Provincia Regionale di Catania

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

Provincia regionale di Catania

La scheda: Provincia regionale di Catania

La provincia di Catania (pruvincia ri Catania in dialetto catanese), successivamente provincia regionale di Catania, amministrativamente denominata dal 2014 libero Consorzio Comunale di Catania in seguito alla soppressione delle province, è stata una delle nove province siciliane, con 1 116 168 abitanti e una superficie di 3.553 km² comprendente 58 comuni. In ottemperanza alla legge regionale del 4 agosto 2015, la provincia di Catania ha cessato di esistere per essere sostituita dalla città metropolitana di Catania.
Affacciata a est sul mar Ionio, confinava a nord con la provincia di Messina (limite segnato in buona parte dal corso del fiume Alcantara), a ovest con la provincia di Enna e la provincia di Caltanissetta, a sud con la provincia di Ragusa e la provincia di Siracusa.
L'ex provincia di Catania ospita tre siti, più precisamente le città di Catania, Caltagirone e Militello in Val di Catania, dal 2002 insigniti del titolo di Patrimonio dell'umanità da parte dell'UNESCO, insieme con il Val di Noto, oltre che il Vulcano Etna, che si fregia del medesimo titolo. Annovera, infine, un importante riconoscimento come Bene Etno Antropologico Patrimonio dell'Umanità della città di Catania nel mondo per la Festa di Sant'Agata.


Droga, sgominata piazza spaccio Catania

Droga, sgominata piazza spaccio Catania

(ANSA) – CATANIA, 11 GEN – Dalle prime ore del mattino 150 carabinieri del Comando provinciale di Catania stanno eseguendo un provvedimento restrittivo tra Catania, Caltanissetta e Ragusa emesso dal gip del Tribunale etneo su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia nei confronti di 37 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti. Le indagini, condotte dalla Compagnia [...]

Terremoto di magnitudo 4.1 in provincia di Catania

Terremoto di magnitudo 4.1 in provincia di Catania

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.1 è stata registrata oggi alle 00:50 a 10 km a nordovest di Milo (Catania), alle pendici dell’Etna: lo riporta l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) sul proprio sito. L’ipocentro del sisma è stato rilevato a 2 km di profondità. Il terremoto, con epicentro localizzato tra i comuni di Linguaglossa, Sant’Alfio e Milo, è stato avvertito dalla popolazione. Non risultano danni a persone o cose dopo [...]

Come eliminare le macchie d’erba

Come eliminare le macchie d’erba

Come eliminare le macchie d’erba   Le macchie con l’erba che rimangono sugli indumenti sono davvero ostinate e difficili da rimuovere, vediamo come eliminare le macchie d’erba dai tessuti senza rovinarli e senza usare smacchiatori e altri prodotti chimici. Esistono infatti dei metodi naturali, sicuri ed efficaci, che ci consentono di eliminare facilmente le macchie di erba più ostinate.   Dovrete agire con tempestività sulla macchia, se la macchia è [...]

Etna, la terra torna a tremare: nuova scossa di magnitudo 3.5

Etna, la terra torna a tremare: nuova scossa di magnitudo 3.5

La terra attorno all’Etna ha ripreso a tremare. Da ieri sera sono state almeno sette le scosse registrate dall’Ingv. La più forte è stata questa mattina alle 5,10 con magnitudo 3.5 con epicentro a 7 km da Ragalna. Fortunatamente non si sono registrati danni a persone o cose. Dalla scossa di magnitudo 4.8 del 26 dicembre sono salite a 5.453 le richieste di sopralluogo per danni subiti da immobili. Secondo quanto comunicato dalla Protezione Civile, sono [...]

Etna, 4.733 richieste sopralluoghi

Etna, 4.733 richieste sopralluoghi

(ANSA) – PALERMO, 1 GEN – Continua senza sosta l’opera dei tecnici incaricati di verificare le abitazioni danneggiate dal terremoto di magnitudo 4.8 nel giorno di Santo Stefano che ha colpito i comuni alle pendici dell’Etna: sono salite a 4.733 le richieste di sopralluoghi, 1.265 sono state già eseguite. Le case inagibili sono 338, quelle parzialmente agibili 337 e 590 quelle agibili. Controllate 47 scuole: 38 sono agibili, 7 parzialmente inagibili, due [...]

