Simone Adolphine

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

Simone Adolphine Weil

La scheda: Simone Adolphine Weil

Simone Adolphine Weil (Parigi, 3 febbraio 1909 – Ashford, 24 agosto 1943) è stata una filosofa, mistica e scrittrice francese, la cui fama è legata, oltre che alla vasta produzione saggistico-letteraria, alle drammatiche vicende esistenziali che ella attraversò, dalla scelta di lasciare l'insegnamento per sperimentare la condizione operaia, fino all'impegno come attivista partigiana, nonostante i persistenti problemi di salute.
Sorella del matematico André Weil, fu vicina al pensiero anarchico e all'eterodossia marxista. Ebbe un contatto diretto, sebbene conflittuale, con Lev Trotsky, e fu in rapporto con varie figure di rilievo della cultura francese dell'epoca. Nel corso del tempo, legò se stessa all'esperienza della sequela cristiana, pur nel volontario distacco dalle forme istituzionali della religione, per fedeltà alla propria vocazione morale di presenziare fra gli esclusi. La strenua accettazione della sventura, tema centrale della sua riflessione matura, ebbe ad essere, di pari passo con l'attivismo politico e sociale, una costante delle sue scelte di vita, mosse da una vivace dedizione solidaristica, spinta fino al sacrificio di sé.
La sua complessa figura, accostata in seguito a quelle dei santi, è divenuta celebre anche grazie allo zelo editoriale di Albert Camus, che dopo la morte di lei a soli 34 anni, ne ha divulgato e promosso le opere, i cui argomenti spaziano dall'etica alla filosofia politica, dalla metafisica all'estetica, comprendendo alcuni testi poetici.


Mario M.Guttagliere,Bellezza e trascendenza in Simone Weil

www.riflessioni.it Riflessioni Filosofiche   a cura di Carlo Vespa Bellezza e trascendenza in Simone Weil di Mario M. Guttagliere - ottobre 2010 Affrontare il tema della bellezza in relazione alla trascendenza in Simone Weil rappresenta uno dei nodi fondamentali e più suggestivi del pensare di questa autrice. In esso confluiscono varie influenze che hanno caratterizzato tutto il suo percorso, rendendolo originale e offrendo perciò una chiave di lettura [...]

Alessandra Sciacca Banti, Su Simone Weil

ASSENZA DI FINALITÀ Da Attesa di Dio, la raccolta di scritti di Simone Weil (di cui ricorre il centenario della nascita), pubblicata nel 2008 da Adelphi. Dalla lettera a padre Perrin, l’interlocutore spirituale della Weil rifugiata a Marsiglia, chiamata Forme dell’amore implicito di Dio:   “L’arte è un tentativo di trasferire in una quantità finita di materia plasmata dall’uomo un’immagine della bellezza infinita dell’universo intero. Se il [...]

EVENTI: Simone Adolphine Weil

Il 15 aprile 1943 viene trovata svenuta nella sua camera ed è condotta in ospedale.

Il 15 aprile 1943 viene trovata svenuta nella sua camera ed è condotta in ospedale.

Il 4 dicembre 1934 si impiega come manovale nelle fabbriche metallurgiche di Parigi, dove, avendo scarsa dimestichezza coi macchinari, più volte si brucia e taglia le mani, patendo l'indifferenza e il licenziamento.

Il 4 dicembre 1934 si impiega come manovale nelle fabbriche metallurgiche di Parigi, dove, avendo scarsa dimestichezza coi macchinari, più volte si brucia e taglia le mani, patendo l'indifferenza e il licenziamento.

Nel 1937 prende parte, con il fratello, al congresso Bourbaki a Chançay, un ritrovo incentrato sulla discussione della "teoria degli infiniti" di Georg Cantor, matematico morto in manicomio dopo aver spinto le proprie tesi a un livello religioso.

Nel 1937 prende parte, con il fratello, al congresso Bourbaki a Chançay, un ritrovo incentrato sulla discussione della "teoria degli infiniti" di Georg Cantor, matematico morto in manicomio dopo aver spinto le proprie tesi a un livello religioso.

L'8 agosto 1936 varca la frontiera con un lasciapassare da giornalista ed entra come miliziana fra i volontari della colonna anarchica Buenaventura Durruti, sul fronte aragonese.

L'8 agosto 1936 varca la frontiera con un lasciapassare da giornalista ed entra come miliziana fra i volontari della colonna anarchica Buenaventura Durruti, sul fronte aragonese.

