Salvador Dom nec Felip Jacint

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Salvador Dom nec Felip Jacint. Cerca invece Salvador Domènec Felip Jacint.

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Salvador Dalí

La scheda: Salvador Dalí

Salvador Domènec Felip Jacint Dalí i Domènech, marchese di Púbol (Figueres, 11 maggio 1904 – Figueres, 23 gennaio 1989), è stato un pittore, scultore, scrittore, fotografo, cineasta, designer e sceneggiatore spagnolo.
Dalí fu pittore abile e virtuosissimo disegnatore, ma celebre anche per le immagini suggestive e bizzarre delle sue opere surrealiste. Il suo peculiare tocco pittorico fu attribuito all'influenza che ebbero su di lui i maestri del Rinascimento. Realizzò La persistenza della memoria, una delle sue opere più famose, nel 1931. Il talento artistico di Dalí trovò espressione in svariati ambiti, tra cui il cinema, la scultura e la fotografia, portandolo a collaborare con artisti di ogni settore.
Faceva risalire il suo "amore per tutto ciò che è dorato ed eccessivo, la mia passione per il lusso e la mia predilezione per gli abiti orientali" ad una auto-attribuita "discendenza araba", sostenendo che i suoi antenati discendevano dai Mori.
Dalí, dotato di una grande immaginazione e con il vezzo di assumere atteggiamenti stravaganti, irritò coloro che hanno amato la sua arte e infastidì i suoi detrattori, in quanto i suoi modi eccentrici hanno in alcuni casi catturato l'attenzione più delle sue opere.



Vincono Barcellona ed Atletico Madrid; 24a giornata di Liga: primi risultati e classifica

Vincono Barcellona ed Atletico Madrid; 24a giornata di Liga: primi risultati e classifica

La ventiquattresima giornata della Liga Santander, dopo l'anticipo del venerdì, ha visto oggi, sabato 16 febbraio, altre quattro sfide in programma. Apre la giornata la vittoria convincente del Levante per 2 - 4 sul campo del Celta Vigo, vittoria con cui gli ospiti si allontanano, forse definitivamente, dalla zona retrocessione. A seguire l'Atletico Madrid, prossimo avversario della Juventus, trova in extremis nel finale il gol della vittoria sul campo del Rayo [...]

Boldini, moda e muse della Belle Époque

Boldini, moda e muse della Belle Époque

(ANSA) – FERRARA, 15 FEB – Le donne dai volti ammiccanti, ingenui o misteriosi, con gli audaci décolleté e i corpi fasciati da voluttuose stoffe, che iniziano a prendere consapevolezza di sé. E poi il trionfo dell’eleganza della Belle Époque, negli intrecci tra alta moda, arte e letteratura. E’ l’immagine luccicante e sfaccettata di un mondo che corre verso la modernità quella restituita dalla mostra “Boldini e la moda”, allestita a Palazzo [...]

EVENTI: Salvador Dalí

Nel 1936 Dalí partecipò all'Esposizione internazionale surrealista di Londra.

Nel 1939 Breton conia per il pittore spagnolo il denigratorio soprannome di "Avida Dollars", anagramma di Salvador Dalí che può essere tradotto come bramoso di dollari.

Nel 1939 per la messa in scena di Baccanale, un balletto realizzato sulle note dell'opera Tannhäuser di Richard Wagner (1845), Dalí creò sia le scene che il libretto dello spettacolo.

Nel 1931 Dalí dipinse una delle sue opere più famose, La persistenza della memoria.

Nel 1950, insieme a Christian Dior creò un singolare "abito per l'anno 2045".

Nel 1929 Dalí collaborò con il regista surrealista Luis Buñuel alla realizzazione del cortometraggio Un chien andalou.

Nel 1958 si risposeranno con rito cattolico.

Nel 2005 tra le proprietà del frate è stata trovata una scultura che rappresenta Cristo crocefisso, alcuni sostengono che Dalí l'avrebbe data al religioso in segno di gratitudine e due esperti d'arte spagnoli confermano che ci sono fondate ragioni, analizzando lo stile dell'opera, per poterla attribuire a Dalí.

