Rivoluzione iraniana del

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Rivoluzione iraniana del . Cerca invece Rivoluzione iraniana del 1979.

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

Diritti delle donne

La scheda: Diritti delle donne

Il tema dei diritti delle donne si è sviluppato giuridicamente sul finire del XVIII secolo grazie alla Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina (Déclaration des droits de la femme et de la citoyenne, 1791) di Olympe de Gouges, la quale si ispirò al modello della Dichiarazione dei diritti dell'uomo e del cittadino (1789) e della Rivendicazione dei diritti della donna (A Vindication of the Rights of Woman, 1792) di Mary Wollstonecraft.
La rivendicazione per le donne dei diritti civili, della condizione economica femminile e dei diritti politici (suffragio femminile) nonché di un miglioramento della condizione femminile costituiscono la base del femminismo a partire dal XIX secolo attraverso la prima ondata femminista e sviluppatasi nel corso del XX secolo.
In alcuni paesi questi diritti sono istituzionalizzati o supportati dalla legge, dall'abitudine locale e dal comportamento, mentre in altri vengono ignorati e soppressi. Essi si differenziano dalle nozioni più ampie dei diritti umani attraverso le pretese di un giudizio storico e tradizionale inerente all'esercizio di tali diritti a favore della controparte maschile.
I problemi comunemente associati alla nozione di diritti femminili includono, tuttavia non limitandosi ad essi, al diritto all'integrità e all'autonomia corporea, di essere liberi dalla paura di violenza sessuale (più in genere violenza contro le donne), di votare e reggere pubblici uffici, di stipulare contratti legali, di avere uguali diritti nel diritto familiare, di lavorare ed ottenere una retribuzione equa o uguale a quella maschile, di avere diritti riproduttivi, di possedere proprietà ed infine di avere accesso all'istruzione.


Francesco Arca scoppia in lacrime a Verissimo: «È un pugno allo stomaco...». Silvia Toffanin si commuove

Francesco Arca scoppia in lacrime a Verissimo: «È un pugno allo stomaco...». Silvia Toffanin si commuove

Francesco Arca in lacrime a Verissimo: «È un pugno allo stomaco...». Silvia Toffanin si commuove. L'attore dell'Isola di Pietro - oggi ospite del salotto di Canale 5 - è stato protagonista di un momento molto tenero. Silvia Toffanin lancia un video dedicato alla vita professionale e privata di Francesco Arca. Il filmato si conclude con le immagini dei due figli, Maria Sole e Brando, nati dall'amore con la compagna Irene Capuano. Tornati in studio, l'attore, [...]

Antonella Mosetti mostra una parte di sè tenuta nascosta: immediata la reazione sui social

Antonella Mosetti mostra una parte di sè tenuta nascosta: immediata la reazione sui social

Che Antonella Mosetti sia una donna bellissima non ci sono dubbi, ma tra le sue armi di seduzione in pochi potevano immaginare che ci fossero anche i suoi piedi! Proprio così: a confermarlo è direttamente lei, che nel suo ultimo post Instagram ha mostrato una parte di sé finora tenuta nascosta… Il video dei piedi di Antonella Mosetti che fa impazzire il web In effetti, le donne della tv vengono sempre più spesso ammirate anche per i loro piedini, come ad [...]

EVENTI: Diritti delle donne

Nel 1791 la drammaturga nonché attivista politica Olympe de Gouges pubblicò la sua Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina, modellata sulla Dichiarazione dei diritti dell'uomo e del cittadino di due anni prima.

Nel 1791 la drammaturga nonché attivista politica Olympe de Gouges pubblicò la sua Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina, modellata sulla Dichiarazione dei diritti dell'uomo e del cittadino di due anni prima.

Il 31 ottobre 2000 il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite all'unanimità ha adottato la risoluzione 1325 (i primi documenti formali e giuridici del Consiglio di Sicurezza) che impone a tutti gli Stati di rispettare pienamente il diritto internazionale umanitario e il diritto internazionale dei diritti umani applicabile ai diritti e alla protezione delle donne e delle ragazze durante e dopo i conflitti armati.

