Romani e quanti

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

La scheda: Romani e quanti

Romani, e quanti è un editto scritto da papa Pio IX il 14 marzo 1848, il quale, alle prime avvisaglie di torbidi che poi porteranno alla fuga del papa a Gaeta, al suo diniego di tornare, all'indizione delle elezioni per l'Assemblea Costituente e alla Repubblica Romana, ammonisce i suoi sudditi.
Il tono della lettera è un appello ai sudditi di Roma e del resto dello Stato pontificio «a non provocare giammai il terribile anatema di un Dio sdegnato che fulminerebbe le sue sante vendette contro gli assalitori degli Unti suoi». Insieme il Pontefice mostra una certa apertura: «È sempre aperta la strada alle rappresentanze legali: quando esse siano giuste».
Lo stesso 14 marzo con l'editto Nelle istituzioni il pontefice accordava la concessione ai suoi sudditi di una rappresentanza deliberativa (a somiglianza della Costituzione concessa dal re delle Due Sicilie il 29 gennaio e da lì a poco imitata da Carlo Alberto con la concessione dello Statuto Albertino (4 marzo).


Incontro con gli studenti dello IED e Zappata romana

Incontro con gli studenti dello IED e Zappata romana

Mercoledì 20 novembre 2019 in mattinata sono passati a visitare il nostro giardino alcuni studenti dello IED Roma, Istituto Europeo di Design, accompagnati da Silvia Cioli e Luca D’Eusebio, promotori di Zappata Romana, associazione che si occupa di orti urbani, giardini condivisi, e più in generale, di riportare i cittadini a contatto con la natura. Gli studenti, provenienti da varie parti del mondo, hanno ascoltato attenti la storia del nostro giardino e [...]

Pecore e Castellano, possono essere meglio di un Romano....

Continuando su fantascienza, un pensiero ai politici odierni, tagli e tasse per tutti, mancano solo i callarostari , e i zampognari, ma non è detto, Natale si avvicina, tornando ai politici che come dicono sono democratici veri, tagliano o togliono i vitalizi, (tanto loro non ce l'hanno) non contenti, eliminano una barca di deputati, (tanto non tocca agli intoccabili) però, riflettendoci bene, ma i tartassati, non sono tutti singoli? E come mai i democratici, non [...]

Quotidiano Romano

Appartamento costa caro una sola stanza costa meno (moglie, marito e figli) Portinaio (con il registro controllava ogni abitante) Popolane (chiamate eminenti e succube dei mariti) Balie (campagnole prosperose offrivano allattamento) Canto (nonostante povertà e disagi le popolane cantavano) Medicine (per i poveri, sanguisughe e l'odiato olio di ricino) Materassaio [...]

“Memorial Cenname” Romano vince la quarta edizione, la vittoria femminile sorride a Romagnoli.

“Memorial Cenname” Romano vince la quarta edizione, la vittoria femminile sorride a Romagnoli.

RICEVIAMO E MOLTO VOLENTIERI PUBBLICHIAMO …momenti di aggregazione come quello di oggi sono la testimonianza che lo sport, oltre a promuovere e incentivare l’attività fisica tra il personale militare, volta alla prevenzione di alcune patologie dovute alla ridotta attività motoria, uniscono e danno l’occasione di tenere vivo il ricordo dei colleghi prematuramente scomparsi, ci accompagna anche in queste occasioni… L’EVENTO: Nella mattinata di mercoledì [...]

Castellani e Romani

I castellani, definiti nel passato, (burini, villani, zoticoni) dai Romani, che adottavano il detto, “il bue che dice cornuto all'asino”, non sapendo o facendo finta, che stavano insultando i loro avi, ma di questo, dagli avi perdonati e amati, comunque, continuando con la storia, Roma non esisteva, solo terreno di pianura, erboso con qualche piccola palude, che venivano usati, da pastori castellani, che scendevano dai colli, con i loro armenti per pascolare, [...]

Giorgio Tirabassi, sospiro di sollievo per l'attore romano: «È fuori pericolo». E lui scrive su Facebook: «Sto bene»

Giorgio Tirabassi, sospiro di sollievo per l'attore romano: «È fuori pericolo». E lui scrive su Facebook: «Sto bene»

Giorgio Tirabassi è stato colpito da infarto ma ora è fuori pericolo. A riferirlo è l'agenzia Adnkronos, citando "fonti vicine alla famiglia". Nella mattinata, poi, è comparso un messaggio dello stesso Tirabassi su Facebook in cui tranquillizzava tutti i suoi fan: «Amici e conoscenti voglio tranquillizzare tutti. Sto bene e in buone mani». L'attore romano, 59 anni, è attaulamente ricoverato all’ospedale di Avezzano nell’Unità di terapia intensiva [...]

