Renzo De Felice

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Renzo De Felice

La scheda: Renzo De Felice

«Lo storico non può essere unilaterale, non può negare aprioristicamente le "ragioni" di una parte e far proprie quelle di un'altra. Può contestarle, non prima però di averle capite e valutate.»
Renzo De Felice (Rieti, 8 aprile 1929 – Roma, 25 maggio 1996) è stato uno storico e accademico italiano, considerato il maggiore studioso del fascismo, alla cui approfondita analisi si dedicò sin dal 1960 e fino all'anno della sua morte.


RENZO DE FELICE LA INTELLETTUALE di Paolo Simoncelli

RENZO DE FELICE LA INTELLETTUALE di Paolo Simoncelli

RENZO DE FELICE LA INTELLETTUALE di Paolo Simoncelli Voto da 1 a 5 ( 5 Ottimo ) In questo libro traspare molto netta la passione intensa e sofferta che il grande storico metteva nelle sue ricerche.

ROSSO E NERO di Renzo De Felice a cura di Pasquale Chessa

ROSSO E NERO di Renzo De Felice a cura di Pasquale Chessa

ROSSO E NERO di Renzo De Felice a cura di Pasquale Chessa Voto da 1 a 5 ( 5 Ottimo )  Per gli amanti della storia d'Italia in genere ed in particolare del fascismo questo è un libro da non perdere .  

Ripensare il Risorgimento La lezione di Renzo De Felice

Ripensare il Risorgimento La lezione di Renzo De Felice

Mentre dall’estate del 2009 si iniziava a discutere sull’attività del Comitato dei garanti per i 150 anni dell’Unità d’Italia, che in breve si sarebbe dimostrata tanto ricca di buone intenzioni quanto scarsa di risultati, un gruppo di lavoro denominato «Radioscrigno» era già impegnato nel recupero di un importante materiale praticamente sepolto nell’Audioteca della Rai. Per una fortunata ma non fortuita coincidenza, proprio ora, nel pieno delle [...]

EVENTI: Renzo De Felice

Nel 1956 ottenne una borsa di studio presso l'Istituto Italiano per gli Studi Storici di Napoli, fondato da Benedetto Croce e diretto dallo stesso Chabod.

Nel 2012, negli archivi della Stasi, polizia segreta della Germania Est (DDR), è stata rinvenuta una scheda su De Felice, segnalato per essere intervenuto attivamente nella fase preparatoria dei lavori, nel corso dei quali la DDR fu accusata di abusi.

Nel 1970 fondò la rivista Storia Contemporanea edita da Il Mulino, che diresse sino alla morte.

Nel 1972 si trasferì all'Università "La Sapienza" di Roma, ove insegnò Storia dei partiti politici, prima alla facoltà di Lettere e poi, dal 1979, in quella di Scienze politiche, infine, nel 1986, passò a occupare la cattedra di Storia contemporanea.

Il clistere dell'ebreo

Il clistere dell'ebreo

Il clistere dell’ebreo 18/06/2010 · RICOGNIZIONE SCRITTORIO-POLEMICA SULLA POLITICA RAZZIALE DEL FASCISMO di Dagoberto Husayn Bellucci “I Gentili sono un branco di pecore, noi siamo i lupi!” ( “I Protocolli dei Savi Anziani di Sion” ) ” Chi, fra gli italiani, può volere la dissoluzione dell’Italia? A coloro che si domandano: dove andrà il “povero ebreo”, se restano ferme le misure adottate dal Regime?Noi chiediamo: dove andrà l’Italia, se [...]

De-Ideologizzazione del Pianeta

De-Ideologizzazione del Pianeta 28/05/2010 · di Dagoberto Husayn Bellucci “La vedi nel cielo quell’ alta pressione, la senti una strana stagione? Ma a notte la nebbia ti dice d’ un fiato che il dio dell’ inverno è arrivato. Lo senti un aereo che porta lontano? Lo senti quel suono di un piano, di un Mozart stonato che prova e riprova, ma il senso del vero non trova? Lo senti il perchè di cortili bagnati, di auto a morire nei prati, la pallida linea di [...]

