Rino Gaetano

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

Rino Gaetano

La scheda: Rino Gaetano

Rino Gaetano, all'anagrafe Salvatore Antonio Gaetano (Crotone, 29 ottobre 1950 – Roma, 2 giugno 1981), è stato un cantautore italiano.
Viene ricordato per la sua voce ruvida, per l'ironia e i profondi testi caratteristici delle sue canzoni, nonché per la denuncia sociale spesso celata dietro testi apparentemente leggeri e disimpegnati.
Rimasto profondamente legato alle sue origini calabresi, rifiutò ogni sorta di etichetta e, a differenza di numerosi suoi contemporanei, evitò di schierarsi politicamente. Nonostante questo, i suoi componimenti non mancano di riferimenti e critiche alla classe politica italiana: Gaetano arrivò in alcuni suoi brani a fare nomi e cognomi di uomini politici del tempo e non solo e, anche per questo, i suoi testi e le sue esibizioni dal vivo furono più volte segnati dalla censura.
Crocevia della sua carriera fu l'esperienza sanremese con il successo di Gianna, per molto tempo infatti gran parte del pubblico italiano lo ha ricordato solo per questo episodio e per questa canzone. I suoi lavori precedenti vennero quasi eclissati dal nuovo successo e ciò che giunse al grande pubblico delle sue canzoni – in primis Gianna – fu soprattutto il nonsenso e non tutto ciò che si celava dietro di esso. Tragica e prematura fu la sua scomparsa, dovuta a un incidente stradale che lo portò via a soli trent'anni.
Il lavoro di Gaetano cominciò a essere significativamente apprezzato diversi anni dopo la sua morte e molte delle sue canzoni vennero riscoperte soprattutto dopo il 2000, riscuotendo consensi sempre maggiori, in particolar modo tra le nuove generazioni, e conferendo all'ormai defunto cantautore lo status di artista di culto.


Rino Gaetano:
Rino Gaetano nel 1981
Nazionalità: Italia
Genere: Musica d'autore[1] Pop rock[1]
Periodo di attività musicale: 1973 – 1981
Etichetta: It, RCA Italiana
Album pubblicati: 17
Studio: 6
Live: 1
Raccolte: 10
Modifica dati su Wikidata · Manuale

Cosa nascondevano le canzoni di Rino Gaetano? Secondo l'Avv. Bruno Mautone, Rino stava svelando segreti di casi importanti come Lockeed, Montesi, Sindona, Mattei... Per questo fu ammazzato il 2 giugno di 38 anni fa...

Cosa nascondevano le canzoni di Rino Gaetano? Secondo l'Avv. Bruno Mautone, Rino stava svelando segreti di casi importanti come Lockeed, Montesi, Sindona, Mattei... Per questo fu ammazzato il 2 giugno di 38 anni fa...

    . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping .   Cosa nascondevano le canzoni di Rino Gaetano? Secondo l'Avv. Bruno Mautone, Rino stava svelando segreti di casi importanti come Lockeed, Montesi, Sindona, Mattei... Per questo fu ammazzato il 2 giugno di 38 anni fa...   I segreti nascosti nelle canzoni di Rino Gaetano https://www.youtube.com/watch?time_continue=2&v=MoohtQOTN64 Vi rendete conto di che cosa voleva dire andare contro i petrolieri, contro [...]

La famiglia di Rino Gaetano contro la Lega: "siamo stufi, la politica non usi più le sue canzoni"

La famiglia di Rino Gaetano contro la Lega: "siamo stufi, la politica non usi più le sue canzoni"

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . La famiglia di Rino Gaetano contro la Lega: "siamo stufi, la politica non usi più le sue canzoni" Le parole della sorella e del nipote del cantautore calabrese dopo la manifestazione di sabato scorso con Salvini in piazza del Popolo a Roma dove è stato usato il brano 'Ma il cielo è sempre più blu' Dopo la manifestazione della Lega di sabato scorso a piazza del Popolo a Roma, la famiglia di Rino [...]

EVENTI: Rino Gaetano

Nel 1976 Gaetano incise il suo secondo album, Mio fratello è figlio unico.

Nel 2009 la cantante Giusy Ferreri realizzò una cover di Ma il cielo è sempre più blu, inserita nell'album Fotografie.

