Rice University alumni

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

La scheda: Joyce Carol Oates

Joyce Carol Oates (Lockport, 16 giugno 1938) è una scrittrice statunitense.
Frequentatrice di molti generi (romanzi, storie, sceneggiature, poesia e saggistica), è conosciuta per essere una delle figure tra le più prolifiche tra gli scrittori americani. È infatti autrice di oltre cento libri: cinquantasette romanzi (undici dei quali pubblicati sotto pseudonimi), quarantadue raccolte di racconti, una decina di opere teatrali, sedici volumi di saggi, undici raccolte di poesie, nonché libri...

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Tutto quello che non sapete su Sex And The City!

Tutto quello che non sapete su Sex And The City!

Il 6 giugno 1998 debuttava sulla HBO “Sex and the City” la serie che, prima di ogni altra, ha cominciato a raccontare con ironia le donne ed il sesso. Carrie Bradshaw, Samantha Jones, Miranda Hobbes, e Charlotte York ci hanno sedotte con le loro avventure tra le lenzuola, ma soprattutto parlandoci d'amicizia e d'amore. Si perchè Sex And The City insegna soprattutto ad amare ed essere fedeli a sé stesse, che le amiche che scegliamo sono le nostre anime [...]

Pivano: Joyce Carol Oates

Pivano: Joyce Carol Oates

Pivano: Joyce Carol OatesNarrazioni, Tutti i postGIU06Una delle voci fondamentali della letteratura contemporanea americana, Joyce Carol Oates, passa attraverso quel leggendario spettroscopio che fu l’intervista di Fernanda Pivano, inesausta interrogratrice di miti viventi USA: «Ho sempre scritto sulle conseguenze della violenza…»di FERNANDA PIVANOJoyce Carol Oates mi sorrise e mi disse che in Black Water «voleva che la storia diventasse in qualche modo [...]

Caterina Ricciardi,Il mondo DI JOYCE CAROL OATES

Caterina Ricciardi,Il mondo DI JOYCE CAROL OATES

DA IL MANIFESTO Caterina Ricciardi GLIOSCURI RICHIAMI DELLA VIOLENZA   Il mondo DI JOYCE CAROL OATES ncontro con la più prolifica delle scrittrici americane, che domani sera sarà al festival «La Milanesiana». I suoi romanzi colgono i conflitti di razza e religione, la cultura del proletariato urbano, i clan politici, l'accademia, i segreti delle multinazionali Nelle opere di Joyce Carol Oates c'è un elemento «neogotico», e al tempo stesso il trasferimento [...]

Libri: One fifth avenue di Candace Bushnell - Edizioni Piemme

Libri: One fifth avenue di Candace Bushnell - Edizioni Piemme

"Un romanzo divertente e acuto. Sex & the City un decennio dopo." [Publishers Weekly] "Candace Bushnell è la regina delle relazioni sociali." [The New York Times] "Un romanzo che parla del potere dei soldi, del sesso e della celebrità. Perfetto per le aspiranti Carrie Bradshaw di ogni età." [USA Today] Consacrata dal successo di Sex & the City, Candace Bushnell, una delle più celebri e acute osservatrici della società odierna, con 'One fifth avenue', [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

roberto rossellini scoperto dopo oltre anni documentario inedito psychodrame direttore della fotografia claude lelouch

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Tutto quello che non sapete su Sex And The City!

Tutto quello che non sapete su Sex And The City!

Il 6 giugno 1998 debuttava sulla HBO “Sex and the City” la serie che, prima di ogni altra, ha cominciato a raccontare con ironia le donne ed il sesso. Carrie Bradshaw, Samantha Jones, Miranda Hobbes, e Charlotte York ci hanno sedotte con le loro avventure tra le lenzuola, ma soprattutto parlandoci d'amicizia e d'amore. Si perchè Sex And The City insegna soprattutto ad amare ed essere fedeli a sé stesse, che le amiche che scegliamo sono le nostre anime [...]

Roma città aperta, di Roberto Rossellini, commento breve di Biagio Giordano

Roma città aperta, di Roberto Rossellini, commento breve di Biagio Giordano

Roma città aperta di Roberto Rossellini, 1945 Il film appena uscito è passato praticamente inosservato dalla critica e dal pubblico italiano, il film vince al primo festival di Cannes nel 1946. E' la proclamazione del neorealismo per vie estere. Non è mosso da  ispirazioni ideologiche o partigianerie varie con pensieri politici  precostituiti, ci sono tracce chiare di cristianesimo, di valori che fanno resistenza al cinismo dell'abitudine rassegnata alla [...]

Paisà, di Roberto Rossellini, commento breve di Biagio Giordano

Paisà, di Roberto Rossellini, commento breve di Biagio Giordano

  Paisà, di Roberto Rosselini, 1946 Sei episodi sull'avanzare degli alleati in Italia, dalla Sicilia alle foci del Po. Finale non consolatorio, capacità straordinaria di Rossellini nel cogliere e sintetizzare la realtà guardando, attraverso l'io dei personaggi, al di là delle loro parvenze ideologiche e fragili valori di difesa, spogliando il loro dolore con il pudore del cristianesimo...Capolavoro del neorealismo troppo ignorato dalle TV commerciali [...]

&id=HPN_Rice+University+alumni_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Rice{{}}University{{}}alumni" alt="" style="display:none;"/> ?>