Il 31 ottobre 2000 il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite all'unanimità ha adottato la risoluzione 1325 (i primi documenti formali e giuridici del Consiglio di Sicurezza) che impone a tutti gli Stati di rispettare pienamente il diritto internazionale umanitario e il diritto internazionale dei diritti umani applicabile ai diritti e alla protezione delle donne e delle ragazze durante e dopo i conflitti armati.

Nel 2010 l'Ente delle Nazioni Unite per l'uguaglianza di genere e l'empowerment femminile è stato fondato a partire dalla fusione della "Division for the Advancement of Women", l'Istituto internazionale delle Nazioni Unite per la ricerca e la formazione del progresso delle donne, l'"Office of the Special Adviser or Gender Issues Advancement of Women" e il Fondo di sviluppo delle Nazioni Unite per le donne dalla risoluzione 63/311 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Nel 2010 l'Ente delle Nazioni Unite per l'uguaglianza di genere e l'empowerment femminile è stato fondato a partire dalla fusione della "Division for the Advancement of Women", l'Istituto internazionale delle Nazioni Unite per la ricerca e la formazione del progresso delle donne, l'"Office of the Special Adviser or Gender Issues Advancement of Women" e il Fondo di sviluppo delle Nazioni Unite per le donne dalla risoluzione 63/311 dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Dal 610 al 661, conosciuta come l'epoca delle prime riforme sotto l'Islam, il Corano introdusse riforme fondamentali alla legge ordinaria e diritti per le donne in materia di matrimonio, divorzio e eredità.

Dal 610 al 661, conosciuta come l'epoca delle prime riforme sotto l'Islam, il Corano introdusse riforme fondamentali alla legge ordinaria e diritti per le donne in materia di matrimonio, divorzio e eredità.

Nel 1998 il Tribunale penale internazionale per il Ruanda, istituito dalle Nazioni Unite, ha preso decisioni fondamentali che indicano lo stupro come un reato di genocidio ai sensi del diritto internazionale.

Nel 1998 il Tribunale penale internazionale per il Ruanda, istituito dalle Nazioni Unite, ha preso decisioni fondamentali che indicano lo stupro come un reato di genocidio ai sensi del diritto internazionale.

Nel 1946 l'ONU ha istituito una Commissione delle Nazioni Unite sullo status delle donne, originariamente come una sezione sulla condizione femminile del Dipartimento per i diritti umani, poi Dipartimento per gli affari sociali e ora parte del Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite (ECOSOC).

Nel 1946 l'ONU ha istituito una Commissione delle Nazioni Unite sullo status delle donne, originariamente come una sezione sulla condizione femminile del Dipartimento per i diritti umani, poi Dipartimento per gli affari sociali e ora parte del Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite (ECOSOC).

Nel 1912 il governo ordinò la cessazione di questa tradizione.

Nel 1912 il governo ordinò la cessazione di questa tradizione.

Nel 1904 l'ICW si riunì a Berlino.

Nel 1904 l'ICW si riunì a Berlino.

Nel 1818 il senato russo aveva anche proibito la separazione delle coppie sposate.

Nel 1818 il senato russo aveva anche proibito la separazione delle coppie sposate.

Nel 1782 la legge civile rinforzò la responsabilità delle donne ad obbedire ai mariti.

Nel 1782 la legge civile rinforzò la responsabilità delle donne ad obbedire ai mariti.

Nel 1893 la Nuova Zelanda divenne il primo paese al mondo a dare alle donne il diritto di voto a livello nazionale.

Nel 1893 la Nuova Zelanda divenne il primo paese al mondo a dare alle donne il diritto di voto a livello nazionale.

Nel 1500 l'Europa è stata divisa in due tipi di leggi laiche, una era quella ordinaria predominante nella Francia settentrionale, In Inghilterra e nella Scandinavia, l'altra era la legge scritta romana che era predominante nella Francia meridionale (Midi, nella penisola italiana, in Spagna e in Portogallo.