Il 23 febbraio 1979 Gaetano si imbarcò per Città del Messico, dove incise il suo nuovo album.

Il 26 gennaio 1978 iniziò il 28º Festival della Canzone Italiana e Gaetano fece il suo ingresso sul palco con una tuba nera (regalatagli da Renato Zero pochi giorni prima), un elegante frac attillato, papillon bianco, maglietta a righe bianche e rosse e scarpe da ginnastica.

Nel 2002 Marco Morandi incise l'album Io nuoto a farfalla (il titolo derivava da un brano inedito di Gaetano) e al concerto del Primo Maggio di quell'anno, condotto da Claudio Amendola, venne riservato un tributo all'artista calabrese.

Nel 2001 venne pubblicata la prima biografia ufficiale del cantautore, Rino Gaetano live, a cura di Emanuele Di Marco.

Nel 1993 venne pubblicata per l'etichetta EMI una raccolta di cover delle canzoni di Rino intitolata E cantava le canzoni - La nuova musica italiana ricorda Rino Gaetano, in occasione dell'Arezzo Wave di quell'anno.

Nel novembre del 2004 la giunta comunale di Roma, città d'adozione del cantante, gli intitolò una via a Vigne Nuove.

Tra il 1970 e il 1971 inoltre prese parte a diverse rappresentazioni teatrali: recitò i poemi di Majakovskij e interpretò Estragone in Aspettando Godot di Samuel Beckett e la volpe in Pinocchio di Carmelo Bene.

Il 15 luglio 2003 uscì il remix dance del DJ Molella di Ma il cielo è sempre più blu, presente anche nella raccolta Sotto i cieli di Rino.

Nel 1973 Gaetano incise un 45 giri con la It, I Love You Maryanna, prodotto da RosVeMon (acronimo delle iniziali dei cognomi di Aurelio Rossitto, Antonello Venditti e Piero Montanari).

Nel 1995 uscì il film Il cielo è sempre più blu, diretto da Antonello Grimaldi, con un nutrito cast di attori italiani, il titolo è un chiaro riferimento alla canzone di Gaetano, utilizzata anche come colonna sonora.

Nel 2006 venne prodotto il film di Daniele Luchetti Mio fratello è figlio unico che traeva il nome dall'omonima canzone di Gaetano.

Nel 1972 si iscrisse alla SIAE e conobbe Vincenzo Micocci, proprietario della casa discografica It.

Nel 1994 i Ritmo Tribale inserirono una cover rock di Ma il cielo è sempre più blu nel loro album Mantra.

Nel settembre del 1975 il cantautore spiegò in un articolo di Ciao 2001:.

Nel 2008 il suo amico e collega Toni Malco inserì una cover di Mio fratello è figlio unico nel suo ultimo album Sensazione scomoda.

Il 19 luglio 2008 la città di Crotone inaugurò, nella piazza già intitolata al cantante, una targa e una statua in bronzo.

Nel 1996 gli Articolo 31 inserirono nell'album Così com'è la canzone Così e cosà, in cui viene campionata Gianna.

Il 27 novembre 2007 Carlo Lucarelli ha parlato della morte del cantautore in DeeGiallo, programma radiofonico in onda su radio DeeJay, nel quale lo scrittore ricostruiva in forma narrativo-documentaristica delitti irrisolti legati al mondo della musica.

Dal 2011 a piazza Sempione nel quartiere Monte Sacro, a poche centinaia di metri da dove abitava il cantante a Roma, si tiene un concerto di tributo.

Il 28 giugno 2011 Sony Music pubblicò una raccolta di cover, per commemorare e celebrare il trentesimo anniversario dalla sua scomparsa, intitolata Dalla parte di Rino e distribuita in due edizioni: standard e special.

Il 7 giugno 2011 venne inaugurata una targa in onore del cantautore in via Nomentana 53 a Roma, proprio all'entrata dell'edificio in cui Gaetano aveva vissuto fino al 1981.

Il 3 maggio 2010 a Cutro, paese d'origine della famiglia del cantautore, venne intitolata una piazza alla memoria di Rino Gaetano.

Nel 1967 Gaetano tornò nella città capitolina dove visse il resto della sua vita, prima in via Cimone nei dintorni di piazza Sempione, nel quartiere di Monte Sacro e successivamente, dal 1970, in via Nomentana Nuova.

