Procedure

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Engagement
In rilievo

Engagement

La scheda: Procedure

Telt, salvaguardare finanziamenti Tav

Telt, salvaguardare finanziamenti Tav

(ANSA) – TORINO, 11 MAR – “L’obiettivo è di salvaguardare l’integrità della contribuzione del finanziamento europeo consentendo l’approfondimento e il libero confronto tra Italia e Francia e con l’Unione europea”: Telt, la società italo-francese incaricata di realizzare la Torino-Lione, spiega così la decisione di dare corso alle procedure di gara relative ai lavori in Francia per il tunnel di base della futura linea ferroviaria ad Alta [...]

Liposuzione: cos'è, procedura e rischi

Liposuzione: cos'è, procedura e rischi

La liposuzione è una procedura medica che consente di eliminare il grasso presente in alcune zone del corpo, modellandole. Per prima cosa è necessario chiarire che non si tratta di una tecnica per dimagrire e che non sostituisce in alcun modo la dieta e l'esercizio fisico, che rimangono gli strumenti principali per perdere peso e rimanere in forma. La liposuzione consente di intervenire nelle aree del corpo in cui non si riesce ad eliminare la massa grassa, [...]

Huawei, ok Canada iter estradizione Meng

Huawei, ok Canada iter estradizione Meng

(ANSA) – WASHINGTON, 1 MAR – Il ministero della giustizia canadese ha dato il suo ok perche’ proceda l’iter di l’estradizione in Usa di Meng Wanzhou, il direttrice finanziaria di Huawei accusata di aver eluso le sanzioni americane contro l’Iran. A decidere se le prove sono sufficienti sara’ un giudice in una udienza fissata per il 6 marzo. In caso positivo, sara’ il ministro della giustizia canadese ad avere l’ultima parola sull’estradizione.

Servizi a pagamento, la procedura AGCOM per disattivarli

Servizi a pagamento, la procedura AGCOM per disattivarli

I servizi a valore aggiunto sono l’incubo di chiunque abbia almeno una scheda cellulare. Meglio conosciuti come servizi a pagamento, si tratta di quegli abbonamenti, attivati spesso in maniera casuale, collegati a servizi tipo giochi online, notizie in diretta, oroscopo, gossip, video virali, suonerie e altro ancora. Così, senza neanche accorgersene, ci si ritrova con uno o più abbonamenti settimanali attivati sul proprio cellulare e con il credito residuo [...]

Codice degli Appalti: UE apre procedura di infrazione del D.Lgs. N. 50/2016

Codice degli Appalti: UE apre procedura di infrazione del D.Lgs. N. 50/2016

Norme troppo complicate e quindi di difficile applicazione. Questo sembrano siano le obiezioni dell’Unione Europe che vorrebbe quindi regole piu’ aperte e funzionali all’integrazione economica dei paesi dell’area  Euro. Sarebbe insomma  ora che dalle promesse si passi ai fatti. E’ dagli anni 90 (era tangendopoli) che i lavori pubblici vanno a singhiozzo per norme ritenute dagli addetti ai lavori foriere di rischi giudiziari. Il risultato e’ stato un [...]

Appalti pubblici, Ue contro Italia

Appalti pubblici, Ue contro Italia

(ANSA) – ROMA, 24 GEN – La Commissione ha deciso oggi di aprire una procedura d’infrazione contro l’Italia e altri 14 Stati membri per non essersi conformati alle norme Ue su appalti pubblici e concessioni. Gli Stati membri erano tenuti a recepire la nuova normativa nel diritto nazionale entro il 18 aprile 2016.

REVOCATO lo sciopero della vigilanza privata errore o malafede, non è credibile che la triplice non conosceva la corretta procedura dello sciopero.

REVOCATO lo sciopero della vigilanza privata errore o malafede, non è credibile che la triplice non conosceva la corretta procedura dello sciopero.

