Erdogan-Trump

Siria: telefonata Erdogan-Trump

(ANSA) – ISTANBUL, 14 GEN – Donald Trump e Recep Tayyip Erdogan hanno discusso questa sera in una telefonata della situazione in Siria, dopo che il presidente americano aveva minacciato nelle scorse ore su Twitter di “devastare economicamente” la Turchia se attaccherà i curdi dopo il ritiro delle truppe americane. Lo riferiscono fonti della presidenza di Ankara, secondo cui i due leader hanno discusso della creazione di una zona cuscinetto alla frontiera [...]

Israele: media, raid su Gaza dopo razzo

Israele: media, raid su Gaza dopo razzo

(ANSA) – ROMA, 12 GEN – Israele ha colpito degli obiettivi a Khan Younis e a est di Gaza City in risposta al razzo lanciato poche ore prima dalla Striscia. Lo riferiscono media israeliani. Il razzo era caduto in un’area aperta nei pressi del kibbutz di Nir Am, senza causare feriti. (ANSA).

Siria: Ong, bombardamenti su Idlib

Siria: Ong, bombardamenti su Idlib

(ANSAmed) – BEIRUT, 12 GEN – Le forze governative siriane hanno bombardato oggi con l’artiglieria diverse località nella regione di Idlib sotto influenza turca e nei giorni scorsi investita da una offensiva delle milizie qaidiste locali e straniere. Lo riferisce l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), secondo cui nelle ultime ore l’artiglieria di Damasco ha colpito diverse località lungo il fronte di guerra a nord di Hama a a [...]

Usa, iniziato il ritiro dei mezzi dalla Siria

Usa, iniziato il ritiro dei mezzi dalla Siria

Gli Stati Uniti hanno cominciato il graduale ritiro dalla Siria con un primo convoglio di mezzi, con a bordo solo equipaggiamenti e non truppe e che ha lasciato il paese in direzione del vicino Kurdistan iracheno. Nel Paese ci sono circa 2000 militari statunitensi. Donald Trump ha ordinato la loro partenza ma il consigliere per la sicurezza nazionale John Bolton ha posto alcune condizioni, tra cui l’eliminazione totale dell’Isis e la garanzia che Ankara non [...]

Tentato accoltellamento in Cisgiordania

Tentato accoltellamento in Cisgiordania

(ANSAmed) – TEL AVIV, 11 GEN – L’esercito israeliano ha annunciato un “tentativo di accoltellamento” avvenuto nei pressi di Kiryat Arba, un insediamento ebraico in Cisgiordania nei pressi di Hebron, e che “l’assalitore è stato neutralizzato”. “Non ci sono stati altri feriti – ha continuato il portavoce militare – e l’incidente è sotto esame”. La stessa fonte ha aggiunto che “truppe addizionali si stanno dirigendo verso la zona”.

Siria:Usa,al via ritiro mezzi non truppe

Siria:Usa,al via ritiro mezzi non truppe

(ANSA) – WASHINGTON, 11 GEN – Fonti del Pentagono hanno fatto sapere che in Siria è iniziato il ritiro di alcuni equipaggiamenti ma non dei soldati americani. Nel Paese ci sono circa 2000 militari statunitensi. Donald Trump ha ordinato la loro partenza ma il consigliere per la sicurezza nazionale John Bolton ha posto alcune condizioni, tra cui l’eliminazione totale dell’Isis e la garanzia che Ankara non lancerà offensive sui curdi, alleati di Washington.

Siria: iniziato ritiro Usa

Siria: iniziato ritiro Usa

(ANSAmed) – BEIRUT, 11 GEN – Gli Stati Uniti hanno cominciato il ritiro militare dalla Siria. Lo riferisce il portavoce della Coalizione internazionale anti-Isis a guida Usa citato stamani dai media panarabi. Secondo la tv al Jazira, edita dal Qatar, il colonnello Sean Ryan, portavoce della Coalizione, ha confermato che è iniziato il processo di ritiro delle truppe Usa dalla Siria. Il colonnello Ryan non ha fornito ulteriori dettagli. Gli Stati Uniti [...]

&id=HPN_Populated+places+in+Israel+by+district_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Populated{{}}places{{}}in{{}}Israel{{}}by{{}}district" alt="" style="display:none;"/> ?>