Roberto Baggio

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

Roberto Baggio

La scheda: Roberto Baggio

Roberto Baggio (Caldogno, 18 febbraio 1967) è un dirigente sportivo ed ex calciatore italiano, di ruolo attaccante o centrocampista. Vice-campione del mondo con la Nazionale italiana nel 1994.
Soprannominato Raffaello o Divin Codino, è ritenuto uno dei migliori giocatori della storia del calcio mondiale.
Con le squadre di club ha conquistato due scudetti (1994-1995 e 1995-1996), una Coppa Italia (1994-1995) e una Coppa UEFA (1992-1993). In nazionale ha preso parte a tre Mondiali (1990, 1994 e 1998), sfiorando la vittoria dell'edizione 1994: dopo aver trascinato l'Italia con 5 reti, sbagliò l'ultimo penalty della finale contro il Brasile, vinta dai sudamericani ai tiri di rigore.
Pur non avendo mai vinto la classifica dei marcatori, è il settimo realizzatore del campionato di Serie A con 205 gol, preceduto da Silvio Piola, Francesco Totti, Gunnar Nordahl, Giuseppe Meazza, José Altafini e Antonio Di Natale. Prolifico anche in nazionale, con 27 reti in 56 partite è quarto tra i migliori realizzatori in maglia azzurra, a pari merito con Alessandro Del Piero. È inoltre tra i migliori marcatori italiani nei Mondiali (9 gol, a pari merito con Paolo Rossi e Christian Vieri), nonché l'unico ad aver segnato in tre diverse edizioni.
A livello individuale ha conseguito numerosi riconoscimenti, tra cui il Pallone d'oro e il FIFA World Player nel 1993 e l'edizione inaugurale del Golden Foot nel 2003. Occupa la 16ª posizione (primo italiano) nella classifica dei migliori calciatori del XX secolo pubblicata da World Soccer nel 1999, ed è stato inserito da Pelé nel FIFA 100, la lista dei 125 più grandi calciatori viventi divulgata nel 2004. Oltre a ciò, è stato introdotto nella Hall of Fame del calcio italiano nel 2011 e nella Walk of Fame dello sport tricolore nel 2015.
Durante la carriera ha diviso a metà la critica tra ammiratori e oppositori.



Roberto Baggio:
Roberto Baggio in maglia azzurra nel 1990
Nazionalità:  Italia
Altezza: 174[1] cm
Peso: 72[1] kg
Calcio:
Ruolo: Attaccante, centrocampista
Ritirato: 16 maggio 2004
Carriera:
Giovanili:
1974-1980Caldogno
1980-1982 L.R. Vicenza
Squadre di club1:
1982-1985 L.R. Vicenza36 (13)
1985-1990 Fiorentina94 (39)[2]
1990-1995 Juventus141 (78)
1995-1997 Milan51 (12)
1997-1998 Bologna30 (22)
1998-2000 Inter41 (9)[3]
2000-2004 Brescia95 (45)
Nazionale:
1984 Italia U-164 (3)[4]
1988-2004 Italia56 (27)
Palmarès:
 Mondiali di calcio
BronzoItalia 1990
ArgentoStati Uniti 1994
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato. Il simbolo ? indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 maggio 2004

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Auguri Roberto Baggio

Auguri Roberto Baggio

Oggi 18/02/2016, arriva alla soglia dei 50 anni Roberto Baggio, l'essenza pura del calcio italiano, l'unico calciatore amato da Bolzano a Trapani, un giocatore senza casacca. Sul campo in pochi sapevano muoversi come lui, una seconda punta che aveva un ottimo rapporto con il gol.  Un uomo del popolo, amato anche  perchè nonostante fosse il migliore, era sempre in continua lotta con i suoi allenatori che non riuscivano a disegnargli un ruolo ben preciso, si [...]

Tacconi, l'indiscrezione su Roberto Baggio: "Ha avuto dei problemi..."

Tacconi, l'indiscrezione su Roberto Baggio: "Ha avuto dei problemi..."

