Ravanello

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

La scheda: Ravanello

Il Ravanello lungo o Tabasso appartiene alla specie Raphanus sativus L. Questo ecotipo locale presenta piante di vigoria medio-elevata, con foglie distese ed erette. È noto anche come Ravanello di Moncalieri. La parte edule, rappresentata dalla parte ingrossata dell’ipocotile, si presenta regolare e carnosa. È caratterizzata da aromi fini e persistenti, non ha sapori piccanti o amari simili alla rapa, ed è molto aromatica. L’ipocotile dell’ecotipo “ravanello lungo Torino”deve essere di forma cilindrica e regolare, non deve presentare spazi vuoti all’interno. La colorazione esterna deve essere rosso intenso, molto vivace ed uniforme. Può avere al massimo mezzo centimetro di punta bianca. Internamente il Ravanello lungo presenta un colore bianco brillante.Le foglie sono di color verde tenue e devono avere una lunghezza al massimo tripla della parte edule. La coltivazione di questo ecotipo di ravanello si effettua su terreni dell’area collinare di Moncalieri. I suoli destinati alla coltura si presentano sciolti, con elevati contenuti in sabbia e limo, ben dotati di elementi nutritivi quali fosforo e potassio e caratterizzati da una reazione (pH del suolo) tendente al neutro.La produzione del seme avviene in aziende site nell’area di produzione utilizzando piante del ciclo di marzo, con radice cilindrica, regolare, non troppo allungata e ben colorata. Le piante prescelte vengono trapiantate in apposito tunnel e lasciate salire a seme, giunte a piena maturazione (fine luglio) se ne recidono le infiorescenze rinsecchite e si procede alla separazione del seme. La semina avviene direttamente, in tunnel, durante l’intero anno fatta eccezione per i mesi centrali estivi (luglio – agosto) quando si effettuano piuttosto produzioni di pieno campo. La semina a macchina è effettuata alla densità di circa 240 piante per metro quadrato. I cicli colturali variano, a seconda delle condizioni climatiche del periodo, da un minimo di 21 giorni (fase estiva) a 60 giorni nel periodo invernale.La concimazione ottimale prevede apporti, in fase di preparazione del suolo all’inizio dei cicli colturali, con sostanza organica ottenuta da allevamenti di bovini e con humus o ammendanti organici naturali distribuiti a metà del ciclo colturale. Il ravanello è una coltura molto esigente in fatto di irrigazione. Si considerano adeguati volumi d’acqua di 15/20 litri per metro quadrato per adacquamento, in estate ogni due/tre giorni ed in inverno con cadenza settimanale. È consigliata l’irrigazione a pioggia con getti a bassa portata. La resa produttiva generalmente consiste in 160-180 ravanelli per metro quadrato. La selezione del prodotto avviene in azienda eliminando tutte le radici che evidenziano irregolarità, imperfezioni e suddividendo le restanti in tre categorie a seconda del calibro (piccole, medie e grandi). I ravanelli devono presentare le caratteristiche proprie della varietà relativamente a colore, forma, pezzatura e peculiarità gustative. Il Ravanello lungo o Tabasso è frutto di un incrocio fra due varietà diverse di ravanello. Nella prima metà di questo secolo, nella zona di Testona (frazione di Moncalieri), era diffusa la coltivazione di un ortaggio chiamato “Ravanello Torino” selezionato, si dice, dal Sig. Ballor, un agricoltore locale. Le caratteristiche di questo “Ravanello Torino” erano la precocità ed il colore metà rosso e metà bianco, ma aveva il difetto di diventare facilmente vuoto all’interno. Per questo motivo, il “Ravanello Torino” è stato successivamente incrociato con una cultivar proveniente dalla Liguria denominata “oliva” (per la sua forma allungata), di colore rosso. Dall’incrocio è nato il Ravanello lungo o Tabasso, di forma allungata, rosso con la punta bianca. Negli anni, la varietà è stata migliorata stabilizzando, a livello genetico, le caratteristiche qualitative attraverso una selezione massale operata dagli agricoltori stessi che si sono riprodotti il seme in azienda. Bibliografia:C. Baldi, Atlante dei prodotti tipici ( e non solo) della Provincia di Torino. Ed Hapax 2003.

