Scrittori del XVIII secolo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

In questa categoria: Carlo Marx

Karl Marx (AFI: , spesso italianizzato in Carlo Marx) (Treviri...

Classi sociali

«C'erano 6 ordini che i romani dicono classi, dal greco klês...

Emanuele Kant

«Aufklärung ist der Ausgang des Menschen aus seiner selbstve...

David Hume

David Hume (Edimburgo, 7 maggio 1711 – Edimburgo, 25 agosto ...

Foscolo

Ugo Foscolo, nato Niccolò Foscolo (Zante, 6 febbraio 1778 –...

Goethe

Johann Wolfgang (von) Goethe (in tedesco ascolta, , Francofort...

Le riflessioni di Virginia Woolf su Jane Austen

Le riflessioni di Virginia Woolf su Jane Austen

Senza volersene vantare o arrecare dolore al sesso opposto, possiamo dire che Orgoglio e pregiudizio è un buon libro. E comunque non ci sarebbe stato nulla di cui vergognarsi ad essere còlti nell’atto di scrivere Orgoglio e pregiudizio. Eppure Jane Austen era felice che un cardine della porta cigolasse, perché così poteva nascondere il suo manoscritto prima che qualcuno entrasse nella stanza. Per Jane Austen vi era qualcosa di disdicevole nello scrivere [...]

7- Gallo e Alfieri

7- Gallo e Alfieri

Le slide dell'incontro su GALLO e ALFIERI:

Vittorio Alfieri

Vittorio Alfieri

Volli, e volli sempre, e fortissimamente volli Vittorio Alfieri (Asti, 16 gennaio 1749 – Firenze, 8 ottobre 1803) fu un drammaturgo, poeta, scrittore e autore teatrale italiano. Di nobile famiglia fu avviato alla carriera militare, tuttavia non avendone nessuna inclinazione l'abbandonò presto per dedicarsi ai viaggi in Europa, che non calmarono la sua anima inquieta: duelli, amori, tentativi di suicidio furono il corollario dei suoi viaggi. Nel 1775 fu [...]

Puzzle di Goethe. Jean Paul. Stefan George

Post 847 Circa un ritratto goethiano trasformato in puzzle. Non è l'immagine che preferisco di Goethe, un Goethe ormai "vecchio", compassato, medagliato, olimpico, venerato e osannato in tutto il mondo come una icona vivente. Ma trattandosi di un puzzle creato da allieve del mio corso 2015-2016 sui Wanderjahe, che mi ha permesso di ricomporre forse per la prima volta in vita mia un puzzle, questa immagine finirà per essermi particolarmente cara. In più [...]

Addio Camilleri, papà di Montalbano: ma le sue opere restano immortali

Addio Camilleri, papà di Montalbano: ma le sue opere restano immortali

È morto Andrea Camilleri, l'Omero gentile che ha raccontato la sua Sicilia in una lingua straordinaria. Lo scrittore 93enne si è spento ieri mattina a Roma all'ospedale Santo Spirito, dov'era ricoverato dallo scorso giugno a causa di una crisi respiratoria. «Le condizioni sempre critiche di questi giorni - si legge nel bollettino - si sono aggravate nelle ultime ore compromettendo le funzioni vitali». L'ultimo saluto a Camilleri sarà oggi a Roma, dalle 15, [...]

LO SCRITTORE È PRESENTE 200 – 19 luglio 2019

   IL VENTO   Ogni volta che si alzava il vento, lei saliva in alto, dove l’aria soffiava più forte, dove giungeva da più lontano, dove le sarebbe potuta arrivare la sua voce, o il suo odore. Si erano persi, tanti anni prima, sul ciglio di un “Può darsi…”, senza ritrovarsi mai. Ma quel vento sapeva, conosceva le storie, di ieri e di domani, e prima o poi le avrebbe saputo raccontare anche la sua storia. Poi un giorno quell’aria arrivò con forza [...]

