Schengen

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

La scheda: Schengen

Croazia, via libera della Commissione Ue all’ingresso nell’area Schengen

Croazia, via libera della Commissione Ue all’ingresso nell’area Schengen

articolo: https://www.corriere.it/esteri/19_ottobre_23/croazia-via-libera-commissione-europea-all-ingresso-nell-area-schengen-a692f7b8-f576-11e9-ad25-1b4f9a2d3eb8.shtml?fbclid=IwAR2-0bSp__bxXtaQN93nNrk8YuH5-HDRmpEoQJyrnGaKZrgXZpjhBVKaAMY Zagabria ha «adottato tutte le misure necessarie» per rimuovere i controlli alle frontiere. Adesso manca l'ok del Consiglio. Il Paese punta anche ad aderire all’Euro entro il 2023 La notizia, a Zagabria, era nell’aria da [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Entrare in Europa nell'area Schengen costerà 5 euro

Entrare in Europa nell'area Schengen costerà 5 euro

Cinque euro. È quanto potrebbe costare entrare nell'area Schengen, per tutti i cittadini provenienti da Paesi extra Ue che hanno un accordo di sospensione dei visti con l'Unione. Questo per effetto del nuovo Sistema europeo di informazioni e autorizzazione di viaggio (Etias), che nelle intenzioni della Commissione Ue, dovrebbe diventare operativo dal 2020. La proposta legale sull'Etias, che sarà presentata domani a Bruxelles, punta a stringere le maglie delle [...]

PIANGERE SU SCHENGEN?

Dimitris Avramopoulos, Commissario per gli Affari Interni dell’Unione Europea, allarmato per le iniziative dell’Austria sul Brennero, esprime la sua disapprovazione, concludendo che così “si mette a rischio Schengen”. Questo genere di affermazioni è tanto corrente quanto sorprendente. Sorprendente perché bisognerebbe innanzi tutto dimostrare le ragioni che militano in favore di quell’accordo. Se l’Austria si appresta a non applicarlo, ci deve pur [...]

La caduta di Schengen è l'inizio della fine dell'Unione Europea

L’Europa chiude le sue frontiere centro-orientali (resta praticamente aperta solo quella italiana, e staremo a vedere con quali conseguenze!), e, quindi cade miserevolmente tutta l’impalcatura retorica, che si vuol chiamare ampollosamente “Trattato di Schengen”, e che reggeva ancora  il vero asset esclusivo dell’Unione Europea, quello di tipo finaziario. Finisce  così quel sogno “illuminista” di trasformare il vecchio continente in una “plaga [...]

IL TRATTATO DI SCHENGEN NON VA SOSPESO

Il gioco che stanno facendo alcuni stati, volendo sospendere in via del tutto unilaterale il trattato di schengen, è una mossa veramente da bambini. Sono governi infantili e malati. Sono i governi che grazie all’europa hanno comunque avuto molte agevolazioni, tra cui anche dall’Italia e ora non hanno nessun problema a girargli le spalle. Primi fra tutti i paesi dell’est europa che sono stati stra aiutati per poter entrare e ora sono i primi a tirarsi [...]

IL TRATTATO DI SCHENGEN : LEGGIAMO ASSIEME : 3° PUNTATA DI 3

Articolo 21 Le Parti adotteranno iniziative comuni in seno alle Comunità europee: per prevenire ad un aumento delle franchigie accordate ai viaggiatori; per eliminare nel contesto delle franchigie comunitarie le restrizioni che potrebbero sussistere per l'entrata negli Stati membri di quelle merci il cui possesso non sia vietato ai loro cittadini. Le Parti prenderanno iniziative in seno alle Comunità europee al fine di ottenere la riscossione armonizzata dell'IVA [...]

