Ray Milland

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

Ray Milland

La scheda: Ray Milland

Ray Milland, nome d'arte di Reginald Truscott-Jones (Neath, 3 gennaio 1907 – Torrance, 10 marzo 1986), è stato un attore cinematografico e televisivo britannico.
È stato uno dei più noti attori della "vecchia" Hollywood, vincitore nel 1946 del premio Oscar come miglior attore protagonista per la sua interpretazione in Giorni perduti (1945) di Billy Wilder, che gli fruttò pure un Golden Globe.
Tra gli altri suoi film più noti vanno ricordati: Il delitto perfetto (1954), L'uomo dagli occhi a raggi X (1963) e Love Story (1970).



The Lady from the Sea, regia di Castleton Knight (1929)
Payment Deferred, regia di Lothar Mendes (1932)
Polly of the Circus, regia di Alfred Santell (1932)
Voglio fare il signore (This Is the Life), regia di Albert De Courville (1933)
Il diavolo in caserma (Orders Is Orders), regia di Walter Forde (1933)
Menace, regia di Ralph Murphy (1934)
Il nemico invisibile (Charlie Chan in London), regia di Eugene Forde (1934)
Bolero, regia di Wesley Ruggles (1934)
Il giglio d'oro (The Gilded Lily), regia di Wesley Ruggles (1935)
Tre ragazze in gamba (Three smart girls), regia di Henry Koster (1936)
La figlia della jungla (The Jungle Princess), regia di Wilhelm Thiele (1936)
La fuga di Bulldog Drummond (Bulldog Drummond Escapes), regia di James P. Hogan (1937)
Che bella vita (Easy Living), regia di Mitchell Leisen (1937)
Ali nella bufera (Wings Over Honolulu), regia di H.C. Potter (1937)
L'isola delle perle (Ebb Tide), regia di James P. Hogan (1937)
Hotel Imperial, regia di Robert Florey (1939)
Beau Geste, regia di William A. Wellman (1939)
Irene, regia di Herbert Wilcox (1940)
French Without Tears, regia di Anthony Asquith (1940)
Notte bianca (The Doctor Takes a Wife), regia di Alexander Hall (1940)
Arrivederci in Francia (Arise, My Love), regia di Mitchell Leisen (1940)
I cavalieri del cielo (I Wanted Wings), regia di Mitchell Leisen (1941)
Vento selvaggio (Reap the Wild Wind), regia di Cecil B. DeMille (1942)
Il segreto sulla carne (The Lady Has Plans), regia di Sidney Lanfield (1942)
Signorine, non guardate i marinai (Star Spangled Rhythm) di George Marshall e A. Edward Sutherland (1942)
Frutto proibito (The Major and the Minor), regia di Billy Wilder (1942)
Per sempre e un giorno ancora (Forever and a Day), registi vari (1943)
Domani sarò tua (The Crystal Ball), regia di Elliott Nugent (1943)
L'estrema rinuncia (Till We Meet Again), regia di Frank Borzage (1944)
La casa sulla scogliera (The Uninvited), regia di Lewis Allen (1944)
Il prigioniero del terrore (Ministry of Fear), regia di Fritz Lang (1944)
Le schiave della città (Lady in the Dark), regia di Mitchell Leisen (1944)
Kitty, regia di Mitchell Leisen (1945)
Giorni perduti (The Lost Weekend), regia di Billy Wilder (1945)
La donna di quella notte (The Imperfect Lady), regia di Lewis Allen (1947)
Amore di zingara (Golden Earrings), regia di Mitchell Leisen (1947)
Rivista di stelle (Variety Girl), regia di George Marshall (1947)
Vecchia California (California), regia di John Farrow (1947)
Amarti è la mia dannazione (So Evil My Love), regia di Lewis Allen (1948)
Il tempo si è fermato (The Big Clock), regia di John Farrow (1948)
Il verdetto (Sealed Verdict), regia di Lewis Allen (1948)
I cari parenti (Miss Tatlock's Millions), regia di Richard Haydn (1948)
