Provincia Regionale di Catania

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Provincia Regionale di Catania. Cerca invece Province of Catania.

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

Provincia regionale di Catania

La scheda: Provincia regionale di Catania

La provincia di Catania (pruvincia ri Catania in dialetto catanese), successivamente provincia regionale di Catania, amministrativamente denominata dal 2014 libero Consorzio Comunale di Catania in seguito alla soppressione delle province, è stata una delle nove province siciliane, con 1 116 168 abitanti e una superficie di 3.553 km² comprendente 58 comuni. In ottemperanza alla legge regionale del 4 agosto 2015, la provincia di Catania ha cessato di esistere per essere sostituita dalla città metropolitana di Catania.
Affacciata a est sul mar Ionio, confinava a nord con la provincia di Messina (limite segnato in buona parte dal corso del fiume Alcantara), a ovest con la provincia di Enna e la provincia di Caltanissetta, a sud con la provincia di Ragusa e la provincia di Siracusa.
L'ex provincia di Catania ospita tre siti, più precisamente le città di Catania, Caltagirone e Militello in Val di Catania, dal 2002 insigniti del titolo di Patrimonio dell'umanità da parte dell'UNESCO, insieme con il Val di Noto, oltre che il Vulcano Etna, che si fregia del medesimo titolo. Annovera, infine, un importante riconoscimento come Bene Etno Antropologico Patrimonio dell'Umanità della città di Catania nel mondo per la Festa di Sant'Agata.


Ritratto gentiluomo restaurato a Catania

Ritratto gentiluomo restaurato a Catania

(ANSA) – CATANIA, 15 FEB – Sono terminati i lavori di restauro del ‘Ritratto di gentiluomo’, un olio su tavola della fine del Cinquecento attribuito a El Greco, esposto al museo civico Castello Ursino di Catania. Alla riconsegna dell’opera era presente anche l’assessore comunale alla Cultura, Barbara Mirabella. Il recupero dell’opera d’arte è stato finanziato grazie a Opera tua, il progetto di Coop Alleanza 3.0 che per il 2018 ha investito [...]

Diciotti: atti Conte-Di Maio a Catania

Diciotti: atti Conte-Di Maio a Catania

(ANSA) – ROMA, 13 FEB – Il presidente della Giunta per le immunità del Senato Maurizio Gasparri informerà, a quanto si apprende, la presidente del Senato affinché invii ai giudici di Catania gli atti firmati dal premier Giuseppe Conte e dai ministri Di Maio e Toninelli che sono stati allegati alla memoria difensiva del vicepremier Matteo Salvini, sotto esame della Giunta per l’autorizzazione a procedere nei suoi confronti sul caso Diciotti. Gasparri ha [...]

Bancarotta: nove arresti a Catania

Bancarotta: nove arresti a Catania

(ANSA) – CATANIA, 13 FEB – La guardia di finanza di Catania sta eseguendo undici misure cautelari, nove arresi domiciliari e due provvedimenti interdittivi, emesse dal Gip su richiesta della Procura nei confronti di tre professionisti di un noto studio associato e sette imprenditori nell’ambito di un’inchiesta per associazione per delinquere, bancarotte e evasione fiscale. Le Fiamme gialle stanno anche eseguendo un sequestro preventivo di 4 marchi [...]

Colpo alla mafia della provincia di Catania: 16 arresti

Colpo alla mafia della provincia di Catania: 16 arresti

Palermo, 12 feb. (askanews) - Duro colpo alla mafia della provincia di Catania. Polizia e carabinieri hanno arrestato 16 persone ritenute inserite nel clan di Biancavilla denominato "Tomasello-Mazzaglia-Toscano", diretto dalle famiglie Amoroso e Monforte e legato alla famiglia mafiosa catanese "Santapaola-Ercolano". Sono tutti accusati, a vario titolo, di associazione mafiosa, associazione finalizzata al traffico e allo spaccio di stupefacenti, porto e detenzione [...]

Migranti, chiusura del Cara di Mineo tra favorevoli e contrari

Migranti, chiusura del Cara di Mineo tra favorevoli e contrari

Mineo, 7 feb. (askanews) - Lo sgombero dei migranti dal Cara di Mineo comporta inevitabili conseguenze sul territorio, diviso fra chi è favorevole alla chiusura e chi invece è spaventato dagli effetti su occupazione e società, a partire dal gruppo consiliare di Mineo. Giusy Infantino e Marco Pailla spiegano perché. "Più di 500 persone perderanno il posto di lavoro, cosa ovviamente molto grave in un territorio già martoriato, chiuderanno le classi nelle [...]

