Provincia del Chaco

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

La scheda: Provincia del Chaco


Il Chaco è una provincia dell'Argentina (99.633 km² capoluogo Resistencia).
Si estende nella pianura del Chaco Austral, a sud del Rio Bermejo. Basa la propria economia su agricoltura ed allevamento.

deleted

deleted

deleted

deleted

Castelli di rabbia (1991) - Alessandro Baricco.

Castelli di rabbia (1991) - Alessandro Baricco.

Frasi del Libro Recensione Castelli di rabbia è il titolo di un libro dello scrittore italiano Alessandro Baricco. È stato pubblicato dalla casa editrice Rizzoli nel 1991. Il primo libro di narrativa di Baricco: il romanzo è ambientato nell'Ottocento, in una cittadina immaginaria, Quinnipak; è generoso nel presentare storie e personaggi, ciascuno con i suoi sogni e caratteri. E tra questi ci sono il signore e la signora Rail, che si amano di un amore tutto [...]

E dopo Castelli ecco Speroni:Sparare a un immigrato non è reato

Intervistato ai microfoni di Radio 24,l’euro deputato Speroni ha voluto contribuire anche lui in termini beceri,come i suoi colleghi della lega.”Molto spesso quando i nostri pescherecci, disarmati, si avvicinano alle coste della Tunisia vengono mitragliati. Usiamo lo stesso metodo.Non sbagliano i tunisini. Se uno invade le acque territoriali di un Paese sovrano - osserva Speroni - è lecito usare le armi, questo è diritto internazionale. L'ha fatto anche [...]

Terrarossa(MS): Saperi per il futuro

Terrarossa(MS): Saperi per il futuro

BANDO PER L'ISCRIZIONE al percorso “SAPERI PER IL FUTURO: RITESSERE IL TEMPO”. Formare giovani dai 18 ai 30 anni da coinvolgere in iniziative di promozione turistica, culturale e sociale della Lunigiana. LA PARTECIPAZIONE è completamente GRATUITA. ...PRIMO INCONTRO SABATO 26 MARZO 2011 RICHIEDI O SCARICA LA SCHEDA ISCRIZIONE A: Segreteria Tecnica del progetto – GAL Consorzio Lunigiana Tel 0187 494675 Email: progettosaperi@gmail.com [...]

Leghisti da legare: il viceministro Castelli: «Loro stanno qui seduti a festeggiare, io sto in piedi in Padania a lavorare e a produrre Pil».

Leghisti da legare: il viceministro Castelli: «Loro stanno qui seduti a festeggiare, io sto in piedi in Padania a lavorare e a produrre Pil».

È ufficiale. Sui festeggiamenti per i 150 anni dell'Unità d'Italia la Lega ha deciso di mettersi di traverso moltiplicando quegli episodi di «guerriglia» simbolica contro una festa che non intende rispettare. E, così, dopo il caso della Regione Lombardia e dell'Emilia Romagna dove i consiglieri del Carroccio hanno abbandonato l'Aula per non ascoltare l'Inno nazionale e l'annunciata «gazebata» milanese nella quale il partito del Nord regalerà le bandierine [...]

Indulto occulto

Se sei interessato  a ricevere la selezione "giornaliera"di articoli invia la tua richiesta a "reterache@alice.it" L'indulto Occulto   Marco Travaglio  7/12/2010   Zitti zitti, nel silenzio delle tv, della stampa e dell’opposizione, la maggioranza di centrodestra votata all’insegna della “certezza della pena” e della “tolleranza zero”, ha appena approvato un bell’indultino mascherato che farà uscire anzitempo dal carcere migliaia di delinquenti. [...]

Patti territoriali scellerati - passano gli anni e nulla cambia

Era il 2005, il comune interessato è un vicino di casa, ma dell'esperienza altrui le amministrazioni non fanno mai tesoro. Mancanza di lungimiranza e bisogno di denaro da mettere in cassa sono i peggiori alleati per una corretta amministrazione dei territori. Un esempio di uso perverso di strumenti sbagliati: per favorire la rendita Regione e Provincia calpestano l'autonomia comunale: Lazio, Roma, Grottaferrata. La corrispondenza è del 31 marzo 2005 Di Paolo [...]

Lipari, per i 9 vigili del fuoco esclusi, il ricorso passa al Cga

Lipari, per i 9 vigili del fuoco esclusi, il ricorso passa al Cga

Lipari - Il ministero si è appellato al consiglio di giustizia amministrativa di Palermo contro la decisione del tar di Catania che aveva dato via libera all'assunzione di nove vigili del fuoco che erano stati esclusi dall'assunzione. Il ricorso è stato presentato contro Davide Favaloro, Salvatore D'Angelo, Santo Cambria, Masino Spanò, Francesco Mandarano, Antonino Natoli, Antonino Germanà, rappresentati dall'avvocato Vincenzo La Cava, Flavio Quadara, [...]

Lipari, "terremoto" ai vigili del fuoco

Lipari, "terremoto" ai vigili del fuoco

di Bartolino Ferlazzo Sembra che sia scoppiato un vero terremoto nella caserma dei Vigili del Fuoco di Lipari, infatti il 26 giugno con deposito in data 14 luglio, si è chiusa una querelle che durava da quasi due anni; questi ifatti nell' anno 2007 D' Angelo Salvatore,Cambria Santo,Spanò Massimo,Mandarano Francesco,Moretto Maurizio,Mandarano Pasquale,Natoli Antonino,Favaloro Davide,Germanà Antonino, depositavano attraverso il loro procuratore Avv. Vincezo La [...]

