Robert Capa

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

Robert Capa

La scheda: Robert Capa

Robert Capa, pseudonimo di Endre Ernő Friedmann (Budapest, 22 ottobre 1913 – Thai Binh, 25 maggio 1954), è stato un fotografo ungherese.
I suoi reportage rendono testimonianza di cinque diversi conflitti bellici: la guerra civile spagnola (1936-1939), la seconda guerra sino-giapponese (che seguì nel 1938), la seconda guerra mondiale (1941-1945), la guerra arabo-israeliana (1948) e la prima guerra d'Indocina (1954).
Capa documentò inoltre il corso della seconda guerra mondiale a Londra, nel Nordafrica e in Italia, lo sbarco in Normandia dell'esercito alleato e la liberazione di Parigi. Il fratello minore di Capa, Cornell, è stato anch'egli un fotografo.



I 400 milioni documentario di Joris Ivens (1939) - direttore della fotografia
Tentazione (Temptation) di Irving Pichel (1946) - attore
Notorious - L'amante perduta (Notorious) di Alfred Hitchcock (1946) - fotografo di scene
Il tesoro dell'Africa (Beat the Devil) di John Huston (1953) - fotografo di scene
Robert Capa, l'Homme qui voulait croire à sa légende documentario di Patrick Jeudy (2004)

deleted

deleted

deleted

deleted

EVENTI: Robert Capa

Dal 1936 al 1939 si trova in Spagna, dove documenta gli orrori della guerra civile.

Nel 1936, Capa diviene famoso in tutto il mondo per una foto scattata a Cordova, dove ritrae un soldato dell'esercito repubblicano, con addosso una camicia bianca, colpito a morte da un proiettile sparato dai franchisti.

Nel 1933 lascia la Germania alla volta della Francia a causa dell'avvento del nazismo (Capa era di origini ebraiche), ma in Francia incontra difficoltà nel trovare lavoro come fotografo freelance.

Nel luglio del 1943 raggiunge la Sicilia.

Il 6 giugno 1944 partecipa al sanguinoso sbarco del contingente americano ad Omaha Beach, in Normandia.

Nel 1947 a New York fonda - assieme a Henri Cartier-Bresson, David "Chim" Seymour e George Rodger e William Vandivert - l'agenzia cooperativa Magnum, diventata una delle più prestigiose agenzie fotografiche.

Nel 1948 è a Tel Aviv per documentare la nascita dello Stato d'Israele: il 14 maggio fotografa la cerimonia di dichiarazione dello Stato, riprende il discorso del primo ministro, la prima sessione di gabinetto d’Israele e la folla lungo le strade.

Robert Capa: messa in scena di un mito

ROBERT CAPA MESSA IN SCENA DI UN MITO Scarica il saggio in PDF (92 pagine - 5,30  MB)   © Testo di  Luca Pagni e Lucio Valerio Pini  Roma 24 Agosto 2003    La prima versione del testo è stata depositata alla S.I.A.E. (sezione OLAF) il 2 dicembre 1997.     Robert Capa - I volti della storia        28 agosto - 22 settembre 2003   Ingrid Bergman, Hollywood 1946  © Robert Capa/Magnum/Contrasto          Modena - Località Ponte [...]

ROBERT CAPA

                   ROBERT CAPA                 "Per me, Capa indossava l'abito di luce di un grande torero, ma non uccideva; da bravo giocatore, combatteva generosamente per se stesso e per gli altri in un turbine. La sorte ha voluto che fosse colpito all'apice della sua gloria".  Henri Cartier-Bresson  Andrei Friedmann, nome vero di  Robert Capa.  di origine ungheresi (Budapest 1913)- durante il liceo frequenta ambienti [...]

ROBERT CAPA, NORMANDIA 6 GIUGNO 1944 Scaricare | Leggi online (eBook) PDF, ePub, Kindle

ROBERT CAPA, NORMANDIA 6 GIUGNO 1944 Scaricare | Leggi online (eBook) PDF, ePub, Kindle ROBERT CAPA, NORMANDIA 6 GIUGNO 1944 PDF, ePub, Kindle Robert capa, Normandia 6 giugno 1944. La monografia in graphic novel di un grande reportage sul bagnasciuga di Omaha Beach ha fatto il giro del mondo. L'autore è Robert Capa, il solo fotoreporter che riuscì a sbarcare in Normandia con le truppe alleate il giorno del D-Day Tra fotografia e graphic novel, questo volume [...]