Luciano De Crescenzo morto a 90 anni: scrittore e filosofo. Arbore e Laurito in ospedale con lui fino all'ultimo minuto

Luciano De Crescenzo morto a 90 anni: scrittore e filosofo. Arbore e Laurito in ospedale con lui fino all'ultimo minuto

È morto Luciano De Crescenzo, scrittore napoletano, ma anche regista, autore e filosofo: da alcuni giorni era ricoverato a Roma per una malattia. Al suo fianco fino alla fine la figlia Paola, il genero, i nipoti e il suo agente Enzo D'Elia. Celebre negli anni ’80 e ’90 per alcuni film e partecipazioni a trasmissioni televisive, De Crescenzo avrebbe compiuto 91 anni il prossimo 20 agosto. De Crescenzo, un mito della napoletanità, soffriva da anni di una [...]

Luciano De Crescenzo morto a 90 anni: scrittore e filosofo. Arbore e Laurito in ospedale con lui fino all'ultimo minuto

Luciano De Crescenzo morto a 90 anni: scrittore e filosofo. Arbore e Laurito in ospedale con lui fino all'ultimo minuto

È morto Luciano De Crescenzo, scrittore napoletano, ma anche regista, autore e filosofo: da alcuni giorni era ricoverato a Roma per una malattia. Al suo fianco fino alla fine la figlia Paola, il genero, i nipoti e il suo agente Enzo D'Elia. Celebre negli anni ’80 e ’90 per alcuni film e partecipazioni a trasmissioni televisive, De Crescenzo avrebbe compiuto 91 anni il prossimo 20 agosto. De Crescenzo, un mito della napoletanità, soffriva da anni di una [...]

Il giornalista Silvestro Montanaro: "Salvini, le spiego cosa è la vigliaccheria" ...credo sia il caso di dedicare 3 minuti della nostra vita a questa riflessione.

Il giornalista Silvestro Montanaro: "Salvini, le spiego cosa è la vigliaccheria" ...credo sia il caso di dedicare 3 minuti della nostra vita a questa riflessione.

      . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . Il giornalista Silvestro Montanaro: "Salvini, le spiego cosa è la vigliaccheria" ...credo sia il caso di dedicare 3 minuti della nostra vita a questa riflessione.   Salvini, le spiego cosa è la vigliaccheria Da piccolo i miei genitori mi hanno spiegato che un vigliacco è colui che se la prende con i più deboli. Raccontare a un paese in crisi, con milioni di disoccupati e di poveri, che la [...]

Addio ad Andrea Camilleri, scrittore popolare, intellettuale civile, comunista italiano da pci

Addio ad Andrea Camilleri, scrittore popolare, intellettuale civile, comunista italiano da pci

Da Redazione PCI - 17 Luglio 2019 di Alex Höbel, segreteria nazionale Pci Con Andrea Camilleri scompare uno degli ultimi scrittori autenticamente popolari, un autore che è stato al tempo stesso uno scrittore civile, un intellettuale generosamente e tenacemente impegnato nello sconfortante scenario politico dell’Italia attuale.Camilleri è stato comunista fin da ragazzo, allorché la vicinanza istintiva alle classi subalterne, la lettura di testi come La [...]

Addio Camilleri, papà di Montalbano: ma le sue opere restano immortali

Addio Camilleri, papà di Montalbano: ma le sue opere restano immortali

È morto Andrea Camilleri, l'Omero gentile che ha raccontato la sua Sicilia in una lingua straordinaria. Lo scrittore 93enne si è spento ieri mattina a Roma all'ospedale Santo Spirito, dov'era ricoverato dallo scorso giugno a causa di una crisi respiratoria. «Le condizioni sempre critiche di questi giorni - si legge nel bollettino - si sono aggravate nelle ultime ore compromettendo le funzioni vitali». L'ultimo saluto a Camilleri sarà oggi a Roma, dalle 15, al [...]

