Repubblica di Turchia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

Storia bizantina

La scheda: Storia bizantina

Impero bizantino (395 d.C. - 1453) è il nome con cui gli studiosi moderni e contemporanei indicano l'Impero romano d'Oriente (termine che iniziò a diffondersi durante il regno dell'imperatore Valente), di cultura prevalentemente greca, separatosi dalla parte occidentale, di cultura quasi esclusivamente latina, dopo la morte di Teodosio I nel 395.
Il termine "Bizantino" è stato introdotto solo a partire dal XVIII secolo dagli Illuministi, quando l'Impero Romano d'Oriente era ormai scomparso da circa tre secoli. "Romei" (dal greco: Ῥωμιός / Rōmiós) era il termine usato dagli stessi abitanti dell'Impero Romano d'Oriente per definirsi. Come l'Impero bizantino era di fatto Impero romano, così la sua capitale Costantinopoli era la Nuova Roma e così pure il titolo dei suoi sovrani era Basileús kaì Kaìsar ton romaíon (greco: Βασιλεὺς καὶ Καῖσαρ τῶν Ῥωμαίων), ovvero Sovrano e Cesare dei Romani. La stessa Penisola balcanica veniva chiamata dai Romei, Rumelia, nome di regione che sarà conservato pure dai conquistatori ottomani. Gli stessi ottomani utilizzeranno la parola Rūm (in arabo: الرُّومُ, al-Rūm), termine storicamente impiegato dai musulmani per indicare i Bizantini. I sultani ottomani, dopo la conquista di Costantinopoli, si assegneranno il titolo onorifico di qaysar-ı Rum, "Cesare dei Romani".
Tuttavia per distinguerlo dall'Impero romano d'Occidente, si è preferito assegnare alla parte orientale il nome di "Impero bizantino". Non c'è accordo fra gli storici sulla data in cui si dovrebbe cessare di utilizzare il termine "romano" per sostituirlo con il termine "bizantino", anche perché entrambe le definizioni sono utilizzate da molti di loro, spesso indistintamente, per designare il mondo romano-orientale fino almeno al VII secolo. Le diverse impostazioni storiografiche condizionano anche la diversità di opinioni nella determinazione della datazione: taluni lo fanno coincidere con il 395 (separazione definitiva dei due imperi), ma si è anche proposto il 476 (fine dell'Impero Romano d'Occidente), il 330 (anno di inaugurazione della Nova Roma o Νέα Ῥώμη, fondata da Costantino I, copia fedele e nostalgica della prima Roma), il 565 (morte di Giustiniano I, ultimo imperatore di madrelingua latina e del suo sogno della Restauratio imperii). Alcuni storici prolungano il periodo propriamente "romano" fino al 610, anno dell'ascesa al trono di Eraclio I il quale modificò notevolmente la struttura dell'Impero, rendendo il greco lingua ufficiale al posto del latino.
Resta comunque il fatto che per gli imperatori bizantini e per i propri sudditi il loro impero si identificò sempre con quello di Augusto e Costantino I dal momento che "romano" e "greco" fino al XVIII secolo furono per essi sinonimi.
L'impero, dopo una lunga crisi, la sua distruzione da parte dei crociati nel 1204 e la sua restaurazione nel 1261, cessò definitivamente di esistere nel 1453 (conquista di Costantinopoli da parte dei Turchi ottomani guidati da Maometto II).


Turchia: bloccato corteo per Ocalan

Turchia: bloccato corteo per Ocalan

(ANSA) – ISTANBUL, 15 FEB – La polizia turca ha bloccato oggi una manifestazione del partito filo-curdo Hdp a Diyarbakir, ‘capitale’ curda nel sud-est del Paese, nel 20/o anniversario dell’arresto del leader del Pkk Abdullah ‘Apo’ Ocalan. I dimostranti volevano tra l’altro marciare fino all’abitazione di Leyla Guven, deputata dell’Hdp giunta al 100/o giorno di sciopero della fame per protestare contro l’isolamento di Ocalan e altri detenuti, [...]

Aeroporto Istanbul, nuovo rinvio

Aeroporto Istanbul, nuovo rinvio

(ANSA) – ISTANBUL, 15 FEB – Rischia l’ennesimo rinvio la piena apertura al traffico del Grande Aeroporto di Istanbul, il maxi-scalo inaugurato il 29 ottobre scorso dal presidente Recep Tayyip Erdogan ma finora operativo solo per pochi voli. La data del 3 marzo, fissata per il trasferimento delle operazioni dall’aeroporto Ataturk dopo essere già stata posticipata di mesi, sembra destinata a saltare. Secondo i media locali, i lavori nella struttura sono [...]

Siria: autobomba a confine Turchia,morti

Siria: autobomba a confine Turchia,morti

(ANSA) – ISTANBUL, 12 FEB – Un’autobomba è esplosa nei pressi del valico di frontiera tra Turchia e Siria a Cobanbey, nella provincia di Kilis, sul lato siriano del confine. L’ordigno avrebbe provocato morti e feriti, secondo quanto riferiscono i media turchi. La zona dell’esplosione è sotto influenza turca. Sul posto sono stati inviati diversi mezzi di soccorso.