Giorgio Tirabassi, sospiro di sollievo per l'attore romano: «È fuori pericolo». E lui scrive su Facebook: «Sto bene»

Giorgio Tirabassi, sospiro di sollievo per l'attore romano: «È fuori pericolo». E lui scrive su Facebook: «Sto bene»

Giorgio Tirabassi è stato colpito da infarto ma ora è fuori pericolo. A riferirlo è l'agenzia Adnkronos, citando "fonti vicine alla famiglia". Nella mattinata, poi, è comparso un messaggio dello stesso Tirabassi su Facebook in cui tranquillizzava tutti i suoi fan: «Amici e conoscenti voglio tranquillizzare tutti. Sto bene e in buone mani». L'attore romano, 59 anni, è attaulamente ricoverato all’ospedale di Avezzano nell’Unità di terapia intensiva [...]

Notti Romane, di amore e di fede!

Roma, dolce, fatata, e anche romantica, quando assisteva alle dichiarazioni d'amore di un'innamorato, sotto la finestra della sua bella, a notte inoltrata, presentandosi con amici, un cantante, fisarmonica, chitarra e mandolino, dimostrando con musica e canto, l'immensità del suo amore... A volte, il successo premiava l'innamorato, con la bella che si affacciava, emozionata, sorridente e lacrimante, lanciando baci, ma spesso, come capita nelle occasioni della [...]

L'eredità di Giustiniano. L'ultima guerra dell'Italia romana

Marco Martini L’eredità di Giustiniano. L’ultima guerra dell’Italia romana Atti del Convegno Internazionale di Storia Alto-medievale – 23 e 24 ottobre 2019 Sala Stemmi, Sala Azzurra, Palazzo della Carovana, Scuola Normale Superiore, Piazza dei Cavalieri, 7, Pisa Programma. 23 OTTOBRE |SALA STEMMI 9.30 Gianpiero Rosati, Preside della Classe di lettere e filosofia Indirizzi di saluto Presiede Stefano Gasparri, [...]

Aperitivo romano per Matteo Salvini e Francesca Verdini

Aperitivo romano per Matteo Salvini e Francesca Verdini

Passeggiano mano nella mano, si sorridono e si guardano dritto negli occhi: tra Matteo Salvini e Francesca Verdini le cose vanno a gonfie vele e si vede. Insieme alla Festa del Cinema di Roma, la coppia si concede un aperitivo all'aperto a base di bruschette e vino rosso. La bella 26enne ha un look intrigante, con jeans strappati e top dall'ampia scollatura sulla schiena. Il leader della Lega non ha occhi che per lei...

Aperitivo romano per Matteo Salvini e Francesca Verdini

Aperitivo romano per Matteo Salvini e Francesca Verdini

Passeggiano mano nella mano, si sorridono e si guardano dritto negli occhi: tra Matteo Salvini e Francesca Verdini le cose vanno a gonfie vele e si vede. Insieme alla Festa del Cinema di Roma, la coppia si concede un aperitivo all'aperto a base di bruschette e vino rosso. La bella 26enne ha un look intrigante, con jeans strappati e top dall'ampia scollatura sulla schiena. Il leader della Lega non ha occhi che per lei...

E VAI che pure a questi gli riduciamo la pena così tra un due-tre anni al massimo ce li ritroviamo a gestire un'altra fetta della malavita romana

E VAI che pure a questi gli riduciamo la pena così tra un due-tre anni al massimo ce li ritroviamo a gestire un'altra fetta della malavita romana

La Cassazione: "Non fu Mafia capitale". Cade l'aggravante del 416 bis."Schiaffo" alla Procura di Roma. Riconosciuta la presenza di due associazioni distinte a carattere delinquenziale, ma non la loro "mafiosità". Esultano le difese. Appello bis per Salvatore Buzzi e Massimo Carminati e altri imputati per il ricalcolo della pena. La sindaca Raggi: "Comunque un sodalizio criminale" "Non fu mafia". E' arrivata in serata la sentenza della Cassazione sul procedimento [...]

Mondiali militari Cina: mega bordata di Darlan Romani,  oro nel getto del peso

Mondiali militari Cina: mega bordata di Darlan Romani, oro nel getto del peso

  Il lanciatore di peso  Darlan Romani ha vinto oggi martedì (22) la  medaglia d'oro nella settima edizione dei Military World Games, che si svolgono a Wuhan, in Cina. Per vincere, il sergente dell'aeronautica brasiliana ha fatto un lancio di 22m36cm nel suo secondo tentativo, che consolida il suo stato di grazia. Secondo classificato Konrad Bukowiecki della Polonia e terzo era Bob Bertemes del Lussemburgo. Questa non è la prima volta che Romani vince un oro [...]