Ebraismo e Resistenza Antifascista

  EBRAISMO E RESISTENZA ANTIFASCISTA di Dagoberto Husayn Bellucci "Il nostro atteggiamento di fronte alla Internazionale Ebraica è determinato non solo da cause lontane, storiche e psicologiche, ma da cause recenti che ci hanno additato il pericolo ebraico." ( Giovanni Preziosi - "I Principali strumenti dell'Internazionale Ebraica: la Massoneria e la Demagogia" - da "La Vita Italiana" del 15 Maggio 1921 ) Una ricognizione analitica relativa al massiccio apporto [...]

Ebraismo e Resistenza Antifascista

EBRAISMO E RESISTENZA ANTIFASCISTA di Dagoberto Husayn Bellucci "Il nostro atteggiamento di fronte alla Internazionale Ebraica è determinato non solo da cause lontane, storiche e psicologiche, ma da cause recenti che ci hanno additato il pericolo ebraico." ( Giovanni Preziosi - "I Principali strumenti dell'Internazionale Ebraica: la Massoneria e la Demagogia" - da "La Vita Italiana" del 15 Maggio 1921 ) Una ricognizione analitica relativa al massiccio apporto [...]

Ebrei e Fascismo

EBREI E FASCISMO  di Dagoberto Husayn Bellucci  ”Se una sola ragione il Fascismo ed il Nazismo avessero di combattere così energicamente l’infuenza ebraica e di volerla annichilire, tale ragione va desunta dalla formidabile frode degli “immortali principi” altrimenti detti i diritti dell’uomo così fragorosamente affermati dalla Rivoluzione Francese.” ( Paolo Orano – “Inchiesta sulla razza” – 1939 )  ”Le leggi del codice mosaico che si [...]

Giovanni Preziosi - Una voce contro l'idra giudaica

GIOVANNI PREZIOSI - UNA VOCE CONTRO L'IDRA GIUDAICA di Dagoberto Bellucci Nel Nome di Dio, la nota introduttivo-bibliografica su Giovanni Preziosi , il più lucido e tenace avversario che il Genio italico abbia espresso in opposizione al Giudaismo, crediamo rappresenti una doverosa testimonianza e insieme un impegno di milizia. La figura di Preziosi è effettivamente troppo importante e , allo stesso modo, semioscurata dalla letteratura bibliografica [...]

Gli Ebrei in Italia (2) - Statistiche

GLI EBREI IN ITALIA (2) - STATISTICHE di Dagoberto Husayn Bellucci "Uomini siate e non pecore matte si che di voi tra voi 'l giudeo non rida" (Dante Alighieri) "Notiamo a Livorno una colonia ebrea; quando e come venisse si ignora; ma, per indovinar giusto, può farsene rimontare l'origine alle prime monete che presero a circolare fra noi. Dov'é monetà è Ebreo! A qual numero assommano è cosa incerta, avvegnachè l'eterno loro sospetto li consiglia a [...]

L'anti-giudaismo in Italia del primo novecento

L'ANTIGIUDAISMO IN ITALIA DEL PRIMO-NOVECENTO di Dagoberto Husayn Bellucci -------------------------------------------------------------------------------- "Nessuna persona , sia scrittore o uomo politico o diplomatico, può dirsi matura finchè non abbia affrontato a fondo il problema ebraico." (Wickham Steed - Giornalista e scrittore britannico) "La razza, nell'ebreo, è lungi dall'essere un puro dato biologico e antropologico. La razza è la legge. Questa, [...]

Titolo BENITO MUSSOLINI L 'UOMO DELLA PACE Autore GUIDO MUSSOLINI & FILIPPO GIANNINI

Benito Mussolini l’uomo della pace – Da Versailles al 10 giugno 1940. Nella storiografia niente è definitivo. Il mestiere dello storico consiste nella ricerca instancabile di nuovi documenti, e nella rilettura di quelli già noti ma non ancora valutati correttamente. Quest’attività ha il nome di revisionismo, che non è una notizia “criminis” ma il titolo di un mestiere rispettabile. Come sostenne Renzo De Felice, lo storico, che rifiuta di rivedere, è [...]