Nel 1500 l'Europa è stata divisa in due tipi di leggi laiche, una era quella ordinaria predominante nella Francia settentrionale, In Inghilterra e nella Scandinavia, l'altra era la legge scritta romana che era predominante nella Francia meridionale (Midi, nella penisola italiana, in Spagna e in Portogallo.

Nel maggio del 1950 essa adottò una nuova legge sul matrimonio per affrontare il problema della compravendita delle donne ridotte in schiavitù, questo matrimonio per procura venne reso legale fintanto che entrambi i partner vi acconsentissero.

Nel maggio del 1950 essa adottò una nuova legge sul matrimonio per affrontare il problema della compravendita delle donne ridotte in schiavitù, questo matrimonio per procura venne reso legale fintanto che entrambi i partner vi acconsentissero.

Il 25 novembre 2005 esso è stato ratificato comprendendo le richieste di 15 paesi membri dell'Unione africana, così il protocollo è stato entrato in vigore.

Il 25 novembre 2005 esso è stato ratificato comprendendo le richieste di 15 paesi membri dell'Unione africana, così il protocollo è stato entrato in vigore.

Nel 1832 le leggi del Digesto cambiarono questo obbligo in "obbedienza illimitata".

Nel 1832 le leggi del Digesto cambiarono questo obbligo in "obbedienza illimitata".

Nel 1754 Dorothea divenne la prima donna tedesca a ricevere un dottorato in medicina all'Università "Martin Lutero" di Halle-Wittenberg.

Nel 1754 Dorothea divenne la prima donna tedesca a ricevere un dottorato in medicina all'Università "Martin Lutero" di Halle-Wittenberg.

Dopo "Amici Celebrities" Francesca Manzini tutta nuda su Instagram contro il body shaming

Dopo "Amici Celebrities" Francesca Manzini tutta nuda su Instagram contro il body shaming

Ad "Amici Celebrities" la comica romana Francesca Manzini ha tirato fuori le sue doti canore e adesso sui social svela un altro lato si sé. Completamente nuda in riva al mare, senza photoshop e filtri, Francesca si mostra in tutta la sua femminilità. L'immaginie, scattata dalla fotografa Karen Di Paola, è schiaffo in faccia al body shaming e un esempio per tutte le donne. “Il tuo nudo corpo dovrebbe appartenere solo a chi amerà la tua nuda anima” scrive [...]

Eva Henger, la replica di Mecedesz Henger: «Non ci si può fidare nemmeno della propria madre». E Lucas Peracchi attacca: «Deve pagare le bollette»

Eva Henger, la replica di Mecedesz Henger: «Non ci si può fidare nemmeno della propria madre». E Lucas Peracchi attacca: «Deve pagare le bollette»

Continua la saga familiare in casa Henger. Mercedesz risponde nelle stories su Instagram alla madre Eva che ieri era ospite a Domenica Live. «Non ci si può fidare nemmeno della propria madre... Ha cambiato versione tante volte perché è una bugiarda, ma dove vuole arrivare?», dice la ragazza, mentre il fidanzato Lucas Peracchi, più volte accusato di averla manipolata, aggiunge in sottofondo: «Deve pagare le bollette». «Da quando è iniziata tutta questa [...]

Eva Henger, la replica di Mecedesz Henger: «Non ci si può fidare nemmeno della propria madre». E Lucas Peracchi attacca: «Deve pagare le bollette»

Eva Henger, la replica di Mecedesz Henger: «Non ci si può fidare nemmeno della propria madre». E Lucas Peracchi attacca: «Deve pagare le bollette»

Continua la saga familiare in casa Henger. Mercedesz risponde nelle stories su Instagram alla madre Eva che ieri era ospite a Domenica Live. «Non ci si può fidare nemmeno della propria madre... Ha cambiato versione tante volte perché è una bugiarda, ma dove vuole arrivare?», dice la ragazza, mentre il fidanzato Lucas Peracchi, più volte accusato di averla manipolata, aggiunge in sottofondo: «Deve pagare le bollette». «Da quando è iniziata tutta questa [...]