Robert Capa

Robert Capa

ROBERT CAPA VERO O FALSO ?, FU VERA GLORIA ? Tutti hanno ben presente la foto che ritrae il miliziano della guerra civile di Spagna mentre cade, a  braccia aperte, centrato da un proiettile, ma nessuno ne ha mai  visto il cadavere e ora si scopre che non c'e' neppure un pezzo  di carta che certifichi il decesso. Le ricerche fatte da un appassionato italiano di fotografia, Luca Pagni, che la lavora per ( http://www.fotostorica.it/) gettano nuove ombre sul mito di [...]

Lucca. Robert Capa

  La mostra “Robert Capa. Retrospective”, a cura di Maurizio Vanni, che si terrà al Lu.C.C.A. - Lucca Center of Contemporary Art dal 5 luglio al 2 novembre 2014, vuole essere un omaggio al “migliore fotografo di guerra del mondo”, come lo ha definito la rivista inglese “Picture Post” nel 1938. In esposizione una selezione di 97 fotografie in bianco e nero che documentano la guerra civile spagnola (1936-1939), i sei mesi trascorsi in Cina nel 1938 per [...]

Robert Capa a Villa Manin di Passariano

Robert Capa a Villa Manin di Passariano

A parte il fatto che la Villa Manin di Passariano (Codroipo - Ud) vale di per sé  una visita, fino al 19 gennaio 2014 sono esposte 180 foto di Robert Capa, fotoreporter ungherese naturalizzato statunitense, che fu testimone diretto di cinque guerre, fu co-fondatore dell’agenzia Magnum e morì a 41 anni, nel 1954, durante la Prima Guerra d'Indocina, quando, al seguito di una truppa dell’esercito francese, saltò su una mina mentre scattava le foto.  VILLA [...]

Robert Capa La realtà di fronte a Villa Manin di Passariano

Robert Capa La realtà di fronte a Villa Manin di Passariano

Robert Capa La realtà di fronte a Villa Manin di Passariano Villa Manin di Passariano, in Friuli Venezia Giulia, ospita una grande retrospettiva dedicata al celebre fotografo Robert Capa (1913 – 1954), considerato il padre del fotogiornalismo moderno. L’evento, 19 ottobre 2013 - 19 gennaio 2014, organizzato in concomitanza del centenario della nascita di Capa, è curato da Marco Minuz e si avvale di un catalogo Silvana Editoriale. Oltre che conoscere, dunque, [...]

ROBERT CAPA

ROBERT CAPA

                             Home    Lettere   Cinema   FotografiaStoria   "Per me, Capa indossava l'abito di luce di un grande torero, ma non uccideva; da bravo giocatore, combatteva generosamente per se stesso e per gli altri in un turbine. La sorte ha voluto che fosse colpito all'apice della sua gloria".  Henri Cartier-Bresson  Andrei Friedmann, nome vero di  Robert Capa.  di origine ungheresi (Budapest 1913)- durante il [...]

Il celebre fotografo Robert Capa celebrato al Palazzo Reale di Torino

Il celebre fotografo Robert Capa celebrato al Palazzo Reale di Torino

Dal 15 marzo al 14 luglio 2013, Palazzo Reale di Torino celebra con un’importante retrospettiva uno dei maestri della fotografia del XX secolo: Robert Capa, in occasione del centenario dalla nascita. La mostra, patrocinata dal Comune di Torino è organizzata dalla casa editrice d’arte Silvana Editoriale in collaborazione con Magnum Photos, celebre...

Il celebre fotografo Robert Capa celebrato al Palazzo Reale di Torino

Il celebre fotografo Robert Capa celebrato al Palazzo Reale di Torino

Dal 15 marzo al 14 luglio 2013, Palazzo Reale di Torino celebra con un’importante retrospettiva uno dei maestri della fotografia del XX secolo: Robert Capa, in occasione del centenario dalla nascita. La mostra, patrocinata dal Comune di Torino è organizzata dalla casa editrice d’arte Silvana Editoriale in collaborazione con Magnum Photos, celebre agenzia fotografica di cui Robert Capa fu uno dei soci fondatori nel 1947. Alla conferenza stampa sarà presente [...]

Film su Robert Capa

Film sulla vita di Robert Capa? Chissà se diranno che molte foto sono false! "Il film sarà diretto da Michael Mann per la Columbia. Il film sarà tratto dal libro Waiting fo Robert Capa di Susana Fortes."