La sconfitta di Satana (Alias Nick Beal), regia di John Farrow (1949)
Quando torna primavera (It Happens Every Spring), regia di Lloyd Bacon (1949)
Lo scandalo della sua vita (A Woman of Distinction), regia di Edward Buzzell (1950)
L'indossatrice (A Life of Her Own), regia di George Cukor (1950)
Le frontiere dell'odio (Copper Canyon), regia di John Farrow (1950)
Figlio di ignoti (Close to My Heart), regia di William Keighley (1951)
La cortina del silenzio (Circle of Danger), regia di Jacques Tourneur (1951)
Solitudine (Night Into Morning), regia di Fletcher Markle (1951)
Il gatto milionario (Rhubarb), regia di Arthur Lubin (1951)
Squilli al tramonto (Bugles in the Afternoon), regia di Roy Rowland (1952)
Perdonami se ho peccato (Something to Live For), regia di George Stevens (1952)
La spia (The Thief), regia di Russell Rouse (1952)
Giamaica (Jamaica Run), regia di Lewis R. Foster (1953)
Ancora e sempre (Let's Do It Again), regia di Alexander Hall (1953)
Il delitto perfetto (Dial M for Murder), regia di Alfred Hitchcock (1954)
L'altalena di velluto rosso (The Girl in the Red Velvet Swing), regia di Richard Fleischer (1955)
Gli ostaggi (A Man Alone), regia di Ray Milland (1955)
Lisbon, regia di Ray Milland (1956)
Io non sono una spia (Three Brave Men), regia di Philip Dunne (1956)
L'ultima riva (The River's Edge), regia di Allan Dwan (1957)
Missili umani (High Flight), regia di John Gilling (1957)
Obiettivo Butterfly (The Safecracker), regia di Ray Milland (1957)
Sepolto vivo (The Premature Burial), regia di Roger Corman (1962)
Il giorno dopo la fine del mondo (Panic in Year Zero), regia di Ray Milland (1962)
L'uomo dagli occhi a raggi X (The Man With X-Ray Eyes), regia di Roger Corman (1963)
Il tesoro del Santo (Seven Different Ways), regia di William Dieterle (1965)
Love Story, regia di Arthur Hiller (1970)
Shannon senza pietà (Embassy), regia di Gordon Hessler (1972)
La macchina della violenza (The Big Game), regia di Robert Day (1972)
Frogs, regia di George McCowan (1972)
The Thing With Two Heads, regia di Lee Frost (1972)
La casa degli orrori nel parco (House in Nightmare Park), regia di Peter Sykes (1973)
Qualcuno ha visto uccidere (Un par de zapatos del 32), regia di Rafael Romero Marchent (1973)
Il manichino assassino (Terror in the Wax Museum), regia di Georg Fenady (1973)
Il segno del potere (Gold), regia di Peter R. Hunt (1974)
Intrigo in Svizzera (Swiss Conspiracy), regia di Jack Arnold (1975)
Incredibile viaggio verso l'ignoto (Escape to Witch Mountain), regia di John Hough (1975)
Dimensione giganti (Cuibul salamandrelor), regia di Mircea Dragan (1976)
La battaglia delle aquile (Aces High), regia di Jack Gold (1976)
Gli ultimi fuochi (The Last Tycoon), regia di Elia Kazan (1976)
Artigli (The Uncanny), regia di Denis Héroux (1977])
Razza schiava (Slavers - Sklavenjäger), regia di Jürgen Goslar (1977)
La ragazza dal pigiama giallo, regia di Flavio Mogherini (1977)
Blackout: inferno nella città, regia di Eddy Matalon (1978)
Oliver's Story, regia di John Korty (1978)
Il gioco degli avvoltoi (A Game for Vultures), regia di James Fargo (1979)
Terrore in cima alle scale (The Attic), regia di George Edwards (1979)
Il serpente del mare (Serpiente de mar), regia di Amando de Ossorio (1984)
La maschera della morte (The Masks of Death), regia di Roy Ward Baker (1984)
The Gold Key (1985)

