Scienze biologiche

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Summer
In rilievo

Summer

Biologico

La scheda: Biologico

(in alto: batterio Escherichia coli e gazzella) (in basso: scarabeo Golia e felce dolce)
La biologia (dal greco βιολογία, composto da βίος, bìos = "vita" e λόγος, lògos = "studio") è la scienza che studia la vita, ovvero i processi fisici, chimici ed emergenti dei fenomeni che caratterizzano i sistemi viventi, inclusa la loro biochimica, meccanismi molecolari, genetica, anatomia, fisiologia e processi emergenti come l'adattamento, lo sviluppo, l'evoluzione, l'interazione tra gli organismi ed il comportamento.
Nonostante l'elevata complessità della disciplina, vi sono alcuni concetti unificanti all'interno di essa che ne regolano lo studio e la ricerca: la biologia riconosce la cellula come l'unità di base della vita, i geni come la struttura di base dell'ereditarietà e l'evoluzione darwiniana per selezione naturale come il processo che regola la nascita e l'estinzione delle specie. Tutti gli organismi viventi, sia unicellulari che pluricellulari, sono sistemi aperti che sopravvivono trasformando l'energia e diminuendo l'entropia locale del sistema per regolare il loro ambiente interno e mantenere una condizione stabile e vitale definita omeostasi. La biologia conduce ricerche utilizzando il metodo scientifico per testare la validità di una teoria in modo razionale, imparziale e riproducibile che consiste nella formazione di ipotesi, nella sperimentazione e nell'analisi dei dati per stabilire la validità o l'invalidità di una teoria scientifica.
Le sottodiscipline della biologia sono definite dall'approccio d'indagine e dal tipo di sistema studiato: la biologia teorica utilizza metodi matematici per formulare modelli quantitativi mentre la biologia sperimentale effettua esperimenti empirici per testare la validità delle teorie proposte ed avanzare la conoscenza umana riguardo i meccanismi alla base della vita e come questa sia comparsa e si sia evoluta da materia non vivente circa 4 miliardi di anni fa mediante un graduale aumento della complessità del sistema. Vedi settori della biologia.


Fantastico – Il contadino che dichiara di essere ignorante e autodidatta, ma che rivoluziona l’agricoltura: ecco come coltiva pomodori e ortaggi senza acqua né pesticidi, con un antico metodo che sta affascinando i biologi.

Fantastico – Il contadino che dichiara di essere ignorante e autodidatta, ma che rivoluziona l’agricoltura: ecco come coltiva pomodori e ortaggi senza acqua né pesticidi, con un antico metodo che sta affascinando i biologi.

    . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping .   Fantastico – Il contadino che dichiara di essere ignorante e autodidatta, ma che rivoluziona l’agricoltura: ecco come coltiva pomodori e ortaggi senza acqua né pesticidi, con un antico metodo che sta affascinando i biologi. Pomodori senz’acqua ne pesticidi: questo metodo affascina i biologi I metodi di Pascal Poot, lontani dall’agricoltura moderna, sono oltreché iperproduttivi anche naturali e [...]

Antonio Cavone » Bari Scienze Biologiche

Il lungomare di BARI (la mia città) Tramonto

EVENTI: Biologico

Nel 1838, Schleiden e Schwann iniziarono a promuovere le idee ormai universali che: (1) l'unità di base di tutti gli organismi era la cellula e che (2) le singole cellule hanno tutte le caratteristiche proprie di una forma di vita, anche se si opposero all'idea (3) che esse provenissero tutte dalla divisione di altre cellule.

Nel 1838, Schleiden e Schwann iniziarono a promuovere le idee ormai universali che: (1) l'unità di base di tutti gli organismi era la cellula e che (2) le singole cellule hanno tutte le caratteristiche proprie di una forma di vita, anche se si opposero all'idea (3) che esse provenissero tutte dalla divisione di altre cellule.

Nel 1838, Schleiden e Schwann iniziarono a promuovere le idee ormai universali che: (1) l'unità di base di tutti gli organismi era la cellula e che (2) le singole cellule hanno tutte le caratteristiche proprie di una forma di vita, anche se si opposero all'idea (3) che esse provenissero tutte dalla divisione di altre cellule.

Nel 1838, Schleiden e Schwann iniziarono a promuovere le idee ormai universali che: (1) l'unità di base di tutti gli organismi era la cellula e che (2) le singole cellule hanno tutte le caratteristiche proprie di una forma di vita, anche se si opposero all'idea (3) che esse provenissero tutte dalla divisione di altre cellule.

Nel 1838, Schleiden e Schwann iniziarono a promuovere le idee ormai universali che: (1) l'unità di base di tutti gli organismi era la cellula e che (2) le singole cellule hanno tutte le caratteristiche proprie di una forma di vita, anche se si opposero all'idea (3) che esse provenissero tutte dalla divisione di altre cellule.

Nel 1838, Schleiden e Schwann iniziarono a promuovere le idee ormai universali che: (1) l'unità di base di tutti gli organismi era la cellula e che (2) le singole cellule hanno tutte le caratteristiche proprie di una forma di vita, anche se si opposero all'idea (3) che esse provenissero tutte dalla divisione di altre cellule.