Nel 1959 André Breton organizza una mostra chiamata Omaggio al surrealismo, fatta per celebrare il quarantesimo anniversario del movimento, che comprende opere di Dalí, Joan Miró, Enrique Tábara e Eugenio Granell.

Nel 1926 Dalí fu espulso dall'Academia poco prima di sostenere gli esami finali, poiché aveva affermato che nessuno nell'istituto era abbastanza competente da esaminare uno come lui.

Nel 1924 l'ancora sconosciuto Salvador Dalí realizzò per la prima volta illustrazioni per un libro, l'edizione in catalano del poema Les bruixes de Llers del suo amico e compagno di studi Carles Fages de Climent.

Nel 1923 Dalì fu accusato d'avere organizzato una protesta (finita con l'intervento della polizia) all'Accademia di San Fernando.

Nel 1922 Dalí andò a vivere nella Residencia de Estudiantes di Madrid e studia all'Academia de San Fernando (Accademia di belle arti).

Nel febbraio del 1921 la madre di Dalí morì di tumore.

Tra il 1941 e il 1970 Dalí creò una collezione di 39 gioielli.

Nel 1942 pubblica la propria autobiografia, La vita segreta di Salvador Dalí.

Nel 1960 Dalí inizia a lavorare al Teatro-Museo Dalí nella sua cittadina natale di Figueres, si tratta del suo progetto più grande e richiede la maggior parte delle sue energie fino al 1974.

Nel 1980 la salute di Dalí riceve un colpo durissimo, la moglie Gala, colpita da una forma lieve di demenza senile, probabilmente gli somministra un pericoloso cocktail di medicinali senza che gli fossero prescritti, danneggiandogli il sistema nervoso e provocando la precoce fine delle sue capacità artistiche.

Nel 1982 Re Juan Carlos I di Spagna concede a Dalí il titolo di Marchese di Púbol, che più tardi il pittore ripagherà donando al Re un disegno (che sarà anche il suo ultimo) quando il Re gli farà visita sul letto di morte.

Nel 1965 in un locale notturno francese Dalí incontrò Amanda Tapp, in seguito Amanda Lear, un'indossatrice inglese di origine cinese.

Nel 1984, in circostanze non del tutto chiare, scoppiò un incendio nella sua camera da letto.

Nel 1968 Dalí realizza un filmato pubblicitario per la televisione per conto della cioccolata Lanvin e l'anno successivo disegna il logo dei celebri lecca lecca Chupa Chups.

Nel 1919 durante una vacanza a Cadaqués con la famiglia di Ramon Pichot, un artista locale che faceva regolarmente viaggi a Parigi, scoprì la pittura moderna.

KLIMT sta bacio come MUNCH a Urlo ...?

KLIMT sta bacio come MUNCH a Urlo ...?

Quando un'opera diventa icona non riusciamo ad immaginare altro di un artista. Uno dei baci più famosi ricordato in arte è senza dubbio quello di Klimt; i due amanti racchiusi nell'abbraccio Oro, la cura dell'abbraccio, la fusione dei segni grafici, un unisono di dolcezza nel bacio Il bacio è una magia. Labbracadabra. (oppyum, Twitter) E conosciamo Munch per il suo Urlo, emblema del disagio, della scoperta terrorizzante tra colori carichi di suspence  e [...]

A Napoli i sogni d'amore di Chagall

A Napoli i sogni d'amore di Chagall

(ANSA) – NAPOLI, 14 FEB – C’è anche una ‘dream room’ dove le opere di Chagall avvolgono il visitatore dando vita ad immagini oniriche su misura per le suggestioni di ‘Un sogno d’amore’: si apre il 15 febbraio alla Basilica della Pietrasanta – Lapis Museum di Napoli un’originale mostra che in 150 opere racconta la vita, il percorso e in particolare il sentimento del grande artista russo per la sua sempre amatissima moglie Bella. Tra dipinti, [...]