Migranti, al via smantellamento del centro d'accoglienza di Mineo

Migranti, al via smantellamento del centro d'accoglienza di Mineo

Mineo, 7 feb. (askanews) - Ha lasciato il Cara di Mineo il primo bus con a bordo 25 migranti con destinazione un Centro di assistenza straordinaria di Trapani. A seguire altri 25 saranno trasferiti in un Csa di Siracusa e in un Csa di Ragusa. Sono tutti uomini non sposati che sono da anni ospiti della struttura, dove sono presenti poco meno di 1.200 pesone. I prossimi trasferimenti previsti sono 50 il 17 febbraio e altri 50 dieci giorni dopo. Il ministro Matteo [...]

Migranti, sindaco Mineo: Salvini non dimentichi il territorio

Migranti, sindaco Mineo: Salvini non dimentichi il territorio

Mineo (Catania), 7 feb. (askanews) - "Dal ministro Salvini vorrei un riconoscimento per il nostro territorio che è stato così pesantemente violentato dallo Stato indipendentemente dai governi che si sono susseguiti e che oggi ha necessità di avere i giusti riconoscimenti per i sacrifici fatti. Siamo italiani come gli altri, più degli altri perché abbiamo fatto il nostro dovere in silenzio". Lo ha detto il sindaco di Mineo Giuseppe Marletta, stamani [...]

Migranti, partito dal Cara di Mineo un primo gruppo di 50 persone

Migranti, partito dal Cara di Mineo un primo gruppo di 50 persone

Mineo (Catania), 7 feb. (askanews) - Ha lasciato il Cara di Mineo alle 11.10 il bus con a bordo i primi 25 migranti con destinazione un Centro di assistenza straordinaria di Trapani. Altri 25 stanno per salire sul secondo pullman per essere poi portati 15 in un Csa di Siracusa e 10 in un Csa di Ragusa. Sono tutti uomini non sposati che sono da anni ospiti della struttura, dove sono presenti poco meno di 1.200 ospiti. I prossimi trasferimenti previsti sono altri 50 [...]

Cara, il sindaco di Mineo: 'Non restino le macerie'

Cara, il sindaco di Mineo: 'Non restino le macerie'

Giudice di Pace di Catania: nessun eccesso di velocità se i veicoli rilevati dall’autovelox sono due

Giudice di Pace di Catania: nessun eccesso di velocità se i veicoli rilevati dall’autovelox sono due

Quante volte siamo stati multati per eccesso di velocità? Ma siamo sicuri che il mezzo veloce fosse proprio il nostro? Beh, è un po’ complicato stabilirlo quando i veicoli in movimento sono due, l’uno accanto all’altro. Il Giudice di Pace di Catania ha risolto questi dubbi. Nel caso di specie, la Polizia Municipale notificava a una donna un verbale di accertamento per violazione dell’art. 142, comma 9, Codice della Strada per aver circolato alla [...]

FOTO: Provincia regionale di Catania

Il castello di Aci.

Il castello di Aci.

Il castello di Aci.

Il castello di Aci.

*I MISTERI DELLA NAVE DICIOTTI. I giudici di Catania possono buttare fuori Salvini dalla politica: basta che lo mandino sei mesi ai servizi sociali, a pulire pentole o portare i nonni ai giardinetti.

*I MISTERI DELLA NAVE DICIOTTI. I giudici di Catania possono buttare fuori Salvini dalla politica: basta che lo mandino sei mesi ai servizi sociali, a pulire pentole o portare i nonni ai giardinetti.

I giudici di Catania possono buttare fuori Salvini dalla politica: basta che lo mandino sei mesi ai servizi sociali, a pulire pentole o portare i nonni ai giardinetti. La vicenda della nave U. Diciotti della guardia costiera italiana si sta trasformando nel peggior incubo di Matteo Salvini perché mette in gioco la sua sopravvivenza politica proprio adesso, nel momento in cui stava vincendo tutto. Ma anche in una sofisticata partita di potere fra la Lega e 5 [...]

Catania, uccide il padre e nasconde il cadavere tra i rifiuti

Catania, uccide il padre e nasconde il cadavere tra i rifiuti

Omicidio a Catania dove un uomo di 36 anni avrebbe tolto la vita al padre di 81. Come riferito da TgCom 24, il cadavere della vittima è stato poi gettato in strada e nascosto dentro un mobiletto abbandonato tra i rifiuti. Stando alla ricostruzione degli inquirenti, l’uomo avrebbe colpito violentemente il padre al volto con pugni e calci, usando anche un corpo contundente. La lite, avvenuta nell’abitazione della vittima, sarebbe scaturita per motivi economici. [...]