Con reale Angelica,la Romana,Simo,la rom,stelle e stalle

Con reale Angelica,la Romana,Simo,la rom,stelle e stalle

      Per molte persone, sono gli errori che fanno la differenza nel mondo. Non i successi relativamente minori che molti di loro otterranno o meno. Le persone che hanno successo ma fanno anche molti errori condurranno sicuramente il tipo di vite molto interessanti che saranno molto divertenti da guardare per molte altre persone. Tuttavia, di solito non sono questi i tipi di vita a cui le persone godranno attivamente di vivere, dal momento che verranno [...]

Vecchia Roma, senza Romani?

Una definizione politica, che fa parte integrante del lessico italico, pronunciata poi, sempre fuori posto, è, “il popolo sovrano”, a cui in gergo romanesco, si potrebbe rispondere, “ma me cojoni! Dite che er popolo è sovrano, quando nunné, nemmeno Repubblicano, ma la finite, de piacce per culo?” Frase apparentemente volgare, ma rispecchia in pieno l'obiettivo, perché poi, del detto politico, ne ha fatto, e ne fa uso, una pubblicità d'accatto, di [...]

Calenda il bandeurola per interessi, “io sindaco di Roma? Perché no”: il problema è trovare chi lo candida.IN POCHE PAROLE STA CERCANDO CHI LO SPONSORIZZA. AUGURI ROMANI.

Calenda il bandeurola per interessi, “io sindaco di Roma? Perché no”: il problema è trovare chi lo candida.IN POCHE PAROLE STA CERCANDO CHI LO SPONSORIZZA. AUGURI ROMANI.

Vuole fare il sindaco di Roma, anche se dice che adesso non può, ma per ora nessuno glielo ha chiesto, intanto mena fendenti a destra e a manca alimentando una sovraesposizione mediatica che non ha niente da invidiare a quella di Renzi e Salvini dei quali dice peste e corna. A Carlo Calenda non difetta l’esuberanza né il piglio polemico, oltre una gran considerazione di sé stesso, ha competenze da vendere, parla bene e in maniera colta, ha l’aplomb [...]

Partita inizia quando arbitro fischia!Milanesi, bresciani, romani, la gran partita di Confindustria

Partita inizia quando arbitro fischia!Milanesi, bresciani, romani, la gran partita di Confindustria

Milanesi, bresciani, romani, la gran partita di Confindustria. La corsa alla successione di Boccia non si è ancora aperta formalmente, ma tutti sanno che Bonomi sarà il candidato dell’ala disruptive degli industriali, ma dovrà vedersela con il manifatturiero Pasini e con le manovre di viale dell’Astronomia. «Partita inizia quando arbitro fischia». Se il grande allenatore Vujadin Boskov fosse ancora tra noi, sarebbero queste le sue parole a commento [...]

Mirko Giudici "lo scrittore romano che tocca il cuore della gente" ospite a Radio Tuscia Events

Mirko Giudici "lo scrittore romano che tocca il cuore della gente" ospite a Radio Tuscia Events

Il 17 Ottobre alle ore 14,00, Mirko Giudici: "lo scrittore romano che tocca il cuore della gente" sarà ospite di RADIO TUSCIA EVENTS (radiotusciaevents.com) ed in compagnia della giornalista Ilaria Porziani, curatrice della Rubrica Parole di Autore, parlerà del suo romanzo "La Forza di Crederci Ancora".

Renzi: 'sul debito l'Italia ha bisogno di una pax romana. Rimodulare debito, non aliquote Iva'

Renzi: 'sul debito l'Italia ha bisogno di una pax romana. Rimodulare debito, non aliquote Iva'

Sul debito "l'Italia ha bisogno di quiete, di una pax romana che metta in sicurezza un Paese oberato da un debito monstre. Oggi gli interessi sul debito sono bassi, molto bassi. Ma nel resto d'Europa sono addirittura negativi. Il che costituisce una ghiotta occasione. Va rimodulato il debito, non le aliquote Iva. E rimodulare il nostro debito significa cogliere l'occasione dei tassi bassi per allungare la scadenza spendendo meno e mettendo in sicurezza il Paese per [...]

Semo Romani!!!!!!!

“i guerrieri della notte, ultrà combattenti, prima la Roma e poi la vita, la Roma si ama e non si discute, senza Roma la vita è finita”... Leggenno sti slogan pe strada, me so detto, ce risemo, er periodo de pace è finito, questo è er cantico de guera de nardito... chiedo in giro, si che sta succedenno, e me spiegheno, che so frasi del pallone, perché er tifoso è diventato pazzo, e che la guera, nun centra un cazzo... ie risposi, ma me cojoni, so [...]

&id=HPN_Romani+e+quanti_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Romani{{}}e{{}}quanti" alt="" style="display:none;"/> ?>