Turchia: cade elicottero, 4 feriti

Turchia: cade elicottero, 4 feriti

(ANSA) – ISTANBUL, 11 FEB – Un elicottero militare è precipitato questo pomeriggio nella periferia asiatica di Istanbul, nel quartiere di Cekmekoy. Nell’incidente almeno 4 soldati sono rimasti feriti e sono stati trasportati in ospedale. Il velivolo è caduto in un giardino, tra alcuni edifici, mentre tentava un atterraggio d’emergenza per ragioni ancora da accertare. Sul posto sono stati inviati diversi mezzi di soccorso. Lo ha reso noto il prefetto [...]

Crollo palazzo Istanbul, i morti sono 21

Crollo palazzo Istanbul, i morti sono 21

(ANSA) – ISTANBUL, 10 FEB – Si aggrava il bilancio delle vittime del crollo di un palazzo di 8 piani a Istanbul. Il ministro dell’Interno Suleyman Soylu ha reso noto che il numero dei morti è salito a 21 e ha aggiunto che coloro che hanno fatto “errori” saranno ritenuti responsabili. Il palazzo è crollato mercoledì scorso per cause ancora da accertare anche se le autorità hanno fatto sapere che 2 degli 8 piani erano stati costruiti in maniera [...]

Crollo palazzo Istanbul, i morti sono 16

Crollo palazzo Istanbul, i morti sono 16

(ANSA) – ISTANBUL, 9 FEB – Sale a 16 il bilancio dei morti nel crollo di un edificio di 8 piani alla periferia asiatica di Istanbul, nel quartiere di Kartal, dopo che i soccorritori hanno recuperato un altro cadavere dalle macerie. Lo rende noto il ministro degli Interni turco, Suleyman Soylu. L’edificio è crollato mercoledì scorso per cause ancora da accertare. Sull’incidente è stata aperta un’inchiesta, ma le autorità hanno fatto sapere che 3 [...]

Istanbul, sedicenne estratto vivo da palazzo crollato

Istanbul, sedicenne estratto vivo da palazzo crollato

Salgono a 14 i salvati, mentre le vittime accertate sono 11

Turchia: crollo a Istanbul, vivo 16/enne

Turchia: crollo a Istanbul, vivo 16/enne

(ANSA) – ISTANBUL, 8 FEB – A quasi 48 ore dal crollo di un palazzo di 8 piani alla periferia asiatica di Istanbul, nel quartiere di Kartal, un ragazzo di 16 anni è stato estratto vivo dalle macerie. Lo ha annunciato il ministro dell’Interno turco, Suleyman Soylu. Il giovane è stato subito trasportato in ospedale. Non sono note al momento le sue condizioni. Il totale delle persone salvate sale così a 14, mentre le vittime accertate sono 11. I [...]

Palazzo crollato a Istanbul, estratto vivo un 16enne

Palazzo crollato a Istanbul, estratto vivo un 16enne

A quasi 48 ore dal crollo di un palazzo di 8 piani alla periferia asiatica di Istanbul, nel quartiere di Kartal, un ragazzo di 16 anni è stato estratto vivo dalle macerie. Lo ha annunciato il ministro dell’Interno turco, Suleyman Soylu. Il giovane è stato subito trasportato in ospedale. Non sono note al momento le sue condizioni. Il totale delle persone salvate sale così a 14, mentre le vittime accertate sono 11. I soccorritori continuano a scavare tra le [...]

Crollo palazzo Istanbul, 10 morti

Crollo palazzo Istanbul, 10 morti

(ANSA) – ISTANBUL, 7 FEB – Continua ad aggravarsi il bilancio del crollo ieri di un palazzo di 8 piani alla periferia asiatica di Istanbul, nel quartiere di Kartal. Altri 4 corpi sono stati recuperati stasera dai soccorritori, facendo così salire a 10 il numero delle vittime accertate. Le persone estratte vive dalle macerie sono finora 13, tra cui una bambina di 5 anni. Lo riporta Anadolu.

FOTO: Storia bizantina

Repubblica_Turca

Repubblica_Turca

Turchia_orientale

Turchia_orientale

Repubblica_di_Turchia

Repubblica_di_Turchia

Bizantini

Bizantini

Epopea_bizantina

Epopea_bizantina

Impero_bizantino

Impero_bizantino

Impero_di_Bisanzio

Impero_di_Bisanzio

Istanbul, palazzo di otto piani crollato: almeno tre morti

Istanbul, palazzo di otto piani crollato: almeno tre morti

Istanbul, 7 feb. (askanews) - E' di almeno tre morti il bilancio del crollo, ieri, di un palazzo di otto piani a Istanbul, dove continuano le ricerche tra le macerie, nella speranza di trovare dei sopravvissuti e nel timore di altri deceduti non ancora rinvenuti. Il crollo è avvenuto nel distretto di Kartal, nella parte asiatica della città e le autorità hanno aperto un'inchiesta, imponendo il black out mediatico, pratica usualmente riservata agli attacchi [...]

