Rossella

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

Rossella (miniserie televisiva)

La scheda: Rossella (miniserie televisiva)

Joanne Whalley-Kilmer: Rossella O'Hara
Timothy Dalton: Rhett Butler
Stephen Collins: Ashley Wilkes
Sean Bean: Lord Richard Fenton
Annabeth Gish: Anne Hampton
Barbara Barrie: Pauline Robillard
John Gielgud: Pierre Robillard
Elizabeth Wilson: Eulalie Robillard
Melissa Leo: Suellen O'Hara Benteen
Ray McKinnon: Will Benteen
Jean Smart: Sally Brewton
George Grizzard: Henry Hamilton
Julie Harris: Eleanor Butler
Colm Meaney: Padre Colum O'Hara
Ann-Margret: Belle Watling
Sara Crowe: Lulie
Paul Winfield: Samuel 'Big Sam' O'Hara
Esther Rolle: Mammy
Rakie Ayola: Pansy
Rachael Dowling: Bridie O'Hara
Tina Kellegher: Mary Boyle
Annabelle Weenick: Margaret Stewart
Margaret Courtenay: Julia Brady
Pippa Guard: India Wilkes
Helen Burns: Zia Pittypat Hamilton
Giuppy Izzo: Rossella O'Hara
Mario Cordova: Rhett Butler
Luca Ward: Ashley Wilkes
Stefano Benassi: Lord Richard Fanton
Roberta Paladini: Anne Hampton
Clelia Bernacchi: Pauline Robillard
Germana Dominici: Eulalie Robillard
Barbara Castracane: Suellen O'Hara Benteen
Sonia Scotti: Sally Brewton
Carlo Reali: Henry Hamilton
Wanda Tettoni: Eleanor Butler
Eugenio Marinelli: Padre Colum O'Hara
Rossella Izzo: Belle Watling
Claudia Razzi: Lulie
Pietro Biondi: Samuel 'Big Sam' O'Hara
Germana Dominici: Mammy
Rachele Paolelli: Pansy
Rosalba Caramoni: India Wilkes
Rossella (Scarlett) è una miniserie televisiva in quattro puntate del 1994 diretta da John Erman e tratta dal romanzo omonimo di Alexandra Ripley. Interpretata da Joanne Whalley-Kilmer e Timothy Dalton nei ruoli protagonisti, prosegue le vicende del colossal cinematografico del 1939 Via col vento.
Prodotta da RHI Entertainment in co-produzione con Beta Film, Silvio Berlusconi Communications e TF1, è stata l'evento televisivo dell'anno 1994, trasmessa in contemporanea dalle televisioni di oltre 20 paesi nel mondo a partire dal 13 novembre 1994.