LO SCRITTORE È PRESENTE 199 – 18 luglio 2019

IL FILATELICO   Aveva acquistato in un mercatino un francobollo mai visto, di un paese sconosciuto, non sapeva dire se fosse in Asia o in Africa. Sistemò il francobollo sul suo tavolo e con la lente notò come fosse particolarmente definito. Prese una lente più grande: notò che sul prato c’era un cagnolino disegnato perfettamente. Aumentò la dimensione della lente: poteva vedere i fili d’erba, sentirne l’odore. Sovrappose le lenti: vedeva anche i piccoli [...]

ANDREA CAMILLERI

ANDREA CAMILLERI

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/07/17/andrea-camilleri-era-la-nostra-coscienza-quella-che-ora-stiamo-perdendo/5330653/?fbclid=IwAR18KUfomFqH6KShBf7hmsC-off15KpoqCYASYN-Mg5TvCz3Cfs5gvapoMQ  

Andrea Camilleri morto oggi a Roma. Aveva 93 anni: «Le condizioni si sono aggravate nelle ultime ore»

Andrea Camilleri morto oggi a Roma. Aveva 93 anni: «Le condizioni si sono aggravate nelle ultime ore»

Andrea Camilleri è morto oggi alle 8.20 del mattino all'Ospedale Santo Spirito di Roma dove era ricoverato dallo scorso giugno in seguito a una crisi respiratoria. Lo ha comunicato la Asl Roma 1. «Le condizioni sempre critiche di questi giorni si sono aggravate nelle ultime ore compromettendo le funzioni vitali - si legge nel bollettino dell'ospedale - Per volontà del maestro e della famiglia le esequie saranno riservate. Verrà reso noto dove portare un ultimo [...]

Andrea Camilleri morto oggi a Roma. Aveva 93 anni: «Le condizioni si sono aggravate nelle ultime ore»

Andrea Camilleri morto oggi a Roma. Aveva 93 anni: «Le condizioni si sono aggravate nelle ultime ore»

Andrea Camilleri è morto oggi alle 8.20 del mattino all'Ospedale Santo Spirito di Roma dove era ricoverato dallo scorso giugno in seguito a una crisi respiratoria. Lo ha comunicato la Asl Roma 1. «Le condizioni sempre critiche di questi giorni si sono aggravate nelle ultime ore compromettendo le funzioni vitali - si legge nel bollettino dell'ospedale - Per volontà del maestro e della famiglia le esequie saranno riservate. Verrà reso noto dove portare un ultimo [...]

E' morto Andrea Camilleri "Maestro per sempre"

E' morto Andrea Camilleri "Maestro per sempre"

di Sandro Ruotolo ‪Ti abbiamo amato per il tuo Montalbano ma non solo. Ti abbiamo amato per il tuo impegno civile e per il tuo amore per la libertà. Noi terroni siamo orgogliosi di te, Maestro per sempre. ‬ E' morto Andrea Camilleri "Maestro per sempre"  

IL MISTERO CONTE

Sarò duro di comprendonio, ma Giuseppe Conte per me è un mistero. Recentemente minaccia, fa la voce grossa, rivendica i suoi poteri, mette in riga i suoi vice (soprattutto Salvini, ovviamente, dal momento che Di Maio è il suo dante causa). In una parola – lo registrano tutti i giornali – si comporta come fosse il Presidente del Consiglio. E non ci sarebbe niente di male, se lo fosse. E io non smetto di chiedermi: “Ma come fa a dimenticare che non lo [...]

LO SCRITTORE È PRESENTE 198 – 17 luglio 2019

IL MONDO   Due fratelli vivevano nel deserto. Quando morirono i loro genitori, dopo averli seppelliti, decisero di esplorare il mondo e si separarono. Il primo attraversò il deserto e poi villaggi, pianure e montagne. Soffrì il freddo,  la fame e la sete, ma non si arrestò. Quando arrivò davanti all'immenso oceano rimase colpito e disse: "Qui finisce il mondo!". Anche l'altro fratello attraversò il deserto, e poi colline e praterie  sconfinate, città e [...]