Mistero in galleria (Night Gallery) serie TV (1971)
Colombo (Columbo) – serie TV, episodi: 1.2 (1971), 2.2 (1972)
Il ricco e il povero (Rich Man, Poor Man) serie TV (1976)

Le dee dell'amore (The Love Goddesses) documentario di Saul J. Turell - filmati di repertorio (1965)

Io e Te, Remo Girone rivela: «Ho sofferto per anni di depressione». Pierluigi Diaco reagisce così

Io e Te, Remo Girone rivela: «Ho sofferto per anni di depressione». Pierluigi Diaco reagisce così

Remo Girone ha rivelato a Io e Te: «Ho sofferto per anni di depressione. Sono stato aiutato, ho fatto delle cure in una clinica. Ho fatto anche anni di psicanalisi». Pierluigi Diaco ha reagito così. L’attore, che raggiunto la grande popolarità grazie al ruolo di Tano Cariddi in La piovra, è stato oggi ospite del programma pomeridiano di Rai1. Pierluigi Diaco aveva già trattato il tema della depressione, rivelando di aver fatto lui stesso anni di analisi. [...]

Io e Te, Remo Girone rivela: «Ho sofferto per anni di depressione». Pierluigi Diaco reagisce così

Io e Te, Remo Girone rivela: «Ho sofferto per anni di depressione». Pierluigi Diaco reagisce così

Remo Girone ha rivelato a Io e Te: «Ho sofferto per anni di depressione. Sono stato aiutato, ho fatto delle cure in una clinica. Ho fatto anche anni di psicanalisi». Pierluigi Diaco ha reagito così. L’attore, che raggiunto la grande popolarità grazie al ruolo di Tano Cariddi in La piovra, è stato oggi ospite del programma pomeridiano di Rai1. Pierluigi Diaco aveva già trattato il tema della depressione, rivelando di aver fatto lui stesso anni di analisi. E [...]

EVENTI: Ray Milland

Dal 1932 fino alla morte Milland fu sposato con Muriel Webber, detta "Mal", da cui ebbe due figli, Daniel (1941-1981) e Victoria, nata nel 1944.

Nel 1939 tornò brevemente in Gran Bretagna per interpretare French Without Tears (1940), versione cinematografica dell'omonima commedia di Terence Rattigan, che gli procurò lusinghieri consensi anche da parte della critica.

Nel 1938 interpretò uno dei tre eroici fratelli che si arruolano nella Legione Straniera in Beau Geste (1939), con Gary Cooper e Robert Preston.

Nel 1971 recitò, nella serie televisiva Colombo, come marito della vittima in Una trappola di Colombo.

Nel 1975 prese parte all'episodio-pilota della nota serie televisiva Ellery Queen, intitolato Too Many Suspects ("Delitto nei quartieri alti"), ispirato al romanzo Il quarto lato del triangolo.

Nel 1974 pubblicò la propria autobiografia, intitolata Wide-Eyed in Babylon.

Maria Giovanna Elmi mai avuto un flirt con Sylvester Stallone

Maria Giovanna Elmi mai avuto un flirt con Sylvester Stallone

L'ex signorina buonasera Maria Giovanna Elmi è stata ospite al programma “Io e Te” condotto da Diaco. Nel corso dell'intervista la Elmi ha ripercorso la sua vita e i suoi amori, parlando anche di Sylvester Stallone. Una volta per tutte ha smentito il presunto flirt con l'attore dicendo che fecero solo una cavalcata nel deserto, ma nulla di più. «No, in verità facemmo una lunga cavalcata. Devo dire che in quell’occasione gli avevo chiesto di darmi [...]