Nel 1969 Gaetano si avvicinò al teatro e iniziò a frequentare il Folkstudio, noto locale romano dove si esibivano molti giovani artisti.

Nel 1980 Gaetano incise il suo sesto e ultimo album, E io ci sto.

Nel 2012 il rapper J-Ax inserì nel suo album Meglio live! un remake in chiave rock della canzone Rare tracce.

Nel 1982, ad un anno dalla morte del cantautore, da un'idea di Pino Scarpettini nacque il premio Rino Gaetano, uno spettacolo per ricordare il cantautore calabrese e lanciare giovani voci nel panorama musicale.

Nel febbraio del 1981 Ciao 2001 scriverà:.

Nel 1981 la RCA organizzò una nuova tournée, presentata da Shel Shapiro: Gaetano si esibiva al fianco di Riccardo Cocciante e dei New Perigeo.

Nel 2017 Nesli e Alice Paba incisero una cover di Ma il cielo è sempre più blu nell'EP Kill Karma - Neslintrovabili del cantautore senigalliese, tale canzone sarebbe dovuta essere presentata al Festival di Sanremo 2017 durante la terza serata, tuttavia poiché il regolamento di quell'anno prevedeva che solo gli interpreti che avevano superato le selezioni delle prime due serate si esibissero con una cover, il duo non ebbe la possibilità di cantare il brano.

Nel 2018 Anna Gaetano affida al cantautore romano Artù un brano di Rino Gaetano rimasto incompleto.

il cielo è sempre più blù "Rino Gaetano"

https://www.youtube.com/watch?v=qbFZjNzwUEI

Il significato di “Aida” di Rino Gaetano: 70 anni di storia italiana in 4 minuti

Il significato di “Aida” di Rino Gaetano: 70 anni di storia italiana in 4 minuti

    . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping .   Il significato di “Aida” di Rino Gaetano: 70 anni di storia italiana in 4 minuti A 40 anni dalla sua pubblicazione, il significato di “Aida”, uno dei brani più celebri di Rino Gaetano, in cui il cantautore sintetizza 70 di storia della nostra nazione. E' uscito il 16 giugno 2018 la cover di "Aida" di Gianluca Grignani, primo singolo estratto dal doppio album "Aida Legacy Edition", omaggio al [...]

Le FAke Ignoranti - Tracce di vita su Marte, Venere e Plutone: Rino Gaetano meglio della NASA!!!

Le FAke Ignoranti - Tracce di vita su Marte, Venere e Plutone: Rino Gaetano meglio della NASA!!!

  I colleghi di Giornalismo Ascientifico propongono questo articolo del National Geographic che dà un annuncio in termini un po' troppo sensazionalistici: tornano in mente i versi di Rare Tracce, dissacrante e tuttora innovativo brano di Rino Gaetano: "Rare tracce di vita su Marte, Venere e Plutone". Rino, meglio della NASA!!!   Composti organici su Marte, tracce di antica vita? Due importanti scoperte confermano la presenza di molecole organiche sul [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

FOTO: Rino Gaetano

Rino Gaetano da bambino

Rino Gaetano da bambino

Rino Gaetano da ragazzo

Rino Gaetano da ragazzo

Rino Gaetano nel 1974, anno di uscita del primo album Ingresso libero

Rino Gaetano nel 1974, anno di uscita del primo album Ingresso libero

Rino con la chitarra

Rino con la chitarra

Rino Gaetano esegue Gianna al Festival di Sanremo 1978, accompagnato nella sua performance dall'apporto umoristico dei Pandemonium.

Rino Gaetano esegue Gianna al Festival di Sanremo 1978, accompagnato nella sua performance dall'apporto umoristico dei Pandemonium.

Rino Gaetano nei giorni del Festival mentre scherza con la conduttrice dell'edizione, Stefania Casini, facendole indossare quella tuba nera portata al debutto proprio al Teatro Ariston, e che diventerà simbolo del vestiario del cantautore.

Rino Gaetano nei giorni del Festival mentre scherza con la conduttrice dell'edizione, Stefania Casini, facendole indossare quella tuba nera portata al debutto proprio al Teatro Ariston, e che diventerà simbolo del vestiario del cantautore.