Giovanni Falcone e la sua storia

Giovanni Falcone e la sua storia

Riprendiamo un post pubblicato il 22 maggio sul blog di Luca Rinaldi in cui l'Autore riassume la storia di Giovanni Falcone. Molto interessanti i due filmati inclusi nel post.   23 maggio 1992: non solo "per non dimenticare". venerdì 22 maggio 2009Etichette:1992 23 maggio,Borsellino,Capaci,Falcone,fatti,Luca Rinaldi,mafia Vota post su Segnala e vota su Msn ReporterClikka sul fumetto per commentare 23 maggio 1992, autostrada A29, svincolo Capaci, località Isola [...]

Bossi e Castelli a Bergamo: "Vigilia importante per il federalismo fiscale, martedì si vota alla Camera. E' l'ora della verità. Speriamo nell'astensione del PD"

Bossi e Castelli a Bergamo: "Vigilia importante per il federalismo fiscale, martedì si vota alla Camera. E' l'ora della verità. Speriamo nell'astensione del PD"

  Guarda la Fotogallery Guarda i VIDEO e le VIDEOINTERVISTE di WEB BERGHEM TV (Copyright)  

Morti sul lavoro? No, fannulloni

un articolo letto un po di tempo fa, che avevo salvato e visto che occupa spazio e scade....  lo pubblico :-)))))))))) mi scuso con la fonte ma non mi ricordo dove l'ho preso   Morti sul lavoro? No, fannulloni Il governo ha deciso di distribuire un opuscolo di orientamento sui nuovi divieti: accattonaggio permesso solo se di corsa e accuse di simulazione per le cadute dalle impalcature dei cantieri Approfittando della pausa estiva, il governo sta cercando di [...]

Michele Serra,tra accattonaggio,militari e morti bianche

Michele Serra,tra accattonaggio,militari e morti bianche

Da mauro Biani vignette http://maurobiani.splinder.com/ Approfittando della pausa estiva, il governo sta cercando di rimettere le mani nel complesso pacchetto di divieti, ammende e interventi di ordine pubblico. La raffica di provvedimenti nazionali e locali ha infatti disorientato la popolazione: per esempio il divieto di frugare nei cassonetti a Roma e di fotografare i bambini in piscina a Trento ha spinto molti romani a frugare nei cassonetti di Trento, e molti [...]

CRONACA E COMUNICATI STAMPA MSI-DN

CRONACA E COMUNICATI STAMPA MSI-DN

                              COMUNICATO  STAMPA                                              MOVIMENTO SOCIALE ITALIANO                                                           DESTRA NAZIONALE                               OGGETTO:ALL'ORIZZONTE SPUNTA QUALCHE BAGLIORE DI LUCE!!! IL MOVIMENTO [...]

La Rovina

Ennesima diatriba Casta-Travaglio, quella superlativa mente dell'ex guardasigilli Castelli si bea felicemente in trasmissione ad Annozero della vacanza che si farà querelando il giornalista, reo come al solito di aver narrato un evento. Muovendo l'accusa di condannato a Travaglio, Castelli giocosamente snocciola il curriculum davvero di gran pregio (...) di un soggetto assunto ai tempi del suo ruolo di Ministro, incaricato di varie mansioni in tema di edilizia [...]

CASTELLI, DIMETTITI!

CASTELLI, DIMETTITI!

Lettera del Comitato Civico pubblicata dal Caivano Free Press                                      Gentile Direttore,                                    i continui e drammatici fatti di cronaca che infestano la nostra Caivano, puntualmente riportati dai quotidiani nazionali e dai giornali locali, ci  costringono ad una seria , impietosa, quanto semplice considerazione politica.     [...]

ROMA SARÀ PURE CANAGLIA MA IL LEGHISTA CASTELLI VIVE IN UNA CASA COL CANONE AGEVOLATO – CHISSÀ PERCHÉ GLI ENTI PREVIDENZIALI AFFITTANO NON AI PROPRI ISCRITTI, MA AI POLITICI E POTENTI…

1 - CASTELLI DI RABBIA Egregio dr Giannino, un tempo quando un uomo d’onore si sentiva offeso sfidava colui che lo aveva oltraggiato a duello. Una norma un po’ barbara e sbrigativa, ma che aveva qualche lato positivo come quello di lavare le offese in modo soddisfacente. Allora io la sfido a duello e in qualità di offeso ho diritto alla scelta dell’arma che è la seguente: apriamo le nostre case ai giornalisti, andiamo a fotografare la sua e la mia, andiamo [...]

Graziateci da Castelli

Un flash di Castelli oggi sul Corriere della Sera, relativamente alla questione della grazia a Sofri. “Rubo il copyright a Marcello Veneziani e al titolo apparso sul Giornale: graziatemi da Sofri. Prenderò in esame la sua posizione come quella di un qualsiasi altro detenuto una volta che avrà scontato una congrua parte di pena, esattamente come dice la legge. Se poi il Parlamento deciderà diversamente mi inchinerò”. “Graziatemi da Sofri”? Mi chiedo chi [...]

La grazia è un potere quasi divino Ne è sovrano Ciampi, non Castelli - Il Riformista 3 Settembre 2003

Metto le carte in tavola: per parte mia sono convinto che Sofri questa grazia se la meriti, che sia giusta per l'uomo ma altresì per la vicenda che lo trattiene in carcere. E ritengo inoltre che il potere di farlo uscire di galera spetti soltanto al presidente Ciampi, sicché nella fattispecie è irrilevante il dissenso di Castelli. La prima è un'adesione personale a una campagna da molti condivisa, e in particolare dai radicali di Pannella; il secondo è un [...]

&id=HPN_Provincia+del+Chaco_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Chaco{{}}Province" alt="" style="display:none;"/> ?>