Catalogna: Junqueras,'processo politico'

Catalogna: Junqueras,'processo politico'

(ANSA) – MADRID, 14 FEB – “Mi si accusa per le mie idee e non per i fatti. E poiché non rinuncerò alle mie convinzioni democratiche, mi considero in questo momento un prigioniero politico”. Così ha esordito oggi nell’interrogatorio davanti alla Corte suprema l’ex vicepresidente della Generalitat, Oriol Junqueras, il principale accusato nel giudizio contro 12 leader catalani per il referendum illegale dell’1 ottobre 2017 e la successiva [...]

DE CHIRICO IN 101 LIBRI  - Kasa dei Libri

DE CHIRICO IN 101 LIBRI - Kasa dei Libri

Aperture straordinarie della mostra DE CHIRICO IN 101 LIBRI A CURA DI ANDREA KERBAKER Kasa dei Libri - Largo De Benedetti, 4 Milano ********** Sabato 16 e domenica 17 febbraio apertura gratuita a tutto il pubblico dalle 15 alle 19 ********** Sabato 16 febbraio dalle 15 alle 17  Un ladro al museo Laboratorio di libri d'artista per bambini attraverso l'arte di Giorgio de Chirico Il laboratorio è gratuito, previa iscrizione, e prevede la presenza di un [...]

Catalogna, dubbi sul processo agli indipendentisti: "È politico"

Catalogna, dubbi sul processo agli indipendentisti: "È politico"

Roma, 12 feb. (askanews) - Un processo a dei "prigionieri politici", secondo gli indipendentisti catalani, oppure a dei "politici detenuti" per gravi reati contro la costituzione, secondo i socialisti e la destra spagnola. Quel che è certo è che il giudizio cominciato al Tribunale Supremo di Madrid contro 12 fra ex ministri della Generalitat catalana e leader della società civile accusati di aver organizzato il 1 ottobre 2018 il referendum [...]

Catalogna, Puidgemont si appella all'Europa

Catalogna, Puidgemont si appella all'Europa

A Madrid il processo ai leader catalani tra proteste e blocchi stradali

Puigdemont, processo test democrazia

Puigdemont, processo test democrazia

(ANSA) – ROMA, 12 FEB – E’ uno “stress test per la democrazia spagnola” il processo iniziato questa mattina a Madrid contro i 12 leader catalani che guidarono il tentativo di secessione del 2017: lo ha detto l’ex presidente della Generalitat e leader del movimento separatista Carles Puigdemont durante una conferenza stampa tenuta oggi a Berlino. “Assistiamo a un processo che non avrebbe mai dovuto esserci – ha affermato -. Lo Stato ha avuto [...]

Amanda Lear racconta quando feci credere che ero un uomo

Amanda Lear racconta quando feci credere che ero un uomo

La poliedrica Amanda Lear ospite a “Verissimo”  ha raccontato alcuni retroscena della sua lunga carriera nel mondo dello spettacolo. Intervistata da Silvia Toffanin l' artista ha rivelato: «Con la mia voce particolare si poteva credere che fossi un uomo e ci ho giocato. Ha funzionato. Questa ambiguità mi ha aiutato tantissimo perché si parlava solo di me. Ho fatto tutto io. Per provocazione sono stata io a cavalcare l’onda. Mi serviva pubblicità e [...]

FOTO: Salvador Dalí

Dalí (a sinistra) e l'amico, anch'egli surrealista, Man Ray a Parigi il 16 giugno 1934, fotografati da Carl Van Vechten.

Dalí (a sinistra) e l'amico, anch'egli surrealista, Man Ray a Parigi il 16 giugno 1934, fotografati da Carl Van Vechten.

Salvador Dalí nel 1939, fotografato da Carl Van Vechten.

Salvador Dalí nel 1939, fotografato da Carl Van Vechten.

Il Teatro-Museo Dalí a Figueres, dove si trova la sua tomba.