Aiuto! Oltre che imbecille, sono impazzito

Aiuto! Oltre che imbecille, sono impazzitoPER DUE… AVANTI MARCH; UN…DUE…UN…DUE…di Filippo Giannini    Il titolo è piuttosto stravagante, lo riconosco, ma è anche voluto. Perché? L’ho appena scritto: “Sono impazzito”. Dopo quasi settant’anni di demonizzazione del Fascismo e del suo capo, scrivere una collana che ha per titolo “Benito Mussolini, l’uomo della pace” solo un pazzo può avventurarsi in simile avventura. Uomini di [...]

MUSSOLINI STERMINATORE DI EBREI?(Con intervento su articolo del Prof. Francesco Perfetti)

di Filippo Giannini Ho ricevuto una E-Mail che di seguito riporto integralmente, omettendo, ovviamente, la firma dell’autore che sarà indicato con: Signor X. Forse mi sbaglio, ma se ho ben capito, il Signor X vorrebbe che i miei scritti convalidassero quanto la “vulgata resistenziale” da quasi sette decenni va sostenendo, e cioè che . Se questo è quanto il Signor X pretende, mi obbligherebbe a scrivere non solo una falsità, ma addirittura una cosa [...]

Stefano Lorenzetto, Mussolini e quella moglie di troppo

Stefano Lorenzetto, Mussolini e quella moglie di troppo

da IL GIORNALE 14 maggio 2009 Mussolini e quella moglie di troppo di Stefano Lorenzetto Caro Giordano Bruno, se, come scrivi sul Giornale, è «un falso grave, invece, una delle scene centrali di Vincere, quando Mussolini e la Dalser vengono fatti sposare (addirittura in chiesa)», ovverosia se Mussolini non sposò mai la Dalser, mi sai spiegare come mai in questo documento ufficiale del Comune di Milano (mica di un parroco), da me personalmente fotografato nel [...]

Egemonia culturale....

L'on.(si fa per dire) Fabrizio Cicchitto, tessera P2 n.2232, ci onora della spiegazione del successo dell'egemonia culturale del premier provvisorio. Certamente l'argomento è interessante ma l'intervista all'onorevole (si fa per dire), in qualche modo, parla da sola: «Una delle conquiste del Pdl dev'essere quella di superare il complesso di inferiorità culturale verso la sinistra. La sinistra è sconfitta anche perché la sua egemonia è stata smontata pezzo a [...]

Consigli per la Lettura

Consigli per la Lettura

Renzo De Felice- BREVE STORIA DEL FASCISMO -    Notizie sull'autore RENZO DE FELICE, (Rieti 1929 - Roma 1996) ha insegnato per anni Storia contemporanea alla Sapienza di Roma. Considerato il maggiore storico del fascismo, ha pubblicato nel corso di trent'anni una monumentale biografia in otto volumi di Benito Mussolini che ha suscitato vaste polemiche e costituisce ancora oggi un'opera di riferimento indispensabile. Dall'introduzione (retrocopertina) Scritta [...]

GIORGIO ALMIRANTE

GIORGIO ALMIRANTE

Almirante, educatore e guida politica (di Gaetano Rasi - Considerazioni finali di Primo Siena)   di Gaetano Rasi Attualità o inattualità del suo pensiero ? Intervento per la presentazione del volume: Franco Servello, ALMIRANTE, ed. Rubbettino, 2008, presso la Fondazione Ugo Spirito - Roma 18 settembre 2008 Nel presentare questo libro di Franco Servello su Almirante, mi limiterò ad alcune annotazioni per grandi linee, non brevissime ma il più possibile [...]

Morte Mussolini: i fantomatici killer inglesi

Morte Mussolini: i fantomatici killer inglesi

Maurizio Barozzi    13 maggio 2008              Lo storico Renzo De Felice, che difficilmente si pronunciava con superficialità, ebbe a dichiarare in una  intervista al Corriere della Sera del 12 novembre 1995: «La documentazione in mio possesso porta tutta ad una conclusione: Benito Mussolini fu ucciso da un gruppo di partigiani milanesi su sollecitazione dei servizi segreti inglesi. C’era un interesse a far si che il capo del fascismo non arrivasse [...]