Eva Henger, la replica di Mecedesz Henger: «Non ci si può fidare nemmeno della propria madre».

Eva Henger, la replica di Mecedesz Henger: «Non ci si può fidare nemmeno della propria madre».

Lucas Peracchi attacca: «Deve pagare le bollette» Continua la saga familiare in casa Henger. Mercedesz risponde nelle stories su Instagram alla madre Eva che ieri era ospite a Domenica Live. «Non ci si può fidare nemmeno della propria madre... Ha cambiato versione tante volte perché è una bugiarda, ma dove vuole arrivare?», dice la ragazza, mentre il fidanzato Lucas Peracchi, più volte accusato di averla manipolata, aggiunge in sottofondo: «Deve pagare le [...]

Il '68 degli eroi

Fino a quando rimarremo prigionieri della nostalgia del Sessantotto, della retorica di quando si era giovani e forti, chiusi nella malinconia del bel tempo che fu, non avremo reso il giusto servizio a quella che si chiama “memoria storica”. Ma anche al pensiero critico. Negli ultimi giorni ad Avellino, in due diversi appuntamenti, si è tornato a parlare di Sessantotto, che poi, da queste parti, c’è stato due anni dopo rispetto alla sua cronologia nazionale [...]

Gabriel Garko torna sui social con Gabriele Rossi, la foto fa il pieno di like

Gabriel Garko torna sui social con Gabriele Rossi, la foto fa il pieno di like

Gabriele Rossi e Gabriel Garko tornano finalmente a mostrarsi insieme. I due attori, al centro delle cronache rosa degli ultimi mesi, sono apparsi l’uno accanto all’altro in uno scatto pubblicato su Instagram. A condividere la foto che li ritrae al Teatro dell’Opera di Roma è il protagonista de L’Onore e il Rispetto. L’immagine pubblicata da Garko mette a tacere così le voci su un loro eventuale allontanamento. Negli ultimi giorni, erano stati alcuni [...]

Nuove tendenze: la bandana

Nuove tendenze: la bandana

Alla Milano Fashion Week di copricapo se ne sono visti molti: i cappelli a cono di paglia (Suzhou, Alanui), quelli stile hippy (Etro), le feluche (Etro) o quelli a tese larghissime (Luisa Spagnoli, Blumarine, Genny). Ma sembra che il nuovo look sia costituito dalla bandana. Almeno per Luisa Spagnoli, Missoni, Emilio Pucci ed Etro. (foto per gentile concessione CNMI) Attilio Runello

Valentino Rossi romantico con la fidanzata sui social

Valentino Rossi romantico con la fidanzata sui social

Per la prima volta il campione di motoGp Valentino Rossi esce allo scoperto con una dedica romantica sui social: “Buon compleanno amore” ha scritto postando l'immagine di un bacio alla fidanzata. Francesca Sofia Novello, che ha spento 25 candeline e sta col pilota da quasi due anni, ha risposto: “Grazie amore mio”. Di recente Rossi ha ammesso di aver trovato la donna della sua vita e di esser pronto a metter su famiglia.

FOTO: Diritti delle donne

Rivoluzione_Islamica

Rivoluzione_Islamica

Rivoluzione_Iraniana

Rivoluzione_Iraniana

Rivoluzione_islamica

Rivoluzione_islamica

Rivoluzione_iraniana

Rivoluzione_iraniana

Iraniano

Iraniano

Iran

Iran

Iraniani

Iraniani

Elodie e Marracash, ecco il bacio ufficiale su Instagram e il commento di Belen

Elodie e Marracash, ecco il bacio ufficiale su Instagram e il commento di Belen

Elodie Di Patrizi ufficializza la sua relazione con Marracash. Da tempo si parlava di un amore nato fra la cantante nata da “Amici” e il rapper, ma ora lei ha voluto informare i suoi follower condividendo uno scatto assieme al nuovo fidanzato. La foto li vede scambiarsi un bacio appassionato con lo sfondo di una splendida spiaggia di Zanzibar, seguito dalla didascalia: “Niente da aggiungere”. I due, che sembra si siano innamorati in occasione di una [...]

