Regione fisica africana

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

Tratta araba degli schiavi

La scheda: Tratta araba degli schiavi

Con tratta araba degli schiavi s'intende la pratica della schiavitù nel mondo arabo, soprattutto in Asia occidentale, Nord Africa, Africa orientale e alcune parti d'Europa (come la Spagna e il Sud Italia) durante il loro periodo di dominazione. Il commercio si è concentrato sui mercati di schiavi del Vicino Oriente e Nord Africa. La popolazione schiavizzata non si limitava a un colore della pelle, a un'etnia o a una religione, poiché nella tratta erano inclusi gli stessi Arabi e Berberi, soprattutto dei primi giorni della loro islamizzazione.
Durante l'VIII e il IX secolo delle conquiste musulmane la maggior parte degli schiavi era principalmente costituita da slavi dell'Europa dell'est (chiamati Saqaliba). Tuttavia, gli schiavi provenivano da una grande varietà di regioni e comprendeva i popoli del Mediterraneo, persiani, turchi, i popoli delle regioni montuose del Caucaso (come la Georgia, l'Armenia e la Circassia) e parte dell'Asia centrale oltre che la Scandinavia, le Isole britanniche, gli attuali Paesi Bassi, l'Irlana, e vari altri popoli di diversa origine, innanzi tutto le popolazioni di colore di origine africana.
L'importazione da parte degli Arabi degli africani è diminuita sensibilmente a partire dall'inizio del XX secolo, anche in seguito all'abolizione della schiavitù in molti Stati.


Alitalia, ipotesi 40% Air France-Delta: allarme sindacati

Alitalia, ipotesi 40% Air France-Delta: allarme sindacati

Indiscrezioni su piano da 2- 3mila esuberi; Di Maio, prematuro

Salamé,Libia si unisca per andare avanti

Salamé,Libia si unisca per andare avanti

(ANSA) – NEW YORK, 18 GEN – “La situazione di stallo politico in Libia è stata sostenuta da interessi gretti, un quadro giuridico distrutto e la razzia della grande ricchezza del paese”: lo ha detto l’inviato speciale dell’Onu Ghassan Salamé durante una riunione del Consiglio di Sicurezza. “Donne e uomini, provenienti da tutta la Libia, si riuniranno nella Conferenza nazionale per decidere come la nazione dovrebbe andare avanti”, ha aggiunto, [...]

EVENTI: Tratta araba degli schiavi

Nel 1291 i genovesi Ugolino e Vadino Vivaldi ebbero l'idea di circumnavigarla per raggiungere le Indie, con due galee oltrepassarono le Colonne d'Ercole, fecero tappa alle Canarie e giunsero per primi in Marocco, tracce del loro passaggio vennero poi trovate da vicino al fiume Senegal e, secondo quanto documentato da Franco Prosperi negli anni '50, persino nelle piane dello Zambesi.

Nel 1291 i genovesi Ugolino e Vadino Vivaldi ebbero l'idea di circumnavigarla per raggiungere le Indie, con due galee oltrepassarono le Colonne d'Ercole, fecero tappa alle Canarie e giunsero per primi in Marocco, tracce del loro passaggio vennero poi trovate da vicino al fiume Senegal e, secondo quanto documentato da Franco Prosperi negli anni '50, persino nelle piane dello Zambesi.

Nel 1291 i genovesi Ugolino e Vadino Vivaldi ebbero l'idea di circumnavigarla per raggiungere le Indie, con due galee oltrepassarono le Colonne d'Ercole, fecero tappa alle Canarie e giunsero per primi in Marocco, tracce del loro passaggio vennero poi trovate da vicino al fiume Senegal e, secondo quanto documentato da Franco Prosperi negli anni '50, persino nelle piane dello Zambesi.

Nel 1291 i genovesi Ugolino e Vadino Vivaldi ebbero l'idea di circumnavigarla per raggiungere le Indie, con due galee oltrepassarono le Colonne d'Ercole, fecero tappa alle Canarie e giunsero per primi in Marocco, tracce del loro passaggio vennero poi trovate da vicino al fiume Senegal e, secondo quanto documentato da Franco Prosperi negli anni '50, persino nelle piane dello Zambesi.

Nel 1291 i genovesi Ugolino e Vadino Vivaldi ebbero l'idea di circumnavigarla per raggiungere le Indie, con due galee oltrepassarono le Colonne d'Ercole, fecero tappa alle Canarie e giunsero per primi in Marocco, tracce del loro passaggio vennero poi trovate da vicino al fiume Senegal e, secondo quanto documentato da Franco Prosperi negli anni '50, persino nelle piane dello Zambesi.

