Rapimento di Aldo Moro

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

Caso Moro

La scheda: Caso Moro

Per caso Moro si intende l'insieme delle vicende relative all'agguato, al sequestro, alla prigionia e all'uccisione di Aldo Moro, nonché alle ipotesi sull'intera vicenda e alle ricostruzioni degli eventi, spesso discordanti fra loro.
La mattina del 16 marzo 1978, giorno in cui il nuovo Governo guidato da Giulio Andreotti stava per essere presentato in Parlamento per ottenere la fiducia, l'auto che trasportava Aldo Moro dalla sua abitazione alla Camera dei deputati, fu intercettata e bloccata in via Mario Fani a Roma da un nucleo armato delle Brigate Rosse.
In pochi secondi, sparando con armi automatiche, i brigatisti rossi uccisero i due carabinieri a bordo dell'auto di Moro (Oreste Leonardi e Domenico Ricci), i tre poliziotti che viaggiavano sull'auto di scorta (Raffaele Iozzino, Giulio Rivera e Francesco Zizzi) e sequestrarono il presidente della Democrazia Cristiana.
Dopo una prigionia di 55 giorni, durante la quale Moro fu sottoposto a un processo politico da parte del cosiddetto «tribunale del popolo» istituito dalle stesse Brigate Rosse e dopo che queste ultime avevano chiesto invano uno scambio di prigionieri con lo Stato italiano, Moro fu ucciso.
Il suo cadavere fu ritrovato a Roma il 9 maggio, nel bagagliaio di una Renault 4 rossa parcheggiata in via Caetani, una traversa di via delle Botteghe Oscure, distante circa 150 metri sia dalla sede nazionale del Partito Comunista Italiano che da Piazza del Gesù, sede nazionale della Democrazia Cristiana.


L'auto del rapimento di Aldo Moro

L'auto del rapimento di Aldo Moro

L'auto del rapimento è custodita nell'autocentro della polizia a Roma

Tutto quel che non torna del rapimento di Aldo Moro... E sono proprio un sacco di cose!

Tutto quel che non torna del rapimento di Aldo Moro... E sono proprio un sacco di cose!

    . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Tutto quel che non torna del rapimento di Aldo Moro... E sono proprio un sacco di cose!   Tutto quel che non torna del rapimento di Aldo Moro Viaggio nelle molte zone oscure di uno degli episodi più tragici della storia italiana. Il caso Moro. Ecco tutto quello che non torna nelle ricostruzioni ufficiali. Errori, omissioni. E bugie 16 marzo 1978 – 9 maggio 1978. Quaranta anni fa sembra [...]

40 anni fa il rapimento di Aldo Moro

40 anni fa il rapimento di Aldo Moro

A quasi mezzo secolo di distanza sono tante le domande che non hanno trovato risposta.

40 anni fa il rapimento di Aldo Moro

40 anni fa il rapimento di Aldo Moro

Aldo Moro, 40 anni dopo: il 16 marzo 1978 il rapimento in via Fani

40 anni fa il rapimento di Aldo Moro

40 anni fa il rapimento di Aldo Moro

Questa sera uno speciale del Tg5 dedicato al tragico rapimento di Aldo Moro.

Via Fani, 31 anni fa...Il rapimento di Aldo Moro

Ecco un video originale del 16 Marzo 1978, giorno del rapimento di Aldo Moro.

IL RAPIMENTO DI ALDO MORO E IL MASSACRO DELLA SUA SCORTA.: LA REAZIONE DELLA CITTÀ DI BITONTO

IL RAPIMENTO DI ALDO MORO E IL MASSACRO DELLA SUA SCORTA.: LA REAZIONE DELLA CITTÀ DI BITONTO

Il rapimento di Moro Sono trascorsi 30 anni da quel fatidico 16 Marzo in cui fu rapito Aldo Moro (leggi la breve biografia, clicca qui) e massacrata la sua scorta. Erano le 9.04 quando l’operazione criminosa veniva compiuta dalle Brigate Rosse. Un momento dopo venivano mobilitate le questure mentre la notizia faceva subito il giro degli organi di stampa e di radiotelediffusione. Ero a scuola quel giorno e svolgevo la lezione di Filosofia in una 5^ classe del [...]