Nel 1931 supera l'esame di concorso per la docenza nella scuola media superiore, insegna filosofia fra il 1931 e il 1938 nei licei femminili di varie città di provincia: Le Puy-en-Velay, Auxerre, Roanne, Bourges, Saint-Quentin.

Nel 1931 supera l'esame di concorso per la docenza nella scuola media superiore, insegna filosofia fra il 1931 e il 1938 nei licei femminili di varie città di provincia: Le Puy-en-Velay, Auxerre, Roanne, Bourges, Saint-Quentin.

Dal 1930 la pensatrice avverte incessanti dolori fisici – legati al mal di testa, alla sinusite cronica e, dal 1934, all'anemia – che le fanno provare disprezzo e repulsione verso se stessa, come confiderà, dodici anni più tardi, in una lettera al poeta Joë Bousquet:.

Dal 1930 la pensatrice avverte incessanti dolori fisici – legati al mal di testa, alla sinusite cronica e, dal 1934, all'anemia – che le fanno provare disprezzo e repulsione verso se stessa, come confiderà, dodici anni più tardi, in una lettera al poeta Joë Bousquet:.

Medaglioni di Agnello con millefoglie di Verza e salsa al vino rosso - Achille Villani - Bologna

 Medaglioni di Agnello con millefoglie di Verza e salsa al vino rosso - Achille Villani - Bologna Ingredienti mezzo kg. di polpa di agnello mezzo kg di verza vino rosso aceto balsamico senape in grani coriandolo in grani sale burro maneggiato alla farina Preparazione Tritate la carne di agnello (possibilmente da un animale di piccola taglia), insaporitela con sale grosso, poco rosmarino tritato, 3/4 grani  di  coriandolo pestato col batticarne. Componete dei [...]

"L'ULTIMO DEGLI INGIUSTI": IL RABBINO MURMELSTEIN, EICHMANN, THERESIENSTADT E IL TESTAMENTO DI CLAUDE LANZMANN

"L'ULTIMO DEGLI INGIUSTI": IL RABBINO MURMELSTEIN, EICHMANN, THERESIENSTADT E IL TESTAMENTO DI CLAUDE LANZMANN

Ho appena visto il documentario "L'ultimo degli ingiusti". Si tratta dell'ultima opera e, credo, del lascito testamentario, pubblicato nel 2013, affidatoci dal più importante documentarista dello sterminio degli ebrei per mano dei nazisti, il francese Claude Lanzmann. Lo schema narrativo, importante quanto la storia raccontata, è lo stesso del suo monumentale "Shoah" uscito a metà degli anni '80 dopo una lunghissima lavorazione che impegnò l'intero decennio [...]

Catherine Deneuve alla Berlinale, è la star di "Adieu à la nuit"

Catherine Deneuve alla Berlinale, è la star di "Adieu à la nuit"

Roma, 13 feb. (askanews) - Il regista francese André Téchiné ha presentato il suo ultimo film "L'Adieu à la nuit" (Farewell to the night), fuori competizione alla Berlinale. Sul tappeto rosso con lui, l'icona francese Catherine Deneuve e il giovane attore svizzero Kacey Mottet Klein, già protagonista del film di Téchiné "Quando hai 17 anni" (2016).

Amanda Lear racconta quando feci credere che ero un uomo

Amanda Lear racconta quando feci credere che ero un uomo

La poliedrica Amanda Lear ospite a “Verissimo”  ha raccontato alcuni retroscena della sua lunga carriera nel mondo dello spettacolo. Intervistata da Silvia Toffanin l' artista ha rivelato: «Con la mia voce particolare si poteva credere che fossi un uomo e ci ho giocato. Ha funzionato. Questa ambiguità mi ha aiutato tantissimo perché si parlava solo di me. Ho fatto tutto io. Per provocazione sono stata io a cavalcare l’onda. Mi serviva pubblicità e [...]

Amanda Lear meglio i gatti che gli uomini

Amanda Lear meglio i gatti che gli uomini

Ospite di “Verissimo” Amanda Lear  ha raccontato alcuni retroscena della sua lunga carriera nel mondo dello spettacolo e ha rivelato: «Con la mia voce particolare si poteva credere che fossi un uomo e ci ho giocato. Ha funzionato. Questa ambiguità mi ha aiutato tantissimo perché si parlava solo di me. Ho fatto tutto io. Per provocazione sono stata io a cavalcare l’onda. Mi serviva pubblicità e l’abbiamo ottenuta. Ancora oggi ne parlano quindi figurati [...]