Sbarco dalla Sea Watch, la procura di Catania indaga

Sbarco dalla Sea Watch, la procura di Catania indaga

La Procura di Catania ha aperto un’inchiesta sullo sbarco di 47 migranti della Sea Watch. Il fascicolo, a carico di ignoti, ipotizza l’associazione a delinquere finalizzata all’agevolazione dell’immigrazione clandestina. Dalle risultanze investigative sul soccorso in mare, sottolinea il procuratore Carmelo Zuccaro, non è emerso, pertanto, alcun rilievo penale nella condotta tenuta dai responsabili della nave della Ong. Pm Catania, Sea Watch inidonea a [...]

Sea Watch a Catania, migranti in festa

Sea Watch a Catania, migranti in festa

(ANSA) – CATANIA, 31 GEN – La Sea Watch ha attraccato nel molo di Levante. Appena le manovre sono finite i migranti a bordo hanno festeggiato l’arrivo a Catania abbracciandosi tra di loro e abbracciando anche i componenti dell’equipaggio della nave della Ong tedesca battente bandiera olandese. A bordo ci sono 47 migranti soccorsi nel mare Mediterraneo, compresi 15 minorenni non accompagnati. La nave durante il suo viaggio dal largo di Siracusa, dove era [...]

Sea Watch partita, rotta verso Catania

Sea Watch partita, rotta verso Catania

(ANSA) – ROMA, 31 GEN – E’ partita dalla rada di Siracusa la Sea Watch 3, rimasta bloccata una settimana in attesa di un accordo Ue sulla destinazione dei 47 migranti a bordo. La nave, scortata da motovedette della Guardia costiera e della Guardia di finanza, arriverà nel porto di Catania in mattinata. La Sea Watch 3 ha lasciato la rada di Santa Panagia, dove era ancorata da venerdì scorso ad un miglio dalle coste siracusane, poco dopo le 5:30. Intorno [...]

Sea Watch sarà a Catania domani mattina

Sea Watch sarà a Catania domani mattina

(ANSA) – CATANIA, 30 GEN – Arriverà domani mattina, non prima delle 8, a Catania la Sea Watch. E’ la previsione della Capitaneria di Porto del capoluogo etneo sul guasto che sta bloccando la nave della Ong tedesca a Siracusa. Il guasto al verricello dell’ancora blocca l’imbarcazione alla fonda al largo della costa aretusea.

Migranti:Viminale,Sea Watch va a Catania

Migranti:Viminale,Sea Watch va a Catania

(ANSA) – ROMA, 30 GEN – La Sea Watch3 ha avuto indicazione di dirigersi verso il porto di Catania. La scelta è determinata dalla presenza di centri ministeriali per l’accoglienza di minori. I maggiorenni saranno immediatamente trasferiti all’hotspot di Messina. Lo fa sapere il Viminale.

Catania sfiora 10mln passeggeri, è il quinto scalo italiano prima di Linate e Napoli

Catania sfiora 10mln passeggeri, è il quinto scalo italiano prima di Linate e Napoli

Con 9.933.318 passeggeri, l’aeroporto di Catania chiude il 2018 facendo registrare una crescita rispetto all’anno precedente del +8,91%. Nel dettaglio, secondo i dati elaborati dall’ufficio traffico della Sac, si assiste a un notevole incremento dei passeggeri internazionali, che sono stati 3.449.695 (1.723.305 in arrivo e 1.726.390 in partenza) con una crescita percentuale a doppia cifra del +17,91% rispetto al 2017. Dei 3.449.695, 3.179.070 sono provenienti [...]

Mafia, droga e violenza sessuale nel Cara di Mineo, 19 fermi

Appartenevano a una cellula denominata “Catacata Mp (Italy Sicily)”, operante a Catania e in provincia e con base operativa nel Cara di Mineo. Spacciavano droga e si scontravano con gruppi rivali per avere il predominio tra le comunità straniere del centro d’accoglienza. Stamane la Squadra mobile di Catania, nell’operazione “Norsemen”, ha arrestato 16 persone (tre sono irreperibili) accusate di far parte di una banda di spacciatori di cocaina e [...]

Salvini: 'Entro l'anno chiudiamo il Cara di Mineo'

Salvini: 'Entro l'anno chiudiamo il Cara di Mineo'

“E’ mia intenzione chiudere il Cara di Mineo entro quest’anno. Più grossi sono i centri più facile è che si infiltrino i delinquenti”, ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, in un’intervista radiofonica a RTL. “I Cinque Stelle decidano con coscienza. Non ho bisogno di aiutini nascosti”, ha poi spiegato il ministro commentando la decisione del M5S di votare sì in Senato alla richiesta di processo nei confronti del vicepremier in [...]

&id=HPN_Province+of+Catania_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Province{{}}of{{}}Catania" alt="" style="display:none;"/> ?>