Terremoto Catania, donna di 80 anni non vuole lasciare la casa inagibile: "Resto qua"

Terremoto Catania, donna di 80 anni non vuole lasciare la casa inagibile: "Resto qua"

Pennisi, frazione di Acireale. Anche qui il terremoto causato dall'eruzione dell'Etna che va avanti dal 24 dicembre ha causato dei danni. Molte le case inagibili, ma una signora, di più di 80 anni spiega che non andrà in nessun altro posto, nonostante la sua casa sia pericolante Terremoto Catania, donna di 80 anni non vuole lasciare la casa inagibile: "Resto [...]

Etna, stanotte due scosse magnitudo 2.9

Etna, stanotte due scosse magnitudo 2.9

(ANSA) – ROMA, 30 DIC – Due scosse di terremoto di magnitudo 2.9 sono state registrate nella notte in provincia ci Catania. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), la prima è avvenuta a 00:36 con epicentro vicino Adrano mentre la seconda alle 4:12 non lontano da Ragalna e Zafferana Etnea. Non si segnalano ulteriori danni a persone o cose.

Fantastica immagine dal satellite: il pennacchio di vapori e ceneri dell'Etna dal cielo sembra una lacrima bianca che riga il volto della Sicilia...

Fantastica immagine dal satellite: il pennacchio di vapori e ceneri dell'Etna dal cielo sembra una lacrima bianca che riga il volto della Sicilia...

. . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping . .     Fantastica immagine dal satellite: il pennacchio di vapori e ceneri dell'Etna dal cielo sembra una lacrima bianca che riga il volto della Sicilia... Una lacrima bianca che riga il volto della Sicilia ecco come appare dallo spazio il pennacchio di ceneri e vapori dell'Etna immortalato, grazie al cielo sgombro di nuvole, dai satelliti Sentinel di Copernicus.   Una lacrima bianca che riga il volto della [...]

Etna, ok del Cdm a stato emergenza per zone colpite da sisma

Etna, ok del Cdm a stato emergenza per zone colpite da sisma

Nelle Filippine terremoto magnitudo 7, rientrato allarme tsunami

Nessun collegamento tra Etna e Stroboli

Nessun collegamento tra Etna e Stroboli

(ANSA) – ROMA, 28 DIC – Sebbene allo stato attuale, i dati analizzati mostrino una sensibile diminuzione dell’attività, “l’evoluzione di un fenomeno complesso, quale quello connesso all’attuale attività sismica ed eruttiva del sistema vulcanico etneo, è soggetta ad una elevata incertezza”. E’ uno degli aspetti rilevati dalla Commissione Nazionale Grandi Rischi, che oggi, in seguito alla sequenza sismica e all’attività vulcanica che sta [...]

FOTO: Provincia regionale di Catania

Il castello di Aci.

Il castello di Aci.

Il castello di Aci.

Il castello di Aci.

Si abbassa l'attivita' sismica dell'Etna

Si abbassa l'attivita' sismica dell'Etna

Nella notte poche scosse e di lieve intensita'

Etna, il peggio deve ancora venire: l'allarme dell'esperto

Etna, il peggio deve ancora venire: l'allarme dell'esperto

Natale tra scosse e lava per i catanesi, popolo che come i napoletani, vivono alle pendici di un vulcano con il quale sono costretti a convivere: Etna e Vesuvio. Se il secondo dorme ancora e speriamo per molto tempo, data l’esplosività della sua eruzione, il primo invece è costantemente attivo. Regalando scenari suggestivi e in genere poco pericolosi. In quanto le eruzioni sono costanti, regolari e controllabili. Questa volta però, e proprio tra la vigilia di [...]