Nel 1838, Schleiden e Schwann iniziarono a promuovere le idee ormai universali che: (1) l'unità di base di tutti gli organismi era la cellula e che (2) le singole cellule hanno tutte le caratteristiche proprie di una forma di vita, anche se si opposero all'idea (3) che esse provenissero tutte dalla divisione di altre cellule.

Nel 1838, Schleiden e Schwann iniziarono a promuovere le idee ormai universali che: (1) l'unità di base di tutti gli organismi era la cellula e che (2) le singole cellule hanno tutte le caratteristiche proprie di una forma di vita, anche se si opposero all'idea (3) che esse provenissero tutte dalla divisione di altre cellule.

Nel 1838, Schleiden e Schwann iniziarono a promuovere le idee ormai universali che: (1) l'unità di base di tutti gli organismi era la cellula e che (2) le singole cellule hanno tutte le caratteristiche proprie di una forma di vita, anche se si opposero all'idea (3) che esse provenissero tutte dalla divisione di altre cellule.

Nel 1838, Schleiden e Schwann iniziarono a promuovere le idee ormai universali che: (1) l'unità di base di tutti gli organismi era la cellula e che (2) le singole cellule hanno tutte le caratteristiche proprie di una forma di vita, anche se si opposero all'idea (3) che esse provenissero tutte dalla divisione di altre cellule.

Nel 1797, Theodor Georg August Roose utilizzò tale termine nella prefazione del libro Grundzüge der Lehre van der Lebenskraft.

Nel 1797, Theodor Georg August Roose utilizzò tale termine nella prefazione del libro Grundzüge der Lehre van der Lebenskraft.

Nel 1797, Theodor Georg August Roose utilizzò tale termine nella prefazione del libro Grundzüge der Lehre van der Lebenskraft.

Nel 1797, Theodor Georg August Roose utilizzò tale termine nella prefazione del libro Grundzüge der Lehre van der Lebenskraft.

Nel 1797, Theodor Georg August Roose utilizzò tale termine nella prefazione del libro Grundzüge der Lehre van der Lebenskraft.

Nel 1797, Theodor Georg August Roose utilizzò tale termine nella prefazione del libro Grundzüge der Lehre van der Lebenskraft.

Nel 1797, Theodor Georg August Roose utilizzò tale termine nella prefazione del libro Grundzüge der Lehre van der Lebenskraft.

Nel 1797, Theodor Georg August Roose utilizzò tale termine nella prefazione del libro Grundzüge der Lehre van der Lebenskraft.

Nel 1797, Theodor Georg August Roose utilizzò tale termine nella prefazione del libro Grundzüge der Lehre van der Lebenskraft.

Nel 1797, Theodor Georg August Roose utilizzò tale termine nella prefazione del libro Grundzüge der Lehre van der Lebenskraft.

Dal 1950 a oggi, la biologia è notevolmente cresciuta nell'ambito molecolare.

Dal 1950 a oggi, la biologia è notevolmente cresciuta nell'ambito molecolare.

Dal 1950 a oggi, la biologia è notevolmente cresciuta nell'ambito molecolare.

Dal 1950 a oggi, la biologia è notevolmente cresciuta nell'ambito molecolare.

Dal 1950 a oggi, la biologia è notevolmente cresciuta nell'ambito molecolare.

Dal 1950 a oggi, la biologia è notevolmente cresciuta nell'ambito molecolare.

Dal 1950 a oggi, la biologia è notevolmente cresciuta nell'ambito molecolare.

Dal 1950 a oggi, la biologia è notevolmente cresciuta nell'ambito molecolare.

Dal 1950 a oggi, la biologia è notevolmente cresciuta nell'ambito molecolare.

Dal 1950 a oggi, la biologia è notevolmente cresciuta nell'ambito molecolare.

L'allarme dei biologi - Al Pentagono hanno sviluppato un progetto di insetti geneticamente modificati in grado di distruggere le colture agricole di un potenziale nemico. Pensate ora agli effetti di una eventuale guerra batteriologica...!

L'allarme dei biologi - Al Pentagono hanno sviluppato un progetto di insetti geneticamente modificati in grado di distruggere le colture agricole di un potenziale nemico. Pensate ora agli effetti di una eventuale guerra batteriologica...!

      . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping . .   L'allarme dei biologi - Al Pentagono hanno sviluppato un progetto di insetti geneticamente modificati in grado di distruggere le colture agricole di un potenziale nemico. Pensate ora agli effetti di una eventuale guerra batteriologica...!   Esistono prove evidenti del fatto che il Pentagono, attraverso la sua agenzia di ricerca e sviluppo Darpa, sta sviluppando insetti geneticamente modificati che [...]