Quale organizzazione mafiosa perseguita attraverso terrorismo / stalking sociale e manovra le persone come robot ?

Esiste un organizzazione mafiosa che perseguita attraverso terrorismo / stalking sociale e manovra le persone come robot ? In ogni contesto lavorativo / sociale, puntualmente ricevo atti di stalking lavorativo / sociale (accuse d' incompetenza e affidamento lavori / servizi dequalificati, controlli continui, emarginazioni, imposizioni, insulti / minacce indiretti, ecc. ) che sono riconducibili, secondo la mia esperienza, ad un Organizzazione mafiosa che cerca di [...]

Il Lollo

Il Lollo

Caratteristiche La lollo verde è una tipologia di lattuga con cespi di colore verde brillante chiaro, bassa e semisferica. Fu introdotta in Italia circa un decennio fa dal Nord Europa. Se ne possono trovare di diverse qualità (rossa, verde, lollo di quercia, ecc….), quella più utilizzata in cucina è la lollo verde. Stagionalità Si coltiva da aprile a novembre. Per il resto dell’anno non è consigliabile acquistarlo in quanto conservato in celle [...]

IL VIAGGIO DELLE NUVOLE DI GSC, MENZIONE D'ONORE AL PREMIO ARTISTI PER PEPPINO IMPASTATO

IL VIAGGIO DELLE NUVOLE DI GSC, MENZIONE D'ONORE AL PREMIO ARTISTI PER PEPPINO IMPASTATO

La scrittrice Giusy Staropoli Calafati riceve una menzione d’onore al concorso nazionale letterario “Artisti per Peppino Impastato” con l'ultimo romanzo dedicato all'esperienza di Riace “Il viaggio delle nuvole” Laruffa editore. Il premio, che vede come presidente di giuria il noto giornalista e presentatore Michele Cucuzza - è dedicato alla memoria del giornalista siciliano ucciso dalla mafia nel 1978, Peppino Impastato. “Un onore per me  - dice [...]

Blitz contro i Casamonica:  23 gli arresti, anche 7 donne

Blitz contro i Casamonica: 23 gli arresti, anche 7 donne

Nuovi blitz dei carabinieri contro presunti appartenenti al ‘clan’ Casamonica. I militari del Comando provinciale di Roma stanno eseguendo 23 misure cautelari, emesse dal gip di Roma su richiesta della procura di Roma, nei confronti di appartenenti alle famiglie Casamonica, Spada e Di Silvio, tra cui 7 donne. Gli indagati sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di estorsione, usura, intestazione fittizia di beni, spaccio di stupefacenti. Reati in buona [...]

Tra usura, coca e festini stile Gomorra, la verità sui Casamonica

Tra usura, coca e festini stile Gomorra, la verità sui Casamonica

Roma, 15 apr. (askanews) - Dal funerale-show di zio Vittorio con i petali lanciati dall elicottero nel 2015, finito anche sulla Bbc, fino al ministro Salvini che sale sulla ruspa per abbattere una casa confiscata al clan, l'Italia intera si è accorta dell'esistenza dei Casamonica. Ora il giornalista d'inchiesta Nello Trocchia (Piazzapulita, Nemo) nel suo libro "Casamonica" (Utet), ha ricostruito la galassia del clan sinti che ha conquistato Roma: "Il funerale di [...]

Roma, Casamonica: sequestrati beni per 400mila euro

Roma, Casamonica: sequestrati beni per 400mila euro

Parla il ten. col. Salvatore Sauco, comandante dei Carabinieri di Frascati

FOTO: Caso Moro

Rapimento_di_Aldo_Moro

Rapimento_di_Aldo_Moro

Sequestro_Moro

Sequestro_Moro

Rapimento_Moro

Rapimento_Moro

Caso_Moro

Caso_Moro

I corpi senza vita dell'autista e della guardia del corpo di Moro.