Cdm varera' stato d'emergenza per terremoto Etna

Cdm varera' stato d'emergenza per terremoto Etna

Di Maio, pronte misure per stop ai mutui

Terremoto Catania, paura per le ex gieffine: come stanno

Terremoto Catania, paura per le ex gieffine: come stanno

Il terremoto che ha avuto luogo a Catania e dintorni nella notte tra il 25 e il 26 dicembre non ha provocato danni ingenti alle abitazioni né morti, tuttavia gli sfollati sono a quota 600, i feriti sono una decina e qualche casa è crollata completamente. Nonostante potesse andar peggio, la paura tra gli abitanti alle pendici dell’Etna e non solo si è fatta sentire: coinvolte nella scossa anche le gemelle Lidia e Jessica Vella che come tanti altri compaesani [...]

Terremoto Catania, paura per le ex gieffine: come stanno

Terremoto Catania, paura per le ex gieffine: come stanno

Il terremoto che ha avuto luogo a Catania e dintorni nella notte tra il 25 e il 26 dicembre non ha provocato danni ingenti alle abitazioni né morti, tuttavia gli sfollati sono a quota 600, i feriti sono una decina e qualche casa è crollata completamente. Nonostante potesse andar peggio, la paura tra gli abitanti alle pendici dell’Etna e non solo si è fatta sentire: coinvolte nella scossa anche le gemelle Lidia e Jessica Vella che come tanti altri compaesani [...]

Sisma Catania, Di Maio: ricostruire velocemente nostro obiettivo

Sisma Catania, Di Maio: ricostruire velocemente nostro obiettivo

Catania (askanews) - "L'obiettivo nostro è fare in modo che la ricostruzione, rendere agibili le case dei cittadini, avvenga prima possibile. Se ci sarà bisogno di un decreto legge per velocizzare le norme il governo non avrà problemi". Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio, intervenendo alla prefettura di Catania, alla conferenza stampa tenuta a conclusione del sopralluogo effettuato nei paesi colpiti dal sisma di Santo Stefano. Il ministro ha poi [...]

Sisma Catania, Di Maio: un miliardo per il dissesto idrogeologico

Sisma Catania, Di Maio: un miliardo per il dissesto idrogeologico

Catania (askanews) - "Nella manovra c'è circa un miliardo come primo intervento di questo governo per il dissesto idrogeologico. Il fondo generale è stato ripartito già con le voci di spesa e c'è quella sul dissesto idrogeologico, ci sono altrettanti fondi per l'adeguamento antisismico degli edifici pubblici". Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio, intervenendo alla prefettura di Catania, alla conferenza stampa tenuta a conclusione del sopralluogo [...]

Etna, il governo proclama lo stato di emergenza per Catania

Etna, il governo proclama lo stato di emergenza per Catania

“Domani sarà dichiarato lo stato di emergenza e saranno stanziate le risorse necessarie per dare supporto ai sindaci e alle autorità locali per aiutare le famiglie“. Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio appena arrivato a Fleri, frazione di Zafferana Etnea, tra le zone maggiormente danneggiate dal terremoto di Santo Stefano. “Mettere in sicurezza il territorio e le strutture più fragili nelle aree esposte al rischio“. Sono le “priorità” del [...]

Etna: Conte, domani stato emergenza

Etna: Conte, domani stato emergenza

(ANSA) – FOGGIA, 27 DIC – “Domani abbiamo un Cdm per dichiarare lo stato di emergenza” per il terremoto di Catania. E sempre “domani si riunirà anche la commissione Grandi rischi della Protezione civile. Siamo costantemente vicini anche a tutte le persone che stanno subendo disagi, innanzitutto vicini ai feriti. Per fortuna, a quanto mi viene riferito, non ci sono feriti molto gravi. Seguiamo costantemente l’evoluzione della situazione”. Lo ha detto [...]

Etna: Quando la natura si risveglia

Etna: Quando la natura si risveglia

Etna: Quando la natura si risveglia L’eruzione iniziata il 24 dicembre sull'Etna si è quasi esaurita. Ma secondo i vulcanologi, l'allarme è tutt'altro che superato. E il terremoto che ha colpito le pendici del vulcano nella notte tra Natale e Santo Stefano è un segnale preoccupante. Parliamo e narriamo un po di storia di questo vulcano che ha deciso di festeggiare a modo suo queste feste. E’ il vulcano più alto d’Europa è anche un vulcano molto [...]

&id=HPN_Provincia+Regionale+di+Catania_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Province{{}}of{{}}Catania" alt="" style="display:none;"/> ?>