Scomunica

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

La scheda: Scomunica

La scomunica è una pena canonica irrogata nelle chiese cristiane, che implica l'esclusione di un suo membro dalla comunità dei fedeli a causa di gravi e ostinate infrazioni alla morale e/o alla dottrina riconosciuta. Il termine scomunica appare per la prima volta in documenti ecclesiastici nel IV secolo. Nel XV secolo si cominciò a fare una distinzione fra gli scomunicati che dovevano essere anche fisicamente allontanati, a causa di gravi errori (i vitandi), e quelli che potevano essere tolle...

Il vescovo di Mazara del Vallo “scomunica” Matteo Salvini e i leghisti - “Chi con lui non può dirsi cristiano perché ha rinnegato il comandamento dell’amore”

Il vescovo di Mazara del Vallo “scomunica” Matteo Salvini e i leghisti - “Chi con lui non può dirsi cristiano perché ha rinnegato il comandamento dell’amore”

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Il vescovo di Mazara del Vallo “scomunica” Matteo Salvini e i leghisti - “Chi con lui non può dirsi cristiano perché ha rinnegato il comandamento dell’amore” Il vescovo di Mazara del Vallo “scomunica” Matteo Salvini e i suoi elettori Il vescovo di Mazara del Vallo “scomunica” Matteo Salvini e i leghisti. Monsignor Domenico Mogavero, da sempre impegnato nel fronte [...]

C’è un paio di scarpette rosse

C’è un paio di scarpette rosse

C’è un paio di scarpette rosse C’è un paio di scarpette rosse numero ventiquattro quasi nuove: sulla suola interna si vede ancora la marca di fabbrica “Schulze Monaco”. C’è un paio di scarpette rosse in cima a un mucchio di scarpette infantili a Buckenwald erano di un bambino di tre anni e mezzo chi sa di che colore erano gli occhi bruciati nei forni ma il suo pianto lo possiamo immaginare si sa come piangono i bambini anche i suoi piedini li possiamo [...]

E il parroco "scomunica" le minigonne: si esibiscono le cosce come prosciutti ...insomma, "se la cercano"... - Signore e Signori, bentornati nel Medio Evo...

E il parroco "scomunica" le minigonne: si esibiscono le cosce come prosciutti ...insomma, "se la cercano"... - Signore e Signori, bentornati nel Medio Evo...

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . E il parroco "scomunica" le minigonne: si esibiscono le cosce come prosciutti ...insomma, "se la cercano"... - Signore e Signori, bentornati nel Medio Evo... Il parroco 'scomunica' le minigonne: si esibiscono le cosce come prosciutti Don Alberto Zanier, parroco di San Daniele, ha lanciato la sua crociata personale contro le minigonne. Scoppia la polemica sui social. Da oggi la città San Daniele sarà [...]

Scomunica contro le gonne corte, replica della giovane al prete: «Lei offende tutte le donne»

Scomunica contro le gonne corte, replica della giovane al prete: «Lei offende tutte le donne»

La replica piccata al parroco è affidata ai social: «Caro don Alberto, queste gambe me le ha donate il suo Dio, e il Dio di cui mi hanno tanto raccontato sono certa che non si sentirebbe offeso a vedere mezzo ginocchio scoperto da una gonna». È lo sfogo di una delle ragazze protagoniste dell'«anatema» lanciato da don Alberto Zanier, vicario parrocchiale a Resia (Udine), che in alcuni volantini distribuiti tra i fedeli della Val Resia, aveva richiamato [...]

Scomunica contro le gonne corte, replica della giovane al prete: «Lei offende tutte le donne»

Scomunica contro le gonne corte, replica della giovane al prete: «Lei offende tutte le donne»

La replica piccata al parroco è affidata ai social: «Caro don Alberto, queste gambe me le ha donate il suo Dio, e il Dio di cui mi hanno tanto raccontato sono certa che non si sentirebbe offeso a vedere mezzo ginocchio scoperto da una gonna». È lo sfogo di una delle ragazze protagoniste dell'«anatema» lanciato da don Alberto Zanier, vicario parrocchiale a Resia (Udine), che in alcuni volantini distribuiti tra i fedeli della Val Resia, aveva richiamato [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Idolatria – Revocare la scomunica di Spinoza?

 Riabilitato Galileo, a Bento cosa è successo? Nel 1927, lo storico Joseph Klausner, in una conferenza presso l'Università Ebraica di Gerusalemme sulla filosofia di Spinoza, alla conclusione del suo discorso, abbandonò il consueto linguaggio accademico per annunciare la sua intenzione di riportare Spinoza, scomunicato nel 1656, all'ovile ebraico con veementi parole:Per l'ebreo Spinoza, il bando è annullato! Il peccato del giudaismo contro di te è rimosso e [...]

Idolatria – Perché la scomunica?

 Perché scomunicare Spinoza?Nelle carte che precedono il testo della scomunica di cui al precedente post si legge: I Signori del ma'amad (consiglio degli anziani) comunicano alle vostre Grazie che,essendo venuti a conoscenza da qualche tempodelle cattive opinioni e della condotta di Baruch de Spinoza,si sforzarono in diversi modi e promesse di distoglierlo dalla cattiva strada.Non potendo porre rimedio a ciò e ricevendo per contro ogni giorno le più ampie [...]

Idolatria – Scomunica di Spinoza

 Il 27 luglio del 1656 accade l'evento determinante della vita di Spinoza, la comunità ebraica di Amsterdam pronuncia solennemente contro il filosofo il seguente atto di scomunica: Con l'aiuto del giudizio dei santi e degli angeli, noi escludiamo, cacciamo, malediciamo ed esecriamo Baruch de Spinoza con il consenso di tutta la santa comunità, in presenza dei nostri libri sacri e dei seicentotredici precetti in essi racchiusi. Formuliamo questo cherem come [...]

Scomunica ai mafiosi e ai corrotti, ecco il documento del Vaticano

Pubblicate le conlcusioni del “Dibattito internazionale sulla corruzione”. La Chiesa di Francesco definisce il suo ruolo contro il crimine organizzato e… %image%

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

LA SCARPETTA

    Mi sa che ieri sera eri di fretta guarda che ti sei persa la scarpetta. io stamattina l’ho trovata con la carrozza ieri sei scappata. E’ stato bello insieme a te danzare il Cuore tu mi hai fatto sussultare, eri la più bella della festa di te solo il ricordo ora mi resta. Da parte certamente io l’ho messa t’aspetto qui a corte Principessa, torna qui da me su coraggio oggi posso cercarti col messaggio. E certo ora i tempi sono diversi ma in questa [...]

&id=HPN_Scomunica_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Excommunication" alt="" style="display:none;"/> ?>