Scrittori in lingua italiana

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

In questa categoria: Gabriele Rapagnetta

Gabriele D'Annunzio, all'anagrafe Gabriele d'Annunzio (Pescara, 12 marzo 1863 – Gardone Riviera, 1º marzo 1938), è stato uno scrittore, poeta, drammaturgo, militare, politico, giornalista e patrio...

Pasolini

Pier Paolo Pasolini (Bologna, 5 marzo 1922 – Roma, 2 novembre 1975) è stato un poeta, scrittore, regista, sceneggiatore, drammaturgo e giornalista italiano, considerato tra i maggiori artisti e int...

Salvatore Quasimodo

Salvatore Quasimodo (Modica, 20 agosto 1901 – Napoli, 14 giugno 1968) è stato un poeta e traduttore italiano, esponente di rilievo dell'ermetismo. Ha contribuito alla traduzione di vari componiment...

Sommo Poeta

Dante Alighieri, o Alighiero, battezzato Durante di Alighiero degli Alighieri e anche noto con il solo nome Dante, della famiglia Alighieri (Firenze, tra il 21 maggio e il 21 giugno 1265 – Ravenna, ...

LO YOGA É SATANICO (in Gabriele Amorth)

LO YOGA É SATANICO (in Gabriele Amorth)

Sapevate che fare lo Yoga è un' astuzia di Satana? A rivelarlo è il noto esorcista Gabriele Amorth, leggiamo le sue parole rilasciate in una intervista: “Pratiche orientali apparentemente innocue come lo yoga sono subdole e pericolose. Pensi di farle per scopi distensivi ma portano all’induismo. Tutte le religioni orientali sono basate sulla falsa credenza della reincarnazione”. L’esorcista non dimentica di mettere sempre tutti in guardia dagli artefici [...]

Intervista a Padre Amorth

Intervista a Padre Amorth

Intervista a Padre Amorth“Se nel diavolo non si crede più, lui è contentissimo”Intervista con padre Gabriele Amorth Gabriele Amorth è l´esorcista ufficiale più famoso del mondo. Il suo libro “Un esorcista racconta” è stato tradotto in quattordici lingue. Opera a Roma dal 1986, ogni giorno alle prese con Satana. “All´inizio pregai la Madonna: avvolgimi nel tuo manto protettivo. Mi ha esaudito. Dal demonio ho avuto tante minacce, ma mai nessun [...]

.- Epigramma di Trilussa

.- Epigramma di Trilussa

   .- Epigramma di Trilussa: "La lumachella della vanagloria, ch'era strisciata sopra l'obelisco, guardò la bava e disse già capisco che lascerò un'impronta nella storia". Le maniere improvvisate come Saliva a Bavatra i simili buon suonosU:* 

Vittorio Alfieri

Vittorio Alfieri

Volli, e volli sempre, e fortissimamente volli Vittorio Alfieri (Asti, 16 gennaio 1749 – Firenze, 8 ottobre 1803) fu un drammaturgo, poeta, scrittore e autore teatrale italiano. Di nobile famiglia fu avviato alla carriera militare, tuttavia non avendone nessuna inclinazione l'abbandonò presto per dedicarsi ai viaggi in Europa, che non calmarono la sua anima inquieta: duelli, amori, tentativi di suicidio furono il corollario dei suoi viaggi. Nel 1775 fu [...]

Padre Amorth e la festa di Halloween: "E' come celebrare il Diavolo"

Padre Amorth e la festa di Halloween: "E' come celebrare il Diavolo"

Tra sei giorni è la festa di Halloween, un'usanza americana giunta da qualche anno anche in Italia. Ma non è una festa allegra. Anzi. Porta il volto del Diavolo. A dirlo fu padre Gabriele Amorth, l’esorcista scomparso due anni fa e che aveva già lanciato delle invettive contro Harry Potter, considerandolo un libro ispirato dal Demonio per insegnare le arti occulte ai ragazzi. Padre Amorth non aveva una buona opinione di questa festa macabra che si celebra [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

Federico II di Svevia, Scuola Siciliana, Dante Alighieri

 Tutti ricordano Dante Alighieri come il padre della lingua italiana, dimnenticamdo che nella prima parte del 13° secolo Federico II di Svevia, a Palermo, istitui alla sua corte una scuola poetica ispirata ai modelli provenzali,la cui produzione era in volgare siciliano. Fu chiamata "Scuola siciliana". Ad essa fecero parte Cielo (o Clullo) dd'Alcamo, Giacomo da Lentini, Giovanni di Brienne ed altri. Dante Alighieri, alla fine del 13° secolo, scrisse n volgare [...]

Federico II di Svevia, Scuola Siciliana, Dante Alighieri

 Tutti ricordano Dante Alighieri come il padre della lingua italiana, dimnenticamdo che nella prima parte del 13° secolo Federico II di Svevia, a Palermo, istitui alla sua corte una scuola poetica ispirata ai modelli provenzali,la cui produzione era in volgare siciliano. Fu chiamata "Scuola siciliana". Ad essa fecero parte Cielo (o Clullo) dd'Alcamo, Giacomo da Lentini, Giovanni di Brienne ed altri. Dante Alighieri, alla fine del 13° secolo, scrisse n volgare [...]

Nonno Dante

“Non piangete, sarò l’angelo invisibile della famiglia.   Dio non saprà negarmi niente quaio io pregherò per voi.  (Sant’Agostino)   Ciao Ale, oggi 10 dicembre 2015 la morte ha bussato un’altra volta brutalmente alle porte della nostra famiglia portando con sé il nonno Dante; si Ale ……il nonno Dante ci ha lasciati per tornare, nel sonno durante una fredda notte, nella casa del Signore. Con questo post voglio solo dire grazie Papà per i tuoi [...]