Il Teatro-Museo Dalí a Figueres, dove si trova la sua tomba.

The Rainbow (1972), Centro M.T. Abraham per le Arti Visuali.

The Rainbow (1972), Centro M.T. Abraham per le Arti Visuali.

La chiesa di Sant Pere a Figueres, dove Dalí è stato battezzato, ha ricevuto la prima comunione, e dove si è svolto il suo funerale

La chiesa di Sant Pere a Figueres, dove Dalí è stato battezzato, ha ricevuto la prima comunione, e dove si è svolto il suo funerale

Il Dalí Atomico, fotografia di Philippe Halsman (1948), realizzata durante la preparazione dell'opera

Il Dalí Atomico, fotografia di Philippe Halsman (1948), realizzata durante la preparazione dell'opera

Amanda Lear dopo la morte di mio marito volevo farla finita

Amanda Lear dopo la morte di mio marito volevo farla finita

In una lunga intervista rilasciata a Silvia Toffanin Amanda Lear ha raccontato alcuni episodi  della sua lunga carriera nel mondo dello spettacolo: «Con la mia voce particolare si poteva credere che fossi un uomo e ci ho giocato. Ha funzionato. Questa ambiguità mi ha aiutato tantissimo perché si parlava solo di me. Ho fatto tutto io. Per provocazione sono stata io a cavalcare l’onda. Mi serviva pubblicità e l’abbiamo ottenuta. Ancora oggi ne parlano quindi [...]

Amanda Lear meglio i gatti che gli uomini

Amanda Lear meglio i gatti che gli uomini

Ospite di “Verissimo” Amanda Lear  ha raccontato alcuni retroscena della sua lunga carriera nel mondo dello spettacolo e ha rivelato: «Con la mia voce particolare si poteva credere che fossi un uomo e ci ho giocato. Ha funzionato. Questa ambiguità mi ha aiutato tantissimo perché si parlava solo di me. Ho fatto tutto io. Per provocazione sono stata io a cavalcare l’onda. Mi serviva pubblicità e l’abbiamo ottenuta. Ancora oggi ne parlano quindi figurati [...]

DEREJE E KIPTANUI vincono la mezza maratona di Barcellona

DEREJE E KIPTANUI vincono la mezza maratona di Barcellona

Roza Dereje etiope e Eric Kiptanui del Kenya sono i vincitori  della eDreams Mitja Maratona Barcelona, gara su strada targata IAAF Gold di oggi  domenica 10. Mentre la 21enne Dereje è stata  travolgente davanti alla  compagna etiope Dibabe Kuma nella gara femminile, Kiptanui ha conquistato il primo posto contro l'Abebe Degefa dell'Etiopia dopo una sfrenata volata negli uomini. La gara femminile era stata annunciata come un serio attacco al record mondiale [...]

Morte Lady Diana causata da figlio segreto di Carlo e Camilla: la nuova rivelazione

Morte Lady Diana causata da figlio segreto di Carlo e Camilla: la nuova rivelazione

Ormai anche la casa reale britannica è continuamente oggetto di notizie di gossip. Dopo la morte di Lady Diana, avvenuta il 31 agosto 1997 in un incidente dentro il tunnel de l’Alma di Parigi, i tabloid avevano sopito la propria attenzione. Concentrandola qualche anno dopo, di tanto in tanto, sulle bravate notturne del secondo genito Harris. Poi, hanno ripreso a parlare incessantemente degli inquilini di Buckingam Palace. Spettegolando sui cattivi rapporti tra [...]

Verissimo, Amanda Lear: «Feci credere di essere un uomo, si parlava solo di me»

Verissimo, Amanda Lear: «Feci credere di essere un uomo, si parlava solo di me»

Da più di 50 anni sotto la luce dei riflettori, Amanda Lear ha raccontato a Verissimo alcuni retroscena della sua lunga carriera nel mondo dello spettacolo. Intervistata da Silvia Toffanin, la poliedrica artista ha rivelato: «Con la mia voce particolare si poteva credere che fossi un uomo e ci ho giocato. Ha funzionato. Questa ambiguità mi ha aiutato tantissimo perché si parlava solo di me. Ho fatto tutto io. Per provocazione sono stata io a cavalcare l’onda. [...]

