Liberi consorzi comunali della Sicilia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Liberi consorzi comunali della Sicilia. Cerca invece Sicily.

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

Conquista normanna dell'Italia Meridionale

La scheda: Conquista normanna dell'Italia Meridionale

La conquista normanna dell'Italia Meridionale, avvenne tra l'XI e il XII secolo ad opera dei Normanni. Per completarla sconfissero sia i bizantini che gli arabi. Fu completata nel 1130 quando tutti i territori dell'Italia Meridionale furono unificati da Ruggero II nel regno di Sicilia.


Voce principale: Italia.
A partire dalla fine della Seconda guerra mondiale, l'Italia ha conosciuto profondi cambiamenti economici, che nei decenni successivi l'hanno resa una delle maggiori potenze economiche mondiali, grazie ad un continuo processo di crescita economica durato fino alla fine degli anni novanta del XX secolo.
Durante questa fase, il progressivo ridimensionamento del settore primario (agricoltura, allevamento e pesca) a favore di quello industriale e terziario (in particolare, nel periodo del boom economico, negli anni cinquanta-settanta) si è accompagnato a profonde trasformazioni nel tessuto socio-produttivo, in seguito a massicce migrazioni dal Meridione verso le aree industriali del Centro-Nord grazie anche ad una nuova forte spinta all'urbanizzazione, legate alla parallela trasformazione del mercato del lavoro.
La fase di industrializzazione è arrivata a compimento negli anni ottanta ed è cominciata la terziarizzazione dell'economia italiana, con lo sviluppo dei servizi bancari, assicurativi, commerciali, finanziari e della comunicazione.
Negli anni 2000 l'economia italiana entra in una fase di sostanziale stagnazione, caratterizzata da una crescita estremamente bassa. Infine sul finire del decennio, come effetto della crisi economica globale, il Paese entra in un periodo di vera e propria recessione negli anni 2012 e 2013. Per il 2014 la crescita è stata dello 0,1%, per il 2015 dello 0,7% contro uno 0,8% delle previsioni, nel 2016 ha superato 0,9% e nel 2017 ha raggiunto l'1,5% con probabili previsioni a rialzo confermando così la ripresa economica. Nel 2018 il pil è previsto in crescita costante dell'1,5%.

Voce principale: Italia.
A partire dalla fine della Seconda guerra mondiale, l'Italia ha conosciuto profondi cambiamenti economici, che nei decenni successivi l'hanno resa una delle maggiori potenze economiche mondiali, grazie ad un continuo processo di crescita economica durato fino alla fine degli anni novanta del XX secolo.
Durante questa fase, il progressivo ridimensionamento del settore primario (agricoltura, allevamento e pesca) a favore di quello industriale e terziario (in particolare, nel periodo del boom economico, negli anni cinquanta-settanta) si è accompagnato a profonde trasformazioni nel tessuto socio-produttivo, in seguito a massicce migrazioni dal Meridione verso le aree industriali del Centro-Nord grazie anche ad una nuova forte spinta all'urbanizzazione, legate alla parallela trasformazione del mercato del lavoro.
La fase di industrializzazione è arrivata a compimento negli anni ottanta ed è cominciata la terziarizzazione dell'economia italiana, con lo sviluppo dei servizi bancari, assicurativi, commerciali, finanziari e della comunicazione.
Negli anni 2000 l'economia italiana entra in una fase di sostanziale stagnazione, caratterizzata da una crescita estremamente bassa. Infine sul finire del decennio, come effetto della crisi economica globale, il Paese entra in un periodo di vera e propria recessione negli anni 2012 e 2013. Per il 2014 la crescita è stata dello 0,1%, per il 2015 dello 0,7% contro uno 0,8% delle previsioni, nel 2016 ha superato 0,9% e nel 2017 ha raggiunto l'1,5% con probabili previsioni a rialzo confermando così la ripresa economica. Nel 2018 il pil è previsto in crescita costante dell'1,5%.

La conquista normanna dell'Italia Meridionale, avvenne tra l'XI e il XII secolo ad opera dei Normanni. Per completarla sconfissero sia i bizantini che gli arabi. Fu completata nel 1130 quando tutti i territori dell'Italia Meridionale furono unificati da Ruggero II nel regno di Sicilia.