Rispondi

San Sepolcro (AR): Robert Capa

Il Consorzio del Prosciutto Toscanao è lo  sponsor della mostra del più famoso fotografo di guerra del mondo: ROBERT CAPA. Ungherese di nascita, emigrato in Germania e poi in Francia e negli Stati Uniti, ha raccolto testimonianze uniche dalla guerra civile in Spagna, dallo sbarco in Normandia, dalla liberazione di Parigi. Muore a soli 41 anni, saltando in aria per una mina ma  lasciando un immenso patrimonio fotografico pubblicato dalle migliori riviste del [...]

Il grande fotografo Robert Capa – cenni di vita di un grande fotoreporter

Il grande fotografo Robert Capa – cenni di vita di un grande fotoreporter

  Vi è una immagine fotografica, che viene considerata da tutti i fotografi e gli esperti nel campo della fotografia e del fotoreportage, una delle più famose immagini di guerra di tutti i tempi (vedi sotto).   Questa fotografia è del periodo del 1936, ed è stata scattata in Spagna durante la guerra civile che infuriava. Il fotografo che la scattò è Robert Capa, e ritrae un miliziano che viene colpito a morte da un nemico, che sta per cadere a terra ucciso, [...]

Robert Capa impostore? il mistero del "miliziano"

Robert Capa impostore? il mistero del "miliziano"

Madrid - La celeberrima foto di Robert Capa, che ritrae un miliziano repubblicano morente durante la guerra civile spagnola, è sicuramente un falso. Il quotidiano di Barcellona El Periodico de Catalunya ha accertato che la celebre foto fu scattata nei pressi di Cordoba, in Andalusia, nel villaggio di Espejo, e non nella località di Cerro Muriano, come affermato dal fotografo di origine ungherese. Il quotidiano precisa che le due località sui trovano a 50 km di [...]

Mio "fratello" Capa

Mio "fratello" Capa

  John Morris è lo storico foto editor di LIFE e colui che pubblicò le stupende e controverse foto dello sbarco in Normandia di Robert Capa. Ne divenne grande amico fraterno e giovedì prossimo 14 maggio sarà presente presso lo spazio Forma di Milano per ricordare il suo caro amico scomparso e tracciarne un ritratto per i presenti. L'incontro è a ingresso gratuito quindi vale assolutamente la pena esserci!

HOTEL MONTPARNASSE (1934)

HOTEL MONTPARNASSE (1934)

  “Che fame ! Una fame di qualunque cosa, va bene vivere d’amore e di libertà, ma non mangiamo qualcosa di decente da due giorni !” “E’ così bello qui, Endre, mi sento così bene qui, se non fosse per questa fame !” “Mi hai idealizzato ? Endre ? Qui una sessantina di chili di buona carne polacca, passionale e pulsante, un uovo, almeno un uovo, quante maledizioni a ciò per cui la mia famiglia è famosa ! Avevo sempre un uovo da mangiare al giorno, [...]

La fotografia e la “méfiance” della Magnum di Robert Capa

La fotografia e la “méfiance” della Magnum di Robert Capa

Fotogiornalismo tra azione e contemplazione di G. Regnani gerardo.regnani@gmail.com 17/07/2008 La consapevolezza dell’ambiguo rapporto che intercorre tra la forma di un’impronta visuale e il suo bagaglio simbolico con il rischio che la traccia estetica distragga dal “vero” contenuto di un'immagine unita alla “méfiance”, la diffidenza verso il sistema dei media eretta a difesa dell'indipendenza dell'autore, furono alcune delle ragioni che portarono [...]

INTERMEZZO FOTOGRAFICO / ROBERT CAPA IN SICILIA

Sicilia. Sperlinga, vicino Troina (provincia di Enna), 4 agosto 1943 Un contadino indica la strada ad un militare americano Foto © Robert Capa - Magnum/Contrasto Nel racconto "Il Fotografo" contenuto nel libro "Le pietre di Pantalica" lo scrittore Vincenzo Consolo racconta il periodo del passaggio del fronte italiano nel suolo siciliano attraverso gli occhi di un fotografo di guerra (Robert Capa) al seguito delle truppe alleate e parla anche di questa celebre [...]

&id=HPN_Robert+Capa_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Robert{{}}Capa" alt="" style="display:none;"/> ?>