Rino Gaetano durante una delle sue esibizioni

Rino Gaetano durante una delle sue esibizioni

deleted

deleted

Aprile 2018: Rino Gaetano - AIDA (1977)

Aprile 2018: Rino Gaetano - AIDA (1977)

  Data di pubblicazione: 1977 Registrato a: RCA Studio (Roma) Produttore: Rino Gaetano & Ruggero Cini Formazione: Rino Gaetano (voce, chitarra, pianoforte), Michael Brill (basso), Toto Torquati (tastiere), Piero Ricci (basso), Luciano Ciccaglioni (chitarra), Arturo Stalteri (tastiere), Douglas Meakin (chitarra), Mike Fraser (tastiere), Rodolfo Bianchi (sassofono, flauto), Guido Podestà (fisarmonica), Pandemonium (cori), Baba Yaga (cori), Marina Arcangeli (voce [...]

La rosa di Rino

Ieri sera ho visto su Sky una punatta del programma "33 giri Italian Masters" in cui si parla della genesi di alcuni degli album italiani più popolari con i protagonisti che hanno suonato e inciso il disco. La puntata era dedicata a Rino Gaetano e, in particolare, all'album "Mio fratello è figlio unico". Un bellissimo programma ricco di aneddoti e di testimonianze dirette. Ho deciso quindi che la canzone di oggi sarebbe stata estratta da questo disco. Ho [...]

Rino Gaetano

A mano a mano ti accorgi che il vento Ti soffia sul viso e ti ruba un sorriso La bella stagione che sta per finire Ti soffia sul cuore e ti ruba l'amore A mano a mano si scioglie nel pianto Quel dolce ricordo sbiadito dal tempo Di quando vivevi con me in una stanza Non c'erano soldi ma tanta speranza E a mano a mano mi perdi e ti perdo E quello che è stato mi sembra più assurdo Di quando la notte eri sempre più vera E non come adesso nei sabato [...]

Rino Gaetano

Chi suda, chi lotta, chi mangia una volta Chi gli manca la casa Chi prende assai poco Chi suda il salario Chi muore al lavoro Chi vive in baracca Chi ruba pensioni Chi vuole l’aumento Chi va sotto un treno Chi trova scontato Chi sogna i milioni Chi fa il contadino, chi spazza i cortili … Leggi tutto "Rino Gaetano" L'articolo Rino Gaetano proviene da MavroLibero.

Rino Gaetano

L'estate che veniva con le nuvole rigonfie di speranza nuovi amori da piazzare sotto il sole il sole che bruciava lunghe spiagge di silicio e tu crescevi, crescevi sempre più bella fiorivi sfiorivano le viole e il sole batteva su di me e tu prendevi la mia mano mentre io aspettavo i passi delle onde che danzavano sul mare a piedi nudi come un sogno di follie venduto all'asta la notte quella notte cominciava un po' perversa e mi offriva tre occasioni per amarti e [...]

Rino Gaetano - A mano a mano

 ... e a mano a mano vedrai che nel tempoli sopra il suo viso lo stesso sorrisoche il tempo crudele ti aveva rubatoche torna fedele ... l'amore è tornato  Canzone splendida, interpretata da uno splendido Rino Gaetano Buon fine settimana

Rino Gaetano - A mano a mano

 ... e a mano a mano vedrai che nel tempoli sopra il suo viso lo stesso sorrisoche il tempo crudele ti aveva rubatoche torna fedele ... l'amore è tornato  Canzone splendida, interpretata da uno splendido Rino Gaetano Buon fine settimana

Rino Gaetano - A mano a mano

 ... e a mano a mano vedrai che nel tempoli sopra il suo viso lo stesso sorrisoche il tempo crudele ti aveva rubatoche torna fedele ... l'amore è tornato  Canzone splendida, interpretata da uno splendido Rino Gaetano Buon fine settimana

Rino Gaetano - A mano a mano

 ... e a mano a mano vedrai che nel tempoli sopra il suo viso lo stesso sorrisoche il tempo crudele ti aveva rubatoche torna fedele ... l'amore è tornato  Canzone splendida, interpretata da uno splendido Rino Gaetano Buon fine settimana

&id=HPN_Rino+Gaetano_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Rino{{}}Gaetano" alt="" style="display:none;"/> ?>