Raccolte di racconti francesi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

La scheda: Raccolte di racconti francesi

[PERIODO DI PRODUZIONE: da maggio a settembre. MATERIE PRIME: frutti di bosco, zucchero, limone. Confettura di frutti spontanei del bosco possono essere consumati naturalmente o arricchiti di limone e zucchero per essere trasformati in prelibate confetture. L'entroterra e la zona montana della Liguria sono da sempre considerate aree di produzione di frutti spontanei, molte aziende delle valli locali infatti producono confetture di diverso genere. È tradizione trovarle nei mercatini locali e presso i singoli produttori. Per un chilo di frutti di bosco sono necessari circa 800 grammi di zucchero. Si fa cuocere la frutta con lo zucchero mescolando sino a ottenere una consistenza gelatinosa. Una volta pronta la marmellata ancora bollente si versa nei vasi e si chiudono ermeticamente. Le confetture normalmente generano un ambiente acido e quindi non hanno bisogno di particolari trattamenti termici, ma si consiglia di buona regola una sterilizzazione a bagno maria. I vasi sterilizzati, per essere correttamente conservati, devono essere posti al buoi in un luogo fresco e asciutto.]

E QUESTO SAREBBE IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO! PER ME E IL GOVERNO DEL CASINO A LUCI ROSSE. MA PREFERISCO LE PUTTANE A QUESTA GENTE.

E QUESTO SAREBBE IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO! PER ME E IL GOVERNO DEL CASINO A LUCI ROSSE. MA PREFERISCO LE PUTTANE A QUESTA GENTE.

Ora Salvini difende gli 80 euro di Renzi: “Non li tocchiamo” Il ministro degli Interni interviene sul bonus simbolo del governo renziano dopo il "riassorbimento" paventato da Tria.Giovanni Tria mette nel mirino il Bonus da 80 euro di Renzi, Matteo Salvini lo difende. Sembra un paradosso, ma è ciò che raccontano le ultime ore nel panorama politico a pochi giorni dal voto europeo. Botta e risposta:Tria ha detto che gli 80 euro di Renzi “tecnicamente sono [...]

deleted

deleted

Dens dŏlens 318 – AAA massone cercasi

Dens dŏlens 318 – AAA massone cercasi

di MOWA Sul sito di Claudio Fava (giornalista nonché presidente della Commissione regionale Antimafia) si apprende che viene approvato dalla commissione Affari istituzionali dell’Assemblea siciliana il ddl sulla massoneria, ovvero l'obbligo a “dichiarare l’affiliazione dei deputati e degli assessori regionali a logge massoniche e similari” in quanto previsto nel suddetto disegno di legge come indicazione di un passo in “avanti nella direzione della [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

E domani ?

E domani ?

Tutta la gente conosce Carmen, l'opera d'arte di Bizet e tutta la gente sa che alla fine, muore Carmen, assassinata da Don José, innamorato dell'eroine. Ma ieri sera, a Firenze, per la prima volta, non muore Carmen ma Don José, assassinato da Carmen. Perché questo cambiamento ? Perché il direttore del teatro non voleva che violenza sia fatta alle donne attraverso la morte di Carmen.Ecco ancora l'eterno argomento del "politicamente corretto" che ci rovina la [...]

boccaccio e decameron

                                   Home  Lettere  Cinema  Fotografia   Storia   IL DECAMERON e  G.BOCCACCIO             Novelle Giovanni Boccaccio nacque nel 1313 ( Firenze o Certaldo?,sicuramente allevato a Firenze), figlio illegittimo del mercante Boccaccio di Chellino, membro della compagnia dei Bardi(Mercanti) e della corporazione dei cambiatori. La madre, di cui non abbiamo notizie certe, nel Filocolo(opera di [...]

deleted

deleted

CLAMOROSO DELLA VALLE: “I POLITICI SONO INUTILI, MESSI LÌ PER CASO: SU 6 MINISTRI 4 SONO IMBECILLI” - Soloitaliani

CLAMOROSO DELLA VALLE: “I POLITICI SONO INUTILI, MESSI LÌ PER CASO: SU 6 MINISTRI 4 SONO IMBECILLI” - Soloitaliani

Sorgente: CLAMOROSO DELLA VALLE: “I POLITICI SONO INUTILI, MESSI LÌ PER CASO: SU 6 MINISTRI 4 SONO IMBECILLI” - Soloitaliani

AUGUSTA, PROTESTA PER LA DIFESA DEL PORTO. VENERDÌ 10 FEBBRAIO, UN MOMENTO DI  UNITÀ, MA SOLO IL PRIMO PASSO DELLA PROTESTA

AUGUSTA, PROTESTA PER LA DIFESA DEL PORTO. VENERDÌ 10 FEBBRAIO, UN MOMENTO DI UNITÀ, MA SOLO IL PRIMO PASSO DELLA PROTESTA

Augusta. Fratelli d’Italia di Augusta ha partecipato, venerdì 10, alla manifestazione indetta per la difesa del porto, perché la sede dell’Autorità di sistema portuale sia individuata – come la logica e la legge impongono – nella nostra città, perché gli interessi di una comunità che è stata privata di quasi tutte le occasioni di sviluppo e di crescita (per non parlare del diritto alla salute) non debbano essere subordinati a giochi di bassa bottega. [...]

deleted

deleted

&id=HPN_Raccolte+di+racconti+francesi_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:French{{}}short{{}}story{{}}collections" alt="" style="display:none;"/> ?>