FOTO: Renzo De Felice

Renzo De Felice (a destra) con l'editore Vito Laterza.

Renzo De Felice (a destra) con l'editore Vito Laterza.

Renzo De Felice

Renzo De Felice

Laurea a Draghi, collettivi in corteo

Laurea a Draghi, collettivi in corteo

(ANSA) – BOLOGNA, 22 FEB – Una cinquantina di attivisti dei collettivi Hobo e Cua, dopo essersi radunati in piazza Verdi, cuore della zona universitaria di Bologna sono partiti in corteo per contestare la laurea ad honorem in Giurisprudenza al presidente della Bce Mario Draghi. La cerimonia è nell’aula magna di Santa Lucia, circondata da misure di sicurezza importanti. Il gruppo, controllato dalla Digos, sfila dietro allo striscione con scritto “Tagli [...]

Conte, Pil non è unico dato benessere

Conte, Pil non è unico dato benessere

(ANSA) – ROMA, 22 FEB – “Non possiamo solo concentrarci sul Pil, che ci serve perché è un parametro fondamentale, che però dobbiamo integrare con indicatori del benessere equo e sostenibile che abbiamo già peraltro introdotto nel Def”. Lo afferma il premier Giuseppe Conte all’evento “Lo Stato dei beni comuni: i sindaci nell’aula di Montecitorio”. “Non dobbiamo basare la programmazione economica solo sull’homo economicus”, insiste il [...]

A Palazzo Ducale arriva De Chirico

A Palazzo Ducale arriva De Chirico

(ANSA) – GENOVA, 22 FEB – Comincia a Genova la primavera di Palazzo Ducale, sotto la guida di Serena Bertolucci, nuovo direttore che lavorerà fianco a fianco con il presidente della Fondazione per la cultura Luca Bizzarri. “Si comincia con una grande mostra dedicata a De Chirico – ha detto oggi Bertolucci nella sua prima uscita pubblica – con la collaborazione di grandi musei nazionali che hanno scelto questa mostra per dimostrare la loro attenzione [...]

Conte, spero confronto su acqua

Conte, spero confronto su acqua

(ANSA) – ROMA, 22 FEB – “L’acqua pubblica è un bene comune per eccellenza, è scritto anche nel contratto di governo, e auspico, nel rispetto delle Camere, che l’esame possa procedere sulla base di un sereno e proficuo confronto”. Lo afferma il premier Giuseppe Conte all’evento “Lo Stato dei beni comuni: i sindaci nell’aula di Montecitorio”.

Conte incontra i sindaci  alla Camera - La Diretta

Conte incontra i sindaci alla Camera - La Diretta

Al via, con l’Inno di Mameli, nell’Aula di Montecitorio impavesata di Tricolori e di una bandiera della Ue la manifestazione “Lo Stato dei Beni comuni”. L’Emiciclo è pieno di sindaci con la fascia Tricolore. Ai banchi del governo il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il ministro della Difesa Elisabetta Trenta.

Conte: 'Non è necessaria  una manovra correttiva'

Conte: 'Non è necessaria una manovra correttiva'

“Non riteniamo necessaria alcuna manovra correttiva, dobbiamo solo continuare nel razionale ed efficace utilizzo delle risorse già stanziate”. Lo dice il premier Giuseppe Conte in Senato ribadendo quanto sottolineato dal ministro dell’Economia sui conti italiani. “Peraltro – ha aggiunto Conte – abbiamo già adottato misure prudenziali che ci mettono al riparo da interventi correttivi. A garanzia degli obiettivi di finanza pubblica, la legge di [...]

Ridateci Renzi, Gentiloni e Padoan. E rimandate questi qui in quei sottoscala dai quali soni usciti.

Ridateci Renzi, Gentiloni e Padoan. E rimandate questi qui in quei sottoscala dai quali soni usciti.