Nel 1415 espugnò la città di Ceuta, nel Marocco settentrionale, aprendo così la via a nuove possibilità di sviluppo commerciale.

Nel 1415 espugnò la città di Ceuta, nel Marocco settentrionale, aprendo così la via a nuove possibilità di sviluppo commerciale.

Nel 1415 espugnò la città di Ceuta, nel Marocco settentrionale, aprendo così la via a nuove possibilità di sviluppo commerciale.

Nel 1415 espugnò la città di Ceuta, nel Marocco settentrionale, aprendo così la via a nuove possibilità di sviluppo commerciale.

Nel 1415 espugnò la città di Ceuta, nel Marocco settentrionale, aprendo così la via a nuove possibilità di sviluppo commerciale.

Dal 2009, in ambito calcistico, è stato istituito, con cadenza biennale, il Campionato delle Nazioni Africane, la cui prima edizione si è svolta in Costa d'Avorio.

Dal 2009, in ambito calcistico, è stato istituito, con cadenza biennale, il Campionato delle Nazioni Africane, la cui prima edizione si è svolta in Costa d'Avorio.

Dal 2009, in ambito calcistico, è stato istituito, con cadenza biennale, il Campionato delle Nazioni Africane, la cui prima edizione si è svolta in Costa d'Avorio.

Dal 2009, in ambito calcistico, è stato istituito, con cadenza biennale, il Campionato delle Nazioni Africane, la cui prima edizione si è svolta in Costa d'Avorio.

Dal 2009, in ambito calcistico, è stato istituito, con cadenza biennale, il Campionato delle Nazioni Africane, la cui prima edizione si è svolta in Costa d'Avorio.

Libia: Merkel, bene linea italiana

Libia: Merkel, bene linea italiana

(ANSA) – Berlino, 18 GEN – La Germania ha preso atto dei risultati della conferenza sulla Libia di Palermo ed ha dato la sua disponibilità a partecipare a un’eventuale seconda tappa del processo avviato. Dopo un colloquio con Sergio Mattarella, la Cancelliera tedesca Angela Merkel ha spiegato che la posizione tedesca è più vicina a quella italiana che a quella francese.

Libia: Onu, i civili vivono nella paura

Libia: Onu, i civili vivono nella paura

(ANSA) – NEW YORK, 18 GEN – “I civili continuano a vivere nella paura di un conflitto e Tripoli, dopo mesi di calma grazie dall’accordo di cessate il fuoco di settembre, è stata due giorni fa teatro di nuovi scontri. Per ora, tuttavia, le violazioni sono state contenute a causa dei nostri sforzi”: lo ha detto l’invitato speciale dell’Onu in Libia, Ghassan Salame’, in videoconferenza durante una riunione del Consiglio di Sicurezza. Salame’ ha [...]

Zimbabwe: proteste, oscurato internet

Zimbabwe: proteste, oscurato internet

(ANSA) – HARARE, 18 GEN – Il governo dello Zimbabwe ha provocato per la seconda volta un “oscuramento totale di internet” nel Paese, dove è in atto da giorni una violenta rivolta contro il forte aumento dei prezzi del carburante. Lo fa sapere l’organo di informazione Misa-Zimbabwe, diffondendo un messaggio di testo ricevuto dalla principale compagnia telefonica del Paese, la Econet, che ha definito l’intervento del governo “oltre il nostro [...]

Marocco: 88mila migranti fermati in 2018

Marocco: 88mila migranti fermati in 2018

(ANSA) – RABAT, 18 GEN – Sono 88.761 i tentativi di emigrazione irregolare bloccati dalle autorità marocchine nel corso del 2018. I dati dell’Osservatorio nazionale delle migrazioni, l’organismo del ministero dell’Interno che monitora entrate e uscite dal Paese, registrano un aumento del 37% dei migranti di passaggio in Marocco e provenienti da altri paesi africani, in tutto 70.571. Sono state smantellate 229 organizzazioni dedite al traffico di esseri [...]

Sudan: terzo manifestante morto

Sudan: terzo manifestante morto

(ANSA) – IL CAIRO, 18 GEN – E’ morto un altro manifestante ferito negli scontri con la polizia in Sudan ieri durante le proteste contro il presidente Omar al-Bashir a Khartoum. Il bilancio delle vittime delle violenze nella capitale sudanese sale quindi a tre. Lo denunciano attivisti del paese africano. Le manifestazioni, che si ripetono dallo scorso 19 dicembre, sono iniziate sotto l’impulso di gruppi d’opposizione, innescate dalla crisi economica [...]

