Sandokan

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Sandokan (sceneggiato televisivo)

La scheda: Sandokan (sceneggiato televisivo)

Kabir Bedi: Sandokan
Philippe Leroy: Yanez de Gomera
Carole André: Lady Marianna Guillonk
Andrea Giordana: Sir William Fitzgerald
Hans Caninenberg: Lord James Guillonk
Adolfo Celi: rajah Lord James Brooke
Milla Sannoner: Lucy Mallory
Renzo Giovampietro: dottor Kirby
Mohammed Azad: Sambigliong
Peter Godfrey Beaumont: comandante dell'incrociatore
Fauzah Dillon: Batu
Franco Fantasia: capitano Van Doren
Kumar Ganesh: Tremal-Naik
Aziz Jaafar: Koa
Suahimi Bin Othman: giovane principe
John Pettit: Lord Anthony Welker
Judy Rosly: Mennoa
Malik Selamat: Ragno di Mare
Shamsi: Giro-Batol
Sharon Yena: giovane principessa
Iwao Yoshioka: Daro
Pino Locchi: Sandokan
Giuseppe Rinaldi: Yanez de Gomera
Cesare Barbetti: Tremal-Naik
Emanuela Fallini: Marianna
Sergio Fiorentini: Sambigliong
Antonio Guidi: Lord James Guillonk
Renato Mori: capitano Sanderson
Arturo Dominici: Reggente di Selangor
Daniele Tedeschi: capitano Van Doren
Luciano De Ambrosis: Koa
Daniele Tedeschi: Batan
Michele Gammino: Ragno di Mare
Manlio De Angelis: Daro
Gianni Marzocchi: un servitore
Antonio Guidi: il santone
Mario Milita: anziano nella risaia
Romano Ghini: sergente di scorta a Marianna
Giorgio Piazza: capitano dell'incrociatore
Carlo Romano: Lord Anthony Welker
Giorgio Piazza: voce narrante
Sandokan è uno sceneggiato televisivo del 1976 diretto da Sergio Sollima, interpretato da Kabir Bedi, Philippe Leroy, Carole André, Andrea Giordana e Adolfo Celi e tratto dai romanzi del ciclo indo-malese di Emilio Salgari. La sceneggiatura si ispira in buona parte ai libri Le Tigri di Mompracem e I pirati della Malesia.
Universalmente riconosciuto come uno degli sceneggiati televisivi più famosi della storia della televisione italiana, Sandokan venne trasmesso dalla Rai in 6 episodi dal 6 gennaio all'8 febbraio del 1976, riscuotendo un grandissimo successo, soprattutto di pubblico. Insieme agli sceneggiati Odissea (1968), Eneide (1971) e Gesù di Nazareth (1977), Sandokan inaugurò l'inizio di forme di coproduzione con produttori italiani e stranieri, in questo modo cominciò a delinearsi, negli anni settanta, una diversa articolazione delle fiction che tendeva a superare il genere "sceneggiato da opera edita" per allargarsi verso nuove frontiere, chiamando registi e intellettuali per rinnovare e ampliare l'offerta di fiction o di altri generi del palinsesto tv.
La lavorazione dello sceneggiato fu molto complessa e travagliata: complessivamente richiese circa quattro anni per poter essere realizzato e il suo completamento è dovuto principalmente al grande sforzo lavorativo di Sollima, la cui intenzione era di realizzare un prodotto realistico e imponente, per raggiungere il suo scopo Sollima vi dedicò quasi tutte le sue energie nel periodo della produzione. Proprio la grandiosità produttiva e il grande successo di pubblico rendono questo sceneggiato una pietra miliare indiscutibile nella storia della televisione, si è trattato, infatti, del primo caso di "teleromanzo" italiano a essere realizzato con la cura e l'imponenza produttiva di un colossal cinematografico.
Da tale opera è stata tratta una versione cinematografica divisa in due parti (Sandokan (parte prima) e Sandokan (parte seconda)) e tre seguiti (La tigre è ancora viva: Sandokan alla riscossa! nel 1977, Il ritorno di Sandokan nel 1996 per la regia di Enzo G. Castellari e Il figlio di Sandokan nel 1998).



