Sciatori nordici norvegesi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

In questa categoria: Celine Brun-Lie

Celine Marie Knudtzon Brun-Lie (Oslo, 18 marzo 1988) è una fondista norvegese.

Heidi Weng

Heidi Weng (Enebakk, 20 luglio 1991) è una fondista norvegese, vincitrice tra l'altro di quattro medaglie d'oro iridate, di due Coppe del Mondo generali e di due Coppe del Mondo di specialità.

Marit Bjorgen

Marit Bjørgen (Trondheim, 21 marzo 1980) è una fondista norvegese. Il suo ricco palmarès, che annovera fra l'altro otto ori olimpici, diciotto iridati e quattro Coppe del Mondo generali, ne fa uno ...

Petter Northug

Petter Northug (Levanger, 6 gennaio 1986) è un fondista norvegese.
È fratello di Tomas, a sua volta fondista di alto livello.

La borsa a sacchetto, da Céline a Zara

Qualche anno fa Jil Sander propose in passerella una borsa davvero curiosa che, con il tempo, è diventata un must have per tutte tanto da essere imitata da moltissimi marchi. Si tratta della famosa bag a sacchetto, una borsa che imita in tutto e per tutti i famosi sacchetti per la spesa utilizzati doprattutto oltreoceano.

Le borse Celine primavera-estate 2013 da non perdere

Le borse Celine primavera-estate 2013 da non perdere

Il marchio di moda francese Celine ci propone una primavera-estate 2013 all’insegna della morbidezza, della leggerezza e dell’essenzialità, anche per quello che riguarda le[...]

La collezione abbigliamento di Celine per la primavera-estate 2013

La collezione abbigliamento di Celine per la primavera-estate 2013

E’ stata presentata in occasione delle sfilate parigine la nuova collezione firmata Céline proposta per la bella stagione che sta per arrivare, ovvero la Primavera/Estate 2013. La moda che[...]

Sulla passerella di Celine sfilano delle curiose scarpe pelose

Foto Getty ImagesLa Paris Fashion Week continua alla grande: tutte le blogger e gli esperti del settore non potevano di certo mancare ad un appuntamento così importante in una delle città europee più conosciute per le sue maison!

La borsa Celine di Miranda Kerr in versione low cost

Ed ecco una piccola chicca tutta per voi. Tempo fa mi era caduto l’occhio su questa splendida maxi bag sfoggiata in diverse occasione dalla splendida modella Miranda Kerr.

E' CALDA COSI' LA MALVA: Poesie per Vittoria, Trude e un ignoto primo amore tricaricese

E' CALDA COSI' LA MALVA: Poesie per Vittoria, Trude e un ignoto primo amore tricaricese

      E’ calda così la malva è la sezione di E’ fatto giorno in cui, forse più che in ogni altra, è prevalente un motivo. L’amore. Le poesie d’amore suscitano lo stupore di Mara Sabia[i] alla scoperta di romantiche vie del cuore nella poesia di Rocco Scotellaro o, in tutt’altra direzione, offre modo a Raffaele Nigro, piluccando su note di «erotismo» nell’opera scotellariana, di relegare Scotellaro in una infinita infanzia e vent’anni dopo, [...]

Sci nordico, Mondiali: oro al norvegese Northug nella 50 km, nono ...

Sci nordico, Mondiali: oro al norvegese Northug nella 50 km, nono Di Centa Sci nordico, Mondiali: oro al norvegese Northug nella 50 km, nono Di Centa Il norvegese Petter Northug ha vinto la 50Km a tecnica libera con partenza in linea maschile che ha concluso i Campionati del Mondo di sci nordico Oslo 2011. Al nono posto l'azzurro Giorgio Di Centa, al 19esimo Pietro Piller Cottrer e al 21esimo Thomas Moriggl. Fonte: www.unionesarda.it

La campagna Celine p/e 2011: Daria Werbowy e Stella Tennant by Juergen Teller

Il fotografo Juergen Teller firma la campagna p/e 2011 di Celine immortalando le due super-top Stella Tennant e Daria Werbowy. Intanto correte a procurarvi un maxi skateboard, che palesemente è[...]

Shopping on line: le scarpe fluo di Celine

 Metereologicamente siamo in pieno inverno, ma la mente, vuoi per ribellarsi alle temperature gelide, vuoi perchè non si fa che discutere delle nuove tendenze della primavera/estate 2011, vola agli acquisti per la bella stagione. Ma se l’idea di togliere il cappotto vi fa venire i brividi, concentratevi sulle scarpe: colori fluo, modelli dal design moderno, [...]

Anteprima borse primavera estate 2o11 - Céline

Céline è una Maison francese di gran lusso guidata da Phoebe Philo, dal gusto minimale ma mai scontato, che io apprezzo soprattutto per le borse. Nella gallery una selezione delle nuove bag primavera[...]

Mary Kate Olsen e borsa Luggage di Céline

Mary Kate Olsen e borsa Luggage di Céline

Le gemelline Olsen, famose nel mondo per le loro numerose interpretazioni in vari film e telefilm sono oramai diventate donne, e vere icone di moda. Ecco qui Mary Kate Olsen, caffè starbucks alla mano, in perfetto stile americano, vestita con un look grintoso e fashion, con pantaloni di pelle, francesine basse e stringate, foulard a quadretti rossi in stile kefieh, occhiali da sole maxi e borsa Luggage di Céline. Una borsa in pelle e scamosciato, qui nella [...]

