Sigari Toscani

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

La scheda: Sigari Toscani

[Il Valdichiana Toscana DOP comprende le seguenti tipologie di vino: Bianco (o Bianco Vergine), Rosso, Rosato, Spumante e Vin Santo. La Denominazione include anche numerose specificazioni da vitigno. Il Valdichiana Toscana DOP Bianco o Bianco Vergine è di colore giallo paglierino con eventuali riflessi verdognoli, al naso è delicato, ricco di sentori floreali tra cui spiccano le note armoniche dei fiori di campo e dell’uva, in bocca è asciutto, fruttato e con un finale ammandorlato. Può presentare anche la versione Frizzante. Il Valdichiana Toscana DOP Rosso si presenta di colore rosso rubino brillante, con tendenza al granato in fase di invecchiamento, al naso è fresco e fragrante, con spiccate note di ciliegia e frutta rossa succosa, in bocca il sapore è vivo, armonico e sapido. Il Valdichiana Toscana DOP Rosato è di colore rosa più o meno intenso, il profumo fragrante, vinoso e fresco dei lamponi e delle rose, risalta al naso e si ritrova sul palato, in bocca infatti rivivono le sensazioni olfattive che si mescolano in modo equilibrato al sapore fragrante e fresco di questo vino. Il Valdichiana Toscana DOP Spumante è di colore giallo paglierino, anche con riflessi verdognoli e una spuma fine e persistente, al naso è fresco, armonico e con una nota vanigliata che nel finale si percepisce più intensa, il sapore è asciutto, fortemente aromatico e ricco di sentori di frutta secca e un lieve retrogusto di mandorla amara. Il Valdichiana Toscana DOP Vin Santo ha colore che va dal paglierino all’ambrato fino al bruno, nei profumi si trovano evoluzioni di miele, frutta secca, frutta cotta e pasticceria, in bocca risulta morbido, pastoso e dolce con aromi avvolgenti di acacia e vaniglia. Può presentare la menzione Riserva. Per la produzione dei vini Valdichiana Toscana DOP Vin Santo le uve, appositamente scelte, devono essere sottoposte ad appassimento in locali idonei, con possibilità di una parziale disidratazione con mezzi meccanici, fino all’ammostatura che non potrà avvenire prima del primo novembre dell’anno di raccolta e non oltre il 31 marzo dell’anno successivo. La successiva fermentazione e la maturazione devono avvenire in recipienti di legno di capacità massima di 500 litri per un periodo di almeno due anni, l’immissione al consumo del Valdichiana Toscana DOP Vin Santo non può avvenire prima del primo novembre del terzo anno successivo a quello di produzione delle uve, con la menzione Riserva non può avvenire prima del primo novembre del quarto anno successivo a quello di produzione delle uve. I vini a Denominazione di Origine Protetta Valdichiana Toscana non possono essere immessi al consumo prima del 31 gennaio dell’anno successivo a quello di produzione delle uve, a eccezione della tipologia Vin Santo. Bianco (o Bianco Vergine, anche Frizzante), Spumante: Trebbiano toscano minimo 20%, Chardonnay e/o Pinot bianco e/o Grechetto e/o Pinot grigio massimo 80%, da soli o con aggiunta di uve a bacca di colore analogo provenienti da altri vitigni idonei alla coltivazione nell’ambito dell’area interessata fino a un massimo del 15%. Rosso, Rosato: Sangiovese minimo 50%, Cabernet (Cabernet Franc e Cabernet Sauvignon), e/o Merlot e/o Syrah massimo 50%, da soli o con aggiunta di uve a bacca di colore analogo provenienti da altri vitigni idonei alla coltivazione nell’ambito dell’area interessata fino a un massimo del 15%. Vin Santo (anche Riserva): Trebbiano toscano, Malvasia bianca (Malvasia bianca di Candia, Malvasia bianca lunga, Malvasia istriana), da soli o congiuntamente, minimo 50%, da soli o con aggiunta di uve a bacca di colore analogo provenienti da altri vitigni idonei alla coltivazione nell’ambito dell’area interessata fino a un massimo del 50%. Il Valdichiana Toscana DOP può presentare le specificazioni dei vitigni sottoindicati. Da vitigno bianco: Chardonnay, Grechetto ciascuno minimo 85%, da soli o con aggiunta di uve a bacca di colore analogo provenienti da altri vitigni idonei alla coltivazione nell’ambito dell’area interessata fino a un massimo del 15%. Da vitigno rosso: Sangiovese minimo 85%, da solo o con aggiunta di uve a bacca di colore analogo provenienti da altri vitigni idonei alla coltivazione nell’ambito dell’area interessata fino a un massimo del 15%. Le caratteristiche di colore, profumo e gusto di ciascuna specifica sono quelle tipiche del vitigno e del terroir di provenienza.]

Gala del sigaro toscano

Gala del sigaro toscano

Il sigaro toscano festeggia duecento anni.

