Raffaele Bonanni

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

Raffaele Bonanni

La scheda: Raffaele Bonanni

Raffaele Bonanni (Bomba, 10 giugno 1949) è un sindacalista italiano, dal 2006 segretario generale della CISL, confermato nel 2009 e nel 2013, si dimette il 24 settembre del 2014..


Raffaele Bonanni:
Segretario Generale della CISL:
Durata mandato: 4 aprile 2006 – 24 settembre 2014
Predecessore: Savino Pezzotta
Successore: Annamaria Furlan
Segretario Confederale della CISL:
Durata mandato: 18 marzo 2002 – 3 aprile 2006
Predecessore: Savino Pezzotta
Successore: Annamaria Furlan

IL KILLER DELLA CISL SI CHIAMA BONANNI Cisl, Pezzotta: «I guai sono iniziati con Bonanni»

IL KILLER DELLA CISL SI CHIAMA BONANNI Cisl, Pezzotta: «I guai sono iniziati con Bonanni»

Lo scandalo mega-compensi scuote il sindacato. L'ex segretario Pezzotta a L43: «Serve una commissione d'inchiesta. Furlan? Rompa col passato o sarà la fine». di Antonietta Demurtas | 10 Agosto 2015 Ha provato vergogna Savino Pezzotta quando il 10 agosto ha aperto i giornali e ha letto la denuncia di un dirigente della Cisl sui mega compensi che i sindacalisti si sono attribuiti in questi anni. Per strada le persone lo guardano con sospetto e gli chiedono [...]

deleted

deleted

EVENTI: Raffaele Bonanni

Nel 1991 viene chiamato a dirigere la Federazione nazionale della Cisl dell'edilizia dove riesce ad incrementare fortemente le adesioni al sindacato ed a far adottare al parlamento norme di garanzia per i lavoratori di quel settore.

Nel 1981 diventa Segretario Generale della CISL di Palermo e nel 1989 viene eletto Segretario Generale della CISL siciliana.

Il 27 aprile 2006 succede a Savino Pezzotta come Segretario Nazionale, carica a cui è stato riconfermato nel congresso del 24 maggio 2009 e del 15 giugno 2013.

Bonanni, su addio alla Cisl dossier e veleni: “Polemiche sui 4.800 euro di pensione”

Bonanni, su addio alla Cisl dossier e veleni: “Polemiche sui 4.800 euro di pensione”

  Alla base della decisione non c'è solo il bisogno di rinnovamento di cui parla l''ormai ex segretario: secondo La Repubblica e Il Messaggero, nelle ultime settimane nei corridoi della sede romana del sindacato avrebbero ricominciato a girare lettere anonime che contestano il suo operato e la linea seguita dall'organizzazione fonte: [...]

Bonanni lascia la CISL senza preavviso

Bonanni lascia la CISL senza preavviso

Bonanni accelera la successione. Alla guida della Cisl dal 2006, Raffaele Bonanni anticipa l’uscita prevista per il 2015. Oggi (24 settembre) presenterà le sue dimissioni al gruppo dirigente e con ciò decadrà tutta la segreteria confederale. Comincia un percorso che porterà al rinnovamento dei vertici di Via Po con il Consiglio generale, probabilmente nella prima decade di ottobre. Bonanni al Tg3: la linea della Cisl non cambia, quello che conta è la lotta [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Fiat. Bonanni: "Se Fiat e' gruppo globale e' anche merito sindacati italiani"

Fiat. Bonanni: "Se Fiat e' gruppo globale e' anche merito sindacati italiani"

Roma, 2 gennaio 2013. "Spero che adesso l'opinione pubblica italiana riconosca l'errore di aver bistrattato la strategia di Marchionne e l'azione responsabile della Cisl e degli altri sindacati in questi anni difficili per il settore auto nel nostro paese ed in Europa.Se oggi la Fiat e' un vero gruppo globale e' anche merito nostro". Questo il commento del Segretario Generale della Cisl, Raffaele Bonanni sull'acquisto definitivo di Chrysler da parte della Fiat. [...]