Celine viso d'angelo

Celine viso d'angelo

Shooting con la modella Celine Nickl per cover di una rivista di Life-Style Altoatesina, in edicola dal 20 ottobre. © Michele Susanna   Michele Susanna, è nato nel 1966 in provincia di Bolzano, vive in Alto Adige nelle vicinanze di Merano dove si trova anche il suo studio fotografico. Già da giovane la fotografia lo ha sempre affascinato però solo col evento del digitale la sua passione è cresciuta notevolmente. Fotografa persone con grande interesse e cerca, [...]

il nero di Céline (30)

della felicità e del coraggio "Il coraggio non consiste nel perdonare, si perdona sempre troppo! E questo non serve a niente, è provato. E' in coda a tutti gli esseri umani, in ultima fila che hanno messo la serva! E non per niente. Non dimentichiamolo mai. Bisognerà farla addormentare sul serio una sera o l'altra, la gente felice, e mentre dormiranno, ve lo dico io, farla finita una volta per tutte col loro e la loro felicità. Il giorno dopo non si parlarà [...]

il nero di Céline (20)

sopravvivenza tra cibo e sonno "La cosa migliore era dunque uscire per strada, 'sto piccolo suicidio. Ognuno ha il suo bernoccolo, il suo metodo per conquistare sonno e sbobba. Dovevo proprio riuscire a dormire per ritrovare abbastanza forze da guadagnarmi un tozzo di pane per l'indomani. Ritrovare lo slancio, giusto quel che bastava per trovare un lavoro domani e scavalcare subito, aspettando, l'ignoto del sonno. Non bisogna credere che è facile addormentarsi una [...]

il nero di Céline (18)

escalation del pessimismo da termine della notte "Quel che è peggio è che uno si chiede come l'indomani troverà quel pò di forza per continuare a fare quel che ha fatto il giorno prima e poi già da tanto tempo, dove troverà la forza per quelle iniziative sceme, quei mille progetti che non arrivano a niente, quei tentativi di uscire dalla necessità opprimente, tentativi che abortiscono sempre, e tutti per arrivare a convincersi una volta per tutte che il [...]

il nero di Céline (17)

sociologia di yankee sotto il vetrino "Erano delle coppie che andavano a dormire. Sembravano disfatti come la gente di casa nostra, gli americani, dopo le ore verticali. Le donne avevano cosce molto piene e molto pallide, quelle che ho potuto vedere bene almeno. La maggior parte degli uomini si rasava fumando un sigaro prima di coricarsi. A letto prima si toglievano gli occhiali e poi la dentiera in un bicchiere e mettevano tutto in evidenza. Non avevano l'aria di [...]

il nero di Céline (14)

approccio alla città... "Precariamente vestito mi affrettai, intirizzito, in una delle spaccature più buie che si possono trovare in quella facciata gigante, sperando che i passanti non mi vedessero nemmeno in mezzo a loro. Precauzione superflua. Non avevo niente da temere. Nella strada che avevo scelto, davvero la più stretta di tutte, mica più spessa di un grosso ruscello di casa nostra e tutta sporca di grasso sul fondo, bella umida, piena di tenebre, ci [...]

il nero di Céline (13)

La capanna va a fuoco, Bardamu scappa nella giungla con alcuni uomini, si ammala, passa i suoi giorni nel delirio, finché viene caricato da una nave a remare... rema rema, un giorno apre l'oblò e... "Figuratevi che era in piedi la loro città, assolutamente diritta. New York è una città in piedi. Ve avevamo già viste noi di città, sicuro, e anche belle, e di porti e di quelli anche famosi. ma da noi, si sa, sono sdraiate le città, in riva al mare o sui [...]

il nero di Céline (10)

Bardamu, nella sua attività di contabile nella capanna in culonia, Congo, viene attraversato da ansie da rendiconto... "E' strana la fatica che si fa a liberarsi dal terrore dei conti irregolari. Certo, dovevo aver preso quel terrore da mia madre che mi aveva contaminato con le sue tradizioni:'Si ruba un uovo... E poi un bue, e poi si finisce per assassinare la madre'. Cose che tutti abbiamo fatto una gran fatica a sbarazzarcene. Le impari troppo da piccolo, e [...]

il nero di Céline (6)

dopo settimane di peregrinazioni per arrivare alla meta, finalmente il protagonista prende contatto con la sua nuova realtà e alza gli occhi... "I tramonti di quell'inferno africano si rivelavano straordinari. Non te li toglieva nessuno. Ogni volta tragici come mostruosi assassini del sole. Un immenso bluff. Soltanto che c'era troppo da ammirare per un uomo solo. Il cielo per un'ora si pavoneggiava tutto spruzzato da un capo all'altro d'uno scarlatto delirante, e [...]

&id=HPN_Sciatori+nordici+norvegesi_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Categoria:Sciatori{{}}nordici{{}}norvegesi" alt="" style="display:none;"/> ?>