Pseudoarchaeology

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

La scheda: Archeologia misteriosa

L'archeologia misteriosa, nota anche come fantarcheologia, criptoarcheologia, archeologia alternativa o pseudoarcheologia (in inglese pseudoarchaeology), è una sorta di archeologia pseudoscientifica che dà una interpretazione non scientifica di reperti archeologici o di presunti tali.
Tutto ciò che non si conforma al metodo scientifico usato in archeologia è considerato pseudoarcheologia.

Mauro Biglino: Star Trek è realtà - Gli extraterrestri di Orione della bibbia

Mauro Biglino: Star Trek è realtà - Gli extraterrestri di Orione della bibbiaSpesso i film di fantascienza non sono pura fantasia, ma sono un modo per proporre qualcosa che già si conosce, in maniera graduale, in modo da abituare la massa ad accettare realtà difficili da accettare immediatamente... I viaggi interstellari non sono così proibitivi come pareva fino a poco tempo fa. Di conseguenza prende sempre più forza l'ipotesi che siamo stati visitati da [...]

HELENA PETROVNA BLAVATSKY, PENSIERO E OPERE

HELENA PETROVNA BLAVATSKY, PENSIERO E OPERE

di Mike Plato E' il 1875 quando la russo-statunitense Helena Petrovna Blavatsky fonda la Società Teosofica con Henry Steel Olcott, William Quan Judge ed altri associati. Figure di spicco sono Annie Besant, Charles Webster Leadbeater e Alfred Percy Sinnett. Sono pubblicati i saggi Iside Svelata (1877) e La Dottrina Segreta (1888). Il New York Herald Tribune considererà Iside Svelata come una delle più "rimarchevoli produzioni del secolo". Molti altri [...]

IL GIOGO DEGLI DEI. INTERVISTA A SALVADOR FREIXEDO

IL GIOGO DEGLI DEI. INTERVISTA A SALVADOR FREIXEDO

Di Mike Plato Intervista virtuale a Salvador Freixedo, figura polivalente del pensiero esoterico Salvador Freixeido è considerato uno studioso delle religioni, antropologo, sociologo e parapsicologo spagnolo, ex sacerdote cattolico ed ex membro dell’Ordine dei Gesuiti, cui è appartenuto per circa trent’anni. Nel 1957, mentre si trova a Cuba, scrive il suo primo libro: 40 Casos de injusticia Social (40 Casi di Ingiustizia Sociale). La pubblicazione allarma le [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Le colonne d'Ercole del limite

"Quante volte abbiamo sentito dire : "Io non pretendo mica che tutti facciano come me, ma io lo faccio" Quando tu fai un ragionamento del genere, avrebbe detto, non un vecchio bigotto conservatore, ma avrebbe detto Isaiah Berlin, uno dei principali filosofi della libertà del nostro tempo, "Quando tu fai un ragionamento del genere ti dimentichi che ogni tua scelta è una scelta tra il giusto e l'ingiusto, e anche se tu non te ne accorgi stai scegliendo o il giusto [...]

Linee dinamiche e nuova versione ibrida per Toyota Auris

La terza generazione del modello nasce sulla piattaforma modulare TNGA del gruppo nipponico e porta al debutto in gamma il modulo ibrido con motore a benzina 2.0 abbinato a un'unità elettrica, che offre una potenza massima di 180 Cv.Lunga 4.370 mm, più 40 mm rispetto alla serie precedente, larga 1.790, alta 1.435 mm, con una distanza tra gli assi ruota di 2.640 mm, l'Auris presenta un baricentro ribassato di 20 mm che, promettono in Toyota, insieme alla [...]

Mauro Biglino: Orione e i Vimana

Mauro Biglino: Orione e i Vimana Mauro Biglino ci parla di Orione come provenienza di una parte di extraterrestri che hanno visitato la Terra e anche dei vimana, astronavi citate nei testi antichi indiani  

Storia della Macchina di Anticitera – Nessun Anacronismo

Storia della Macchina di Anticitera – Nessun Anacronismo

 Al di la di chi l'ha costruita, Posidonio o i discepoli di Ipparco di Nicea la Macchina di Anticitera dimostra che, contrariamente a quanto si è creduto in precedenza, in Grecia intorno al I secolo a.C. esisteva effettivamente una tradizione di alta tecnologia.Ciò è sufficiente per modificare le nostre idee sulla civiltà classica, smentendo definitivamente i luoghi comuni sul disprezzo dei Greci per la tecnologia. Il Meccanismo di Anticitera, nonostante non [...]