Sandokan:
Sandokan e i suoi tigrotti giudicano James Brook nella quinta puntata
Paese: Italia, Francia, Germania Ovest, Regno Unito
Anno: 1976
Formato: miniserie TV
Genere: avventura / drammatico
Puntate: 6
Durata: 360 min  (totale)
Lingua originale: inglese
Rapporto: 4:3
Crediti:
Regia: Sergio Sollima
Sceneggiatura: Antonia Lucatelli, Giuseppe Mangione, Emilio Salgari, Manlio Scarpelli, Alberto Silvestri, Sergio Sollima
Interpreti e personaggi:
Kabir Bedi: Sandokan Philippe Leroy: Yanez de Gomera Carole André: Lady Marianna Guillonk Andrea Giordana: Sir William Fitzgerald Hans Caninenberg: Lord James Guillonk Adolfo Celi: rajah Lord James Brooke Milla Sannoner: Lucy Mallory Renzo Giovampietro: dottor Kirby Mohammed Azad: Sambigliong Peter Godfrey Beaumont: comandante dell'incrociatore Fauzah Dillon: Batu Franco Fantasia: capitano Van Doren Kumar Ganesh: Tremal-Naik Aziz Jaafar: Koa Suahimi Bin Othman: giovane principe John Pettit: Lord Anthony Welker Judy Rosly: Mennoa Malik Selamat: Ragno di Mare Shamsi: Giro-Batol Sharon Yena: giovane principessa Iwao Yoshioka: Daro
Doppiatori e personaggi:
Pino Locchi: Sandokan Giuseppe Rinaldi: Yanez de Gomera Cesare Barbetti: Tremal-Naik Emanuela Fallini: Marianna Sergio Fiorentini: Sambigliong Antonio Guidi: Lord James Guillonk Renato Mori: capitano Sanderson Arturo Dominici: Reggente di Selangor Daniele Tedeschi: capitano Van Doren Luciano De Ambrosis: Koa Daniele Tedeschi: Batan Michele Gammino: Ragno di Mare Manlio De Angelis: Daro Gianni Marzocchi: un servitore Antonio Guidi: il santone Mario Milita: anziano nella risaia Romano Ghini: sergente di scorta a Marianna Giorgio Piazza: capitano dell'incrociatore Carlo Romano: Lord Anthony Welker Giorgio Piazza: voce narrante
Fotografia: Marcello Masciocchi
Montaggio: Alberto Gallitti
Musiche: Guido e Maurizio De Angelis
Scenografia: Vittorio Nino Novarese
Costumi: Vittorio Nino Novarese
Produttore: Elio Scardamaglia
Prima visione:
Dal: 6 gennaio 1976
All': 8 febbraio 1976
Rete televisiva: Rete 1
Opere audiovisive correlate:
Seguiti: La tigre è ancora viva: Sandokan alla riscossa! (1978)

Kabir Bedi, il dramma di Sandokan: «Mio figlio mi disse che pensava al suicidio»

Kabir Bedi, il dramma di Sandokan: «Mio figlio mi disse che pensava al suicidio»

Kabir Bedi ha portato per la prima volta il dramma di suo figlio suicida in tv: «Mio figlio mi ha parlato, mi ha detto penso al suicidio. Io ho provato a dargli speranza, ma lui diceva ‘che cosa faccio tutto il giorno? Il cibo non ha sapore, tv e libri non hanno senso per me. Non mi posso concentrare». Così Kabir Bedi, ospite su Rai1 di Eleonora Daniele a Storie Italiane, parla per la prima volta in tv del drammatico suicidio del figlio Siddarth. Il ragazzo, [...]

Kabir Bedi, il dramma di Sandokan: «Mio figlio mi disse che pensava al suicidio»

Kabir Bedi, il dramma di Sandokan: «Mio figlio mi disse che pensava al suicidio»

Kabir Bedi ha portato per la prima volta il dramma di suo figlio suicida in tv: «Mio figlio mi ha parlato, mi ha detto penso al suicidio. Io ho provato a dargli speranza, ma lui diceva ‘che cosa faccio tutto il giorno? Il cibo non ha sapore, tv e libri non hanno senso per me. Non mi posso concentrare». Così Kabir Bedi, ospite su Rai1 di Eleonora Daniele a Storie Italiane, parla per la prima volta in tv del drammatico suicidio del figlio Siddarth. Il ragazzo, [...]

