Rita Levi Montalcini

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Rita Levi   Montalcini

La scheda: Rita Levi Montalcini

Negli anni cinquanta le sue ricerche la portarono alla scoperta e all'identificazione del fattore di accrescimento della fibra nervosa o NGF, scoperta per la quale è stata insignita nel 1986 del premio Nobel per la medicina. Insignita anche di altri premi, è stata la prima donna a essere ammessa alla Pontificia Accademia delle Scienze. Il 1º agosto 2001 è stata nominata senatrice a vita "per aver illustrato la Patria con altissimi meriti nel campo scientifico e sociale". È stata socia nazionale dell'Accademia dei Lincei per la classe delle scienze fisiche ed è stata socia-fondatrice della Fondazione Idis-Città della Scienza.

Rita Levi Montalcini

Rita Levi Montalcini

Nata a Torino nel 1909, entra alla scuola medica di Giuseppe Levi (padre di Natalia Ginzburg) all'età di vent'anni dove si laurea nel 1936. Nonostante la sua intenzione di proseguire come assistente e ricercatrice in neurobiologia e psichiatria è costretta a causa delle leggi razziali emanate dal regime fascista del 1938, è costretta, insieme con Giuseppe Levi, ad emigrare in Belgio; ciò non impedisce alla Montalcini di proseguire le sue ricerche, usando un [...]

Via libera al farmaco di Rita Levi Montalcini. Cura una malattia rara che porta a cecità

Via libera al farmaco di Rita Levi Montalcini. Cura una malattia rara che porta a cecità

Verrà prodotto a L’Aquila. Deriva da una molecola scoperta dal premio Nobel

RITRATTO ASTROLOGICO DI RITA LEVI MONTALCINI

Rita Levi-Montalcini è stata una neurologa e senatrice a vita italiana, Premio Nobel per la medicina nel 1986.Negli anni cinquanta le sue ricerche la portarono alla scoperta e all'identificazione del fattore di accrescimento della fibra nervosa o NGF, scoperta per la quale è stata insignita nel 1986 del premio Nobel per la medicina. Insignita anche di altri premi, è stata la prima donna a essere ammessa alla Pontificia Accademia delle Scienze. Il 1º agosto 2001 [...]

RITRATTO ASTROLOGICO DI RITA LEVI MONTALCINI

Rita Levi-Montalcini è stata una neurologa e senatrice a vita italiana, Premio Nobel per la medicina nel 1986.Negli anni cinquanta le sue ricerche la portarono alla scoperta e all'identificazione del fattore di accrescimento della fibra nervosa o NGF, scoperta per la quale è stata insignita nel 1986 del premio Nobel per la medicina. Insignita anche di altri premi, è stata la prima donna a essere ammessa alla Pontificia Accademia delle Scienze. Il 1º agosto 2001 [...]

Rita Levi Montalcini

Mai persona cosi' BELLA POTRA' ESISTERE ANCORA...  LA SUA VOCE IL SUO SGUARDO ...  LA POESIA NELLE SUE PAROLE ...  A VOLTE DURE MA...  IL SUO SORRISO .. MI SONO INCHINATA DAVANTI A LEI E  LA RICORDO CON AMORE... 

Rita Levi-Montalcini

Rita Levi-Montalcini

LA DONNA NELLA STORIA FILATELICA ITALIANA Aggiornamento N. 17. Rita Levi-Montalcini (1909-2012), neurobiologa, scienziata, ricercatrice di fama mondiale, è stata una delle donne che nel XX secolo hanno dato lustro al nostro Paese a livello internazionale. E' stata commemorata su questo francobollo emesso il 16 novembre 2013. Da sempre grande appassionata di scienza, ha condotto una vita ricchissima sia dal punto di vista scientifico che dal punto di vista [...]

Omaggio a una Grandissima Donna...Rita Levi Montalcini!

Omaggio a una Grandissima Donna...Rita Levi Montalcini!