Iraq: Ankara, 5 mld per ricostruzione

Iraq: Ankara, 5 mld per ricostruzione

(ANSA) – ISTANBUL, 4 FEB – La Turchia fornirà un credito di 5 miliardi di dollari alle sue imprese che investiranno nella ricostruzione in Iraq. Lo ha annunciato il suo ministro degli Esteri, Mevlut Cavusoglu. “Abbiamo già iniziato le attività di coordinamento di questi lavori di ricostruzione”, ha spiegato Cavusoglu durante un incontro a Istanbul, annunciando una sua prossima visita a Baghdad ed Erbil, ‘capitale’ quest’ultima della regione [...]

Venezuela: Turchia contro Ue

Venezuela: Turchia contro Ue

(ANSA) – ISTANBUL, 1 FEB – La Turchia condanna la decisione del Parlamento europeo di riconoscere Juan Guaidó come presidente ad interim del Venezuela. Lo ha dichiarato il suo ministro degli Esteri, Mevlut Cavusoglu, esprimendo il timore che la mossa di Strasburgo possa aggravare le violenze nel Paese sudamericano, fino a “essere trascinato in una guerra civile”. “Lo ripetiamo sin dall’inizio. Interventi stranieri di questo tipo non sono salutari e [...]

Turchia: nuovi raid contro Pkk in Iraq

Turchia: nuovi raid contro Pkk in Iraq

(ANSA) – ISTANBUL, 31 GEN – Nuovi raid sono stati compiuti dall’aviazione turca contro obiettivi del Pkk curdo nel nord dell’Iraq. I bombardamenti, secondo quando riferisce il ministero della Difesa di Ankara, hanno preso di mira ieri le regioni di Zap e Metina, dove secondo l’intelligence militare si nascondono alcune roccaforti della “organizzazione terroristica”. I raid dei jet hanno distrutto rifugi, depositi di armi e munizioni, sempre secondo la [...]

Riad nega accesso team Onu a consolato

Riad nega accesso team Onu a consolato

(ANSA) – ISTANBUL, 29 GEN – Le autorità dell’Arabia Saudita hanno negato stamani l’ingresso nel loro consolato di Istanbul al team di esperti Onu guidato da Agnes Callamard, relatrice speciale sulle Esecuzioni extragiudiziali, sommarie o arbitrarie, giunto ieri in Turchia per indagare sull’uccisione di Jamal Khashoggi. Lo riferisce Ntv.

Khashoggi: esperti dell'Onu in Turchia

Khashoggi: esperti dell'Onu in Turchia

(ANSA) – ISTANBUL, 28 GEN – La relatrice speciale dell’Onu sulle Esecuzioni extragiudiziali, sommarie o arbitrarie, Agnes Callamard, è giunta oggi in Turchia per iniziare l’annunciata “inchiesta internazionale indipendente” sull’uccisione del giornalista Jamal Khashoggi il 2 ottobre scorso nel consolato saudita di Istanbul. L’inviata delle Nazioni Unite, che resterà nel Paese fino a domenica, ha incontrato stamani ad Ankara il ministro degli [...]

L'oro di Maduro a Turchia-Iran contro sanzioni Usa

L'oro di Maduro a Turchia-Iran contro sanzioni Usa

In un anno 25 tonnellate, il nuovo asse dei Paesi non allineati

Turchia – Fotogallery

Per vedere la fotogallery del mio viaggio in Turchia cliccare sul link sotto https://www.flickr.com/photos/marcodileo/sets/72157631902215783/ Posti visitati: Istanbul

Turchia: mandati arresto per 51 militari

Turchia: mandati arresto per 51 militari

(ANSA) – ISTANBUL, 22 GEN – Pioggia di arresti stamani in Turchia con l’accusa di legami con la rete di Fethullah Gulen, che Ankara accusa di aver orchestrato il fallito colpo di stato del luglio 2016. Nell’ambito di un’operazione coordinata dalla procura di Smirne, sulla costa egea, sono stati emessi 51 mandati di cattura nei confronti di militari sospettati di essersi infiltrati nelle forze armate con scopi eversivi. Tra loro, 33 erano ancora [...]

Turchia, con e senza velo 10 anni dopo

Turchia, con e senza velo 10 anni dopo

(ANSA) – ISTANBUL, 21 GEN – La ’10 Year Challenge’ in Turchia torna a scatenare il dibattito pubblico sul velo islamico. La ‘sfida’ diventata virale sui social network a confrontare la propria immagine attuale con quella di 10 anni fa è stata colta da molte utenti, che su Twitter si sono fotografate con il volto scoperto, diversamente da quanto facevano in passato. Ma il dibattito sui social è aperto, perché tante difendono la loro scelta opposta.

&id=HPN_Repubblica+di+Turchia_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Turkey" alt="" style="display:none;"/> ?>