COME ASSICURARSI UNA BUONA RECESSIONE.Non si vuole fare la manovra correttiva. Quella per il 2020 non si potrà fare (troppo pesante). Meglio gli aumenti dell'Iva e la crescita sottozero. L’unica buona notizia della giornata è che è scomparso Alessandro Di Battista. Il grande eroe e combattente (ma di cosa?) era rientrato dai suoi giri nell’America del Sud e l’idea era che dovesse rivoluzionare il Movimento. Invece si è dato alla macchia e è scomparso, [...]

Autonomia: Conte, Parlamento è coinvolto

Autonomia: Conte, Parlamento è coinvolto

(ANSA) – ROMA, 21 FEB – “Il Governo è disponibile ad aprire un confronto con il Parlamento in merito al contenuto” delle intese sulle Autonomie, “nelle forme che verranno nei prossimi giorni definite nel rispetto delle prerogative del Parlamento. Il Governo è ben consapevole della centralità delle Camere nell’ ambito di un processo di trasferimento di competenze legislative che assume un rilievo costituzionale e che vede il Parlamento [...]

Conte, disinneschiamo clausole Iva

Conte, disinneschiamo clausole Iva

(ANSA) – ROMA, 21 FEB – “Il Governo ribadisce infine la determinazione a disinnescare le clausole di salvaguarda dell’Iva per gli anni 2020 e 2021, così come già avvenuto per il 2019 nella Legge di Bilancio”. Lo dice il premier Giuseppe Conte al Question time in Senato.

Conte, nessuna manovra correttiva

Conte, nessuna manovra correttiva

(ANSA) – ROMA, 21 FEB – “Non riteniamo necessaria alcuna manovra correttiva, dobbiamo solo continuare nel razionale ed efficace utilizzo delle risorse già stanziate”. Lo dice il premier Giuseppe Conte in Senato. “Peraltro abbiamo già adottato misure prudenziali che ci mettono al riparo da interventi correttivi. A garanzia degli obiettivi di finanza pubblica, la legge di bilancio contiene misure di monitoraggio dei conti e un meccanismo di [...]

Conte, non ci facciamo dettare agenda

Conte, non ci facciamo dettare agenda

(ANSA) – ROMA, 21 FEB – “Non intendiamo farci dettare l’agenda da ipotesi o previsioni di sorta. Alle ipotesi rispondiamo con azioni concrete. Stiamo seguendo un percorso ben chiaro, e non ci lasciamo distrarre dalle voci dissonanti che si levano dal dibattito politico ed economico”. Lo dice il premier Giuseppe Conte al Question time in Senato sulla situazione economica.

Conte, con investimenti cresceremo

Conte, con investimenti cresceremo

(ANSA) – ROMA, 20 FEB – “Investimenti, attenzione al territorio, sostegno alle imprese: il nostro obiettivo è tornare a crescere”. Lo scrive in un post su facebook il premier Giuseppe Conte.

Vladimir Luxuria ed esce il suo primo singolo

Vladimir Luxuria ed esce il suo primo singolo

Dopo aver fatto politica e tv  Vladimir Luxuria si dà alla musica ed esce  il primo singolo ha un titolo provocatorio. "Sono un uomo" è infatti il brano che anticipa l'album "Vladyland" che uscirà a marzo. Una canzone dalle sonorità che rimandano agli Anni 70 e che affronta con ironia l'immaginario stereotipato del maschio medio. "Dopo il Parlamento e la tv divento cantante", spiega Vladimir. "All'inizio, quando mi è stato proposto di collaborare al progetto [...]

Vladimir Luxuria si dà alla musica e pubblica il suo primo singolo

Vladimir Luxuria si dà alla musica e pubblica il suo primo singolo

Anche Vladimir Luxuria si dedica alla musica e il primo singolo ha un titolo provocatorio. "Sono un uomo" è infatti il brano che anticipa l'album "Vladyland" che uscirà a marzo. Una canzone dalle sonorità che rimandano agli Anni 70 e che affronta con ironia l'immaginario stereotipato del maschio medio. "Dopo il Parlamento e la tv divento cantante", spiega Vladimir. "All'inizio, quando mi è stato proposto di collaborare al progetto ero titubante un po' della [...]