Speciale latte viso detergente biologico  I provenzali

Speciale latte viso detergente biologico I provenzali

Speciale latte viso detergente biologico Un gesto di pulizia che regala morbidezza e luminosità alla pelle. LATTE VISO DETERGENTE BIOLOGICO Formula Leggera e Vellutata - Pelli normali e miste Il Latte Viso Detergente Biologico è studiato per rimuovere con delicatezza  il trucco e le impurità di tutta la giornata dalla pelle del viso, collo e decoleté. Lascia la pelle morbida e rigenerata, con una piacevole sensazione di benessere e protezione grazie alla [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

FOTO: Biologico

Albero della vita di Ernst Haeckel, (1879)

Albero della vita di Ernst Haeckel, (1879)

Albero della vita di Ernst Haeckel, (1879)

Albero della vita di Ernst Haeckel, (1879)

Albero della vita di Ernst Haeckel, (1879)

Albero della vita di Ernst Haeckel, (1879)

Albero della vita di Ernst Haeckel, (1879)

Albero della vita di Ernst Haeckel, (1879)

Albero della vita di Ernst Haeckel, (1879)

Albero della vita di Ernst Haeckel, (1879)

Albero della vita di Ernst Haeckel, (1879)

Albero della vita di Ernst Haeckel, (1879)

Albero della vita di Ernst Haeckel, (1879)

Albero della vita di Ernst Haeckel, (1879)

deleted

deleted

deleted

deleted

Dr. Andrea Steimer, Biologa, Coach

La moneta intera salvaguarda la nostra democrazia. Perciò sostengo l'iniziativa con tutto il cuore!

La biologa, Premio Nobel, Elizabeth Blackburn: rallentare l'invecchiamento si può!

La biologa, Premio Nobel, Elizabeth Blackburn: rallentare l'invecchiamento si può!

    . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping .   La biologa, Premio Nobel, Elizabeth Blackburn: rallentare l'invecchiamento si può! Rallentare l'invecchiamento si può: vediamo come secondo la biologa Premio Nobel. Le scoperte della biologa Premio Nobel Elizabeth Blackburn suggeriscono come è possibile rallentare il processo di invecchiamento. L'invecchiamento è provocato dalle estremità dei cromosomi, chiamate "telomeri". La buona notizia è [...]

Mattinata/ “Vi racconto l’uomo di Neanderthal” gli studi sul dna del biologo garganico.

Mattinata/ “Vi racconto l’uomo di Neanderthal” gli studi sul dna del biologo garganico.

Mattinata/ “Vi racconto l’uomo di Neanderthal” gli studi sul dna del biologo garganico. Stampa Email C'è anche il giovane ricercatore mattinatese Cesare de Filippo tra gli studiosi dei «Max Planck institutes» che portano avanti nuovi studi sulla sequenza del dna dell'uomo di Neanderthal. L'uomo di Neanderthal è la specie umana più vicina a noi e, come spiega la rivista Focus, che dà conto della ricerca e dell'apporto dello studioso [...]

TRENTO: agricoltori vogliono passare al Biologico, ma qualcuno avvelena i frutteti

TRENTO: agricoltori vogliono passare al Biologico, ma qualcuno avvelena i frutteti

  . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping . TRENTO: agricoltori vogliono passare al Biologico, ma qualcuno avvelena i frutteti Bolzano (TN) : Agricoltori locali volevano convertire le loro coltivazioni in "biologico", producendo così merce più sana, ma a qualcuno questa "conversione" non è andata giù a qualcuno che ha pensato bene di spargere il potente erbicida Glisfosato (sospettato di essere cancerogeno) in diversi meleti della zona. Chi e perché [...]

CAMPAGNA IDROGRAFICA 2013. IL DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI SU NAVE MAGNAGHI

CAMPAGNA IDROGRAFICA 2013. IL DIPARTIMENTO DI SCIENZE BIOLOGICHE ED AMBIENTALI SU NAVE MAGNAGHI

 Nave Ammiraglio Magnaghi, unità idrografica d’altura della Marina Militare, al Comando del Capitano di Fregata Marco Grassi, sta dirigendo verso le Isole Eolie per completare i rilievi iniziati nel mese di luglio, necessari per l’aggiornamento della carta nautica delle Isole di Lipari, Salina e Vulcano. L’attività si colloca nell’ambito della Campagna Idrografica 2013 che sta impegnando l’equipaggio dell’Unità dal mese di maggio. In particolare [...]

I biologi nascondono le nuove specie?

Perché i biologi sono sempre riluttanti a dare informazioni sulle nuove specie animali scoperte? Cosa ci nascondono? "Alcuni dettagli vengono taciuti a fin di bene, infatti ci sono in giro moltissimi collezionisti di animali esotici, i quali farebbero follie per mettere le mani su un esemplare di una nuova specie. Per questo, quando viene scoperto, che so, un nuovo rettile, si cerca di non far sapere esattamente in che zona si trovi, per evitare che gli esemplari [...]

Rispondi

La branca della biologia che ...

La branca della biologia che studia la distribuzione del regno animale rispetto al territorio. "zoogeografia"

Rispondi

Qual è la scienza, ...

Qual è la scienza, parte della biologia, che studia la forma e la struttura degli organismi? "Anatomia"

Rispondi

&id=HPN_Scienze+biologiche_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Biologiche" alt="" style="display:none;"/> ?>