Cholismo alla toscana

Cholismo alla toscana

Da Diego Pablo a Giovanni

deleted

deleted

deleted

deleted

A tu per tu nel  Duomo dei senesi

A tu per tu nel Duomo dei senesi

    Per le domeniche 14 e 28 febbraio l’Opera del Duomo di Siena ripropone, dopo il successo delle passate edizioni, “Il Saloncino – Un tè all’Opera”. In queste occasioni sarà possibile con un ticket di € 5 a persona, assistere a conferenze inerenti specifici argomenti relativi alla storia del Complesso Monumentale e degustare pregiati tè provenienti da tutto il mondo in un’atmosfera che richiamerà i circoli culturali inaugurati da Vittorio [...]

Lucca: Il sigaro toscano ed il design

Lucca: Il sigaro toscano ed il design

  Il Sigaro Toscano Design Workshop 2015 è frutto di una collaborazione fra l’Azienda Manifatture Sigaro Toscano, il Comune di Lucca, lo Ied di Roma. La formula è quella del workshop di perfezionamento tematico dedicato a giovani designer selezionati tra le sedi Ied di tutto il mondo. L’idea è quella di favorire attraverso operazioni formative ad alto impatto mediatico il contatto fra aziende, designer, studenti finalizzato alla pratica e alla cultura del [...]

CONSIGLIO REGIONALE TOSCANA

CONSIGLIO REGIONALE TOSCANA

NOMINATIVI DEGLI ELETTI CONSIGLIO REGIONALE TOSCANA 2013 -  

Schiaccia alla toscana

Schiaccia alla toscana

Per prima cosa fate la base per la pizza usate la vostra ricetta preferita  aggiungerci 2 cucchiai di zucchero Lasciarla lievitare, poi stenderla in una teglia oliata aggiungere i chicchi d'uva (preferibile quella da vini) spolverizzare con zucchero e infornare a 180 gradi per circa 30-40 min .Ricetta di Gigliola G.

MINESTRA   CON  BORLOTTI  E  TOSCANELLI

MINESTRA CON BORLOTTI E TOSCANELLI

  INGREDIENTI PER 4 PERSONE:   PASTA DITALONI (O ALTRO A PIACERE) 350 GR DI BORLOTTI LESSATI 2 TOSCANELLI 2 PATATE 2 POMODORI MATURI 1 CAROTA 2 GAMBI DI SEDANO 1 RAMETTO DI ROSMARINO 1 SPICCHIO D'AGLIO PREZZEMOLO QB 1 CIPOLLA OLIO - SALE   PREPARAZIONE: Per questo piatto ho utilizzato: pelapatate, tritatutto, pentola. Ho lavato e asciugato tutte le verdure. Ho pelato con l'apposito attrezzo: patate e pomodori. Ho tagliato entrambi a cubetti e tenuti da parte. Ho [...]

Siena: Senesi alla scoperta di faraoni e papiri

Una campagna di scavi, conclusa lo scorso Natale, ha consentito di raggiungere risultati importanti per il team di archeologi del dipartimento di Scienze storiche e dei beni culturali dell'Universita' di Siena. Gli scavi, che hanno riguardato Dionysias, in Egitto, a 100 kilometri a sud del Cairo, un centro fondato in eta' tolemaica, nel terzo secolo avanti Cristo, hanno consentito di portare alla luce quasi cento papiri, testi scritti su cocci e statue di faraoni e [...]

VESUVIANI  CON  BORLOTTI  E  TOSCANELLI

VESUVIANI CON BORLOTTI E TOSCANELLI

  INGREDIENTI PER 4 PERSONE:   350 GR DI PASTA VESUVIANI ( O ALTRA PASTA CORTA A PIACERE ) 4 TOSCANELLI 400 GR DI FAGIOLI BORLOTTI LESSATI 3 SPICCHI D'AGLIO ABBONDANTE SALVIA 1/2 BICCHIERE DI VINO BIANCO 2 BARATTOLI DI PELATI PARMIGIANO GRATTUGIATO QB OLIO - SALE   PREPARAZIONE: Per questo piatto ho utilizzato:pentola, scolapasta,tegame,ciotola, batticarne, passaverdura. La sera prima ho messo ad ammorbidire i fagioli in una ciotola, coperti [...]

MACCHERONI  DI  NATALE  CON  TOSCANELLI  AL  PROFUMO  DI  ROSMARINO

MACCHERONI DI NATALE CON TOSCANELLI AL PROFUMO DI ROSMARINO

INGREDIENTI PER 4 PERSONE: 350 GR DI MACCHERONI DI NATALE TRAFILATI IN BRONZO 4 TOSCANELLI 1 MELANZANA OBLUNGA 1 CIPOLLINA BORETTANA 1 RAMETTO DI ROSMARINO 450 GR DI PASSATA DI POMODORO PARMIGIANO GRATTUGIATO QB OLIO _ SALE PREPARAZIONE:Per questo piatto ho utilizzato: tagliere, mezzaluna, coltello, tegame, pentola, scolapasta. Ho sbucciato, lavato, asciugato e tritato la cipolla. Ho lavato e asciugato il rosmarino. Ho tolto la pelle ai salamini e sbriciolati. Ho [...]