Kabir Bedi, il dramma di Sandokan: «Mio figlio mi disse che pensava al suicidio»

Kabir Bedi, il dramma di Sandokan: «Mio figlio mi disse che pensava al suicidio»

Kabir Bedi ha portato per la prima volta il dramma di suo figlio suicida in tv: «Mio figlio mi ha parlato, mi ha detto penso al suicidio. Io ho provato a dargli speranza, ma lui diceva ‘che cosa faccio tutto il giorno? Il cibo non ha sapore, tv e libri non hanno senso per me. Non mi posso concentrare». Così Kabir Bedi, ospite su Rai1 di Eleonora Daniele a Storie Italiane, parla per la prima volta in tv del drammatico suicidio del figlio Siddarth. Il [...]

Kabir Bedi, il dramma di Sandokan: «Mio figlio mi disse che pensava al suicidio»

Kabir Bedi, il dramma di Sandokan: «Mio figlio mi disse che pensava al suicidio»

Kabir Bedi ha portato per la prima volta il dramma di suo figlio suicida in tv: «Mio figlio mi ha parlato, mi ha detto penso al suicidio. Io ho provato a dargli speranza, ma lui diceva ‘che cosa faccio tutto il giorno? Il cibo non ha sapore, tv e libri non hanno senso per me. Non mi posso concentrare». Così Kabir Bedi, ospite su Rai1 di Eleonora Daniele a Storie Italiane, parla per la prima volta in tv del drammatico suicidio del figlio Siddarth. Il ragazzo, [...]

Kabir Bedi, il dramma di Sandokan: «Mio figlio mi disse che pensava al suicidio»

Kabir Bedi, il dramma di Sandokan: «Mio figlio mi disse che pensava al suicidio»

Kabir Bedi ha portato per la prima volta il dramma di suo figlio suicida in tv: «Mio figlio mi ha parlato, mi ha detto penso al suicidio. Io ho provato a dargli speranza, ma lui diceva ‘che cosa faccio tutto il giorno? Il cibo non ha sapore, tv e libri non hanno senso per me. Non mi posso concentrare». Così Kabir Bedi, ospite su Rai1 di Eleonora Daniele a Storie Italiane, parla per la prima volta in tv del drammatico suicidio del figlio Siddarth. Il ragazzo, [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

FOTO: Sandokan (sceneggiato televisivo)

Gli Oliver Onions.

Gli Oliver Onions.

Kabir Bedi nel 1976 saluta un gruppo di fan dall'ultima abitazione di Emilio Salgari a Torino in corso Casale 205.

Kabir Bedi nel 1976 saluta un gruppo di fan dall'ultima abitazione di Emilio Salgari a Torino in corso Casale 205.

Salsomaggiore Terme, 31 dicembre 1976. Carole André (a sinistra) e Kabir Bedi posano con il Telegatto vinto da questo ultimo nel 1976 per l'interpretazione di Sandokan.

Salsomaggiore Terme, 31 dicembre 1976. Carole André (a sinistra) e Kabir Bedi posano con il Telegatto vinto da questo ultimo nel 1976 per l'interpretazione di Sandokan.

Isola dei Famosi: Giucas come Sandokan!

Isola dei Famosi: Giucas come Sandokan!

Momento di trucco e parrucco all’Isola dei Famosi. Bianca Atzei si occupa di Giucas Casella. La cantante colora le palpebre del mago con una polvere nera, che viene utilizzata in mancanza del make-up. Bianca sembra molto soddisfatta del risultato: ”Che figo Giucas", mentre Nino Formicola ironizza. L’Atzei cerca di far specchiare il mago con un coltello e ammirandosi Giucas dice: “Bello sembro Sandokan”, intonando le note della canzone del [...]