Rossella:
I due protagonisti, Rossella O'Hara (Joanne Whalley-Kilmer) e Rhett Butler (Timothy Dalton)
Titolo originale: Scarlett
Paese: Stati Uniti d'America, Germania, Italia, Francia
Anno: 1994
Formato: miniserie TV
Genere: drammatico, sentimentale
Puntate: 4
Durata: 342 min
Lingua originale: inglese
Rapporto: 4:3
Crediti:
Regia: John Erman
Soggetto: Alexandra Ripley
Sceneggiatura: William Hanley
Interpreti e personaggi:
Joanne Whalley-Kilmer: Rossella O'Hara Timothy Dalton: Rhett Butler Stephen Collins: Ashley Wilkes Sean Bean: Lord Richard Fenton Annabeth Gish: Anne Hampton Barbara Barrie: Pauline Robillard John Gielgud: Pierre Robillard Elizabeth Wilson: Eulalie Robillard Melissa Leo: Suellen O'Hara Benteen Ray McKinnon: Will Benteen Jean Smart: Sally Brewton George Grizzard: Henry Hamilton Julie Harris: Eleanor Butler Colm Meaney: Padre Colum O'Hara Ann-Margret: Belle Watling Sara Crowe: Lulie Paul Winfield: Samuel 'Big Sam' O'Hara Esther Rolle: Mammy Rakie Ayola: Pansy Rachael Dowling: Bridie O'Hara Tina Kellegher: Mary Boyle Annabelle Weenick: Margaret Stewart Margaret Courtenay: Julia Brady Pippa Guard: India Wilkes Helen Burns: Zia Pittypat Hamilton
Doppiatori e personaggi:
Giuppy Izzo: Rossella O'Hara Mario Cordova: Rhett Butler Luca Ward: Ashley Wilkes Stefano Benassi: Lord Richard Fanton Roberta Paladini: Anne Hampton Clelia Bernacchi: Pauline Robillard Germana Dominici: Eulalie Robillard Barbara Castracane: Suellen O'Hara Benteen Sonia Scotti: Sally Brewton Carlo Reali: Henry Hamilton Wanda Tettoni: Eleanor Butler Eugenio Marinelli: Padre Colum O'Hara Rossella Izzo: Belle Watling Claudia Razzi: Lulie Pietro Biondi: Samuel 'Big Sam' O'Hara Germana Dominici: Mammy Rachele Paolelli: Pansy Rosalba Caramoni: India Wilkes
Fotografia: Tony Imi
Montaggio: Malcolm Cooke, Keith Palmer, John W. Wheeler
Musiche: John Morris
Scenografia: Brian Ackland-Snow
Costumi: Marit Allen
Produttore: John Erman, Richard M. Rosenbloom
Produttore esecutivo: Robert Halmi Sr.
Casa di produzione: RHI Entertainment, Beta Film, Silvio Berlusconi Communications, TF1
Prima visione:
Prima TV originale:
Dal: 13 novembre 1994
Al: 17 novembre 1994
Rete televisiva: CBS
Prima TV in italiano:
Dal: 13 novembre 1994
Al: 28 novembre 1994
Rete televisiva: Canale 5
La miniserie è stata trasmessa in Italia il 13, 14, 21 e 28 novembre 1994 in prima serata su Canale 5. La prima puntata, che costrinse Alberto Castagna a sospendere per una sera il programma di punta della rete Stranamore, registrò ascolti affini a quelli ottenuti in America, con il 27% di share e poco più di 7 milioni di telespettatori.
La delusione per il mancato successo si concretizzò nelle recensioni pubblicate nei giorni successivi: Castagna ribadì la mancanza di carisma dei due protagonisti, e l'impossibilità di avvicinarsi anche solo di poco all'originale. La psicologa Vera Slepoj, all'epoca presidente della Federazione psicologi italiani, attribuì lo scarso interesse al modello femminile attempato rappresentato da Rossella, mentre la scrittrice Fernanda Pivano si disse delusa dalla mercificazione del film originale, ormai parte dell'epopea popolare. Liala, autrice di romanzi rosa, fu invece una delle poche ad aver apprezzato la miniserie, per lei all'altezza del film di Victor Fleming.

Due articoli sull'assassinio dei fratelli Rosselli

Due articoli sull'assassinio dei fratelli Rosselli

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer per la ricostruzione del P.C.I. di Andrea Montella Carissime compagne e compagni in questi tempi di menzogne e revisionismo storico tesi a recuperare il peggio della nostra storia, il fascismo, leggere alcuni articoli di storia, che riportiamo, rincuora e fa bene alle nostre menti per non perdere la bussola e finire vittime della massacrante propaganda nazifascista odierna. Nei due articoli si scoprono cose molto [...]

IL MIO "VAFFANCULO" DI ROSSELLA

Fermo, ora la vedova ritratta. La sua versione non era vera Il vaffanculo di Rossella: il nigeriano,la nigeriana, Boko Haram e Don Merda Ops! E adesso come la mettiamo con questa bugiarda? Ci credo poco purtroppo perchè in questo paese per il benpensare di sinistra e relative caste di potere , gli italiani al cospetto di rom, zingari e africani sono colpevoli "a prescindere" solo perche' appunto italiani, bianchi e sicuramente fascioleghisti e devono in qualche [...]

