Roberto Battiston

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

Roberto Battiston

La scheda: Roberto Battiston

Roberto Battiston (Trento, 11 agosto 1956) è un fisico italiano.
È stato presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana (ASI). Fisico sperimentale, specializzato nel campo della fisica fondamentale e delle particelle elementari, è uno dei maggiori esperti di raggi cosmici.
Impegnato da sempre nello studio della fisica fondamentale e lo sviluppo di rivelatori e di tecnologie per la sperimentazione nel campo della fisica fondamentale e delle particelle elementari. Nel corso di oltre 30 anni di attività ha svolto ricerche in team internazionali, prima nel campo della fisica sperimentale delle interazioni fondamentali con gli acceleratori e poi nel settore spaziale, studiando con altissima precisione i raggi cosmici dallo spazio. Per queste ricerche ha contribuito, con ruoli di primaria responsabilità, allo sviluppo di rivelatori innovativi basati su tecnologie avanzate e in grado di ottenere risultati scientifici altrimenti impossibile da ottenere.


deleted

deleted

EVENTI: Roberto Battiston

Nel 2009 viene eletto presidente della Commissione Nazionale per la Fisica Astroparticellare dell’Istituto nazionale di fisica nucleare per un triennio, poi confermato nel 2012 per un quadriennio.

Il 16 maggio 2011 l’esperimento è stato lanciato in orbita ed è installato con successo sulla Stazione Spaziale Internazionale dove opererà per almeno 10 anni.

Nel 2012 si trasferisce presso il Dipartimento di Fisica dell’Università di Trento dove è membro del TIFPA (Trento Institute for Fundamental Physics and Applications) dedicato alla fisica e tecnologia spaziale nel settore delle astroparticelle, un nuovo Centro Nazionale dell’INFN.

Dal 1983 al 2012 è all’Università di Perugia prima come ricercatore, dove fonda e presiede un gruppo di ricerca, poi come professore associato (1988) presso la Facoltà di Scienze, infine come professore ordinario (1993) in Fisica Generale presso la Facoltà di Ingegneria, nel 1990 diventa responsabile delle collaborazioni di ricerca internazionali.

Nel 2005 ha realizzato e messo in orbita sulla Stazione Spaziale Internazionale l’esperimento LAZIO-SiRAD, un dimostratore tecnologico dedicato allo studio della stabilità delle particelle intrappolate nelle fasce di Van Allen l’osservazione dallo spazio di fenomeni geofisici, nel 2007, sulla base dei risultati ottenuti con LAZIO-SiRAD, ho proposto alla CNSA, l’agenzia spaziale Cinese, la partecipazione dell’Italia alla realizzazione del rivelatore di particelle energetiche del satellite CSES, il primo satellite cinese dedicato al monitoraggio dei fenomeni sismici dallo spazio.

UN ALTRA MANINA! Roberto Battiston: "Bussetti mi ha revocato dall'Agenzia spaziale italiana"

UN ALTRA MANINA! Roberto Battiston: "Bussetti mi ha revocato dall'Agenzia spaziale italiana"

Roberto Battiston: "Bussetti mi ha revocato dall'Agenzia spaziale italiana" Il presidente dell'Asi denuncia lo spoil system. M5S protesta, Di Maio tenuto all'oscuro. Fioramonti: "Scelta non condivisa". Verso la nomina del generale Preziosa. Si fa presto a parlare di guerra spaziale. In realtà lo scontro che ha portato alla revoca del presidente dell'Asi Roberto Battiston è molto più terra-terra. Sullo scienziato trentino, cui fra l'altro fu dedicato un [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Roberto+Battiston_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Roberto{{}}Battiston" alt="" style="display:none;"/> ?>