Torna Sicilia en primeur,dal 6 al 10 maggio a Siracusa

Torna Sicilia en primeur,dal 6 al 10 maggio a Siracusa

(ANSA) – PALERMO – Assovini Sicilia annuncia la sedicesima edizione di Sicilia en Primeur che si svolgerà dal 6 al 10 maggio a Siracusa. La Sicilia del Vino, anche quest’anno, svolgerà il ruolo di ambasciatrice attraverso i tesori della regione, per far conoscere ai giornalisti provenienti da tutto il mondo esempi di realtà produttive d’eccellenza e alcuni tra i principali beni dell’Unesco siciliani. Saranno quasi 100 i giornalisti italiani e [...]

In Sicilia aprono 15 nuovi parchi archeologici

In Sicilia aprono 15 nuovi parchi archeologici

Valle dei Templi, Selinunte, Segesta. Ai più noti parchi archeologici della Sicilia presto se ne aggiungeranno altri 15. Il Consiglio regionale dei Beni Culturali ha dato il via libera all’istituzione di nuovi i parchi archeologici siciliani previsti dalla Legge regionale 20 del 2000. La regione Sicilia diventerà così il cuore dell’archeologia del nostro Paese, con nuovi itinerari e nuovi servizi che si svilupperanno negli anni a venire e che [...]

Catania, uccide il padre e nasconde il cadavere tra i rifiuti

Catania, uccide il padre e nasconde il cadavere tra i rifiuti

Omicidio a Catania dove un uomo di 36 anni avrebbe tolto la vita al padre di 81. Come riferito da TgCom 24, il cadavere della vittima è stato poi gettato in strada e nascosto dentro un mobiletto abbandonato tra i rifiuti. Stando alla ricostruzione degli inquirenti, l’uomo avrebbe colpito violentemente il padre al volto con pugni e calci, usando anche un corpo contundente. La lite, avvenuta nell’abitazione della vittima, sarebbe scaturita per motivi economici. [...]

Sbarco dalla Sea Watch, la procura di Catania indaga

Sbarco dalla Sea Watch, la procura di Catania indaga

La Procura di Catania ha aperto un’inchiesta sullo sbarco di 47 migranti della Sea Watch. Il fascicolo, a carico di ignoti, ipotizza l’associazione a delinquere finalizzata all’agevolazione dell’immigrazione clandestina. Dalle risultanze investigative sul soccorso in mare, sottolinea il procuratore Carmelo Zuccaro, non è emerso, pertanto, alcun rilievo penale nella condotta tenuta dai responsabili della nave della Ong. Pm Catania, Sea Watch inidonea a [...]

Sicilia, vincoli per prestito Antonello

Sicilia, vincoli per prestito Antonello

(ANSA) – PALERMO, 1 FEB – La Regione siciliana pone tre condizioni per prestare a Milano “L’annunciata” di Antonello da Messina in occasione della mostra sul pittore che s’inaugura il 21 febbraio a Palazzo Reale. L’assessore regionale dei Beni culturali, Sebastiano Tusa, ha sottoposto alla giunta la proposta di vincolare il trasferimento temporaneo dell’opera, custodita a Palazzo Abatellis, alle condizioni che “la concessione avvenga in regime di [...]

Palermo, miseria senza nobiltà, "La malafesta" evoca atmosfere scaldatiane

Palermo, miseria senza nobiltà, "La malafesta" evoca atmosfere scaldatiane

di GUIDO VALDINI per http://palco-reale-palermo.blogautore.repubblica.it/ Nati disgraziati senz’appello. Questi due personaggi de La malafesta di Rino Marino, protagonisti Fabrizio Ferracane  e lo stesso Marino (che della pièce è anche regista) – visto allo Spazio Franco dei Cantieri culturali alla Zisa – abitano la miseria mentale e fisica come condizione esistenziale: al di là dello squallore dell’ambiente in cui si trovano (casa di uno dei due), [...]

Tripadvisor: il miglior B&B italiano è a Palermo

Tripadvisor: il miglior B&B italiano è a Palermo

Il miglior B&B italiano? Per Tripadvisor è a Palermo. E’ il Mondello design, di fronte la spiaggia palermitana, ad aver vinto il Travellers’ Choice. Il portale ha infatti stilato la top dei 25 Bed & Breakfast italiani che al secondo posto vede piazzarsi La palazzetta del vescovo a Fratta Todina (Perugia), al terzo La locanda dell’Artista a San Gimignano (Siena) e al quarto di nuovo un siciliano Dimora dell’Etna a Milo (Ct). I vincitori vengono determinati [...]