Vladimir Luxuria ora mi dedico anche alla musica

Vladimir Luxuria ora mi dedico anche alla musica

Vladimir Luxuria esce con il suo primo singolo ha un titolo provocatorio. "Sono un uomo" è infatti il brano che anticipa l'album "Vladyland" che uscirà a marzo. Una canzone dalle sonorità che rimandano agli Anni 70 e che affronta con ironia l'immaginario stereotipato del maschio medio. "Dopo il Parlamento e la tv divento cantante", spiega Vladimir. "All'inizio, quando mi è stato proposto di collaborare al progetto ero titubante un po' della serie 'ho fatto di [...]

Vladimir Luxuria si dedica alla musica ed esce il suo primo singolo

Vladimir Luxuria si dedica alla musica ed esce il suo primo singolo

Vladimir Luxuria si dà alla musica e il primo singolo ha un titolo provocatorio. "Sono un uomo" è infatti il brano che anticipa l'album "Vladyland" che uscirà a marzo. Una canzone dalle sonorità che rimandano agli Anni 70 e che affronta con ironia l'immaginario stereotipato del maschio medio. "Dopo il Parlamento e la tv divento cantante", spiega Vladimir. "All'inizio, quando mi è stato proposto di collaborare al progetto ero titubante un po' della serie 'ho [...]

Toscani in mostra da aprile a Ravenna

Toscani in mostra da aprile a Ravenna

(ANSA) – RAVENNA, 20 FEB – Il Comune di Ravenna e il Mar Museo d’Arte della città presentano, dal 14 aprile al 30 giugno, la mostra ‘Oliviero Toscani. Più di 50 anni di magnifici fallimenti’, a cura di Nicolas Ballario e con l’organizzazione di Arthemisia. Per la prima volta in un museo italiano una mostra ripercorre la carriera di Toscani con oltre 100 foto che mettono in scena la potenza creativa e la carriera attraverso le sue immagini più [...]

Moavero, verifiche su figlia diplomatico

Moavero, verifiche su figlia diplomatico

(ANSA) – ROMA, 20 Feb – “Non sono in grado di commentare, stiamo facendo le verifiche necessarie con il ministero degli Esteri in queste ore”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Enzo Moavero sul rientro forzato in patria della figlia dell’ex ambasciatore nordcoreano a Roma. “La Farnesina – ha aggiunto – sta seguendo la vicenda. Insieme ai servizi competenti per queste vicende delicate sta normalmente portando avanti quelle che diventano le linee [...]

Luxuria cantante contro stereotipi

Luxuria cantante contro stereotipi

(ANSA) – ROMA, 19 FEB – ”Sono un uomo” è il primo singolo di Vladimir Luxuria disponibile da martedì 19 febbraio su Spotify, Apple Music e tutte le piattaforme streaming per indiehop, che anticipa l’album Vladyland in uscita venerdì primo marzo. ”All’inizio, quando mi è stato proposto di collaborare al progetto di Vladyland ero titubante – racconta Luxuria -, un pò della serie ‘ho fatto di tutto nella vita e ora devo pure cantare’. Ma [...]

Conte: Sud fragile, governo orgoglioso quando esprime talento

Conte: Sud fragile, governo orgoglioso quando esprime talento

Pomigliano d'Arco, 18 feb. (askanews) - "Il governo è molto attento alle aree del Sud e non può che rimarcare la sua attenzione a questa strategia imprenditoriale che i vertici Leonardo hanno concepito per rilanciare un settore dove Leonardo esprime la leadership, cioè le aerostrutture. Quando si ragiona di ricerca e sviluppo dobbiamo fare sistema e questo progetto è particolarmente significativo e stimolante". Lo ha detto il presidente del Consiglio, [...]

&id=HPN_Renzo+De+Felice_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Renzo{{}}De{{}}Felice" alt="" style="display:none;"/> ?>