Maria Giovanna Elmi in tv smentisce il flirt con Sylvester Stallone

Maria Giovanna Elmi in tv smentisce il flirt con Sylvester Stallone

Maria Giovanna Elmi è stata ospite al programma “Io e Te”. Nel corso dell'intervista la Elmi ha ripercorso la sua vita e i suoi amori, parlando anche di Sylvester Stallone. Una volta per tutte ha smentito il presunto flirt con l'attore dicendo che fecero solo una cavalcata nel deserto, ma nulla di più. «No, in verità facemmo una lunga cavalcata. Devo dire che in quell’occasione gli avevo chiesto di darmi un’altra intervista solo che la troupe non poteva [...]

Maria Giovanna Elmi su Silvester Stallone «Il nostro flirt? Abbiamo solo fatto una cavalcata nel deserto»

Maria Giovanna Elmi su Silvester Stallone «Il nostro flirt? Abbiamo solo fatto una cavalcata nel deserto»

Maria Giovanna Elmi si è raccontata nella puntata di Ferragosto di Io e Te. Nel corso dell'intervista la "signorina buonasera" ha ripercorso la sua vita e i suoi amori, parlando anche di Sylvester Stallone. Una volta per tutte ha smentito il presunto flirt con l'attore dicendo che fecero solo una cavalcata nel deserto, ma nulla di più. «No, in verità facemmo una lunga cavalcata. Devo dire che in quell’occasione gli avevo chiesto di darmi un’altra [...]

Monica Bellucci: "Quando una storia finisce non significa che non ami più"

Monica Bellucci: "Quando una storia finisce non significa che non ami più"

Nelle sale la vedremo presto in ben tre film, intanto Monica Bellucci si mostra nella sua "grande bellezza". Sul magazine "Madame Figaro" (fotografata da Thiemo Sander, ndr), che le dedica la cover, l'attrice appare in splendida forma a 55 anni. In costume, con un décolleté generoso, in piscina con un abito trasparente: Monica è bellissima. "Quando una storia finisce non significa che non ami più. Significa che non è più possibile andare avanti", [...]

Monica Bellucci: "Quando una storia finisce non significa che non ami più"

Monica Bellucci: "Quando una storia finisce non significa che non ami più"

Nelle sale la vedremo presto in ben tre film, intanto Monica Bellucci si mostra nella sua "grande bellezza". Sul magazine "Madame Figaro" (fotografata da Thiemo Sander, ndr), che le dedica la cover, l'attrice appare in splendida forma a 55 anni. In costume, con un décolleté generoso, in piscina con un abito trasparente: Monica è bellissima. "Quando una storia finisce non significa che non ami più. Significa che non è più possibile andare avanti", [...]

Monica Bellucci: "Quando una storia finisce non significa che non ami più"

Monica Bellucci: "Quando una storia finisce non significa che non ami più"

Nelle sale la vedremo presto in ben tre film, intanto Monica Bellucci si mostra nella sua "grande bellezza". Sul magazine "Madame Figaro" (fotografata da Thiemo Sander, ndr), che le dedica la cover, l'attrice appare in splendida forma a 55 anni. In costume, con un décolleté generoso, in piscina con un abito trasparente: Monica è bellissima. "Quando una storia finisce non significa che non ami più. Significa che non è più possibile andare avanti", [...]

Monica Bellucci: "Quando una storia finisce non significa che non ami più"

Monica Bellucci: "Quando una storia finisce non significa che non ami più"

Nelle sale la vedremo presto in ben tre film, intanto Monica Bellucci si mostra nella sua "grande bellezza". Sul magazine "Madame Figaro" (fotografata da Thiemo Sander, ndr), che le dedica la cover, l'attrice appare in splendida forma a 55 anni. In costume, con un décolleté generoso, in piscina con un abito trasparente: Monica è bellissima. "Quando una storia finisce non significa che non ami più. Significa che non è più possibile andare avanti", [...]