Elodie e Marracash, ecco il bacio ufficiale su Instagram e il commento di Belen

Elodie e Marracash, ecco il bacio ufficiale su Instagram e il commento di Belen

Elodie Di Patrizi ufficializza la sua relazione con Marracash. Da tempo si parlava di un amore nato fra la cantante nata da “Amici” e il rapper, ma ora lei ha voluto informare i suoi follower condividendo uno scatto assieme al nuovo fidanzato. La foto li vede scambiarsi un bacio appassionato con lo sfondo di una splendida spiaggia di Zanzibar, seguito dalla didascalia: “Niente da aggiungere”. I due, che sembra si siano innamorati in occasione di una [...]

Come... Fabri Fibra

Oggi si torna in Italia per il nuovo singolo di Fabri Fibra, scritto in collaborazione con Calcutta e Franco 126 con il quale l'ha anche cantato. Il brano si intitola "Come mai" e anticipa l'uscita della prima raccolta di FF dal titolo "Il tempo vola 2002-2020" che uscirà in quattro versioni che prevedono, a seconda del tipo, VHS, vinili, cd, magliette, musicassette e chi più ne ha più ne metta. Quando si dice il merchandising. Buon ascolto e a domani!Come [...]

Clizia Incorvaia su Riccardo Scamarcio a Non è la D'Urso: «Con lui solo un bacio, quando non stavo più con Francesco Sarcina»

Clizia Incorvaia su Riccardo Scamarcio a Non è la D'Urso: «Con lui solo un bacio, quando non stavo più con Francesco Sarcina»

Non è la D'Urso, Clizia Incorvaia choc: «Francesco Sarcina si faceva mandare foto porno dalle fan». La moglie del frontman delle Vibrazioni ha raccontato dei particolari inediti e molto forti sulla fine del suo matrimonio. Sarcina aveva accusato la moglie di averla tradicata con il suo miglior amico Riccardo Scamarcio. Clizia Incorvaia durante la quinta puntata di Live non è la D'Urso racconta la sua verità sul presunto tradimento con Riccardo Scamarcio, dopo [...]

Clizia Incorvaia su Riccardo Scamarcio a Non è la D'Urso: «Con lui solo un bacio, quando non stavo più con Francesco Sarcina»

Clizia Incorvaia su Riccardo Scamarcio a Non è la D'Urso: «Con lui solo un bacio, quando non stavo più con Francesco Sarcina»

Non è la D'Urso, Clizia Incorvaia choc: «Francesco Sarcina si faceva mandare foto porno dalle fan». La moglie del frontman delle Vibrazioni ha raccontato dei particolari inediti e molto forti sulla fine del suo matrimonio. Sarcina aveva accusato la moglie di averla tradicata con il suo miglior amico Riccardo Scamarcio. Clizia Incorvaia durante la quinta puntata di Live non è la D'Urso racconta la sua verità sul presunto tradimento con Riccardo Scamarcio, [...]

Claudio Bisio a Verissimo, Silvia Toffanin e la rivelazione choc: «L'ho visto nudo». Tutti increduli in studio

Claudio Bisio a Verissimo, Silvia Toffanin e la rivelazione choc: «L'ho visto nudo». Tutti increduli in studio

Silvia Toffanin spiazza tutti a Verissimo: «Ho visto Claudio Bisio nudo». Pubblico incredulo. Oggi, Claudio Bisio e Silvia Ocone sono stati ospiti nel salotto di Silvia Toffanin per parlare del loro ultimo film Se mi vuoi bene, per la regia di Fausto Brizzi. E proprio durante l'intervista, c'è stato un momento inaspettato. Silvia Toffanin ha accolto i suoi ospiti dicendo: «Ho visto Claudio Bisio nudo». Il pubblico incredulo, rumoreggia in studio. Ma poi la [...]

