Reformed Esperanto

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

La scheda: Esperanto riformato

L'esperanto riformato fu una versione riformata dell'esperanto creata nel 1894 da Ludwik Lejzer Zamenhof. È noto per essere stato il solo esperantido completo realizzato dal creatore originale dell'esperanto. Nonostante Zamenhof fosse dichiaratamente contrario ai cambiamenti, venne sottoposto a pressioni considerevoli (anche finanziarie) per rispondere alle varie riforme proposte da altri. Riluttante, decise di presentare egli stesso un dialetto riformato e decise di continuare a guidare la comunità, indipendentemente dal fatto che le riforme sarebbero state accettate o meno.
Nonostante Zamenhof inizialmente avesse definito la sua riforma un tentativo sistematico di ricreare la lingua alla luce di oltre sei anni di esperienza pratica, solo una piccola parte della comunità esperantista del tempo la accettò nella sua totalità. Zamenhof stesso in seguito rifiutò l'intero progetto e in riferimento al 1894 ebbe a definirlo 'un anno sprecato'. Nel 1907 rifiutò espressamente di concedere il permesso di ripubblicare le riforme proposte. Nel 1929 Johannes Dietterle citò questo rifiuto come una giustificazione per l'omissione dei dettagli inerenti al progetto di riforma dalla sua collezione dell'opera completa di Zamenhof, Originala Verkaro.
Alcune delle proposte di riforma del 1894, come la sostituzione del plurale -oj con -i, la rimozione dei segni diacritici e dell'accordo tra sostantivi ed aggettivi, furono in seguito riutilizzate nel progetto di riforma che nel 1907 avrebbe dato vita all'ido, ma non furono accettate dalla comunità esperantista e l'esperanto cambiò veramente poco dalla pubblicazione del Fundamento de Esperanto di Zamenhof del 1905.


deleted

deleted

deleted

deleted

Sarri all'attacco: "I calendari vanno riformati, così il mio Napoli non dura"

Sarri all'attacco: "I calendari vanno riformati, così il mio Napoli non dura"

Nonostante la quinta vittoria consecutiva centrata contro il Palermo dal suo Napoli ed il secondo posto in classifica, seppure in coabitazione con Inter e Fiorentina, Maurizio Sarri trova comunque il modo di non sorridere troppo ed al termine della gara di mercoledì sera lancia l'ennesimo allarme. Nel mirino, ovviamente, i calendari troppo fitti che obbligheranno gli azzurri ad un vero e proprio tour de force: "Se non si riformano i calendari è quasi impossibile [...]

Riformato, art.5

Nessuno_ scrive:Come nelle attese ecco il riformo che stronca bruscamente il mio servizio vfp1 per altro che avrei di sicuro terminato anzitempo....E' possibile recuperare secondo voi idoneità all'asma?Cliccate Qui per leggere le risposte degli utenti.

Riformate.

Dal collegio al riformatorio il passo è breve.

‘Aprile dolce dormire’ non è solo un proverbio, ecco il fondamento scientifico

‘Aprile dolce dormire’ non è solo un proverbio, ecco il fondamento scientifico

‘Aprile dolce dormire’ non è solo un proverbio, ecco il fondamento scientifico Aprile dolce dormire, cosa c'è di vero dietro a questo detto popolare? Ecco la spiegazione scientifica della sonnolenza tipica di questo periodo Aprile dolce dormire: non è solo un proverbio Ormai siamo ad aprile, uno dei mesi più belli dell’anno ma al contempo uno di quelli nei quali ci sentiamo più stanchi. Non a caso, un detto popolare recita un sempre valido “aprile [...]

deleted

deleted

Ha senso insegnare una lingua straniera a bambini molto piccoli?

Su un giornale c’è una pubblicità del British Council che parla di corsi per bambini a partire da quattro anni. "Si, in questo modo i bambini si abituano anche a suoni diversi, oltre al fatto di essere in un'età in cui apprendono tantissimo e rapidamente"

Rispondi

CIVER SNC Coperture Edili - Elementi primari del tetto: struttura portante continua

CIVER SNC Coperture Edili - Elementi primari del tetto: struttura portante continua

Una struttura portante continua è tale se realizza un piano inclinato di falda con uguale funzione portante in ogni suo punto. In casi come questo non vi sono linee privilegiate sulle quali vengono appoggiati gli elementi del manto e tutti gli altri elementi e strati funzionali, ma questi possono essere messi in opera in ogni punto visto che l'intera superficie svolge funzione portante. Le tecnologie costruttive di questo tipo sono numerose e sono spesso [...]

CIVER SNC Coperture Edili - Elementi primari del tetto: struttura portante discontinua

CIVER SNC Coperture Edili - Elementi primari del tetto: struttura portante discontinua

I due elementi essenziali nella costruzione di una copertura a falde sono la struttura portante e il manto impermeabile. Per quanto riguarda la struttura portante, è possibile individuarne due tipologie ricorrenti: struttura portante discontinua struttura portante continua La struttura portante discontinua è quella che realizza un piano inclinato di falda con funzione portante solamente per linee o per punti. Si tratta di un sistema strutturale composto da una [...]

