Secondo Conflitto Mondiale

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

WWII

La scheda: WWII

Africa e Medio Oriente Africa Orientale Italiana – Nordafrica – Africa occidentale – Iraq – Siria – Iran
Asia e Pacifico Cina – Oceano Pacifico – Sud-est asiatico – Pacifico sud-occidentale – Oceano Indiano – Manciuria
La seconda guerra mondiale vide contrapporsi, tra il 1939 e il 1945, le potenze dell'Asse e gli Alleati che, come già accaduto ai belligeranti della prima guerra mondiale, si combatterono su gran parte del pianeta. Il conflitto ebbe inizio il 1º settembre 1939 con l'attacco della Germania nazista alla Polonia e terminò, nel teatro europeo, l'8 maggio 1945 con la resa tedesca e, in quello asiatico, il successivo 2 settembre con la resa dell'Impero giapponese dopo i bombardamenti atomici di Hiroshima e Nagasaki.
È considerato il più grande conflitto armato della storia, costato all'umanità sei anni di sofferenze, distruzioni e massacri con un totale di morti che oscilla tra i 55 e i 60 milioni di individui, le popolazioni civili si trovarono coinvolte nelle operazioni in una misura sino ad allora sconosciuta, e furono anzi bersaglio dichiarato di bombardamenti a tappeto, rappresaglie, stermini, persecuzioni e deportazioni. In particolare il Terzo Reich portò avanti con metodi ingegneristici l'Olocausto per annientare, tra gli altri, le popolazioni di origine o etnia ebraica e perseguì una politica di riorganizzazione etnico-politica dell'Europa centro-orientale che prevedeva la distruzione o deportazione di intere popolazioni slave, degli zingari e di tutti coloro che il regime nazista riteneva "indesiderabili" o nemici della razza ariana.
Al termine della guerra l'Europa, ridotta a un cumulo di macerie, completò il processo di involuzione iniziato con la prima guerra mondiale e perse definitivamente il primato politico-economico mondiale, che fu assunto in buona parte dagli Stati Uniti d'America, a essi si contrappose l'Unione Sovietica, l'altra grande superpotenza forgiata dal conflitto, in un teso equilibrio geopolitico internazionale noto come guerra fredda. Le immani distruzioni della guerra portarono alla nascita dell'Organizzazione delle Nazioni Unite, avvenuta al termine della Conferenza di San Francisco il 26 giugno 1945.


traforo santa Augusta Vittorio Veneto

Memorie storiche. Al termine della prima guerra mondiale il traffico di auto e camion era assai limitato, ma già allora si cercavano soluzioni per superare la “stretta” di Serravalle. Non superabili problemi ambientali e geologici hanno bloccato tutto. Al termine della seconda guerra mondiale gli americani, per festeggiare la vittoria, si offrirono di effettuare il traforo del colle di santa Augusta. Subito le analisi del territorio dimostrarono la [...]

Rispondi

deleted

deleted

Quel milione di donne stuprate durante la seconda guerra mondiale spesso dimenticate, monito contro ogni nuova guerra...!

Quel milione di donne stuprate durante la seconda guerra mondiale spesso dimenticate, monito contro ogni nuova guerra...!

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Quel milione di donne stuprate durante la seconda guerra mondiale spesso dimenticate, monito contro ogni nuova guerra...! È difficile stabilire con certezza quante donne vennero violentate nel corso della Seconda guerra mondiale. Le cifre al ribasso parlando di centinaia di migliaia di vittime, quelle più alte superano i 2 milioni. In ogni caso si tratta di numeri impressionanti che dovrebbero [...]

Jalta, la città della Crimea divenuta super famosa e simbolo per la fine de conflitto della Seconda guerra mondiale,

Jalta, la città della Crimea divenuta super famosa e simbolo per la fine de conflitto della Seconda guerra mondiale,

Jalta (Yalta) è una splendida città della Crimea di circa 135.000 abitanti. La città è attraversata dai fiumi Derekojka ed Učan-Su ed è attorno alle sue sponde che si sviluppa il centro abitato. La baia di Jalta offre diverse spiagge di elevato interesse turistico. Posta sulla costa meridionale della penisola della Crimea, Jalta fu conquistata all'Impero ottomano dall'impero russo al termine del XVIII secolo. Divenne una tra le più eleganti città balneari [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

FOTO: WWII

Secondo_Conflitto_Mondiale

Secondo_Conflitto_Mondiale

Secondo_conflitto_mondiale

Secondo_conflitto_mondiale

2ª_Guerra_Mondiale

2ª_Guerra_Mondiale

II_Conflitto_Mondiale

II_Conflitto_Mondiale

II_guerra_mondiale

II_guerra_mondiale

WWII

WWII

La costruzione della Yamato, la più grande corazzata della storia e simbolo della potenza navale del Giappone

La costruzione della Yamato, la più grande corazzata della storia e simbolo della potenza navale del Giappone

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Secondo+Conflitto+Mondiale_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Seconda{{}}Guerra{{}}Mondiale" alt="" style="display:none;"/> ?>