deleted

deleted

Lo sciopero è l'unico modo:Parola di Raffaele Bonanni

Lo sciopero è l'unico modo:Parola di Raffaele Bonanni

Da oggi 11 novembre fino a venerdì 15, tutte le province d'Italia saranno interessate dallo sciopero nazionale proclamato dai sindacati confederali lo scorso 21 ottobre contro la ex legge Finanziaria. Un programma intenso, fatto di quattro ore di sciopero che coinvolgeranno i lavoratori di tutti i settori e che si articoleranno a livello territoriale, con decine di iniziative in programma nei prossimi giorni. Le rivendicazioni alla base della mobilitazione Cgil [...]

deleted

deleted

Bonanni: al via Cisl Reti, più rappresentanza a lavoratori

Bonanni: al via Cisl Reti, più rappresentanza a lavoratori

Una soluzione condivisa anche da Vito Vitale, segretario generale della Fistel Cisl: "Abbiamo necessità di creare -ha spiegato a Labitalia- un sindacato più forte anche nelle categorie. Una federazione in cui le realtà devono mettersi insieme per combattere l'assenza della politica, del sistema economico. Serve un sindacato più forte e coeso e quindi l'obiettivo è di preparare una base, soprattutto nei propri singoli posti di lavoro, con delle Rsu e Rsa [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

E ANCHE BONANNI HA COMPRATO CASA CON LO SCONTO: SOLO 200MILA EURO PER 8 VANI SUL LUNGOTEVERE. 4 VOLTE MENO DEL PREZZO ATTUALE DI MERCATO

E ANCHE BONANNI HA COMPRATO CASA CON LO SCONTO: SOLO 200MILA EURO PER 8 VANI SUL LUNGOTEVERE. 4 VOLTE MENO DEL PREZZO ATTUALE DI MERCATO

E ANCHE BONANNI HA COMPRATO CASA CON LO SCONTO: SOLO 200MILA EURO PER 8 VANI SUL LUNGOTEVERE. 4 VOLTE MENO DEL PREZZO ATTUALE DI MERCATO   I PARTITI E I SINDACATI VIVONO NON DI PANE PROPRIO MA GRAZIE A MILIONI DIEURO DI CONTRIBUTI PUBBLICI. QUESTI SOLDI VENGONO GESTITI SENZA REGOLE ESENZA TRASPARENZA.. LA PETIZIONE CHE HO LANCIATO PREVEDE INVECE UN CODICEETICO CON NUOVE REGOLE.. SE VUOI ENTRA NEL LINK CHE SOTTO HO RIVERSATO PER VEDERE IL CONTENUTO DELLA PETIZIONE [...]

Foschi presagi di Bonanni: la Cig o lo Stato non terrà...

Bonanni si preoccupa del grave rischio che circa settecentomila lavoratori rimangano senza sussidio Cig. E' nel suo ruolo, fa parte del suo dovere di rappresentante di lavoratori. Farlo nei termini dovuti, però, è pure questione da ponderare, da parte di quegli specialmente e di noi tutti.  La situazione economica è pesante, anche per una evidente difficoltà politica ad intervenire, al punto da suggerire comportamenti, atteggiamenti, improntati a prudenza, [...]

Governo: Bonanni, Berlusconi buontempone, difficile che lasci

(ASCA) - Milano, 30 apr - Le minacce di Berlusconi di abbandonare il governo nel caso in cui l'Imu non venisse abolita del tutto non persuadono Raffaele Bonanni: ''Mi pare difficile'', ha detto il segretario generale della Cisl rispondendo a chi gli aveva chiesto se il leader del Pdl aprira' una crisi sull'Imu. ''A distanza di qualche ora, chiunque puo' fare il buontempone'', ha aggiunto il sindacalista parlando a Milano a margine del congresso regionale della [...]

Caso FIAT:Intervista a Bonanni

Caso FIAT:Intervista a Bonanni

Fiat si impegna a salvaguardare la presenza industriale del gruppo in Italia; il governo si impegna ad assicurare un lavoro congiunto utile a determinare condizioni per il rafforzamento della capacità competitiva dell’azienda. “Il vertice tra la Fiat ed il governo è stato certamente un fatto positivo ma ora la Fiat deve incontrare nei prossimi giorni anche i sindacati, proprio quelli che si sono assunti le proprie responsabilità per gli investimenti peraltro [...]

&id=HPN_Raffaele+Bonanni_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Raffaele{{}}Bonanni" alt="" style="display:none;"/> ?>