Secondo Conflitto Mondiale

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

WWII

La scheda: WWII

Africa e Medio Oriente Africa Orientale Italiana – Nordafrica – Africa occidentale – Iraq – Siria – Iran
Asia e Pacifico Cina – Oceano Pacifico – Sud-est asiatico – Pacifico sud-occidentale – Oceano Indiano – Manciuria
La seconda guerra mondiale vide contrapporsi, tra il 1939 e il 1945, le potenze dell'Asse e gli Alleati che, come già accaduto ai belligeranti della prima guerra mondiale, si combatterono su gran parte del pianeta. Il conflitto ebbe inizio il 1º settembre 1939 con l'attacco della Germania nazista alla Polonia e terminò, nel teatro europeo, l'8 maggio 1945 con la resa tedesca e, in quello asiatico, il successivo 2 settembre con la resa dell'Impero giapponese dopo i bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki.
È considerato il più grande conflitto armato della storia, costato all'umanità sei anni di sofferenze, distruzioni e massacri con un totale di morti che oscilla tra i 55 e i 60 milioni di individui, le popolazioni civili si trovarono coinvolte nelle operazioni in una misura sino ad allora sconosciuta, e furono anzi bersaglio dichiarato di bombardamenti a tappeto, rappresaglie, stermini, persecuzioni e deportazioni. In particolare il Terzo Reich portò avanti con metodi ingegneristici l'Olocausto per annientare, tra gli altri, le popolazioni di origine o etnia ebraica e perseguì una politica di riorganizzazione etnico-politica dell'Europa centro-orientale che prevedeva la distruzione o deportazione di intere popolazioni slave, degli zingari e di tutti coloro che il regime nazista riteneva "indesiderabili" o nemici della razza ariana.
Al termine della guerra l'Europa, ridotta a un cumulo di macerie, completò il processo di involuzione iniziato con la prima guerra mondiale e perse definitivamente il primato politico-economico mondiale, che fu assunto in buona parte dagli Stati Uniti d'America, a essi si contrappose l'Unione Sovietica, l'altra grande superpotenza forgiata dal conflitto, in un teso equilibrio geopolitico internazionale noto come guerra fredda. Le immani distruzioni della guerra portarono alla nascita dell'Organizzazione delle Nazioni Unite, avvenuta al termine della Conferenza di San Francisco il 26 giugno 1945.


Cappellani: Seconda Guerra Mondiale

Cappellani: Seconda Guerra Mondiale

LA SECONDA GUERRA MONDIALE  H O M E Vai ai primi 100 anni di storia        IMMAGINI         MEZZI          DIARI         SCRIVI CAPPELLANI MILITARI TERZO  di 5 CAPITOLI LA GUERRA E NIENT'ALTRO   Alpini   * Fra i 27 Cappellani alpini morti nella Seconda Guerra, rifulgono per il loro operato Don Secondo Pollo del Val Chisone da Caresana Plot (Vc) che muore a Celine presso Cattaro in Montenegro il 1° dicembre 1941  medaglia [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

AllʼIsola dei Famosi si decretano il mejor e il peor della settimana

AllʼIsola dei Famosi si decretano il mejor e il peor della settimana

Alessia è la migliore della settimana, mentre Valeria Marini, appena arrivata in Honduras, dopo una sfida contro la Cipriani è la peggiore. Dopo la prova della settimana, Alessia e Amaurys devono sfidarsi per decretare chi dei due è il mejor della settimana. A vincere, dimostrando una incredibile agilità, è la Mancini sostenuta dal tifo di tutte le naufraghe presenti sulla spiaggia. Francesca Cipriani e Valeria Marini devono, invece, sfidarsi per non [...]

AllʼIsola dei Famosi si decretano i mejor e i peor della settimana

AllʼIsola dei Famosi si decretano i mejor e i peor della settimana

Dopo la prova della settimana, Alessia e Amaurys devono sfidarsi per decretare chi dei due è il mejor della settimana. A vincere, dimostrando una incredibile agilità, è la Mancini sostenuta dal tifo di tutte le naufraghe presenti sulla spiaggia. Francesca Cipriani e Valeria Marini devono, invece, sfidarsi per non diventare il peor dell'Isola. Tra le due naufraghe sembra già non trascorrere buon sangue, forse a causa di un loro amore in comune: la Cipriani ha [...]

deleted

deleted

FOTO: WWII

Secondo_Conflitto_Mondiale

Secondo_Conflitto_Mondiale

Secondo_conflitto_mondiale

Secondo_conflitto_mondiale

2ª_Guerra_Mondiale

2ª_Guerra_Mondiale

II_Conflitto_Mondiale

II_Conflitto_Mondiale

II_guerra_mondiale

II_guerra_mondiale

WWII

WWII

La costruzione della Yamato, la più grande corazzata della storia e simbolo della potenza navale del Giappone

La costruzione della Yamato, la più grande corazzata della storia e simbolo della potenza navale del Giappone

IL TERRORISMO NON E' UN GIOCO

IL TERRORISMO NON E' UN GIOCO

Il terrorismo non è un gioco. Questa la discutibile iniziativa dell'associazione 'Terre spezzate', nel Torinese, a cui hanno partecipato oltre 240 personeCon i morti non si gioca. O per lo meno così dovrebbe essere, perché qualcuno effettivamente lo ha fatto. Nei giorni scorsi infatti, stando a quanto riferito da La Stampa, a Bobbio Pellice, un paesino dell'hinterland torinese, si sono svolte due partite di tre giorni ciascuna comprese nel programma [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

la Fata che i ruibbina it's anche la FATA carabina?? and PINCO PALLA de la Schwartwald...where is...??

PENNAC...?? No...anche se il titolo ha de le VISTOSE COPIATURE con un titolo del libro de lo scrittore PENNAC.. E che e alluuurrr?? "Lungo un lungo e difficile nonche pericoloso percorso di montagna dei Pirenei...poco battuto da guide e dai turisti...mi inerpicai lungo la Selva Oscura...fra miniere di argento baite in legna' di cetra torrenti fiumicelli frutta del bosco creature oscure conventi piccoli paesini infrattati e ben nascosti fra le montagne monaci in [...]

Cascate del Perino

Cascate del Perino

    La Val Perino, solcata dal torrente omonimo, è delimitata a sud dalla cima Liscaro, situata in prossimità del più noto monte Aserei, ed a nord dalla confluenza nel Trebbia, ad ovest dal crinale dei monti Capra, Poggio Alto e gruppo Concrena, ad est dal Monte Osero, il tutto per uno sviluppo di circa 15 Km. Nella parte alta appena sopra Calenzano, troviamo alcune suggestive cascate in una profonda gola tra la roccia  In una giornata primaverile con qualche [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Game over. Reset.

Game over. Reset.

  cucu: e dietro le liste civiche chi c'è?   Il partito è il mezzo e il potere è il fine. Ma può il mezzo essere diverso dal fine? Noi dobbiamo vedere la cosa da un punto più severo: bisogna fare un lavoro fuori del potere,  un decentramento del potere, abituare a vedere il potere diffuso in tante cose fuori dal governo, in tante iniziative, atti, posizioni sentimenti, fondare una prospettiva diversa   Aldo Capitini    

deleted

deleted

&id=HPN_Secondo+Conflitto+Mondiale_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Seconda{{}}Guerra{{}}Mondiale" alt="" style="display:none;"/> ?>