Alle origini dell’idea d’Europa. I Rosselli e l’europeismo. Ieri e oggi.

Alle origini dell’idea d’Europa. I Rosselli e l’europeismo. Ieri e oggi seminario di studi storici organizzato dal Circolo “Fratelli Rosselli” di Pietrasanta venerdì 22/04/2016 h. 09/13,00 c/o il salone dell’Annunziata del chiostro di Sant’Agostino a Pietrasanta (LU), a. a. 2015/16, in collaborazione con le Università di Siena e Firenze. ATTI DEL SEMINARIO (GIORNATA DI STUDI) - PROGRAMMA:            Introduzione del prof. Berto Corbellini [...]

Il vaffanculo di Rossella: ...è tutto per Berlusconi !

Ormai appare più che evidente che anche in Italia sta avvenendo la stessa cosa accaduta in Francia dove, pur di fermare il successo del Front National, i socialisti di Hollande ed il centrodestra neogollista di Sarkozy non ci hanno pensato due volte a stringere tra loro un accordo elettorale di desistenza. E oggi in Italia il Nicolas Sarkozy della situazione si chiama Silvio Berlusconi. Moltissime le analogie tra i due, a cominciare dal complesso per la bassa [...]

IL "VAFFANCULO" DELLA MITICA ROSSELLA...

  Il vaffanculo di Rossella: la Kyenge, l'Italia e le Isole Fiji A giugno 2015, ben 102 europarlamentari sono partiti alla volta delle isole Fiji per un' assemblea paritetica con i rappresentanti di Africa, Caraibi, Oceania per parlare dei problemi climatici...Una delle schifezze che periodicamente si organizzano per fare svagare i "pupi" che evidentemente lavorano troppo. Il viaggetto è costato ai contribuenti europei ( quindi anche noi) più di un milione di [...]

CANTILENA - Poesie per Rocco Scotellaro (1953) - di Amelia Rosselli

Cantilena poesie per rocco scotellaro (1953) di Amelia Rosselli * Dopo che la luna fu immediatamente calata ti presi tra le braccia, morto * Un Cristo piccolino a cui m’inchino non crocefisso ma dolcemente abbandonato disincantato * Bologna perché t’ho in mente cosa c’entri città scadente cattedrale che dubiti non c’è chiesa a Matera monte roccione con la porticina * Sventolo la bandiera e grido Quanti puttini sui gironi e tu puttanone * Mi sforzo [...]

dietro Rossella Orlandi

Cosa c'è dietro la polemica tra il governo e Rossella Orlandi (Direttore dell'Agenzia delle Entrate)? E' abbastanza evidente: il governo, in affanno sui numeri, già da qualche tempo ha stretto un patto con gli evasori fiscali. Sono loro che devono "far ripartire" i paese; loro cui il governo si affida. Depenalizzazioni, dimezzamento di termini, innalzamento di soglie, tutto spinge in quella direzione, la direzione dei consumi. Come negli anni '80, si immagina un [...]

IL "VAFFANCULO" DI ROSSELLA...E IL MIO

... i marò, Repubblica, gli indiani e la rabbia degli italiani onesti Sapete tutti che da quando è iniziata la vicenda dei nostri due marò Latorre e Girone, ormai tragicomica per incapacità e inettitudine, e non per ultimo per servilismo del governicchio italiano, io li ho sempre sostenuti senza se e senza ma, urlando a squarciagola la loro innocenza. Sì, innocenza! Tre anni e mezzo detenuti illegalmente da gente per la quale è normale stuprare e ammazzare [...]

LA MITICA ROSSELLA...