IL TRATTATO DI SCHENGEN : LEGGIAMO ASSIEME : 2° PUNTATA DI 3

Articolo 11 Nel settore del trasporto transfrontiera di merci su strada, le Parti rinunciano, a partire dal 1° luglio 1985, ad esercitare sistematicamente i seguenti controlli alle frontiere comuni: controllo dei tempi di guida e di riposo (regolamento CEE n. 543/69 del Consiglio in data 25 marzo 1969, relativo all'armonizzazione di alcune disposizioni in materia sociale nel campo dei trasporti su strada e AETS); controllo del peso e delle dimensioni dei veicoli [...]

IL TRATTATO DI SCHENGEN : LEGGIAMO ASSIEME : 1° PUNTATA DI 3

TITOLO I MISURE APPLICABILI A BREVE TERMINE articolo 1 A decorrere dall'entrata in vigore del presente Accordo e sino alla totale eliminazione di tutti i controlli, le formalità alle frontiere comuni fra gli Stati dell'Unione economica Benelux, la Repubblica federale di Germania e la Repubblica francese, per i cittadini degli Stati membri delle Comunità europee, si svolgeranno alle condizioni stabilite qui di seguito. articolo 2 A decorrere dal 15 giugno 1985, le [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

SCHENGEN È SOSTENIBILE?

La Svezia, dopo cinquant’anni, ha ripristinato i controlli alla frontiera con la Danimarca. Lo ha fatto sul ponte Øresund con una discriminazione che potrebbe anche far sorridere: sono esaminati i documenti dei viaggiatori in autobus o altri mezzi pubblici, e non di quelli nelle auto private. Semplicemente perché ben difficilmente i migranti ne dispongono. La Danimarca, a sua volta, ha ripristinato i controlli alla frontiera con la Germania, naturalmente sempre [...]

Sui treni di Schengen

La polizia si ritira e lascia passare i migranti assiepati fuori la stazione ferroviaria di Budapest. Gridano “Germania” da giorni ed aspettano solo che il diritto di libera circolazione degli uomini sia rispettato, come quello delle merci, anche quelle cancerogene, che hanno attraversato l’intera Europa per essere sepolte nella mia Campania. Non portano né cancro né malattie, portano il loro carico di speranza e di vita, di cultura e di amore in quel [...]

L'INGHILTERRA SI SMARCA DA SCHENGEN

Il trattato di Schengen è uno dei pilastri della Unione Europea e se andiamo a toccare questo, si fa sballare tutto il resto. Dunque, dicevamo del trattato di Schengen: con questa normativa, viene stabilito il principio della libertà di circolazione delle persone attraverso i vari paesi dell’Unione, senza nessun vincolo o controllo. Ebbene, il premier inglese Cameron sta valutando un piano mirato a ridurre nel Regno Unito il numero di lavoratori poco [...]

L'INGHILTERRA SI SMARCA DA SCHENGEN

Il trattato di Schengen è uno dei pilastri della Unione Europea e se andiamo a toccare questo, si fa sballare tutto il resto. Dunque, dicevamo del trattato di Schengen: con questa normativa, viene stabilito il principio della libertà di circolazione delle persone attraverso i vari paesi dell’Unione, senza nessun vincolo o controllo. Ebbene, il premier inglese Cameron sta valutando un piano mirato a ridurre nel Regno Unito il numero di lavoratori poco [...]

Schengen sanitaria

Per i cittadini il diritto di curarsi in un Paese Ue La Schengen sanitaria in Italia scatta il 5 aprile, per effetto della direttiva europea 2001/24/UE. Il ministero della Salute promette che il "Punto di contatto nazionale sarà attivo con l'entrata in vigore del Dlgs 4 marzo 2014 n. 38" per chiarire agli italiani le modalità di applicazione del diritto. A regime, il front office per i cittadini sarà assicurato dagli sportelli informativi che le Regioni stanno [...]

&id=HPN_Schengen_http{{{}}}sws*geonames*org{}6693353{}" alt="" style="display:none;"/> ?>