Si è spenta nella sua abitazione a Roma in via di Villa Massimo. Aveva 103. Era nata a Torino, il 22 aprile 1909. E' stata neurologa e senatrice a vita italiana, Premio Nobel per la medicina nel 1986. Negli anni cinquanta le sue ricerche la portarono alla scoperta e all'identificazione del fattore di accrescimento della fibra nervosa o NGF, scoperta per la quale è stata insignita nel 1986 del premio Nobel per la medicina. Insignita anche di altri premi, è stata [...]

Rispondi

Non temete i momenti difficili, Rita Levi Montalcini

Non temete i momenti difficili, Rita Levi Montalcini

"Non temete i momenti difficili, il meglio viene da lì„

Chi ha dedicato una via a Rita Levi Montalcini?

Quale città ha dedicato una via a Rita Levi Montalcini? "La città in questione è Torino e per l'occasione è stata chiesta una deroga, perchè di norma per poter intitolare una strada a una persona bisogna aspettare 10 anni dal suo decesso."

Rispondi

CIVITA CASTELLANA E' UNA DELLE PRIME CITTA' ITALIANE AD AVER INTITOLATO UNA VIA A RITA LEVI MONTALCINI

CIVITA CASTELLANA E' UNA DELLE PRIME CITTA' ITALIANE AD AVER INTITOLATO UNA VIA A RITA LEVI MONTALCINI

L'Amministrazione Comunale di Civita Castellana, accogliendo una richiesta pervenuta dai Dirigenti scolastici locali, ha deciso, in concomitanza della Festa della Donna, di intitolare una via alla scienziata Rita Levi Montalcini, scomparsa lo scorso 30 dicembre. La Via intitolata al Premio Nobel Rita Levi Montalcini, si trova a ridosso del polo scolastico di Via Petrarca ed una strada senza uscita che si dirama da via Francesco Petrarca e costeggia gli Istituti [...]

FOTO: Rita Levi Montalcini

Levi_Montalcini

Levi_Montalcini

Rita_Levi_-_Montalcini

Rita_Levi_-_Montalcini

Levi-Montalcini

Levi-Montalcini

Rita_Levi-Montalcini

Rita_Levi-Montalcini

Parliamo un po della buonanima di Rita Levi Montalcini ,Premio Nobel e Sanatrice a vita  con uno stipendio di 22 mila euro mensili + spiccioli.-

Parliamo un po della buonanima di Rita Levi Montalcini ,Premio Nobel e Sanatrice a vita con uno stipendio di 22 mila euro mensili + spiccioli.-

Credo che l'enfasi e le dimensioni dei peana  in memoria  della Montalcini  siano  dovuti  a un merito politico (di un voto in più della bilancia in cambio di sovvenzioni  per  la sua Fondazione. Nel governo Monti il voto suo e quello di Andreotti ha fatto oscillare la bilancia  verso  la poltrona di Prodi a non farlo andar via prima dell'ora).Il suo antiberlusconismo era forte e oscuro.Cui diede  il via,da subito ,con una fragorosa  "bischerata"(non [...]

Molti italiani ci rendono orgogliosi di essere italiani: Rita Levi Montalcini

Molti italiani ci rendono orgogliosi di essere italiani: Rita Levi Montalcini

Le Donne che hanno cambiato il mondo, non hanno mai avuto bisogno di “mostrare” nulla, se non la loro intelligenza. Rare sono le persone che usano la mente. Poche coloro che usano il cuore e uniche coloro che usano entrambi. Nella vita non bisogna mai rassegnarsi, arrendersi alla mediocrità, bensì uscire da quella “zona grigia” in cui tutto è abitudine e rassegnazione passiva, bisogna coltivare il coraggio di ribellarsi. Meglio aggiungere vita ai giorni [...]

Rita Levi Montalcini, la piccola grande donna delle neuroscienze

La dottoressa Rita Levi Montalcini oltre che la vincitrice del premio Nobel per la medicina del 1986, con le sue ricerche diede inizio ad una grande evoluzione nelle neuroscienze. Scoprì delle molecole importantissime che il nostro corpo produce per la crescita delle cellule nervose e per il loro sviluppo in quelle strutture organizzate di notevole complessità che costituiscono il nostro sistema nervoso. Aprì la strada per lo studio di come il malfunzionamento [...]