Vedere certe cose la mattina mentre faccio colazione però no eh! Servizio tg sull arrivo di Michelle Obama a Milano (ah bhe, notizia da prima pagina...) per andare in visita all 'Expo.. Per tutta la durata del soggiorno e delle visite, inclusa quella al Cenacolo, avrà come accompagnatrice la signora Agnese Landini Luxuria in Renzi... Bene... Sperando che la signora Renzi parli meglio l'inglese del marito ( non che ci voglia tanto poi..) vedo che le due First [...]

IL DISCORSO DI CARLO ROSSELLI A RADIO BARCELLONA

IL DISCORSO DI CARLO ROSSELLI A RADIO BARCELLONA

  Il discorso di Carlo Rosselli "Oggi in Spagna, domani in Italia" Discorso pronunciato alla radio di Barcellona il 13 novembre 1936   Compagni, fratelli, italiani, ascoltate. Un volontario italiano vi parla dalla Radio di Barcellona per portarvi il saluto delle migliaia di antifascisti italiani esuli che si battono nelle file dell'armata rivoluzionaria. Una colonna italiana combatte da tre mesi sul fronte di Aragona. Undici morti, venti feriti, la stima dei [...]

FOTO: Rossella (miniserie televisiva)

L'Alice Tully Hall a Lincoln Center, New York, sede della presentazione mondiale della miniserie nel 1994

L'Alice Tully Hall a Lincoln Center, New York, sede della presentazione mondiale della miniserie nel 1994

Rossella

Rossella

La giornata internazionale della donna ricorre l’otto marzo di ogni anno per ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne sia le discriminazioni e le violenze che esse subiscono in molte parti del mondo. Questa celebrazione si è tenuta per la prima volta negli Stati Uniti nel 1909, in alcuni paesi europei nel 1911 e in Italia nel 1922.Quest’anno l’8 marzo 2014, anche giornata internazionale della donna, è sostenuto dalla CES, dal [...]

Carlo Rossella guadagna poco per le tasse di Monti

Carlo Rossella guadagna poco per le tasse di Monti

Il presidente Medusa Film alla Zanzara: "200mila euro l'anno, ma se togliamo le tasse non è che mi resti molto"  Rossella al festival di Cannes 2011 (La Presse)Carlo Rossella, da Lotta continua a Medusa Film, da Panorama alla rubrica "Alta società" sul Foglio al jet set di Miami, tira la cinghia.Lo dice alla Zanzara, lamentandosi delle tasse del governo Monti. Dopo Brunetta che deve chiedere un prestito per pagare l'Imu, ecco l'ex direttore del Tg1 e Tg5 che [...]

Rossella Rossini,GIOVANI PROTAGONISTI NEI TERRITORI

Rossella Rossini,GIOVANI PROTAGONISTI NEI TERRITORI

Città e Territorio05OTT2012GIOVANI PROTAGONISTI NEI TERRITORIScritto da Rossella RossiniUna ricerca di Cittalia-Fondazione Anci sfata il mito della disaffezione giovanile alla cosa pubblica. I giovani tra 18 e 35 anni s'impegnano a livello locale, partecipando alla vita politica e svolgendo attività di volontariato. Nei piccoli Comuni il 70% degli eletti ha meno di 35 anni"La libertà non è star sopra un albero, non è neanche avere un'opinione, la libertà non [...]

Rossella Urru finalmente libera

Rossella Urru finalmente libera

Rossella Urru  Articoli correlati Rossella Urru libera: oggi il rientro in Italia. T... Giallo sulla liberazione di Rossella Urru: la Farn... Rossella Urru è stata liberata Terzi: ''E' una bel... Terzi: "Rossella è libera, speriamo di parlare pre... Libera la cooperante Rossella Urru La Farnesina an... Rossella Urru finalmente libera: la cooperante italiana sta bene, in serata il rientro in Italia Commenta Rossella Urru, la cooperante italiana sequestrata in [...]