Leggi la motivazione della revoca dello sciopero>>>CommissionediGaranzia-Sciopero-Prot.0001302-ISVdel23.01.2019 http://www.federsicurezza.it/news.aspx?newId=244&fbclid=IwAR15gA2vQVd-b-T4byDqL3t7T44j7Bg4f9jrqvqa3o0ctlTsaS2CJePWpaU   23 gennaio 2019  Sciopero vigilanza privata: bocciatura della Commissione di garanzia   La Commissione di garanzia dell’attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali boccia lo sciopero proclamato [...]

Lo Stato chiede due milioni ai Riina per le spese carcerarie

Lo Stato chiede due milioni ai Riina per le spese carcerarie

Lo Stato presenta il conto alla famiglia del boss Totò Riina. Ai parenti del padrino corleonese di Cosa nostra, morto il 17 novembre 2017, è stata notificata da Riscossione Sicilia una cartella esattoriale di circa 2 milioni di euro per le spese sostenute per il mantenimento in carcere del capomafia. Riina, arrestato il 15 gennaio del 1993 dopo 23 anni di latitanza, ha trascorso in cella, al 41 bis, 24 anni. Ad attivare la procedura di recupero del credito [...]

Ue non avvierà la procedura Conte: 'Nessun cedimento'

Ue non avvierà la procedura Conte: 'Nessun cedimento'

La Commissione Ue ha deciso di non avviare la procedura per debito eccessivo nei confronti dell’Italia, dopo l’accordo raggiunto con Bruxelles. E’ arrivato l’emendamento del governo che recepisce l’intesa con l’Ue sulla manovra. La proposta di modifica è stata depositata in commissione Bilancio al Senato. In sostanza, la Commissione avrebbe deciso di soprassedere sull’avvio della procedura in attesa di ulteriori verifiche da compiere nelle prossime [...]

Manovra, non ci sarà la procedura d'infrazione da parte dell'Ue

Manovra, non ci sarà la procedura d'infrazione da parte dell'Ue

Roma (askanews) - Il presidente del consiglio Giuseppe Conte ha incassato l'ok della Commissione europea sulla manovra economica riveduta e corretta, assicurando di non aver tradito gli italiani perchè restano invariate le misure su cui il governo giallo-verde ha puntato dopo il voto del 4 marzo: reddito di cittadinanza e quota 100. Il premier, inizialmente atteso al Senato alle 12 per un'informativa sulla legge di bilancio, ha rinviato di un'ora il suo [...]

Manovra, niente procedura infrazione. Conte: non traditi italiani

Manovra, niente procedura infrazione. Conte: non traditi italiani

Roma (askanews) - Il presidente del consiglio Giuseppe Conte incassa l'ok della Commissione europea sulla manovra economica riveduta e corretta e assicura di non aver tradito gli italiani perchè restano invariate le misure su cui il governo giallo-verde ha puntato dopo il voto del 4 marzo: reddito di cittadinanza e quota 100. Il premier, inizialmente atteso al Senato alle 12 per un'informativa sulla legge di bilancio, ha rinviato di un'ora il suo intervento. In [...]

Deficit, intesa UE-Italia. Scongiurata la procedura di infrazione

Deficit, intesa UE-Italia. Scongiurata la procedura di infrazione

L'Italia ha scongiurato la procedura di infrazione Europea. Alla fine i conti riguardo al deficit hanno messo d'accordo Roma e Bruxelles. Ci sono voluti tre mesi per condurre in proto durissime trattative, anche se da Bruxelles fanno capire che la soluzione raggiunta non è quella "ideale, perché non dà una soluzione a lungo termine per i problemi economici italiani". In pratica il discorso è accantonato per adesso, in attesa di vedere gli sviluppi a inizio ano [...]