Lorenzo Mondo, Pavese e la pietra dello scandalo

Lorenzo Mondo, Pavese e la pietra dello scandalo

07/07/2010 - LA PIETRA DELLO SCANDALO Pavese, un fiore avvelenato per lo Struzzo Cesare Pavese in un disegno di Dariush Radpour Dalle pieghe del carteggio con lo slavista Poggioli il caso politico-editoriale che nel 1950 dilaniò la Einaudi e rischiò di guastare il rapporto col Pci LORENZO MONDO Esce finalmente, dopo una lunga attesa e stuzzicanti anticipazioni, il carteggio integrale tra Cesare Pavese e Renato Poggioli, tra lo scrittore ormai famoso e l'illustre [...]

Tu mio - Erri De Luca

Pensavo alla serata a terra di Daniele e Caia, senza desiderio di voltarmi verso l'isola. in mare non sentivo distanze. Salì un terzo di luna perdendo la buccia rossa sul lastrico dell'acqua ferma. L'odore forte delle esche insaporiva l'aria, ora che non si andava. Gettavo col pugno spruzzi sulle ceste. Il legno dei remi combaciava col palmo, le gambe divaricate una avanti e una indietro, a reggere la spinta del corpo sui remi: ecco, aderivo all'uso, al mestiere, [...]

Valore - Erri De Luca

Considero valore ogni forma di vita, la neve, la fragola, la mosca. Considero valore il regno minerale, l'assemblea delle stelle. Considero valore il vino finche' dura il pasto, un sorriso involontario, la stanchezza di chi non si e' risparmiato, due vecchi che si amano. Considero valore quello che domani non varra' piu' niente e quello che oggi vale ancora poco. Considero valore tutte le ferite. Considero valore risparmiare acqua, riparare un paio di scarpe, [...]

Il più grande illusionista del '900 (Antonio Tabucchi)

È riuscito a far sparire la fine del secolo, come i miliardi dalle banche: l’Italia è ancora negli anni Ottanta di Antonio Tabucchi Dieci anni fa moriva Bettino Craxi nella sua residenza tunisina. Fuggiasco, con due mandati di cattura sul capo e due condanne definitive a dieci anni per corruzione e finanziamento illecito: miliardi di lire imboscati in conti esteri. Oggi i suoi fan lo commemorano: ogni categoria ha il suo santo patrono. Il Pride ideato dalla [...]

Sostenere Antonio Tabucchi è un dovere di ogni democratico

Sostenere Antonio Tabucchi è un dovere di ogni democratico

  Noi sosteniamo Antonio Tabucchiattualità 21 novembre 2009 aderisce all'appello pubblicato il 19 novembre da Le Monde Nous soutenons Antonio Tabucchi e lanciato dall'editore francese Gallimard perAntonio Tabucchi.   « PÉTITION EN FAVEUR DE L'ÉCRIVAIN ANTONIO TABUCCHI »   « L'écrivain Antonio Tabucchi se voit réclamer la somme de 1,3 million d'euros de dommages et intérêts pour diffamation à l'encontre de Renato Schifani, président du Sénat et [...]

Camilleri riceve il premio Cesare Pavese

 E intanto rassicura i fan: "In lavorazione il... Montalbano estivo"

Il Vizio Assurdo

Il Vizio Assurdo

Il Vizio Assurdo; Davide Lajolo - storia di cesare Pavese - Davide Lajolo racconta: Ho voluto bene a Pavese, e proprio per questo non avrei mai tentato di farlo rivivere attraverso il suo dramma umano e le pagine dei suoi libri. A dieci anni dalla morte - 27 agosto 1950 - ho maturato questa decisione, spinto da due considerazioni: la prima perché troppi hanno scritto di Pavese senza conoscenza né fede; la seconda per una conversazione avuta con lui, nel lontano [...]

Giovanna Romanelli: Omaggio a Cesare Pavese

Giovanna Romanelli: Omaggio a Cesare Pavese

16/06/2009 jacqueline spaccini, PAVESE NEL CENTENARIO DELLA NASCITA DOMENICA 14 GIUGNO 2009 Giovanna Romanelli: Omaggio a Cesare Pavese Pavese nel centenario della nascita Torino Giovanna Romanelli Omaggio a Cesare Pavese. Roma, Aracne editrice, 2008, pp. 139, 12€. Presentazione di Eleonora Fiorani. Prefazione di Gilles de Van. ISBN 9788854815995 Il 2008 è stato l’anno in cui ricorreva il centenario della nascita di Cesare Pavese; l’editore Aracne l’onora [...]

Erri De Luca

Erri De Luca incontra al teatro della parocchia San Carlo da Sezze a Roma don Fabrizio Centofanti, gestore di uno dei blog di letteratura più importanti in Italia. L'incontro è in realtà un assolo di un non credente con chi crede. Ma qual è il filo sottile che li lega? la continua ricerca dell'amore di Dio.

Erri De Luca

Erri De Luca Erri De Luca, scrittore nato a Napoli nel 1950, dopo aver svolto per oltre vent'anni molti mestieri in Italia e all'estero, come operaio qualificato (camionista, magazziniere, muratore), a quasi quarant'anni si è dedicato alla scrittura. Durante la guerra nella ex-Jugoslavia è stato autista di convogli umanitari destinati alle popolazioni. Ha studiato da autodidatta diverse lingue, tra cui l'ebraico antico dal quale ha tradotto alcuni libri [...]

&id=HPN_Scrittori+in+lingua+italiana_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Italian-language{{}}writers" alt="" style="display:none;"/> ?>