Sandro Curzi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Summer
In rilievo

Summer

Sandro Curzi

La scheda: Sandro Curzi

Alessandro Curzi, detto Sandro (Roma, 4 marzo 1930 – Roma, 22 novembre 2008), è stato un giornalista, politico e personaggio televisivo italiano.



L’allenatore Mihajlovic contro Ivan Zazzaroni ha rovinato un'amicizia di 20 anni

L’allenatore Mihajlovic contro Ivan Zazzaroni ha rovinato un'amicizia di 20 anni

Ivan Zazzaroni ha chiesto scusa a Sinisa Mihajlovic, l'allenatore del Bologna ha parlato in una conferenza stampa della sua malattia e proprio nel corso della conferenza ha lanciato una dura frecciata a Ivan Zazzaroni, suo amico, da quale si è sentito però tradito. «Ha rivelato la mia malattia per vendere 200 copie in più», ha affermaro Mihajlovic, annunciando il suo ritiro, si spera solo momentaneo, dal calcio. L'allenatore non parla esplicitamente di [...]

Caso scontrini, ex sindaco Marino assolto: dem e M5s nel mirino dei social. Orfini: "Non mi scuso, governava male"

Caso scontrini, ex sindaco Marino assolto: dem e M5s nel mirino dei social. Orfini: "Non mi scuso, governava male"

Caso scontrini, ex sindaco Marino assolto: dem e M5s nel mirino dei social. Orfini: "Non mi scuso, governava male" In rete pioggia di commenti all'assoluzione dell'ex sindaco: dito puntato soprattutto contro i vertici Pd dell'era Renzi. L'allora commissario dem insiste: "La mia scelta fu politica, non stava amministrando bene la città". Raggi tace sull'ex sindaco e annuncia, tra fan e critiche "il primo minibus 100 per cento elettrico che molto presto tornerà in [...]

EVENTI: Sandro Curzi

Dal 1987 al 1993 dirige il TG3, di cui è ricordato come uno dei più importanti direttori.

Nel 1975, rispondendo a un bando di concorso indetto dalla Rai per l'assunzione di giornalisti di “chiara fama” disposti a lavorare come redattori ordinari, entra nella redazione del Gr1 diretto da Sergio Zavoli.

Dal 1998 al 2005 dirige Liberazione, organo del Partito della Rifondazione Comunista guidato da Fausto Bertinotti.

Nel 1951 è inviato nel Polesine per raccontare le conseguenze della tragica alluvione e vi rimane per un lungo periodo come segretario della FGCI.

Nel 1992 pubblica, con Corradino Mineo, il saggio Giù le mani dalla Tv (Sperling & Kupfer).

Nel marzo del 1944 gli viene concessa, nonostante la minore età, la tessera del PCI.

Nel 1954 sposa la giornalista e “compagna” Bruna Bellonzi (avranno una figlia, Candida, destinata anch'essa a fare il mestiere di giornalista, da ultimo presso l'Agenzia ANSA, Candida morirà il 29 novembre 2013 all'età di 58 anni.

Tra il 1947 e il 1948 lavora al settimanale social-comunista Pattuglia, diretto dal socialista Dario Valori e dal comunista Gillo Pontecorvo.

Nel 1978 è condirettore del TG3, diretto da Agnes, e collabora alla realizzazione della popolare trasmissione Samarcanda.

Nel 1976, con Biagio Agnes e Alberto La Volpe, dà vita alla Terza Rete televisiva della Rai.

Dal 1967 al 1975 è vicedirettore di Paese Sera, quotidiano della sera di rilevante importanza nella seconda parte del novecento, con un grande ruolo nella rappresentazione della rivolta giovanile del 1968 e della riscossa operaia del 1969.

Nel 1949 diventa redattore del quotidiano della sera romano La Repubblica d'Italia, diretto da Michele Rago.

Nel 1959 passa a l'Unità, organo del PCI, come capo-cronista a Roma.

Nel 1994, in contrasto con il nuovo consiglio di amministrazione della Rai (direttore generale Gianni Locatelli e presidente Claudio Dematté), si dimette.

Dal 1994 dirige il telegiornale dell'emittente televisiva Telemontecarlo.

Nel 1994 pubblica Il compagno scomodo (Arnoldo Mondadori Editore).

