Pragmatismo americano

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

Pragmatismo

La scheda: Pragmatismo

Per pragmatismo (dal greco πρᾶγμα "azione") si intende un movimento filosofico che sostiene che l'attività pratica, intesa nel senso di un comportamento mentale o scientifico diretto alla realizzazione di un fine concreto, esercita un primato su quella teoretica astratta.
Questa corrente di pensiero si afferma verso la fine del XIX secolo negli Stati Uniti e successivamente si diffonde anche in Europa.
Il pragmatismo fu la prima filosofia americana elaborata autonomamente. Il padre ispiratore di questa corrente di pensiero fu Ralph Waldo Emerson, considerato un protopragmatista o anche un vero e proprio pragmatista: i suoi fondatori furono Charles Sanders Peirce e William James. Il filosofo e pedagogista americano John Dewey, tornando fra l'altro ad una personale rilettura di Emerson, elaborò il pragmatismo in una nuova filosofia che chiamò Strumentalismo.


EVENTI: Pragmatismo

Dal 1904 al 1929 insegnò alla Columbia University di New York e in quegli anni la sua fama di pedagogista, di filosofo, di pensatore sociale si diffuse in tutto il mondo.

Nel 1937 accettò di entrare nella commissione d'inchiesta sui presunti crimini di Trotsky e, dopo un viaggio nel Messico, denunciò le menzogne delle purghe staliniane.

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

pragmatismo

Per pragmatismo si intende l'indirizzo filosofico contemporaneo, affermatosi a cavallo tra XIX e XX secolo negli Stati Uniti, secondo il quale la verità, o la validità di una teoria è affidata alla sua verifica pratica, nella quale la funzione fondamentale dell'intelletto è di consentire una conoscenza obiettiva della realtà, e non è separabile dalla funzione di consentire un'efficace azione su di essa Quindi un post veramente pragmatico: RISPETTIAMO GLI STOP [...]

FOTO: Pragmatismo

Charles Sanders Peirce

Charles Sanders Peirce

John Dewey

John Dewey

Charles Sanders Peirce

Charles Sanders Peirce

Carlo Cattaneo, Pragmatismo e lungimiranza

Carlo Cattaneo, Pragmatismo e lungimiranza

Carlo Cattaneo Pragmatismo e lungimiranza Carlo Cattaneo nasce a Milano il 15 giugno del 1801. Allievo del filosofo e giurista liberale Gian Domenico Romagnosi, nel 1824 si laurea in giurisprudenza. Dal 1828 al 1838 è redattore degli "Annali universali di statistica". Grande sostenitore del progresso industriale, fonda la rivista culturale mensile "Il Politecnico" - la cui prima serie va dal 1939 al 1944 - con intento divulgativo delle conoscenze [...]

JOHN DEWEY E LE CONSEGUENZE DEL PRAGMATISMO.

JOHN DEWEY E LE CONSEGUENZE DEL PRAGMATISMO.

JOHN DEWEY E LE CONSEGUENZE DEL PRAGMATISMO. L'accecante attivismo del "far west" e l'assassinio di Kant ..... L'ATTIVISMO ACCECANTE DEL "FAR WEST" E IL "SAPERE AUDE" DELLA "CRITICA DELLA RAGION PURA" ---- Il liberismo culturale imposto dai dominatori della Terra è, anzitutto, sorgente e mezzo della menzogna (di Emiliano Morrone - Il mito della caverna e la caverna del mito, continua la lotta). 8 maggio 2011, di Federico La Sala Il mito della caverna e la caverna [...]

Capitalismo e Pragmatismo...

....figli entrambi del Calvinismo...analogamente pensano...il primo a chè le cose funzionino coi quattrini...e il secondo a chè le cose funzionino in filosofia. Entrambi, sebbene con motivazioni diverse, in pratica...non si discostano dalla pratica... senza altro interesse che quello di accumulare e senza preoccuparsi minimamente di tutto il resto. Mo' che braaaaaaave personciiiiiiiiineeeeeeeee !! Santi suuubito...ma subito subito !! 8oO [...]

Turchia nella Ue: la strada è il pragmatismo

Durante la sua recentissima visita in Turchia il presidente Napolitano ha reiterato la necessità di far entrare questo Paese nella Comunità europea. Ankara è particolarmente motivata nel volere l’ingresso nella Ue, tanto che in questi anni ha cercato di correggere le proprie posizioni su alcune questioni particolarmente delicate per gli europei, quali il suo rapporto con la Grecia e Cipro, e, soprattutto, la sua posizione in materia di diritti umani, [...]

Il Pragmatismo

Il Pragmatismo   Pragmatismo deriva dalla parola greca pragma, "azione". Per comprendere l'atteggiamento di questa corrente filosofica si leggano le parole di Charles Peirce, il fondatore di questo indirizzo: "Un atteggiamento, un orientamento al di fuori di ogni teoria particolare, consistente nel distogliere lo sguardo da tutto ciò che è causa prima, primo principio, categoria, supposta necessità, per volgerlo ai risultati, alle conseguenze". Dunque il [...]

&id=HPN_Pragmatismo+americano_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Pragmatismo{{}}americano" alt="" style="display:none;"/> ?>