Mantova, 'Braque vis-à-vis' dal 22 marzo

Mantova, 'Braque vis-à-vis' dal 22 marzo

(ANSA) – MANTOVA, 9 FEB – Dopo Chagall arriva a Mantova la mostra su Georges Braque, capostipite del cubismo assieme a Picasso. La mostra ‘Braque vis-à-vis’, curata da Michele Dantini, docente di storia contemporanea all’università per stranieri di Perugia, si terrà a Palazzo della Ragione dal 22 marzo al 14 luglio. “Sarà una mostra pensata per Mantova così come è stata quella su Chagall” ha detto oggi il sindaco Mattia Palazzi nel [...]

Scontro fra treni in Catalogna, 1 morto

Scontro fra treni in Catalogna, 1 morto

(ANSA) – ROMA, 8 FEB – In Spagna almeno una persona è morta e altre otto sono rimaste ferite nello scontro fra due treni tra Manresa e Sant Vicenc de Castellet, vicino Barcellona. Lo scrive El Pais. L’allarme è scattato quando un passeggero, alle 18.20, ha chiamato il numero di emergenza 112 per segnalare l’incidente. Sul posto sono arrivate 8 ambulanze. Sulla stessa linea, lo scorso 20 novembre un treno era deragliato all’altezza di Vacarisses [...]

Genzebe Dibaba vince facile nel Meeting di Sabadell, 5^ negli 800 l'azzurra Bellò

Genzebe Dibaba vince facile nel Meeting di Sabadell, 5^ negli 800 l'azzurra Bellò

Come al solito, l'etiope Genzebe Dibaba, pluri primatista del mondo indoor (su 1.500 m, Miglio, 2.000 m, 3.000 m. e 5.000 m) ha gareggiato oggi   mercoledì all'incontro al coperto di Sabadell (Spagna). E come sempre,  la cinque volte campionessa del mondo indoor (2 volte su 1.500m, 3 volte su 3.000m) ha concluso da sola i 1.500m, molto più avanti delle sue avversarie, completando la competizione in 3'59''08. Per l'Italia erano presenti Elena Bellò negli 800 [...]

Karina Cascella si sposa e mostra l'anello a Pomeriggio 5

Karina Cascella si sposa e mostra l'anello a Pomeriggio 5

Fiori d'arancio per Karina Cascella, la nota opinionista lanciata da Maria De Filippi e assidua frequentatrice dei salotti di Barbara D'Urso. «Voglio dire a tutte le donne di continuare a sperare. Se mi sposo io possono farlo tutte», ironizza la donna campana durante l'ultima puntata di Pomeriggio 5. Non c'è ancora la data ufficiale, ma in studio ha mostrato l'anello di fidanzamento. La donna è legata a Max Colombo e, nonostante la passione tra i due sia [...]

Libania Grenot  si prende il bronzo degli Europei di Barcellona 2010!

Libania Grenot si prende il bronzo degli Europei di Barcellona 2010!

Come ha riportato la Gazzetta dello Sport, a seguito della squalifica di Tatyana Firova che aveva conquistato l'oro nei 400 metri dei campionati europei di Barcellona 2010, Libamia Grenot si prende il bronzo con 9 anni di ritardo! Giusto o sbagliato che sia questo tipo di comportamento da parte di una federazione internazionale come la IAAF, resta la gioia per l'azzurra che vede giustizia fatta. L' atleta russa ha ricevuto una squalifica pesante: 4 anni a partire [...]

&id=HPN_Salvador+Domènec+Felip+Jacint_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Salvador{{}}Dal{{{{}}}}C3{{{{}}}}AD" alt="" style="display:none;"/> ?>