Dal renzismo al gentilonismo moderato. Vi racconto il nuovo Pd di Zingaretti. Ma credo che la realtà, che nel frattempo corre veloce avanti, presto provvederà a smentire l’illusione della possibilità di un “ritorno al passato”.Giurassico.

Dal renzismo al gentilonismo moderato. Vi racconto il nuovo Pd di Zingaretti. Ma credo che la realtà, che nel frattempo corre veloce avanti, presto provvederà a smentire l’illusione della possibilità di un “ritorno al passato”.Giurassico.

Il nuovo segretario rifugge le apparizioni televisive ispirandosi al "modello del fare" del premier uscente. Un modo per smarcarsi dal presenzialismo renziano e riannodare i fili con la base che lo ha votato Il ritorno sulla scena di Paolo Gentiloni, ad un anno esatto dalle elezioni politiche che hanno segnato il più clamoroso degli insuccessi per il Partito Democratico e hanno posto le basi per una radicale svolta di governo, può essere letto in diversi [...]

Pd, da Pannella e Rutelli al turborenzismo: parabola di Giachetti, outsider delle primarie

Pd, da Pannella e Rutelli al turborenzismo: parabola di Giachetti, outsider delle primarie

Si è ritagliato un ruolo da Gian Burrasca del Congresso il candidato che tre anni fa sfidò Raggi. La politica è da sempre il suo mestiere. Tra le grandi passioni la Roma e le maratone. Oggi assicura: "Io corro per vincere" Perché tanta acrimonia verso qualcuno che non fa alleanze di comodo ma esprime con chiarezza il suo pensiero? Pur ritenendo inopportuna la sua elezione, per l’unità del partito, ho rispetto per l onestà intellettuale di Giachetti.Quello [...]

IL GIORNALE DEI NIPOTINI DI D'ALEMA è proprio ossessionato da Renzi eh   Anzichè pensare alla bancarotta in arrivo in autunno, pensano sempre a Matteo Renzi

IL GIORNALE DEI NIPOTINI DI D'ALEMA è proprio ossessionato da Renzi eh Anzichè pensare alla bancarotta in arrivo in autunno, pensano sempre a Matteo Renzi

Buffalo Bill Renzi.Come il cow boy declinante anche Renzi si è rimesso in pista, pure lui con un tour personale, da provetto mattatore. Continua la campagna denigratoria contro Renzi. Ormai è un susseguirsi di articolacci senza soluzione di continuità... con De Angelis in prima fila a produrne uno o due al giorno... ecco ora un altro pupazzo a fargli eco. Una cosa che mi chiedo: qual'è il profilo del lettore tipo di libri e articoli di un pennaiolo come questo [...]

Federica Panicucci in lacrime per la nonna e "sgrida" Costanzo

Federica Panicucci in lacrime per la nonna e "sgrida" Costanzo

Al "Maurizio Costanzo Show" si parla di bilanci e Federica Panicucci ammette di farne parecchi, soprattutto nell'ultimo periodo. La conduttrice si ferma spesso ad analizzare la sua vita, ma quando si parla di affetti vincono le emozioni. "E' la vita che raccontavi a nonna Chiarina?" le chiede Costanzo e lei non riesce a trattenere le lacrime. "Mi hai fatto commuovere, ma si può?" lo sgrida Federica. Dimagrire camminando: il programma settimanale La dieta [...]

Ronaldo alla Juventus, la stoccata di Luxuria sui figli: «Consiglio ai gay la carriera del calcio...»

Ronaldo alla Juventus, la stoccata di Luxuria sui figli: «Consiglio ai gay la carriera del calcio...»

E' appena diventato un calciatore del campionato italiano e su Cristiano Ronaldo già fioccano le prime polemiche. Non per il suo modo di giocare. Ma sulla sua vita privata. Il neogiocatore juventino ha avuto infatti due gemelli da una madre surrogata. E sul tema interviene Luxuria con un post: «Solo se sei un calciatore forte puoi aver fatto ricorso alla maternità surrogata ed essere tollerato. Consiglio ai #gay la carriera del calcio». E' giù decine di [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Sandro+Curzi_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Sandro{{}}Curzi" alt="" style="display:none;"/> ?>