Sul "fuggaroni" a Sossu

Sul "fuggaroni" a Sossu

  di Piero Murineddu Sempre cosa utilissima riprendere in mano i due volumi degli "Ammenti" (ricordi) del per me carissimo zi'Andria. La sua buona ed intelligente "fissazione" era che gli adulti non scordassero - e i giovani apprendessero - quanto Sorso è stato nei tempi passati. Oramai in giro, quando capita, non si sente dire altro che "a Sossu no v'è più nuddha", detto con tono di rassegnazione e non malcelato "rimprovero" verso chi, preposto per [...]

Fabio Rovazzi e la fidanzata Karina Benzhenar, vacanze in Kenya da Briatore: «L'Africa mi ha preso il cuore»

Fabio Rovazzi e la fidanzata Karina Benzhenar, vacanze in Kenya da Briatore: «L'Africa mi ha preso il cuore»

Una meritata e romantica vacanza per Fabio Rovazzi. Il cantante, molto seguito anche sui social dopo ha oltre un milione e mezzo di fan è partito, come riportato da Leggo.it, alla volta dell’Africa assieme alla fidanzata “storica”, Karina Benzhenar, modella di 22 anni che frequenta dal 2016. La coppia, fotografato da “Diva e donna” si è ritagliata una splendido soggiorno fra la riserva naturale del Massi Mara e le bianche spiagge di Malindi, ospite [...]

Fabio Rovazzi e la fidanzata Karina Benzhenar, vacanze in Kenya da Briatore: «L'Africa mi ha preso il cuore»

Fabio Rovazzi e la fidanzata Karina Benzhenar, vacanze in Kenya da Briatore: «L'Africa mi ha preso il cuore»

Una meritata e romantica vacanza per Fabio Rovazzi. Il cantante, molto seguito anche sui social dopo ha oltre un milione e mezzo di fan è partito, come riportato da Leggo.it, alla volta dell’Africa assieme alla fidanzata “storica”, Karina Benzhenar, modella di 22 anni che frequenta dal 2016. La coppia, fotografato da “Diva e donna” si è ritagliata una splendido soggiorno fra la riserva naturale del Massi Mara e le bianche spiagge di Malindi, ospite [...]

FOTO: Tratta araba degli schiavi

L'Africa vista dallo spazio

L'Africa vista dallo spazio

L'Africa vista dallo spazio

L'Africa vista dallo spazio

L'Africa vista dallo spazio

L'Africa vista dallo spazio

L'Africa vista dallo spazio

L'Africa vista dallo spazio

L'ecozona afrotropicale (in blu)

L'ecozona afrotropicale (in blu)

L'ecozona afrotropicale (in blu)

L'ecozona afrotropicale (in blu)

L'ecozona afrotropicale (in blu)

L'ecozona afrotropicale (in blu)

Fabio Rovazzi e la fidanzata Karina Benzhenar, vacanze in Kenya da Briatore: «L'Africa mi ha preso il cuore»

Fabio Rovazzi e la fidanzata Karina Benzhenar, vacanze in Kenya da Briatore: «L'Africa mi ha preso il cuore»

Una meritata e romantica vacanza per Fabio Rovazzi. Il cantante, molto seguito anche sui social dopo ha oltre un milione e mezzo di fan è partito, come riportato da Leggo.it, alla volta dell’Africa assieme alla fidanzata “storica”, Karina Benzhenar, modella di 22 anni che frequenta dal 2016. La coppia, fotografato da “Diva e donna” si è ritagliata una splendido soggiorno fra la riserva naturale del Massi Mara e le bianche spiagge di Malindi, ospite del [...]

Fabio Rovazzi e la fidanzata Karina Benzhenar, vacanze in Kenya da Briatore: «L'Africa mi ha preso il cuore»

Fabio Rovazzi e la fidanzata Karina Benzhenar, vacanze in Kenya da Briatore: «L'Africa mi ha preso il cuore»

Una meritata e romantica vacanza per Fabio Rovazzi. Il cantante, molto seguito anche sui social dopo ha oltre un milione e mezzo di fan è partito, come riportato da Leggo.it, alla volta dell’Africa assieme alla fidanzata “storica”, Karina Benzhenar, modella di 22 anni che frequenta dal 2016. La coppia, fotografato da “Diva e donna” si è ritagliata una splendido soggiorno fra la riserva naturale del Massi Mara e le bianche spiagge di Malindi, ospite del [...]