Manovra, Dombrovskis: sforzi Italia evitano per ora procedura

Manovra, Dombrovskis: sforzi Italia evitano per ora procedura

Roma, (askanews) - "I negoziati intensi delle ultime settimane hanno portato a una soluzione per il 2019. Questo ci consente di evitare di aprire una procedura per deficit allo stadio attuale, posto che tutte le misure previste vengano adottate". Lo ha affermato il vicepresidente della Commissione europea, Valdis Dombrovskis.

Moavero, con l'Ue ci stiamo avvicinando

Moavero, con l'Ue ci stiamo avvicinando

(ANSA) – ROMA, 18 DIC – Sulla manovra “l’Europa dialoga con noi, ci stiamo avvicinando”: lo afferma il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi a margine dei lavori per la Giornata internazionale anticorruzione alla Farnesina. “C’è l’ottimismo di chi lavora sul campo per evitare all’Italia una procedura di infrazione Ue e dare una manovra al Paese”, ha aggiunto.

Di Maio: fiducioso su accordo, non vogliamo procedura infrazione

Di Maio: fiducioso su accordo, non vogliamo procedura infrazione

Milano (askanews) - "La trattativa con l Europa è ancora in corso. Sono fiducioso che si possa arrivare a quell obiettivo (2,04 deficit/pil ndr). La cosa importante è che se ci sarà un accordo sarà per mantenere le promesse di tutto il governo con gli italiani e non un accordo per tradire le promesse". Lo ha detto il vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio, a margine di StartupItalia! a Milano. "Questo è molto importante per noi - ha aggiunto - [...]

Italia verso la procedura d'infrazione, pagheranno i politici

Dombrovskis,correzioni o procedura

Dombrovskis,correzioni o procedura

(ANSA) – BRUXELLES, 10 DIC – “Siamo pronti a fare i prossimi passi nella procedura ma allo stesso tempo stiamo dialogando con il governo e speriamo che faccia le correzioni considerevoli. Ma in loro assenza dovremo procedere con i prossimi passi” della procedura: lo ha detto il vicepresidente della Commissione Ue, Valdis Dombrovskis, in audizione al Parlamento Ue a Strasburgo.

Di Maio, eviteremo procedure infrazione

Di Maio, eviteremo procedure infrazione

(ANSA) – ROMA, 7 DIC – il presidente del Consiglio Giuseppe Conte “sta facendo una eccellente opera di mediazione” con l’Ue sulla manovra e “secondo me porteremo a casa la legge di bilancio con dentro quota 100, reddito e pensione di cittadinanza, aiuti agli imprenditori ed eviteremo la procedura di infrazione”. Lo ha affermato il vicepremier e ministro Luigi Di Maio, ospite di Radio 24.

Di Maio, al via iter per demolire abusi

Di Maio, al via iter per demolire abusi

(ANSA) – MARIGLIANELLA (NAPOLI), 4 DIC – Saranno notificati nelle prossime ore ad Antonio Di Maio e a sua sorella gli atti dell’avvio del procedimento per le ordinanze di abbattimento dei manufatti abusivi e per la rimozione dei rifiuti presenti sul terreno a Mariglianella di comproprietà del papà e della zia del vicepremier Luigi. Stamattina, infatti, gli stessi atti sono stati consegnati all’ufficio protocollo del Comune di Pomigliano d’Arco, dove [...]

Tria,per evitare procedure tempi stretti

Tria,per evitare procedure tempi stretti

(ANSA) – BRUXELLES, 4 DIC – “Dobbiamo andare incontro alle richieste della Commissione Ue per evitare la procedura, si tratta di esaminare soluzioni possibili”, ma “i tempi sono stretti”: lo ha detto il ministro dell’economia Giovanni Tria al termine dell’Ecofin. In ogni caso “le priorità del governo vanno portate avanti, altrimenti non sarebbero priorità”, ha aggiunto. Il dialogo “va avanti” ora sono “necessari atti concreti, studiamo [...]

&id=HPN_Procedure_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Procedure{{}}(term)" alt="" style="display:none;"/> ?>