Siena: Trippa alla senese

Siena: Trippa alla senese

In un tegame di 30 cm di diametro e 5 cm di altezza mettere un trito di aglio e peperoncino. Mettere la trippa, precedentemente scottata, facendola ritirare. Aggiungere il vino bianco e fare bollire per circa 10 minuti. Aggiungere i pomodori pelati tritati con una frusta, sale e pepe quanto basta. Far cuocere il tutto per circa un’ora, senza coperchio, mescolando di tanto in tanto. Quando il pomodoro si sarà ritirato la trippa è pronta da servire. Servire in [...]

Parte la navetta Firenze-Bologna aeroporto Marconi. Un senese chi gestisce le corse

AEROPORTO MARCONI: AL VIA ‘APPENNINO SHUTTLE’, IL NUOVO COLLEGAMENTO BUS CON LA CITTA’ DI FIRENZEDa oggi l’Aeroporto di Bologna è ancora più vicino alla Toscana. E’ stato infatti inaugurato questa mattina il nuovo collegamento bus tra la città di Firenze e lo scalo emiliano. Il servizio, denominato ‘Appennino Shuttle’, consentirà ai fiorentini che devono raggiungere l’Aeroporto Marconi di viaggiare comodamente in pullman gran turismo ed arrivare [...]

Weekend 20-21 ottobre alla Fattoria del Colle di Trequanda per chi ama il vino e l’arte nel Senese

Weekend 20-21 ottobre alla Fattoria del Colle di Trequanda per chi ama il vino e l’arte nel Senese

20 e 21 ottobre 2012Programma mozzafiato di due giorni (una notte) intensissimi in terra di Siena: visita notturna al Duomo di Siena e festa di fine vendemmia con assaggiUn appuntamento con la cultura che vi darà emozioni forti. Alla Fattoria del Colle di Trequanda di Donatella Cinelli Colombini, il fine settimana del 20 e 21 ottobre sarà particolarmente suggestivo, perchè condurrà gli ospiti in un evento che si verifica soltanto per un giorno ogni anno: la [...]

Weekend 20-21 ottobre alla Fattoria del Colle di Trequanda per chi ama il vino e l’arte nel Senese - Ufficio stampa Casato prime donne

Weekend 20-21 ottobre alla Fattoria del Colle di Trequanda per chi ama il vino e l’arte nel Senese - Ufficio stampa Casato prime donne

20-21 ottobre 2012Programma mozzafiato di due giorni (una notte) intensissimi in terra di Siena: visita notturna al Duomo di Siena e festa di fine vendemmia con assaggiUn appuntamento con la cultura che vi darà emozioni forti. Alla Fattoria del Colle di Trequanda di Donatella Cinelli Colombini, il fine settimana del 20 e 21 ottobre sarà particolarmente suggestivo, perchè condurrà gli ospiti in un evento che si verifica soltanto per un giorno ogni anno: la [...]

Teatro: Moni Ovadia apre il Festival delle Ombre a Staggia Senese

Siena, 29 mag. - (Adnkronos) - Sara' Moni Ovadia con lo spettacolo ''Senza confini Ebrei e zingari'' ad aprire il sedicesimo festival internazionale delle Ombre di Staggia Senese, nel territorio di Poggibonsi (Siena). Il tema di questa edizione del festival, in programma dal 12 al 16 giugno sul palco all'aperto della Rocca di Staggia Senese, e' ''Popoli in ombra - Epopea dei dimenticati'' e la direzione artistica e' di Marcella Fragapane. Il festival si propone [...]

Gita nel senese - aretino

Gita nel senese - aretino

Eccomi qui! Appena tornata da un we fuori porta, una gita nella valdorcia e valdichiana. Dovevamo essere in 10, alla fine siamo rimasti io e Mr.Peraltro. La gita in compagnia si è trasformata in una gita romantica. L'agriturismo era incantevole, immerso nei vigneti delle campagne senesi, in un ambiente rustico e rilassante. I gestori erano veramente molto gentili e la prima colazione ottima, tutto fatto in casa: le torte, il caffè con la moka, le ciambelline, e [...]

TOSCANA: Toscana on the road

TOSCANA: Toscana on the road

pisa-lucca-massa-carrara-pistoia-siena Naturalmente non solo le città ma i borghi nelle province che pochi.. dico pochi conoscono...

TOSCANA: La mia Toscana

TOSCANA: La mia Toscana

Un week end fra le colline toscane, da Firenze al Chianti passando da Regello,"perdendosi" in questa terra meravigliosa

&id=HPN_Sigari+Toscani_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Categoria:Sigari{{}}Toscani" alt="" style="display:none;"/> ?>