Incubo finito, Rossella Urru e' libera Terzi "e' una notizia bellissima"

Incubo finito, Rossella Urru e' libera Terzi "e' una notizia bellissima"

Rossella Urru, la cooperante rapita il 22 ottobre scorso in Algeria, e' stata liberata. La conferma ufficiale e' arrivata in serata dal ministro degli Esteri, Giulio Terzi, dopo una giornata in cui si sono susseguite voci e dichiarazioni che la Farnesina ha preferito verificare attraverso l'Unita' di crisi. "E' una bellissima notizia" ha detto il ministro spiegando che la donna "sta per per entrare in contatto con il capo dell'Unita' di crisi", Claudio Taffuri.   [...]

Rossella Urru libera,e i soliti punti oscuri!

531194_432476563463190_1539065929_n.jpg Salve umanità,Fabbro oggi è felice,finalmente la nostra cooperante rapita in Algeria nell'ottobre del 2011,Rossella Urru è stata rilasciata dai suoi rapitori.Questa volta è una realta,contrariamente alla falsa liberazione annunciata a marzo. Dopo mesi di trepidazione x la sua sorte finalmente un'incubo finisce,anche se come al solito sulla liberazione imperversano molti lati oscuri.Si dirà che l'importante è che [...]

"Rossella Urru è stata liberata"

"Rossella Urru è stata liberata"

  TIMBUCTU' "Rossella Urru è stata liberata"La conferma della Farnesina Rilasciata in Mali la cooperante italiana: è insieme a due cooperanti spagnoli, dopo nove mesi di sequestro. La notizia confermata dal ministro Terzi. L'intelligence spagnola: "Riscatto pagato" leggi tutto qui:http://www.repubblica.it/esteri/2012/07/18/news/rossella_urru_forse_liberata_la_farnesina_sta_verificando-39273338/?rss

Rossella Urru è libera, i genitori verso Roma

Rossella Urru è libera, i genitori verso Roma

La cooperante italiana sequestrata da 9 mesi in Algeria. Ma la Farnesina non conferma. Lo zio: "Ci siamo". Liberi anche i due spagnoli rapiti con lei.   Michela Rossetti "Rosella Urru è stata liberata": questa la notizia apparsa per prima sul sito de Il Foglio, il quotidiano diretto da Giuliano Ferrara. Anche se al momento la Farnesina non conferma. Il ministro degli esteri Giulio Terzi segue la questione personalmente. Ma anche il portavoce dell'organizzazione [...]

Rossella Aprea, LA VOCE DEI PRECARI A TERRA FUTURA

Rossella Aprea, LA VOCE DEI PRECARI A TERRA FUTURA

28MAG2012LA VOCE DEI PRECARI A TERRA FUTURAScritto da Rossella ApreaVITA DA PRECARIO - InchiestaIl 25 maggio a Firenze nell'ambito della manifestazione Terra Futura presso lo stand CISL, LIB21 ha partecipato alla conversazione sul tema "I giovani e il lav.oro: in bilico tra desiderio di futuro e condizioni di incertezza", portando le testimonianze emerse dall'inchiesta "Vita da precario". Il precariato si presenta come una grave questione sociale, non solo [...]

Arezzo: Claudia Rosselli

La Presidenza del Consiglio Comunale di Arezzo, con il Patrocinio dell'Istituto Italiano di Cultura di New Delhi e del Dipartimento di Urbanistica e Pianificazione del Territorio dell'Università di Firenze, presentano Private Public Indian Intimacy, mostra di immagini di Claudia Roselli. Memorie dal passato - Memories from the past Transizioni urbane - Urban transitions Trasformazioni - Transformations Nuove reazioni- New reactions Resistenza urbana - Urban [...]

&id=HPN_Rossella_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Scarlett{{}}(miniseries)" alt="" style="display:none;"/> ?>