Fabio Rovazzi e la fidanzata Karina Benzhenar, vacanze in Kenya da Briatore: «L'Africa mi ha preso il cuore»

Fabio Rovazzi e la fidanzata Karina Benzhenar, vacanze in Kenya da Briatore: «L'Africa mi ha preso il cuore»

Una meritata e romantica vacanza per Fabio Rovazzi. Il cantante, molto seguito anche sui social dopo ha oltre un milione e mezzo di fan è partito, come riportato da Leggo.it, alla volta dell’Africa assieme alla fidanzata “storica”, Karina Benzhenar, modella di 22 anni che frequenta dal 2016. La coppia, fotografato da “Diva e donna” si è ritagliata una splendido soggiorno fra la riserva naturale del Massi Mara e le bianche spiagge di Malindi, ospite del [...]

Tempesta di sabbia al Cairo

Tempesta di sabbia al Cairo

(ANSA) – IL CAIRO, 16 GEN – Un tempesta di sabbia sta investendo il Cairo rendendo il cielo a tratti giallastro e riducendo di molto la visibilità. Il fenomeno del forte vento dal deserto proseguirà sino a fine giornata con un miglioramento solo domani, prevede un bollettino diffuso dall’agenzia egiziana Mena. Le temperature sono inferiori alla media sulla costa mediterranea, al Cairo e soprattutto nel sud del Paese. Una persona sul posto ha segnalato [...]

Kenya, commando assalta hotel Nairobi: almeno 14 morti

Kenya, commando assalta hotel Nairobi: almeno 14 morti

Scontri a fuoco fino all'alba. Estremisti al Shaabab rivendicano attacco

Kenya, 14 morti nell'attacco all'hotel a Nairobi

Kenya, 14 morti nell'attacco all'hotel a Nairobi

I terroristi islamici somali al-Shabaab sono tornati a colpire il Kenya con l’azione di un commando che – tra esplosioni, spari e forse anche ostaggi – ha causato almeno 14 vittime e decine di feriti in un hotel di lusso a Nairobi. Lo ha detto il presidente keniano Uhuru Kenyatta, precisando che l’operazione per mettere in sicurezza l’area si è protratta per tutta la notte e che ci sono stati scontri a fuoco fino all’alba. Ferito nella notte anche un [...]

Kenya: attacco hotel Nairobi, 14 morti

Kenya: attacco hotel Nairobi, 14 morti

(ANSA) – NAIROBI, 16 GEN – Almeno 14 persone sono morte nell’attacco al compound di un hotel di lusso di Nairobi sferrato ieri pomeriggio, rivendicato dai terroristi di al Shabaab. Lo ha detto il presidente keniano Uhuru Kenyatta, precisando che l’operazione per mettere in sicurezza l’area si è protratta per tutta la notte e che ci sono stati scontri a fuoco fino all’alba. Ferito nella notte anche un agente delle squadre speciali.

Kenya: tutti morti autori attacco

Kenya: tutti morti autori attacco

(ANSA) – ROMA, 16 GEN – “Le forze di sicurezza keniane hanno ucciso tutti gli estremisti islamici che hanno assaltato l’albergo di Nairobi e l’area commerciale circostante strappando 14 vite innocenti”: lo ha affermato il presidente del kenya Uhuru Kenyatta parlando poco fa ai giornalisti per annunciare la conclusione dell’operazione. La conferenza stampa è stata trasmessa in diretta dalle televisioni locali, tra cui la Ktn. Kenyatta non ha [...]

Kenya, 'situazione sotto controllo'

Kenya, 'situazione sotto controllo'

(ANSA) – NAIROBI, 15 GEN – Il ministro dell’Interno del Kenya Fred Matiang’i ha reso noto che la “situazione è sotto controllo” e tutti gli edifici presi d’assalto dai terroristi nell’area dell’hotel di Nairobi sono in sicurezza. Il ministro non ha fornito numeri sulle vittime.

Almeno 7 morti in attacco a Nairobi

Almeno 7 morti in attacco a Nairobi

(ANSA) – ROMA, 15 GEN – Sarebbero almeno 7 i morti dell’attacco a Nairobi: un testimone ha riferito di aver visto cinque corpi all’entrata dell’hotel, mentre i soccorritori hanno detto che due dei feriti sono deceduti all’arrivo in ospedale. Trentuno i feriti dell’attacco rivendicato dai terroristi islamici somali Al Shabaab contro un complesso di hotel, banche e uffici. Tra loro, secondo media locali, anche una donna incinta. Le forze di sicurezza [...]

&id=HPN_Regione+fisica+africana_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Africa" alt="" style="display:none;"/> ?>