I corpi senza vita dell'autista e della guardia del corpo di Moro.

I corpi senza vita dell'autista e della guardia del corpo di Moro.

I corpi senza vita dell'autista e della guardia del corpo di Moro.

I corpi senza vita dell'autista e della guardia del corpo di Moro.

I corpi senza vita dell'autista e della guardia del corpo di Moro.

Casamonica, Nello Trocchia: la ruspa di Salvini non li ha colpiti

Casamonica, Nello Trocchia: la ruspa di Salvini non li ha colpiti

Roma, 15 apr. (askanews) - "I Casamonica non sono né sconfitti, né lontanamente colpiti dalla ruspa di Salvini": così il giornalista d'inchiesta Nello Trocchia (Piazzapulita, Nemo), intervistato sul suo libro "Casamonica" (Utet), in cui ricostruice la galassia del clan sinti che ha conquistato Roma. "Il ministro Matteo Salvini è salito su una ruspa e ha abbattuto una casa. Ma di chi era quella casa? Secondo i magistrati quella casa era riconducibile a [...]

Clan Casamonica, blitz dei carabinieri: 23 misure cautelari

Clan Casamonica, blitz dei carabinieri: 23 misure cautelari

Roma, 15 apr. (askanews) - Nuovo blitz contro i Casamonica a Roma. Dalle primi luci dell alba, circa 150 carabinieri del Comando Provinciale di Roma sono impegnati nell'esecuzione di 23 misure cautelari nei confronti di soggetti appartenenti ai clan criminali Casamonica, Spada e Di Silvio. L'operazione è seguita dalla Direzione Distrettuale Antimafia. Nel provvedimento sono comprese 7 donne, ritenute responsabili, in concorso fra loro e con ruoli diversi, di [...]

Ostia, nuovo blitz contro i Casamonica, 23 arresti

Ostia, nuovo blitz contro i Casamonica, 23 arresti

Nuova raffica di arresti contro i clan di Ostia: come riporta La Repubblica, i carabinieri del Comando provinciale di Roma stanno eseguendo 23 misure cautelari, emesse dal gip di Roma, nei confronti di persone appartenenti alle famiglie Casamonica, Spada e Di Silvio. Gli arrestati sono accusati, a vario titolo, dei reati di estorsione, usura, spaccio di droga e intestazione fittizia di beni, tutti con l’aggravante del metodo mafioso. L’operazione dei militari, [...]

Don Ciotti: "Usiamo la Costituzione contro l'uomo forte" Da leggere, per comprendere,divulgare, e impedire il disastro.

Don Ciotti: "Usiamo la Costituzione contro l'uomo forte" Da leggere, per comprendere,divulgare, e impedire il disastro.

Don Ciotti: "Usiamo la Costituzione contro l'uomo forte" la propaganda razzista punta sui deboli. Non da oggi la paura serve per fare bottini elettorali, torniamo tutti al bene comune. La manomissione comincia dalla lingua: "Sono stanco di sentir parlare di popolo. È una parola importante, che bisogna pronunciare con rispetto e, arrivo a dire, un po' di reverenza. Invece, è tra le più abusate e manipolate di questo tempo. I populisti, lungi dall'amare il [...]

'Ndrangheta: arresti cosca Mancuso, scoperta faida interna

'Ndrangheta: arresti cosca Mancuso, scoperta faida interna

'Ndrangheta, decapitati i vertici della cosca Mancuso

'Ndrangheta, decapitati i vertici della cosca Mancuso

Decapitati i vertici della cosca di ‘ndrangheta dei Mancuso, considerato tra i più influenti della criminalità organizzata calabrese. Sono quattro gli arresti eseguiti dalla Polizia di Stato di Vibo Valentia, nell’ambito dell’operazione, denominata “Errore fatale”. Gli arresti sono stati fatti in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip distrettuale di Catanzaro, su richiesta della Dda. Le quattro persone coinvolte [...]