Sea Watch a Catania, migranti in festa

Sea Watch a Catania, migranti in festa

(ANSA) – CATANIA, 31 GEN – La Sea Watch ha attraccato nel molo di Levante. Appena le manovre sono finite i migranti a bordo hanno festeggiato l’arrivo a Catania abbracciandosi tra di loro e abbracciando anche i componenti dell’equipaggio della nave della Ong tedesca battente bandiera olandese. A bordo ci sono 47 migranti soccorsi nel mare Mediterraneo, compresi 15 minorenni non accompagnati. La nave durante il suo viaggio dal largo di Siracusa, dove era [...]

Sea Watch partita, rotta verso Catania

Sea Watch partita, rotta verso Catania

(ANSA) – ROMA, 31 GEN – E’ partita dalla rada di Siracusa la Sea Watch 3, rimasta bloccata una settimana in attesa di un accordo Ue sulla destinazione dei 47 migranti a bordo. La nave, scortata da motovedette della Guardia costiera e della Guardia di finanza, arriverà nel porto di Catania in mattinata. La Sea Watch 3 ha lasciato la rada di Santa Panagia, dove era ancorata da venerdì scorso ad un miglio dalle coste siracusane, poco dopo le 5:30. Intorno [...]

Sea Watch sarà a Catania domani mattina

Sea Watch sarà a Catania domani mattina

(ANSA) – CATANIA, 30 GEN – Arriverà domani mattina, non prima delle 8, a Catania la Sea Watch. E’ la previsione della Capitaneria di Porto del capoluogo etneo sul guasto che sta bloccando la nave della Ong tedesca a Siracusa. Il guasto al verricello dell’ancora blocca l’imbarcazione alla fonda al largo della costa aretusea.

FOTO: Conquista normanna dell'Italia Meridionale

Immagine satellitare dell'isola

Immagine satellitare dell'isola

Immagine satellitare dell'isola

Immagine satellitare dell'isola

Immagine satellitare dell'isola

Immagine satellitare dell'isola

Il PIL italiano del II trimestre 2013 suddiviso tra le principali attività economiche. Dati Istat.

Il PIL italiano del II trimestre 2013 suddiviso tra le principali attività economiche. Dati Istat.

Il PIL italiano del II trimestre 2013 suddiviso tra le principali attività economiche. Dati Istat.

Il PIL italiano del II trimestre 2013 suddiviso tra le principali attività economiche. Dati Istat.

Il PIL italiano del II trimestre 2013 suddiviso tra le principali attività economiche. Dati Istat.

Il PIL italiano del II trimestre 2013 suddiviso tra le principali attività economiche. Dati Istat.

La prima raccolta di canti siciliani, ed. Ricordi 1883

La prima raccolta di canti siciliani, ed. Ricordi 1883

Antonino Sala nuovo Balivo del Baliato dell'Ordine Teutonico di Sicilia di Santa Maria degli Alemanni

Antonino Sala nuovo Balivo del Baliato dell'Ordine Teutonico di Sicilia di Santa Maria degli Alemanni

P. Frank Bayard OT Carissimi amici, il 17 gennaio 2019 il Gran Maestro dell'Ordine Teutonico, l'Abate Mitrato Padre Frank Bayard, mi ha conferito la nomina di Balivo ad interim del Baliato di Sicilia sotto il titolo di Santa Maria degli Alemanni, dopo aver ricoperto la carica di suo delegato. L’Ordine Teutonico è uno dei più antichi e prestigiosi Ordini della Cristianità, sorto al [...]

Migranti:Viminale,Sea Watch va a Catania

Migranti:Viminale,Sea Watch va a Catania

(ANSA) – ROMA, 30 GEN – La Sea Watch3 ha avuto indicazione di dirigersi verso il porto di Catania. La scelta è determinata dalla presenza di centri ministeriali per l’accoglienza di minori. I maggiorenni saranno immediatamente trasferiti all’hotspot di Messina. Lo fa sapere il Viminale.

Catania sfiora 10mln passeggeri, è il quinto scalo italiano prima di Linate e Napoli

Catania sfiora 10mln passeggeri, è il quinto scalo italiano prima di Linate e Napoli

Con 9.933.318 passeggeri, l’aeroporto di Catania chiude il 2018 facendo registrare una crescita rispetto all’anno precedente del +8,91%. Nel dettaglio, secondo i dati elaborati dall’ufficio traffico della Sac, si assiste a un notevole incremento dei passeggeri internazionali, che sono stati 3.449.695 (1.723.305 in arrivo e 1.726.390 in partenza) con una crescita percentuale a doppia cifra del +17,91% rispetto al 2017. Dei 3.449.695, 3.179.070 sono provenienti [...]