Claudio Bisio a Verissimo, Silvia Toffanin e la rivelazione choc: «L'ho visto nudo». Tutti increduli in studio

Claudio Bisio a Verissimo, Silvia Toffanin e la rivelazione choc: «L'ho visto nudo». Tutti increduli in studio

Su Leggo.it le ultime novità. Silvia Toffanin spiazza tutti a Verissimo: «Ho visto Claudio Bisio nudo». Pubblico incredulo. Oggi, Claudio Bisio e Silvia Ocone sono stati ospiti nel salotto di Silvia Toffanin per parlare del loro ultimo film Se mi vuoi bene, per la regia di Fausto Brizzi. E proprio durante l'intervista, c'è stato un momento inaspettato. Silvia Toffanin ha accolto i suoi ospiti dicendo: «Ho visto Claudio Bisio nudo». Il pubblico incredulo, [...]

Claudio Bisio a Verissimo, Silvia Toffanin e la rivelazione choc: «L'ho visto nudo». Tutti increduli in studio

Claudio Bisio a Verissimo, Silvia Toffanin e la rivelazione choc: «L'ho visto nudo». Tutti increduli in studio

Su Leggo.it le ultime novità. Silvia Toffanin spiazza tutti a Verissimo: «Ho visto Claudio Bisio nudo». Pubblico incredulo. Oggi, Claudio Bisio e Silvia Ocone sono stati ospiti nel salotto di Silvia Toffanin per parlare del loro ultimo film Se mi vuoi bene, per la regia di Fausto Brizzi. E proprio durante l'intervista, c'è stato un momento inaspettato. Silvia Toffanin ha accolto i suoi ospiti dicendo: «Ho visto Claudio Bisio nudo». Il pubblico incredulo, [...]

UN DISEGNO DI LEGGE DEL SENATORE MATTEO MANTERO (MOVIMENTO 5 STELLE) PER LA LEGALIZZAZIONE DELLA CANNABIS – PUBBLICHIAMO IL TESTO INTEGRALE  DELLA PROPOSTA "IN MATERIA DI CONTRASTO ALLA CRIMINALITA' ORGANIZZATA"

UN DISEGNO DI LEGGE DEL SENATORE MATTEO MANTERO (MOVIMENTO 5 STELLE) PER LA LEGALIZZAZIONE DELLA CANNABIS – PUBBLICHIAMO IL TESTO INTEGRALE DELLA PROPOSTA "IN MATERIA DI CONTRASTO ALLA CRIMINALITA' ORGANIZZATA"

ROMA - Segnaliamo ai nostri pochi ma affezionati lettori una iniziativa del senatore Matteo Mantero (Movimento 5 Stelle). Si tratta di un Disegno di legge riguardante "Disposizioni in materia di contrasto alla criminalità organizzata tramite la legalizzazione della Matteo Mantero coltivazione, della lavorazione e della vendita della cannabis e dei suoi derivati". Pubblichiamo a corredo di [...]

I maledetti amici di Giuliano

Da un paio di settimane, su Rai Due, va in onda il programma "Maledetti amici miei" di e con Giovanni Veronesi e Alessandro Haber, Margherita Buy, Max Tortora, Sergio Rubini e Rocco Papaleo. Evidente è l'omaggio alla bellissima trilogia (oddio.... il terzo....) della serie "Amici miei". La sigla è di Giuliano Sangiorgi omonima al titolo del programma ed uscito come singolo. Prove tecniche di separazione dai Negramaro? Chissà.... Intanto è la canzone del [...]

&id=HPN_Rivoluzione+iraniana+del+1979_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Rivoluzione{{}}iraniana{{}}del{{}}1979" alt="" style="display:none;"/> ?>