Rivalutazione

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

La scheda: Rivalutazione

In campo economico il termine rivalutazione indica l'aumento del valore nominale di un capitale nel corso del tempo, in virtù di automatismi (ad esempio la rivalutazione del trattamento di fine rapporto, il cui il tasso di rivalutazione è fissato dal codice civile) o dell'andamento di determinati indici. Sulla pagina di seguito indicata sono possibili rivalutazioni monetarie utilizzando gli indici ISTAT
Le rivalutazioni automatiche in genere consentono di conservare sostanzialmente il valore reale del capitale.
Per la rivalutazione di valori monetari si utilizza l'indice FOI (Famiglie di Operai e Impiegati). Tale indice si riferisce ai consumi dell'insieme delle famiglie che fanno capo a un lavoratore dipendente operaio o impiegato.
L'indice FOI (al netto dei tabacchi) è utilizzato per adeguare periodicamente i valori monetari come ad esempio gli affitti o gli assegni dovuti al coniuge separato.
La pubblicazione dell'indice avviene sulla Gazzetta Ufficiale ai sensi dell'art. 81 della legge 27 luglio 1978, n. 392 e sul sito dell'ISTAT, generalmente verso la metà del mese successivo a quello di riferimento.


Pensioni più alte dal 2019, torna la rivalutazione

Pensioni più alte dal 2019, torna la rivalutazione

Tor di Nona Rivalutazione Un Borghetto degli artigiani programma

Tor di Nona Rivalutazione  Un Borghetto degli artigiani

Tor di Nona Rivalutazione Un Borghetto degli artigiani

Tor di Nona Rivalutazione  Un Borghetto degli artigiani negli immobili del Comune

Tor di Nona Rivalutazione Un Borghetto degli artigiani negli immobili del Comune

Tor di Nona Rivalutazione Un Borghetto degli artigiani negli immobili del Comune

Pensioni: il tasso di rivalutazione 2018

Pensioni: il tasso di rivalutazione 2018

Il ministero del Lavoro ha comunicato il tasso di rivalutazione dei contributi da utilizzare per rivalutare i montanti contributivi delle pensioni dei lavoratori assicurati presso il sistema previdenziale pubblico, aventi decorrenza nel 2018. Dopo la Riforma Dini - si legge sul sito delle piccole-medie imprese pmi.it - la rivalutazione si basa sull’andamento della crescita nominale del prodotto interno lordo degli ultimi 5 anni (il cd. tasso di capitalizzazione) [...]

Pensioni più alte dal 2019, torna la rivalutazione

Pensioni più alte dal 2019, torna la rivalutazione

Dal 1° gennaio 2019 entreranno in vigore le nuove regole per la rivalutazione dei trattamenti previdenziali, lo strumento con cui gli importi delle pensioni vengono adeguati all’aumento del costo della vita rilevato dall’ISTAT. Conseguentemente i trattamenti pensionistici torneranno ad essere adeguati all'aumento eventuale dell'inflazione, così da mantenere inalterato il potere di acquisto dell’assegno con il passare degli anni. Adeguamento che però non [...]

Rivalutazioni pensioni

Rivalutazioni pensioni

E' possibile proteggere i nostri pensionati evitando la loro povertà o la loro fuga nei paradisi all'estero?

Rivalutazione pensioni: i tassi 2018

Rivalutazione pensioni: i tassi 2018

Rivalutazione delle pensioni dell'1,1% nel 2018; è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del ministero dell’Economia che rende ufficiale il tasso di rivalutazione e conferma come gli assegni previdenziali siano tornati a crescere dopo due anni in cui erano rimasti fermi a causa dell’inflazione piatta. Per ogni tipologie di pensione bisogna poi fare i calcoli a seconda delle specifiche regole. PENSIONI ORDINARIE - Per quanto concerne le pensioni [...]

Pensioni, rivalutazione dal 2018

Rivalutazione pensioni dal 2018, come si calcola l'indicizzazione scaglione per scaglione: le regole per i diversi assegni previdenziali e il nuovo meccanismo dal 2019.Le pensioni nel 2018 saliranno dell’1,2%, per recuperare l’inflazione misurata dall’ISTAT: dopo due anni in cui l’indice dei prezzi è rimasto piatto, l’indicizzazione torna a far salire gli assegni previdenziali. Il meccanismo di rivalutazione è previsto dalla legge 147/2013 (comma 483), [...]