Addio al premio Nobel Rita Levi Montalcini, signora della scienza e dell'impegno civile

Addio al premio Nobel Rita Levi Montalcini, signora della scienza e dell'impegno civile

Addio al premio Nobel Rita Levi Montalcini, signora della scienza e dell'impegno civile di Stefano BiolchiniCronologia articolo30 dicembre 2012Commenti (2) In questo articolo Media Argomenti: Scienza | Presidenza della Repubblica | Rita Levi Montalcini | Svezia | Romano Prodi | Onu | Royal |Ignazio Marino | Giuseppe Levi Accedi a My     Con il suo sorriso lieve e lo sguardo intenso se ne è andata una delle donne che - per rigore d'impegno [...]

In "memoria " di Rita Levi Montalcini... Che il nobel lo poteva prendere per l 'incoerenza

. L'INCANTEVOLE VIVISETTRICE* di Alberto Pontillo Quando senta parlare di anti-vivisezione, Rita Levi Montalcini. premio Nobel, s'arrabbia dì brutto. Ce ne accorgemmo subito, a nostre spese, quando, ancora fresca di premio, interrogata da un nostro giovane collaboratore durante una manifestazione radicale su cosa pensasse della...

MORTA RITA LEVI MONTALCINI: LA RICORDA IL GOVERNATORE!

  “Ho avuto la fortuna di conoscere personalmente e di poter frequentare in varie occasioni, l’ultima da ministro al vertice Fao di Roma, una figura e una donna straordinaria come Rita Levi Montalcini. La sua scomparsa costituisce una perdita inestimabile per l’umanità. Esprimo il più profondo cordoglio della Regione del Veneto e mio personale”.Con queste parole il presidente del Veneto Luca Zaia ricorda la figura di Rita Levi Montalcini.“La notizia [...]

" RITA LEVI MONTALCINI "

" RITA LEVI MONTALCINI "

Debussy: Clair de lune http://www.youtube.com/watch?v=ZIsQPdC9YnY Nivea luce rischiara, là, dove la tua ultima impronta accende una piccola stella, Rita          

Rita Levi Montalcini

Rita Levi Montalcini

    Premio Nobel per la medicina, Rita Levi Montalcini è morta oggi  nella sua abitazione a Roma. La scienziata era nata da una famiglia di origine ebraica a Torino il 22 aprile 1909 e quest’anno aveva compiuto 103 anni. Nel 1986 ricevette il premio Nobel per gli studi condotti a partire dagli anni ’50 sulla NGF, una proteina legata allo sviluppo del sistema nervoso. Dal primo agosto 2001 era senatrice a vita, nominata “per aver illustrato la Patria con [...]

E' morta Rita Levi Montalcini Premio Nobel, aveva 103 anni

E' morta Rita Levi Montalcini Premio Nobel, aveva 103 anni

E' morta Rita Levi MontalciniPremio Nobel, aveva 103 anni Signora della scienza e senatrice a vitaMonti: "Ha dato lustro al nostro Paese" Foto GUARDA LE FOTOTra ricerca e Senato E' morta a Roma nella sua abitazione. Sarà seppellita a Torino, accanto alla sorella. Il presidente della Comunità ebraica di Roma, Riccardo Pacifici: "E' una perdita per l’umanità intera"   Il premio Nobel Rita Levi Montalcini (foto Ansa) Roma, 30 dicembre 2012 - E' morta, a 103 [...]

Un ricordo "particolare" di Rita Levi Montalcini

Un ricordo "particolare" di Rita Levi Montalcini

Quando Rita Levi Montalcini tenne in piedi Prodi in Senato, Storace ironizzò sul voto in stampelle. Lei lo stese, rispondendo attraverso una lettera aperta inviata a Repubbica.  Ecco cosa scrisse la neurologa pemotese e senatrice a vita italiana (dal 2001 "per aver illustrato la Patria con altissimi meriti nel campo scientifico e sociale"), Premio Nobel per la medicina nel 1986.CARO DIRETTORE, ho letto su Repubblica di ieri che Storace vorrebbe consegnarmi, [...]

&id=HPN_Rita+Levi+++Montalcini_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Rita{{}}Levi{{}}Montalcini" alt="" style="display:none;"/> ?>