LO SCRITTORE È PRESENTE 197 – 16 luglio 2019

 FOTOGRAFIA La passione per la fotografia la sfogava ancora con una vecchia reflex, con tanto di pellicola, sviluppo del negativo e successiva stampa. Da anni si appostava dietro il bosco per fotografare un bellissimo tipo di farfalla che aveva visto solo lì, ma raramente. Ogni volta qualcosa gli aveva precluso lo scatto.Finalmente un mattino presto, già in posizione, la vide arrivare svolazzando da dietro le siepi. Attivò la sua abilità e fece alcuni [...]

LO SCRITTORE È PRESENTE 196 – 15 luglio 2019

IL RICHIAMO   Alcune piante in terrazza andavano potate. Presa una vecchia cesoia, si mise all'opera. Ad ogni taglio lo strumento arrugginito faceva un cigolio che assomigliava al verso di un uccello. Era anche divertente perché gli ricordava proprio i cinguettii che sentiva al mattino. Lavorò un paio d'ore, sempre accompagnato da quel rumore, che riempiva l'aria intorno e lo faceva sorridere ogni volta. Ad un certo punto si fermò perché la schiena reclamava [...]

Mihajlovic contro l'amico Ivan Zazzaroni: «Ha rovinato un'amicizia di 20 anni». Il giornalista si scusa

Mihajlovic contro l'amico Ivan Zazzaroni: «Ha rovinato un'amicizia di 20 anni». Il giornalista si scusa

Ivan Zazzaroni chiede scusa a Sinisa Mihajlovic. Proprio ieri l'allenatore del Bologna ha parlato in una conferenza stampa della sua malattia e proprio nel corso della conferenza ha lanciato una dura frecciata a Ivan Zazzaroni, suo amico, da quale si è sentito però tradito. «Ha rivelato la mia malattia per vendere 200 copie in più», ha affermaro Mihajlovic, annunciando il suo ritiro, si spera solo momentaneo, dal calcio. L'allenatore non parla esplicitamente [...]

Ancora De Laurentiis contro l'atletica, " non è spettacolare come il calcio", via la pista dal San Paolo

Ancora De Laurentiis contro l'atletica, " non è spettacolare come il calcio", via la pista dal San Paolo

Aurelio De Laurentiis ha parlato a Radio Kiss Kiss Napoli, nella rubrica ‘Il calcio che vorrei’. Si comincia dai calendari, con Kalidou Koulibaly ed Adam Ounas che torneranno probabilmente ad agosto a disposizione di Ancelotti, e di come dovrebbe funzionare la finestra del calciomercato. De Laurentiis però, non perde occasione per poter far capire che la pista di atletica nel San Paolo non gli piace: Leggevo sulla Stampa che l'atletica ha pochi spettatori [...]

LO SCRITTORE È PRESENTE 195 – 14 luglio 2019

SUL WEB   Era un ragazzo timido. Non andava mai al di là della sua tastiera, l’unica forma di comunicazione che gli dava sicurezza. Viveva di nickname, non postava foto, né dati personali. Però non mancava mai di intervenire, di discutere, di polemizzare, di dire di tutto contro tutti. Poterlo fare senza rischi lo caricava di energia. Un haker si era però stufato delle sue continue offese. Così, grazie alla sua abilità, rintraccio l’ID, poi scoprì il [...]

Favola giapponese

Favola giapponese

Ai giapponesi è sempre piaciuto il pesce fresco. Ma le acque vicino al Giappone non hanno avuto molti pesci per decenni. Quindi, per nutrire la popolazione giapponese, le barche da pesca furono ingrandite per andare in mare aperto. Più lontano i pescatori andavano, più tempo li portava a tornare a consegnare il pesce. Se il viaggio è durato diversi giorni, il pesce non era più fresco. Per risolvere questa situazione, le società hanno installato congelatori [...]

&id=HPN_Scrittori+del+XVIII+secolo_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:18th-century{{}}writers" alt="" style="display:none;"/> ?>