Svastica su volte Simone Veil, denuncia

Svastica su volte Simone Veil, denuncia

(ANSA) – PARIGI, 11 FEB – Una svastica sul volto di Simone Veil. Due opere di street art con il volto della superstite dei campi di sterminio, madre della legge francese per il diritto all’aborto nonché prima presidente del Parlamento europeo, sono state imbrattate con il simbolo dei nazisti a Parigi. Dopo la scritta ‘Juden’ sulla vetrina di un ristorante della catena Bagelstein lo scorso fine settimana, “gli antisemiti attaccano adesso la figura di [...]

Verissimo, Amanda Lear: «Feci credere di essere un uomo, si parlava solo di me»

Verissimo, Amanda Lear: «Feci credere di essere un uomo, si parlava solo di me»

Da più di 50 anni sotto la luce dei riflettori, Amanda Lear ha raccontato a Verissimo alcuni retroscena della sua lunga carriera nel mondo dello spettacolo. Intervistata da Silvia Toffanin, la poliedrica artista ha rivelato: «Con la mia voce particolare si poteva credere che fossi un uomo e ci ho giocato. Ha funzionato. Questa ambiguità mi ha aiutato tantissimo perché si parlava solo di me. Ho fatto tutto io. Per provocazione sono stata io a cavalcare l’onda. [...]

St Tropez, il paradiso dei vegani. Merito di Brigitte Bardot

St Tropez, il paradiso dei vegani. Merito di Brigitte Bardot

Saint-Tropez è sempre stata una cittadina pioniera dei grandi cambiamenti e attentissima alle nuove mode, che, spesso, proprio lei ha lanciato. Fin dai tempi della Dolce Vita, quando Brigitte Bardot – tuttora cittadina onoraria, la cui scultura domina la centralissima place Blanqui dell’antico borgo di pescatori – la fece diventare ‘the place to be ‘per tutto il jet set internazionale. Oggi, sempre per merito di B.B., St Trop è ancora protagonista ed [...]

Catherine Deneuve mette all'asta la sua collezione personale YSL

Catherine Deneuve mette all'asta la sua collezione personale YSL

Parigi (askanews) - Eleganti tailleur, una vasta collezione di scarpe, cappotti e accessori. Catherine Deneuve mette all'asta a Parigi, da Christie's, il 24 gennaio, gli abiti disegnati per lei dal suo grande amico Yves Saint Laurent, lo stilista francese scomparso il primo giugno del 2008. L'attrice, 75 anni, lo ha definito un genio che disegnava abiti solo per rendere le donne più belle. Uno dei pezzi clou è il vestito da sera con perline indossato nel '69 [...]

FOTO: Simone Adolphine Weil

Simone Weil nel 1921

Simone Weil nel 1921

Baudelaire e Jeanne

Baudelaire e Jeanne

All'età di 21 anni, con indosso un abito nero e un paio di guanti color fucsia, Baudelaire se ne andava in giro per Parigi, mandando a memoria strade e bordelli. Viveva di rendita. Quando conobbe Jeanne Duval, già amante dell'amico Nadar, se ne invaghì all'istante; per tutti Jeanne era la négresse, la negra, appellativo affibiatole con malcelato disprezzo dalla cerchia borghese, la stessa che Baudelaire rifuggiva; per lui invece il colore della pelle era solo [...]

Amanda Lear ho detto addio a Bowie per la disco music

Amanda Lear ho detto addio a Bowie per la disco music

E’ andata in onda l'ultima puntata de “I Miei Vinili”, trasmissione di Riccardo Rossi in onda in seconda serata su Rai3, è intervenuta Amanda Lear, che ha raccontato attraverso i suoi brani del cuore una storia fatta di amori ed amicizie illustri da lasciare senza fiato. L'artista francese, che ha iniziato la sua carriera come modella nei ferventi anni '60, ha avuto infatti l'opportunità di entrare in contatto con alcune tra le icone della musica e [...]