Fondamenti medicina nucleare di Volterrani, Erba e Mariani edizioni Springer, sconto speciale per i lettori del blog

Fondamenti medicina nucleare di Volterrani, Erba e Mariani edizioni Springer, sconto speciale per i lettori del blog

Fondamenti di medicina nucleare, di Volterrani, Erba e Mariani edito da Springer, codice 9788847016842 Il libro è organizzato in due grandi sezioni. La prima (dal Capitolo 1 al Capitolo 16) espone il contributo delle scienze di base (fisica, chimica, biologia, radiofarmacologia e radiofarmaceutica, radiobiologia) alla medicina nucleare. Sono incluse in questa sezione anche le applicazioni terapeutiche. La seconda parte (dal Capitolo 17 al Capitolo 33) è dedicata [...]

Il fondamento della democrazia e della libertà

In un villaggio sperduto una vecchia contadina arrivò a piedi al seggio la sera prima ( veniva da parecchio lontano) con un cesto sulla testa con le cose che le potevano servire per la notte e qualcosa da mangiare. La mattina si mise in fila e finalmente dopo sette ore riuscì a votare. Io ebbi l’onore di accompagnarla dentro la cabina perchè era analfabeta e noi osservatori in modo imparziale dovevamo spiegare le modalità di voto. Le chiesi se sapeva per chi [...]

0. Fondamenti

0.0 Premessa: i contenuti dell'intero Blog sono continuamente modificabili, anche in relazione ai commenti dei lettori. Resteranno ferme, invece, le numerazioni, affinché possano essere citate senza equivoci. Ravvedimenti importanti saranno posti tra parentesi quadre e datati. Le numerazioni hanno mera funzione di etichetta, i pensieri non sono dunque disposti per forza di cose secondo logica consequenzialità o scale di priorità. 0.1 Agire in relazione alla [...]

D.C.A.M Fondamenti Filosofici Storici

3.5 L'Etica Calvinista     (Ret-to Home page) Attorno al XV secolo, per iniziativa dei grandi pensatori dell’epoca, l’umanità tentò di scrollarsi di dosso le paure mitologiche dei secoli bui, Queste erano dovute al vuoto formatosi dopo il crollo della società Imperiale e dei fasti dell’antica Roma. Certamente la religione aveva dato un forte contributo alle credenze popolari, scambiando la "grazia" divina con la "punizione". Per i peccatori - più o [...]

Fondamenti di Informatica B

  Insegnante: Prof. Baroni Esercitatori/rici: Ing. Martinelli - Zinna CFU: 5 Propedeuticità: No Sito: http://tritone.ing.unibs.it/infob Materiale scaricabile: Le lezioni vengono fatte su lucidi che trovate al seguente collegamento: LucInfoB.zip Inoltre ci sono delle autovalutazioni disponibili: AutoInfoB.zip Per istallare Java e l'editor vi conviene andare sul sito del corso. Commenti & Consigli: Il corso si basa sulla programmazione Java. Prima di tutto vi [...]

D.C.A.M Fondamenti Filosofici Storici

L'Etica Calvinista Attorno al XV secolo, per iniziativa dei grandi pensatori dell’epoca, l’umanità tentò di scrollarsi di dosso le paure mitologiche dei secoli bui, Queste erano dovute al vuoto formatosi dopo il crollo della società Imperiale e dei fasti dell’antica Roma. Certamente la religione aveva dato un forte contributo alle credenze popolari, scambiando la "grazia" divina con la "punizione". Per i peccatori - più o meno tutti - il clero aveva [...]

Fondamenti

Fondamenti teorici della Grafologia   Se noi osserviamo l?atto del camminare, ci accorgiamo che, in condizioni di normalit, esso non rimane sotto il dominio della volont, se non per la decisione di spostarsi da un luogo ad un altro. Il movimento specifico della deambulazione, il piegare il ginocchio, l?appoggiare il piede, il calcolo della lunghezza del passo e della altezza del sollevamento del piede, l?adeguazione del passo alla natura del terreno, ecc. [...]

Elementi fondamentali della spiritualità laicale di Carmela Tascone

Elementi fondamentali della spiritualità laicale di Carmela Tascone - 29.07.2001 Riportiamo la relazione tenuta da Carmela Tascone alla settimana Adulti Giovani di Varallo Sesia dell'estate 2001 Premessa: Vorrei introdurmi nel tema che mi è stato affidato con qualche sottolineatura generale sul significato di spiritualità. So che, in questa settimana, terrete sullo sfondo, nell’affrontare i contenuti, una relazione molto significativa, al riguardo, di Dora [...]

&id=HPN_Reformed+Esperanto_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Reformed{{}}Esperanto" alt="" style="display:none;"/> ?>