'Ndrangheta a Vibo Valentia, arrestati i vertici del clan Mancuso

'Ndrangheta a Vibo Valentia, arrestati i vertici del clan Mancuso

Roma, 12 apr. (askanews) - Colpo ai vertici della 'ndrangheta vibonese. Con l'operazione "Errore fatale" la polizia di Vibo Valentia ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 4 soggetti, ritenuti responsabili del tentato omicidio di Francesco Mancuso e dell'omicidio di Raffaele Fiamingo, avvenuto nel luglio 2003 e considerati tra i più influenti della criminalità organizzata calabrese. Le indagini degli agenti delle Squadre [...]

'Ndrangheta: Dia Torino sequestra agriturismo e beni per 4 milioni

'Ndrangheta: Dia Torino sequestra agriturismo e beni per 4 milioni

I beni erano riconducibili a un commercialista di 75 anni gia' condannato

'Ndrangheta: decapitati vertici della cosca Mancuso

'Ndrangheta: decapitati vertici della cosca Mancuso

Operazione condotta dalla Questura di Vibo Valentia e dallo Sco

Al bar o dal barbiere, 15 furbetti del cartellino

Al bar o dal barbiere, 15 furbetti del cartellino

Nel Palermitano, addetta al Castello andava in atelier di moda

Annamaria Franzoni, le prime foto dopo il carcere: eccola mentre fa la spesa a Bologna

Annamaria Franzoni, le prime foto dopo il carcere: eccola mentre fa la spesa a Bologna

E’ tornata in libertà Annamaria Franzoni che ha finito di scontare la sua pena per aver ucciso il figlio Samuele nel 2002. La donna è stata condannata a 16 anni e dopo aver scontato 6 anni di carcere e 5 ai domiciliari, grazie anche ai benefici della buona condotta è tornata alla vita di tutti i giorni. La Franzoni, 47 anni, è stata fotografata da “Diva e donna” mentre in abbigliamento casual fa la spesa solitaria in un supermercato di Bologna. Dopo aver [...]

Legale della famiglia Orlandi: 'Vaticano fa indagini interne'

Legale della famiglia Orlandi: 'Vaticano fa indagini interne'

Il Vaticano ha deciso di aprire un’indagine interna sulla vicenda di Emanuela Orlandi. Lo rende noto l’avvocato della famiglia, Laura Sgrò, dicendo che la Segreteria di Stato ha “autorizzato l’apertura di indagini” e specificando che gli accertamenti sarebbero legati alle verifiche su una tomba del cimitero teutonico. “Nei mesi scorsi abbiamo incontrato, io e in alcune occasioni anche il mio avvocato Laura Sgrò, il segretario di Stato, Pietro [...]

Caso Orlandi, il Vaticano avvia indagini

Caso Orlandi, il Vaticano avvia indagini

(ANSA) – ROMA, 10 APR – Il Vaticano ha deciso di aprire un’indagine interna sulla vicenda di Emanuela Orlandi. Lo rende noto l’avvocato della famiglia, Laura Sgrò, dicendo che la Segreteria di Stato ha “autorizzato l’apertura di indagini” e specificando che gli accertamenti sarebbero legati alle verifiche su una tomba del cimitero teutonico. “Nei mesi scorsi abbiamo incontrato, io e in alcune occasioni anche il mio avvocato Laura Sgrò, il [...]

Caso Emanuela Orlandi: Vaticano avvia un'indagine interna

Caso Emanuela Orlandi: Vaticano avvia un'indagine interna

Il Vaticano ha deciso di avviare un’indagine interna sul caso di Emanuela Orlandi. Lo ha reso noto l’avvocato della famiglia, Laura Sgrò. Secondo quanto dichiarato dal legale, la Segreteria di Stato ha «autorizzato l’apertura di indagini». Gli accertamenti, stando a quanto specificato dall’avvocato e riportato dall'”Ansa”, sarebbero legati alle verifiche su una tomba del cimitero teutonico. Laura Sgrò ha inoltre dichiarato: «Nei giorni scorsi il [...]

&id=HPN_Rapimento+di+Aldo+Moro_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Kidnapping{{}}of{{}}Aldo{{}}Moro" alt="" style="display:none;"/> ?>