Dopo anni Stefano Tacconi, ex portiere della Juventus rivela alcune indiscrezioni nel suo rapporto con Roberto Baggio. «Ha vinto poca roba, ha avuto qualche problema negli spogliatoi», così rivela al Corriere Tv durante un'intervista. I due sono stati compagni di squadra tra il 1990 e il 1992 e in Nazionale ai Mondiali italiani, ma sembra che non corresse buon sangue: «Non mi sono mai preso tanto bene con lui. Sono l’unico che si è esposto. I fatti sono [...]

Baggio, la 10 e un Sacchi nel destino

Baggio, la 10 e un Sacchi nel destino

Non ha inciso sui due unici scudetti che ha vinto, vanta un palmares inversamente proporzionale alla sua enorme classe, ha sbagliato un rigore in una finale mondiale, litigato con tanti presidenti e allenatori ma alla fine è il più amato dagli italiani anche a oltre dieci anni di distanza da quando ha appeso le scarpe al chiodo. Si, perché Roberto Baggio quando al minuto 84 di Milan-Brescia, domenica 16 maggio 2004, ha lasciato il campo per far posto a Giuseppe [...]

Balotelli si affida a Baggio

Balotelli si affida a Baggio

Mario Balotelli, con la buona prestazione condita dal ritorno al gol contro l'Udinese, si è guadagnato un incontro con Roberto Baggio. L'ex Divin Codino, come promesso, per un paio d'ore è stato a colloquio con l'attaccante del Milan, che ovviamente ha reso pubblico il tutto con una foto su Instagram. "Lui è una leggenda, grazie per tutto", il post di Supermario. Tutto era partito proprio da Baggio che aveva dichiarato: "Balotelli? Ci vorrei parlare un po’. [...]

Roberto Baggio saluta Borgonovo su Twitter

Roberto Baggio saluta Borgonovo su Twitter

Un gesto sicuramente molto significativo.Un'altra notizia di un gesto di affetto verso questo sfortunato giocatore.

FOTO: Roberto Baggio

Il rapporto fra Baggio e l'allenatore Marcello Lippi ha avuto vari dissidi, nati alla Juventus e poi deflagrati all'Inter.

Il rapporto fra Baggio e l'allenatore Marcello Lippi ha avuto vari dissidi, nati alla Juventus e poi deflagrati all'Inter.

Un giovane Baggio in acrobazia al Lanerossi nella stagione 1982-1983

Un giovane Baggio in acrobazia al Lanerossi nella stagione 1982-1983

Baggio (n. 10) alla Juventus nel 1994, esultante dopo una rete di tacco siglata all'Udinese.[88][89]

Baggio (n. 10) alla Juventus nel 1994, esultante dopo una rete di tacco siglata all'Udinese.[88][89]

Baggio al L.R. Vicenza nella stagione 1984-1985

Baggio al L.R. Vicenza nella stagione 1984-1985

Baggio al debutto in Serie A nel 1986, con la divisa della Fiorentina.

Baggio al debutto in Serie A nel 1986, con la divisa della Fiorentina.

Baggio assieme a Stefano Borgonovo, con cui formò in maglia viola la coppia d'attacco

Baggio assieme a Stefano Borgonovo, con cui formò in maglia viola la coppia d'attacco "B2" nella stagione 1988-1989.

Baggio nell'aprile del 1991, in quel momento giocatore juventino, raccoglie una sciarpa viola durante la prima sfida a Firenze contro la sua ex squadra.

Baggio nell'aprile del 1991, in quel momento giocatore juventino, raccoglie una sciarpa viola durante la prima sfida a Firenze contro la sua ex squadra.