Rivalutazione pensioni dal 2018, come calcolare l'indicizzazione

Rivalutazione pensioni dal 2018, come calcolare l'indicizzazione

Nel 2018, per recuperare l’inflazione misurata dall’Istat, le pensioni nel saliranno dell’1,2%. Il meccanismo di rivalutazione è previsto dalla legge 147/2013 (comma 483), in vigore fino a fine 2018, in base al quale recuperano l’inflazione in misura piena solo le pensioni fino a tre volte il minimo. Per l’ufficialità sugli incrementi 2018 occorrerà attendere l'apposito decreto ministeriale; nel frattempo vediamo dal sito [...]

Pensioni, Consulta chiamata a decidere sulle rivalutazioni

Pensioni, Consulta chiamata a decidere sulle rivalutazioni

(Teleborsa) - Nel giorno stesso in cui l'Istat ha rivelato che aumenta l'aspettativa di vita degli italiani, la Consulta si prepara a decidere sulla rivalutazione delle pensioni. Una decisione quella della Corte Costituzionale che arriva dopo il blocco del 2012-2013 e la parziale restituzione del 2015.  Dunque, si riapre il dossier sull'aumento delle pensioni agganciato all'inflazione. In origine il blocco fu deciso dal Governo Monti, ma la norma è stata [...]

Rivalutazioni

Rivalutazioni

I Concorrenti del Grande Fratello Vip si confrontano sui personaggi forti all'interno della Casa

Pensioni: dal 2019 cambia la rivalutazione

Pensioni: dal 2019 cambia la rivalutazione

Recupero inflazione per scaglioni

Via libera alla rivalutazione delle pensioni

Via libera alla rivalutazione delle pensioni

Poletti: bonus di 2 anni. Per i sindacati non basta

Poletti: impegno rivalutazione pensioni

Poletti: impegno rivalutazione pensioni

(ANSA) – ROMA, 07 SET – “E’ sostanzialmente confermato l’impegno” a tornare al meccanismo di rivalutazione degli assegni pensionistici precedente al blocco dell’indicizzazione introdotto con il Salva Italia nel 2012. Così il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, al termine del tavolo con i sindacati sulla fase due dedicata alla previdenza. Si riproporrebbe quindi, a partire dal 2019, il meccanismo di adeguamento al costo della vita previsto dalla [...]

Pensioni 2017 ferme: ecco i minimi INPS

Pensioni 2017 ferme: ecco i minimi INPS

Le pensioni 2017 avranno gli stessi importi dell’anno scorso, gli indici di rivalutazione ufficialmente comunicati dall’INPS sono pari a zero, ma da aprile vengono trattenute le somme relative alla perequazione arretrata del biennio 2014-2015 (a meno che non intervenga un rinvio, ad esempio con il Milleproroghe). Una buona notizia riguarda invece le pensioni alte, superiori a 14 volte il minimo: fine del contributo di solidarietà applicato negli anni scorsi, [...]

Pensioni: niente rivalutazione nel 2017. Rischio assegni più bassi

Pensioni: niente rivalutazione nel 2017. Rischio assegni più bassi

Le pensioni 2017 non si rivalutano, e rischiano anzi di subire una decurtazione per il recupero dell’inflazione 2014-2015. Il valore effettivo della rivalutazione – che viene calcolato dall’ISTAT ogni anno sulla base dell’inflazione, sarebbe stato quest’anno negativo. Ma dal 2015 è stato stabilito con la Legge di stabilità 2016 che, ove il valore dell’adattamento fosse negativo, questo è di fatto uguale a zero. In base al decreto ministeriale, sia la [...]

Rivalutazione Pensioni

Rivalutazione Pensioni: il punto in attesa della Corte Costituzionale  0 DI ALESSIO CASERIO IN 22 NOVEMBRE 2016PENSIONI Rivalutazione Pensioni Vuoi una Consulenza Professionale su questo argomento? Contattaci. In attesa della Corte Costituzionale sul Decreto Poletti emanato dopo la sentenza C.C. 70/2015, facciamo il punto in tema di rivalutazione pensioni   Come ormai noto, con la legge 214/11 (cd legge Monti-Fornero), il Governo Monti aveva bloccato il [...]

Il TRIBUNALE SU RIVALUTAZIONE MONETARIA, DANNO MORALE, SPESE

Tribunale di Bologna, sentenza 23 febbraio 2016 n. 20.190, est. dott. Arceri. Spettano al danneggiato r.c. auto sia gli interessi legali che la rivalutazione monetaria (ovviamente per le lesioni, ove si utilizzi una tabella già rivalutata, spettano solo gli interessi). Spetta altresì il danno morale (sofferenza subiettiva) anche in presenza di danni fisici non ingenti. Inoltre una valutazione anche ridotta del danno biologico in sede di causa rispetto quella [...]

&id=HPN_Rivalutazione_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Rivalutazione" alt="" style="display:none;"/> ?>