Insalata di lattuga, soncino e ravanelli

Insalata di lattuga, soncino e ravanelli

Ingredienti per 4 persone 300 gr di insalatina fresca mista (lattuga, soncino, riccia, trevigiana, ecc…) 100 gr di germogli di soia 1 mazzetto di ravanelli 4 uova 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio di aceto di vino 1 mazzetto di basilico 1 mazzetto di prezzemolo Sale Pepe Preparazione Lavare i germogli di soia, pulire le insalate, lavarle e asciugarle delicatamente; spuntare i ravanelli, lavarli e tagliarli a rondelle. Mettere in un tegame di [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Ravioli ricotta e spinaci con ravanelli

Ravioli ricotta e spinaci con ravanelli

Ingredienti 150 G Farina 1 Uovo Formaggio Parmigiano Sale Pepe 150 G Ricotta 200 G Spinaci 3 Pomodori 1 Spicchio Aglio Basilico Olio D'oliva Extra-vergine 5 Ravanelli Preparazione Lavorare farina, uovo, sale e pepe. Stendere la pasta col matterello e tagliarla a quadrati. Sbollentare gli spinaci e stemperarli con la ricotta e sale. Farcire con essi gli agnolotti e farli bollire. Saltarli poi in padella con pomodoro fresco, olio, aglio e basilico.

deleted

deleted

Pasta al pesto di ravanelli Vanni

Pasta al pesto di ravanelli Vanni

Pasta al pesto di ravanelli Vanni "Oggi solita pasta..al sugo o pesto chiamatelo come volete..di ravanelli nel tritatutto rapanelli, nocciole,grana grattuggiato,limone prezzemolo e un po di olio., petto di pollo marinato con limone aglio menta e origano" Vanni Ingredienti per 1 persona 60 gr di pasta 3 rapanelli 4 nocciole 1 pezzo di grana grattuggiato limone prezzemolo olio Preparazione Cuocete la pasta in abbondante acqua salata Nel tritatutto rapanelli, [...]

Minestra di avena con ortiche e ravanelli croccanti

Minestra di avena con ortiche e ravanelli croccanti

Ingredienti 300 g Avena 8 Ravanelli 2 Carote 1 Porro 70 g Ortica 1 mazzetto Erba cipollina 4 foglie Salvia 1,5 litro Brodo vegetale olio d'oliva extravergine Sale pepe Affettate finemente il porro. Pelate le carote e tagliatele a cubetti piccoli. Sistemate l'avena in un colino e risciacquatela finché l'acqua usata per il lavaggio rimarrà trasparente. Scaldate in un tegame 3 cucchiai d'olio e fatevi rosolare a fiamma dolce il porro e le carote. Unite l'avena [...]

Decorazioni con i ravanelli

Decorazioni con i ravanelli

Foto di Manu63. Fiorellini Bianco, rosso, verde, giallo: i colori che l’orto mette a disposizione per decorare ed abbellire i nostri piatti sono molti e tutti vivaci. Basta attrezzarsi con un coltellino affilato per ricavare fiori dai ravanelli e foglioline con ciuffi di prezzemolo. . . . . . . . . . Si ricavano roselline dai rapanelli incidendoli con la punta di un coltellino per ricavarne i petali. Tagliare un poco la calotta sottostante perchè rimangano [...]

Merluzzo con cetrioli e insalata di ravanelli

Merluzzo con cetrioli e insalata di ravanelli

Ingredienti per 4 porzioni 2 cetrioli da insalata (circa 500 g) 2 mazzetti di ravanelli (250 g)1/2 mazzetto di erba cipollina 6 cucchiai di olio di semi di girasole Vita d’orPepe Kania2-3 cucchiaini di aceto balsamico IGP Acentino2 scalogni 1 cucchiaino di zucchero di canna 1 cucchiaino di senape WinaromSale iodato 4 merluzzi (circa 150 g, scongelati) 2 cucchiaini di succo di limone Vitafit2 cucchiai di farina 2 cucchiai di burro MilbonaPreparazione:Pelare i [...]

Tecnico della Ravanelli rapito in Libia

A Venzone, in azienda, e soprattutto nella zona di Venezia, dove Salviato abita, la tensione e la preoccupazione sono altissime perché nell'auto del tecnico idraulico â€' che è diabetico â€' è stato trovato, insieme ai suoi effetti personali, anche il kit con la sua riserva di insulina e altre medicine. La Farnesina, che ha più volte sconsigliato «di recarsi per qualsiasi motivo in Cirenaica e nel Sud del Paese» (l'ultimo avviso è di ieri), sta [...]

SEMINARE CAROTE E RAVANELLI IN CONSOCIAZIONE

SEMINARE CAROTE E RAVANELLI IN CONSOCIAZIONE

Seminare carote e ravanelli in consociazione   Le consociazioni possono avere diverse finalità, tra le quali quella di utilizzare al meglio spazio e tempo è una delle principali. Nella coltura in vaso gli spazi non sono mai sovrabbondanti, ed in questo post vedremo come utilizzarlo al meglio sfruttando lo stesso vaso per due coltivazioni che, pur essendo avviate contemporaneamente, non  si intralceranno a vicenda Semineremo due ortaggi, uno a ciclo lungo e [...]