It’s a never ending story – Dustin e Suzie in Stranger Things 3

It’s a never ending story – Dustin e Suzie in Stranger Things 3

NETFLIX  08/08/2019 Wu assassin la prima stagione in streaming su Netflix In Wu assassin, incredibili arti marziali impostate su una colonna sonora… FILM  07/08/2019 Ghost Town con Ricky Gervais da non perdere su Netflix Ghost Town: Pochi minuti dopo essere stato dichiarato morto, un dentista… NETFLIX  07/08/2019 Tutti i riferimenti ai mitici anni ’80 di Stranger Things 3 – 2° parte Stranger Things stagione 3 è arrivata il 4 [...]

FOTO: Ray Milland

Milland in una sequenza de L'indossatrice (1950)

Milland in una sequenza de L'indossatrice (1950)

Nicolas Cage i miei cobra reali hanno tentato di uccidermi

Nicolas Cage i miei cobra reali hanno tentato di uccidermi

L’attore Nicolas Cage non è nuovo a dichiarazioni particolari e le sue strane abitudini sono famose. Recentemente ha però rivelato che possedeva due cobra reali, degli animali non propriamente domestici, hanno cercato più volte di ucciderlo ma lo hanno anche ispirato nella sua recitazione. L'attore come riporta l’Independent, ha rivelato al New York Times che:“Avevo due cobra reali ma non erano felici. Avrebbero cercato di ipnotizzarmi mostrandomi le loro [...]

Nicolas Cage e i suoi cobra reali: «Hanno tentato di uccidermi, ma hanno ispirato un mio personaggio»

Nicolas Cage e i suoi cobra reali: «Hanno tentato di uccidermi, ma hanno ispirato un mio personaggio»

Nicolas Cage non è nuovo a dichiarazioni particolari e le strane abitudini dell’attore sono orami note. Recentemente ha però rivelato che possedeva due cobra reali. Gli animaletti, non propriamente domestici, hanno cercato più volte di ucciderlo ma lo hanno anche ispirato nella sua recitazione. L'attore hollywoodiano, come riporta l’Independent, ha rivelato al New York Times che “Avevo due cobra reali ma non erano felici. Avrebbero cercato di [...]

Nicolas Cage e i suoi cobra reali: «Hanno tentato di uccidermi, ma hanno ispirato un mio personaggio»

Nicolas Cage e i suoi cobra reali: «Hanno tentato di uccidermi, ma hanno ispirato un mio personaggio»

Nicolas Cage non è nuovo a dichiarazioni particolari e le strane abitudini dell’attore sono orami note. Recentemente ha però rivelato che possedeva due cobra reali. Gli animaletti, non propriamente domestici, hanno cercato più volte di ucciderlo ma lo hanno anche ispirato nella sua recitazione. L'attore hollywoodiano, come riporta l’Independent, ha rivelato al New York Times che “Avevo due cobra reali ma non erano felici. Avrebbero cercato di ipnotizzarmi [...]

Nathalie Caldonazzo con Maria Grazia Cucinotta non siamo più amiche

Nathalie Caldonazzo con Maria Grazia Cucinotta non siamo più amiche

Nathalie Caldonazzo durante un evento ha parlato della sua ex amica Cucinotta lanciandole una frecciatina. Nathalie Caldonazzo è stata la fidanzata di Massimo Troisi, ha infatti raccontato qualcosa sul conto dell’attrice, dimostrando che tra le due c’è aria di burrasca. La Caldonazzo è stata la fidanzata di Massimo Troisi dal 1992 al 1994, anno della tragica morte dell’attore e regista. Sul palco tra un aneddoto e l’altro, Nathalie Caldonazzo ha [...]