Isola dei Famosi: Giucas come Sandokan!

Isola dei Famosi: Giucas come Sandokan!

Momento di trucco e parrucco all’Isola dei Famosi. Bianca Atzei si occupa di Giucas Casella. La cantante colora le palpebre del mago con una polvere nera, che viene utlizzata in mancanza del make-up. Gigi Buffon da Costanzo, torna a parlare della sua ex moglie Alena Seredova e svela… Mariano Di Vaio papà per la seconda volta: “Mai più felice di così” Antonella Clerici: “Cambio vita per amore di Vittorio. Alla nostra età non ha senso stare [...]

Isola dei Famosi: Giucas come Sandokan!

Isola dei Famosi: Giucas come Sandokan!

Momento di trucco e parrucco all’Isola dei Famosi. Bianca Atzei si occupa di Giucas Casella. La cantante colora le palpebre del mago con una polvere nera, che viene utilizzata in mancanza del make-up. Bianca sembra molto soddisfatta del risultato: ”Che figo Giucas", mentre Nino Formicola ironizza. L’Atzei cerca di far specchiare il mago con un coltello e ammirandosi Giucas dice: “Bello sembro Sandokan”, intonando le note della canzone del celebre telefilm.

deleted

deleted

"Sandokan contro il leopardo di Sarawak" - Trailer

Italia, Germania Ovest, Principato di Monaco 1964; genere avventura; regia di Luigi Capuano; scheda del film su il Davinotti

deleted

deleted

Rai, ecco la sexy moglie del nuovo dg Dall'Orto: modella e attrice, da Sandokan a Pieraccioni

Rai, ecco la sexy moglie del nuovo dg Dall'Orto: modella e attrice, da Sandokan a Pieraccioni

Il nuovo direttore generale della Rai, Antonio Campo Dell'Orto, è sposato con l'attrice Mandala Tayde. Nata a Francoforte sul Meno da padre indiano e da madre tedesca, la Tayde ha iniziato la sua carriera di modella a 13 anni, per campagne di prodotti di bellezza. Ha poi studiato recitazione a Londra, alla Central School Speech and Drama.  Nel 1995 ha preso per la prima volta alle riprese di una cortometraggio, Hawaii 96, del regista tedesco Bobby Roth seguito, [...]

Rai, ecco la sexy moglie del nuovo dg Dell'Orto : modella e attrice, da Sandokan a Pieraccioni

Rai, ecco la sexy moglie del nuovo dg Dell'Orto : modella e attrice, da Sandokan a Pieraccioni

Il nuovo direttore generale della Rai, Antonio Campo Dell'Orto, è sposato con l'attrice Mandala Tayde. Nata a Francoforte sul Meno da padre indiano e da madre tedesca, la Tayde ha iniziato la sua carriera di modella a 13 anni, per campagne di prodotti di bellezza. Ha poi studiato recitazione a Londra, alla Central School Speech and Drama. Nel 1995 ha preso per la prima volta alle riprese di una cortometraggio, Hawaii 96, del regista tedesco Bobby Roth seguito, [...]

SPARANISE, RIVELAZIONE-BOMBA: AVVERTIMENTO CAMORRISTICO DEL “SANDOKANIANO” NICOLA PALLADINO A CONSIGLIERI COMUNALI AVVERSARI DELLA CENTRALE TERMOELETTRICA

SPARANISE – Proprio mentre si attende la grande retata per lo scandalo della centrale termoelettrica di Sparanise, emerge dalla nebbia e dall’omertà del passato un’altra bomba, una rivelazione-choc: all’epoca delle proteste anti-ecomostro, consiglieri comunali avversari dell’insediamento furono vittime di un avvertimento camorristico ad opera dell’imprenditore del calcestruzzo Nicola Palladino (CLS di Pastorano), quest’ultimo ritenuto dai valorosi [...]

Casal di Principe, arrestato il figlio di Sandokan

Accusato di estorsione. «Carminotto o' Staffone» trovato in possesso di 8mila euro.

&id=HPN_Sandokan_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Sandokan{{}}(television{{}}series)" alt="" style="display:none;"/> ?>