Roberto Baggio saluta Borgonovo su Twitter

Roberto Baggio saluta Borgonovo su Twitter

Roberto Baggio saluta il suo ex-compagno della Fiorentina, Stefano Borgonovo che ci ha salutati per sempre ieri, dopo una terribile malattia.Erano rimasti amici anche dopo l'esperienza di Firenze, e Baggio, uomo schivo ma un esempio per tutti coloro che si vogliano avvicinare al calcio ha salutato così il suo amico.Come al solito Baggio non spende troppe parole e con un "Ciao Stefano." ha voluto esprimere la sua vicinanza all'ex compagno di squadra.Un gesto [...]

Baggio al Festival, un gol al mito di palcoscenico e lustrini

Baggio al Festival, un gol al mito di palcoscenico e lustrini

L'intervento di Roberto Baggio al Festival di Sanremo è valso da solo l'intera serata. Scorrono flash della sua carriera di calciatore dalla classe immensa. La maglia viola si intravede appena, ben in vista invece quelle a strisce. C'è poco da fare, la Rai non si smentisce mai (perdonate la rima baciata ma siamo in tema). Memoria corta: è vero Baggio ha vinto trofei con altre squadre. Ma è la Fiorentina che lo ha scoperto, lo ha curato, lo ha aspettato e gli [...]

Panarea, avvistato Roberto Baggio

Panarea, avvistato Roberto Baggio

Panarea - Roberto Baggio avvistato alle Eolie. L'ex mezzala della nazionale dell'Inter e della Juventus gira in barca.

10 numeri 10: #7 Roberto Baggio

Una domenica mattina mio zio mi telefonò e mi disse: "preparati che fra un'ora ti vengo a prendere, ti porto a Vicenza a vedere un grande giocatore". Pensavo parlasse di Bigon, ormai a fine carriera.Invece macinammo parecchi Km per andare a vedere questo ragazzino, che incantava il pubblico con vere e proprie magie, colpi ad effetto, assit e gol. Seguii poi la sua carriera con molto affetto, specialmente in concomitanza con i gravi incidenti che hanno costellato [...]

quando ha smesso di giocare roberto baggio

quando ha smesso di giocare roberto baggio "qui la storia di baggio"

Rispondi

Roberto Baggio allenatore?

Roberto Baggio allenatore? Finalmente un uomo d'onore in questo calcio! "Baggio ha dichiarato di poter prendere in considerazione l'ipotesi di fare l'allenatore. Per lui rappresenta una sfida e si è definito amante di queste sfide."

Rispondi

Baggio allenatore dell' Inter?

Roberto Baggio allenerà l’Inter? Vero o falso? Voci o realtà? Che ne pensano gli amici interisti? "Il procuratore di Baggio nega che ci siano contatti con l’Inter. Però pare che Moratti voglia Roberto come consulente, perché dice che ha occhio per i talenti e per i calciomercato. Non so se si pensi a un Baggio allenatore, però di certo Moratti lo vuole nel team."

Rispondi

Premio Roberto Baggio

Quale premio ha vinto Roberto Baggio di recente? "Non si tratta di un premio calcistico bensì di un riconoscimento per il suo continuo impegno umanitario. Il premio è il Man Of Peace 2010, verrà consegnato a Roby Baggio in Giappone dal 12 al 14 novembre."

Rispondi

Baggio superato, fa i complimenti a Totti

Baggio superato, fa i complimenti a Totti

“Faccio i complimenti a Francesco Totti: aver segnato 206 gol e' un grande risultato. Non importa se mi ha superato, lui e' un grande giocatore”. Così Roberto Baggio da Firenze, ospite alla presentazione del libro 'Attaccante Nato' di Stefano Borgonovo. L'ex n.10 della Nazionale poi rivela: “ogni volta che vengo a Firenze mi tornano in mente...

Totti supera Baggio, 206 gol in Serie A

Totti supera Baggio, 206 gol in Serie A

Nella gara contro il Bari, Francesco Totti ha realizzato due gol, raggiungendo quota 206 in serie A, superando Roberto Baggio al quinto posto nella classifica assoluta di coloro che hanno realizzato più reti nella massima serie.

&id=HPN_Roberto+Baggio_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Roberto{{}}Baggio" alt="" style="display:none;"/> ?>