Storia della Macchina di Anticitera – Meccanismo molto ben costruito

Storia della Macchina di Anticitera – Meccanismo molto ben costruito

La Macchina di Anticitera è molto ben costruita: le tolleranze di lavorazione necessarie in alcune parti sono dell'ordine di pochi decimi di millimetro; tutti i denti degli ingranaggi sono triangolari con angolo di 60°, grazie a questo accorgimento ogni ingranaggio può collegarsi con tutti gli altri; le piccole disuniformità presenti nei denti degli ingranaggi indicano che sono stati realizzati manualmente utilizzando lime; gli strumenti complessivamente [...]

Storia della Macchina di Anticitera – Quadrante posteriore inferiore

Storia della Macchina di Anticitera – Quadrante posteriore inferiore

 Il quadrante inferiore rappresenta una spirale suddivisa in 223 mesi lunari del ciclo Saros, noto ai Caldei nel VI secolo a.C., come anche a Ipparco, Plinio e Tolomeo, un periodo di 6.585,322 giorni (18,03 anni), dopo il quale le eclissi di sole e di luna si ripetono (quasi) nello stesso luogo: suddiviso in 223 mesi lunari, il tempo che intercorre tra un novilunio e quello successivo (in media di 29 giorni 12 ore 44 minuti, essendo variabile a causa delle [...]

Storia della Macchina di Anticitera – Quadrante posteriore superiore

La sezione posteriore superiore contiene due quadranti con struttura a spirale, suddivisi in mesi lunari. Il quadrante superiore contiene una spirale suddivisa in 235 mesi lunari del ciclo Metonico, introdotto dall'astronomo Metone di Atene nel 432 a.C., è un periodo di 19 anni solari che corrispondono (quasi) a 235 mesi lunari, più precisamente a 12 anni di 12 mesi lunari e 7 anni di 13 mesi (12×12 + 7×13 = 235): l'anno solare medio è di circa 365 giorni, 5 [...]

Storia della Macchina di Anticitera – Pannello Frontale

 Il pannello frontale è diviso in tre sezioni. La sezione frontale centrale contiene due quadranti: la posizione di luna (include le fasi) e la dei pianeti, con riferimento allo Zodiaco, una rappresentazione di una fascia della volta celeste, suddivisa in 360 gradi, estesa per 9° da entrambi i lati dell'eclittica, il percorso apparente del Sole nel suo moto annuo. un calendario egizio suddiviso in 365 giorni, la scala del calendario può ruotare rispetto ad una [...]

Storia della Macchina di Anticitera – Quadranti

Storia della Macchina di Anticitera – Quadranti

 Il grande interesse che questo dispositivo ha suscitato nell'ambiente scientifico non è privo di argomenti.L'analisi del funzionamento della Macchina di Anticitera ha evidenziato che si tratta di un vero e proprio computer analogico dedicato a calcoli astronomici ben definiti: posizione del sole e relative eclissi, posizione, fase lunare, relative eclissi; posizione dei cinque pianeti noti in epoca ellenistica (Mercurio, Venere, Marte, Giove e [...]

Storia della Macchina di Anticitera - Chi l’ha progettata e costruita?

 Cicerone, nel De Re Publica e nelle Tusculanae Disputationes fa riferimento ai planetari in bronzo costruiti da Archimede, portati a Roma, dopo il saccheggio di Siracusa e la morte di Archimede (287 a.C. - 212 a.C.), dal generale romano Marco Claudio Marcello.Questi planetari mostravano la Terra, la Luna, il Sole, il mese lunare e le eclissi di Sole e di Luna. Cicerone ha trascorso un periodo di studi trascorso a Rodi tra il 79 e il 77 a.C. , successivamente [...]

Storia della Macchina di Anticitera

 Sin dall'inizio del '900 il meccanismo è stato chiamato la macchina di Ancitera.Ancitera è il nome dell'isola di fronte alla quale avviene il naufragio, tra il Peloponneso e Creta, di fronte all'isola di Citera. Le ruote dentate (ingranaggi) della macchina possono riprodurre uno strano ma essenziale rapporto, quello di 254:19.E' il rapporto necessario a ricostruire il moto della Luna in rapporto a quello del Sole: la Luna compie 254 rivoluzioni intorno al [...]

Privacy, linee guida sulla valutazione di impatto

Il Garante per la protezione dei dati personali ha informato che sono state adottate, dalle Autorità di protezione dati europee, le linee guida che aiuteranno le amministrazioni pubbliche e imprese nella valutazione di impatto sulla protezione dei dati (DPIA, Data Protection Impact Assessment).La DPIA è una procedura che permette di realizzare e dimostrare la conformità con le norme.Informazioni dettagliate sul sito http://garanteprivacy.it/DPIA Linee-guida [...]

&id=HPN_Pseudoarchaeology_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Pseudoarchaeology" alt="" style="display:none;"/> ?>