Ravanelli:  contro Tosse, Reumatismi e Disturbi Epatici

Ravanelli: contro Tosse, Reumatismi e Disturbi Epatici

I Ravanelli appartenenti alla stessa famiglia di cavoli e rape ,sono ricchi di vitamina C,E, del gruppo B,ma anche di calcio ,fosforo , potassio magnesio e fibre.In essi è presente il Rafanolo tiene lontano ,reumatismi e influenza,disinfetta le mucose e  favorisce l'eliminazione del catarro.I Ravanelli preparati olio di oliva e aceto di mele tonificano la cistifellea aumenta la produzione di bile ,decongestionano il fegato ,inoltre ottimi amici della digestione.

Insalata di ravanelli e cavolo cappuccio

Insalata di ravanelli e cavolo cappuccio

Insalata per depurarsi dopo le mangiate fatte in vacanza!   Ingredienti 2 pomodori insalatari 2-3 manciate di ravanelli qualche foglia di cavolo cappuccio, insalata riccia, cicoria di Chioggia rucola olio extravergine d'oliva aceto di mele misto per insalata (sale, basilico, prezzemolo, timo, aglio, cipolla, erba cipollina, maggiorana)...

Merluzzo con cetrioli e insalata di ravanelli

Merluzzo con cetrioli e insalata di ravanelli

Ingredienti per 4 porzioni   2 cetrioli da insalata (circa 500 g) 2 mazzetti di ravanelli (250 g) 1/2 mazzetto di erba cipollina 6 cucchiai di olio di semi di girasole Vita d'or Pepe Kania 2-3 cucchiaini di aceto balsamico IGP Acentino 2 scalogni 1 cucchiaino di zucchero di canna 1 cucchiaino di senape Winarom Sale iodato 4 merluzzi (circa 150 g, scongelati) 2 cucchiaini di succo di limone Vitafit 2 cucchiai di farina 2 cucchiai di burro Milbona Preparazione:   [...]

Carpaccio di carne cruda con ravanelli rossi

Carpaccio di carne cruda con ravanelli rossi

   Il carpaccio di carne cruda è un piatto leggero e molto estivo: fettine sottili di carne cruda di manzo disposte a strati, condite con olio, limone, sale e pepe e completate con scaglie di parmigiano reggiano. Ideale è l’accompagnamento con l’insalata di ravanelli rossi. Continua a leggere la ricetta...»

.....DI CECI CON RAVANELLI E CETRIOLI

INGREDIENTI PER 4 PERSONE: 300 gr di ceci lessati; 8 ravanelli; 4 pomodori; 2 cetrioli sottili; 1 ciuffetto di prezzemolo; 5-6 steli di erba cipollina; 1 cucchiaio di aceto di di vino rosso; 4 cucchiai di olio evo; sale e pepe.   Private i ravanelli della radice e tagliateli a fettine. Dividete a metà i pomodori, eliminate i semi e riduceteli a dadini. Spuntate i cetrioli e affettateli sottilmente con un pelapatate. Tritate le foglie di prezzemolo e tagliate [...]

pesto foglie di RAVANELLO

pesto foglie di RAVANELLO

Potevano non essere commestibili le foglie di ravanello? Sicuramente si! Ed ecco un'ottima ricetta che vi darà un pesto per la pasta decisamente insolito. Ingredienti, come per il pesto: Pinoli/Noci/Anacardi Aglio Parmigiano/Grana/Pecorino Olio bòno Foglie di Ravanello   Frullate o pestate il tutto (ho trovato l'unica ricetta in cui l'uso del mio amatissimo minipimer risulta svantaggioso), per ultime aggiungete le foglie di ravanello, sale e pepe a [...]

Orto in vaso. Consociazione di carote e ravanelli

Le consociazioni possono avere diverse finalità, tra le quali quella di utilizzare al meglio spazio e tempo è una delle principali. Nella coltura in vaso gli spazi non sono mai sovrabbondanti, ed in questo post vedremo come utilizzarlo al meglio sfruttando lo stesso vaso per due coltivazioni che, pur essendo avviate contemporaneamente, non  si intralceranno a vicenda.Semineremo due ortaggi, uno a ciclo lungo e l’altro a ciclo breve. Nei fatti, i ravanelli [...]

Consociazione di carote e ravanelli

Consociazione di carote e ravanelli

  Consociazione di carote e ravanelli (1) Le consociazioni possono avere diverse finalità, tra le quali quella di utilizzare al meglio spazio e tempo è una delle principali. Nella coltura in vaso gli spazi non sono mai sovrabbondanti, ed in questo post vedremo come utilizzarlo al meglio sfruttando lo stesso vaso per due coltivazioni che, pur essendo avviate contemporaneamente, non  si intralceranno a vicenda. Semineremo due ortaggi, uno a ciclo lungo e [...]

&id=HPN_Ravanello_http{{{}}}cnt*virgilio*it{}food#IOLf2000{{}}ravanello" alt="" style="display:none;"/> ?>