Brigitte Bardot: Capisco i gilet gialli

Brigitte Bardot: Capisco i gilet gialli

(ANSA) – PARIGI, 6 GEN – “Comprendo quello che vivono, la loro rabbia quotidiana”: Brigitte Bardot spiega, in un’intervista al quotidiano Midi Libre, perché – come da lei stessa annunciato fin dal mese di novembre – è dalla parte dei gilet gialli e della loro protesta. L’ex attrice, animalista convinta e simpatizzante di estrema destra, aggiunge: “Quando vedo i milioni usati per cose di un’incredibile futilità, quando vedo i viaggi dei [...]

Bardot a Macron, 'miracolo' per animali

Bardot a Macron, 'miracolo' per animali

(ANSA) – ROMA, 26 DIC – Brigitte Bardot scrive una lettera aperta al presidente francese Emmanuel Macron per chiedere un ‘miracolo di Natale’ tutto dedicato ad una maggiore tutela e protezione per gli animali, una causa cui l’attrice si dedica con passione da anni. La Bardot si appella al presidente per una serie di norme, “dalla videosorveglianza nei macelli alla lotta contro la caccia che trasforma la Francia in un ‘centro ricreativo per lo [...]

Lo scherzo ad Amanda Lear

Lo scherzo ad Amanda Lear

Il sogno molto fashion di una grande donna di spettacolo

Esce il libro di Segolene Royal

Esce il libro di Segolene Royal

(ANSA) – PARIGI, 31 OTT – Dopo la valanga del #metoo, arriva lo tsunami Segolene Royal. Che dopo sconfitte, offese e tradimenti personali resta sempre una delle donne più popolari nella politica francese. Attesissimo, è uscito questa mattina nelle librerie “Quello che finalmente posso dirvi”, 300 pagine di controverità, racconto di quello che una donna deve ancora subire quando fa politica ed episodi salaci. In 30 anni da protagonista, Segolene – [...]

Catherine Deneuve mette all'asta i suoi 300 abiti firmati da Yves Saint-Laurent

Catherine Deneuve mette all'asta i suoi 300 abiti firmati da Yves Saint-Laurent

Catherine Deneuve mette all'asta i suoi cappotti, i tailleur e gli abiti firmati da Yves Saint-Laurent, circa 300 capi che andranno in vendita al miglior offerente da Christie's e su Internet. Cecilia e Ignazio Moser, che sorpresa per un anno d'amore! L'attrice, musa e intima amica del grande stilista scomparso, possiede centinaia di pezzi unici, realizzati appositamente per lei. La vendita, che si annuncia come un evento assoluto per il mondo della moda e per i [...]

Millefoglie di pollo tonnato

Millefoglie di pollo tonnato

Un'idea originale per un secondo piatto diverso dal solito.

Amanda Lear contro Asia Argento: «Mi ero proposta per X Factor, io non pago i minorenni»

Amanda Lear contro Asia Argento: «Mi ero proposta per X Factor, io non pago i minorenni»

Amanda Lear attacca Asia Argento, rivelando anche di essersi proposta al suo posto come giudice della prossima edizione di X Factor. L'eclettica ed eterna artista francese, infatti, sembra instancabile ed ha ammesso, in un'intervista al Corriere della Sera, di essersi candidata per il posto lasciato libero da Asia Argento, esclusa da X Factor in seguito allo scandalo per la relazione con l'attore, allora minorenne, Jimmy Bennett. «Ho detto agli autori: "State [...]

Boris Vian

Quando avrò del vento nel mio cranio Quando ci sarà l'erba sulle mie ossa Forse si crederà che io sogghigni Ma sarà un impressione sbagliata Perchè mi mancherà Il mio affare plastico Plastico tico tico Che avranno rosicchiato i topi Il mio paio di coglioni I miei polpacci le mie rotule Le mie cosce ed il culo Sul quale mi siedo I miei capelli le mie fistole I miei graziosi occhi cerulei I miei copri-mandibole Con cui vi lecco Il mio naso vistoso Il mio cuore [...]

Amanda Lear attacca Asia Argento

Amanda Lear attacca Asia Argento

L'artista Amanda Lear è contro Asia Argento e  rivela di essersi proposta al suo posto come giudice della prossima edizione di “X Factor”. L' artista francese,sembra instancabile ed ha ammesso, in un'intervista al “Corriere della Sera”, di essersi candidata per il posto lasciato libero da Asia Argento, esclusa da “X Factor” in seguito allo scandalo per la relazione con l'attore, allora minorenne, Jimmy Bennett. «Ho detto agli autori: "State [...]

&id=HPN_Simone+Adolphine_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Simone{{}}Weil" alt="" style="display:none;"/> ?>