Nathalie Caldonazzo contro Maria Grazia Cucinotta

Nathalie Caldonazzo contro Maria Grazia Cucinotta

E' scoppiata la guerra tra Nathalie Caldonazzo e Maria Grazia Cucinotta. La Caldonazzo durante un evento ha parlato della Cucinotta lanciandole una frecciatina. Nathalie Caldonazzo è stata la fidanzata di Massimo Troisi, ha infatti raccontato qualcosa sul conto dell’attrice, dimostrando che tra le due c’è aria di burrasca. La Caldonazzo è stata la fidanzata di Massimo Troisi dal 1992 al 1994, anno della tragica morte dell’attore e regista. Sul palco tra un [...]

Isabelle. L'Ultima Evocazione

Arriva finalmente nelle sale Italiane il Film Horror Isabelle. L'Ultima Evocazione (Usa/ Canada 2018, 81'. Nella Foto). Regia di Robert Heydon. Nel cast: Adam Brody, Amanda Crew, Zoë Belkin, Sheila McCarthy, Booth Savage.«Larissa e Matt Kanesi trasferiscono in una villa, ma ignorano chi sia la loro vicina. La ragazza li osserva dalla finestra del piano di sopra: la sua presenza si manifesta quando Larissa, che è incinta, accusa fitte di dolore. Il figlio [...]

George Clooney trema, spunta una figlia segreta: il gossip non ancora smentito

George Clooney trema, spunta una figlia segreta: il gossip non ancora smentito

Sono ore di misterioso silenzio quelle che sta vivendo George Clooney, trinceratosi a Villa Oleandra, sul lago di Como, dopo aver ricevuto una lettera anonima che potrebbe potenzialmente sconvolgere la sua vita, quella della moglie Amal e dei due gemellini Ella e Alexander. La star di Hollywood, infatti, avrebbe appreso attraverso una missiva recapitata qualche giorno presso la sua residenza estiva in Italia, di avere una figlia segreta di 5 anni. Ecco chi è, il [...]

George Clooney: spunta una figlia segreta. Una lettera anonima svela la sua identità

George Clooney: spunta una figlia segreta. Una lettera anonima svela la sua identità

George Clooney: spunta una figlia segreta. Una lettera anonima svela la sua identità Una bomba si è abbattuta su George Clooney. Secondo diversi giornali di gossip l’attore avrebbe una figlia segreta. E pare che l’identità della ragazza sia emersa proprio in queste ore. In tanti infatti, hanno detto di chi si tratta. L’importante indiscrezione si sarebbe diffusa in seguito ad una lettera anonima, depositata al sex symbol americano, proprio nella sua villa [...]

Raoul Bova e Rocio Morales, altro che crisi: matrimonio in arrivo?

Raoul Bova e Rocio Morales, altro che crisi: matrimonio in arrivo?

Finora, Raoul Bova e Rocio Muñoz Morales avevano sempre smentito con forza le voci di una presunta crisi di coppia. Ora, però, potrebbe arrivare anche la pietra tombale su tutte le indiscrezioni che volevano l'amore tra i due attori al capolinea: c'è un matrimonio all'orizzonte? A rivelarlo è Il Giornale, secondo cui Raoul Bova e Rocio Morales avrebbero iniziato a visitare alcune chiese nel centro di Roma. Un indizio sufficiente per pensare al fatidico sì [...]

Raoul Bova e Rocio Morales, altro che crisi: matrimonio in arrivo?

Raoul Bova e Rocio Morales, altro che crisi: matrimonio in arrivo?

Finora, Raoul Bova e Rocio Muñoz Morales avevano sempre smentito con forza le voci di una presunta crisi di coppia. Ora, però, potrebbe arrivare anche la pietra tombale su tutte le indiscrezioni che volevano l'amore tra i due attori al capolinea: c'è un matrimonio all'orizzonte? A rivelarlo è Il Giornale, secondo cui Raoul Bova e Rocio Morales avrebbero iniziato a visitare alcune chiese nel centro di Roma. Un indizio sufficiente per pensare al fatidico sì in [...]

&id=HPN_Ray+Milland_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Ray{{}}Milland" alt="" style="display:none;"/> ?>