Mafia, droga e violenza sessuale nel Cara di Mineo, 19 fermi

Appartenevano a una cellula denominata “Catacata Mp (Italy Sicily)”, operante a Catania e in provincia e con base operativa nel Cara di Mineo. Spacciavano droga e si scontravano con gruppi rivali per avere il predominio tra le comunità straniere del centro d’accoglienza. Stamane la Squadra mobile di Catania, nell’operazione “Norsemen”, ha arrestato 16 persone (tre sono irreperibili) accusate di far parte di una banda di spacciatori di cocaina e [...]

Salvini: 'Entro l'anno chiudiamo il Cara di Mineo'

Salvini: 'Entro l'anno chiudiamo il Cara di Mineo'

“E’ mia intenzione chiudere il Cara di Mineo entro quest’anno. Più grossi sono i centri più facile è che si infiltrino i delinquenti”, ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, in un’intervista radiofonica a RTL. “I Cinque Stelle decidano con coscienza. Non ho bisogno di aiutini nascosti”, ha poi spiegato il ministro commentando la decisione del M5S di votare sì in Senato alla richiesta di processo nei confronti del vicepremier in [...]

Reddito, Messina: 'Dare risorse poi pensiamo a migliorarlo'

Reddito, Messina: 'Dare risorse poi pensiamo a migliorarlo'

Società, ambiente, cultura, l’attenzione ai giovani e le progettualità per il futuro rappresentano le nuove frontiere del Piano di Impresa di Intesa Sanpaolo. Per riflettere su questi temi, raccogliere proposte e avviare nuove attività il gruppo ha organizzato a Milano, su iniziativa del consigliere delegato Carlo Messina, l’incontro ‘L’impegno sociale e culturale di Intesa Sanpaolo per l’Italia’, con la partecipazione di personalità del mondo [...]

Vicario diocesi Siracusa: "Sembra che migranti Sea Watch siano ostaggi"

Vicario diocesi Siracusa: "Sembra che migranti Sea Watch siano ostaggi"

Mons. Amenta: "E' stato normale dare la nostra disponibilita' all'accoglienza"

Intesa: Messina, supporto soci a impegno

Intesa: Messina, supporto soci a impegno

(ANSA) – MILANO, 28 GEN – “Nel nuovo piano d’impresa siamo partiti con un grande progetto per i bisognosi e in un anno abbiamo distribuito oltre 3 milioni di pasti, migliaia di medicine e posti letto”. Così il ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, nel corso del suo intervento nell’incontro sul tema ‘L’impegno sociale e culturale di Intesa Sanpaolo per l’Italia’. “Abbiamo fornito – ha aggiunto – un supporto effettivo a questo Paese e poi [...]

Reddito: Messina, prima dare risorse

Reddito: Messina, prima dare risorse

(ANSA) – MILANO, 28 GEN – “Il reddito di cittadinanza può essere fatto meglio. Ma ora destiniamo le risorse ha chi ha bisogno e poi pensiamo se bisogna migliorarlo”. Così il ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, nel corso del suo intervento durante il convegno sull’impegno nel sociale del gruppo bancario. “Noi – ha aggiunto – vogliamo fare le cose indipendentemente da quale governo è in carica”.

Eleonora Giorgi ottimo test sui 35 km nella marcia a San Giorgio di Gioiosa Marea (Messina)

Eleonora Giorgi ottimo test sui 35 km nella marcia a San Giorgio di Gioiosa Marea (Messina)

 Giorgi all’esordio stagionale oggi sulle  strade di San Giorgio di Gioiosa Marea (Messina), nella tappa inaugurale dei Societari. La 29enne delle Fiamme Azzurre ha portato a termine il test sui 35 chilometri con il tempo di 2h45:21. Era la prima volta che la lombarda affrontava in gara una distanza così lunga, per iniziare l’anno in cui ha programmato il debutto agonistico nella 50 km di marcia che avverrà nella Coppa Europa di Alytus (Lituania, 19 [...]

&id=HPN_Sicily_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Sicily" alt="" style="display:none;"/> ?>