Sioux

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

La scheda: Sioux

I Sioux sono un gruppo etnico nordamericano.

Oleodotti, i Sioux non mollano, dissotterrano l'ascia di guerra e rilanciano la battaglia contro Trump

Oleodotti, i Sioux non mollano, dissotterrano l'ascia di guerra e rilanciano la battaglia contro Trump

      .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .     Oleodotti, i Sioux non mollano, dissotterrano l'ascia di guerra e rilanciano la battaglia contro Trump     La tribù Standing Rock Sioux ha rilanciato la battaglia contro la controversa Dakota Access pipeline (Dapl) e ha trovato una sponda in molti candidati democratici alle primarie per le presidenziali, che sono sempre più contrari a nuovi progetti  per i combustibili fossili e [...]

Cavallo Pazzo, incubo dei bianchi, eroe dei Sioux

Cavallo Pazzo, incubo dei bianchi, eroe dei Sioux

  . seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity  . . Cavallo Pazzo, incubo dei bianchi, eroe dei Sioux   Quando nacque, sua madre lo chiamò Cha-o-Ha, che vuol dire Tra-gli-Alberi, perché l’aveva partorito in un bosco. Ma lui, una volta adulto, decise di assumere il nome di suo padre, morto prematuramente, Tashunka Wikto, che i bianchi tradussero in Crazy Horse, cioè Cavallo Pazzo. Ebbe una vita breve ma leggendaria: fu capo di una tribù dei Sioux, [...]

Quei dannati immigrati bianchi in terra Sioux!

Quei dannati immigrati bianchi in terra Sioux!

          . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping .     Quei dannati immigrati bianchi in terra Sioux!   L’uomo bianco Trump, lingua biforcuta e scalpo sprecato – Ancora la vicenda degli indiani Sioux, i pellerossa il cui territorio rischia di essere inquinato da un eleodotto che Trump impone debba attraversare la loro riserva. L’ultimo prepotenza nei confronti dei sopravvissuti al genocidio dei nativi americano taroccato dal cinema nella [...]

A proposito, quei dannati immigrati bianchi in terra Sioux!

A proposito, quei dannati immigrati bianchi in terra Sioux!

        . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping .   A proposito, quei dannati immigrati bianchi in terra Sioux!   L’uomo bianco Trump, lingua biforcuta e scalpo sprecato – Ancora la vicenda degli indiani Sioux, i pellerossa il cui territorio rischia di essere inquinato da un eleodotto che Trump impone debba attraversare la loro riserva. L’ultimo prepotenza nei confronti dei sopravvissuti al genocidio dei nativi americano taroccato dal [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Alce Nero, il capo Sioux che sfidò il generale Custer sarà santo. Al via la beatificazione.

Alce Nero, il capo Sioux che sfidò il generale Custer sarà santo. Al via la beatificazione.

Alce Nero, il leggendario capo Sioux, sarà presto santo. Lo hanno dichiarato i vescovi americani Alce Nero nell’ultima conferenza a Baltimora, precisando che si tratta di un momento storico: sarà il primo pellerossa uomo dopo Kateri Tekakwitha, la nativa americana canonizzata nel 2012. Considerato il più influente leader indiano del ventesimo secolo, si convertì al cattolicesimo nel [...]

Alce Nero, il leggendario capo Sioux che sfidò il generale Custer sarà santo

Alce Nero, il leggendario capo Sioux che sfidò il generale Custer sarà santo

Alce Nero, il leggendario capo Sioux, sarà presto santo. Lo hanno dichiarato i vescovi americani Alce Nero nell’ultima conferenza a Baltimora, precisando che si tratta di un momento storico: sarà il primo pellerossa uomo dopo Kateri Tekakwitha, la nativa americana canonizzata nel 2012. Considerato il più influente leader indiano del ventesimo secolo, si convertì al cattolicesimo nel [...]

deleted

deleted

Sioux

Saprai che non t'amo e che t'amo perché la vita è in due maniere, la parola è un'ala del silenzio, il fuoco ha una metà di freddo. Io t'amo per cominciare ad amarti, per ricominciare l'infinito, per non cessare d'amarti mai: per questo non t'amo ancora. T'amo e non t'amo come se avessi nelle mie mani le chiavi della gioia e un incerto destino sventurato. Il mio amore ha due vite per amarti. Per questo t'amo quando non t'amo e per questo t'amo [...]

deleted

deleted

Deiezione Come il canto dei Sioux

Deiezione un gruppo punk rock di Pisa pieni di grinta e con la voglia di protestare contro quello che ritengono sbaglliato. Il loro cuore  tanto grande da dedicare una canzone ai Sioux. Come nasce la band? Ci siamo incontrati a fine 2014 con la volontà di creare della musica veloce, essenziale e politicizzata, tant'è che c'erano molti bridge strumentali nei primi brani che abbiamo eliminato, e suoniamo in giro con gruppi di tutti i generi dall'Italia e dal [...]

I Sioux vincono la battaglia contro l'oleodotto ma Trump gela tutti: “Decido io”

I Sioux vincono la battaglia contro l'oleodotto ma Trump gela tutti: “Decido io”

Da un lato della piana di Sacred stone, in North Dakota, ci sono 280 tribù di indiani - Sioux, Oglala Lakota, Navajo, Seneca, Onondaga, Anishinaabe - accampate da giorni. Migliaia di individui - il più vasto raduno di nativi dopo Little Big Horn, l’hanno ribattezzato i media - arrivati fin qui da tutti gli States, ma anche da Perù e Nuova Zelanda. Cultori della Madre Terra, protestano per bloccare un oleodotto. Dall’altra parte di Sacred [...]

Usa, duemila veterani corrono in aiuto degli indiani sioux per bloccare la costruzione di un ...

di Anna Guaita NEW YORK -  Una volta, gli indiani avevano paura dei soldati americani. Le lunghe sanguinose lotte fra le varie tribù e il governo federale segnarono una frattura rimasta poi nel dna delle nazioni indigene. Ma oggi sono proprio i soldati a correre in aiuto delle tribù, per difenderle invece dalla polizia e dalle sue tattiche "militari". Un esercito di 2000 veterani, completamente disarmati, sta arrivando nelle fredde lande del Dakota del nord, [...]

Usa, duemila veterani corrono in aiuto degli indiani sioux per bloccare la costruzione di un ...

di Anna Guaita NEW YORK -  Una volta, gli indiani avevano paura dei soldati americani. Le lunghe sanguinose lotte fra le varie tribù e il governo federale segnarono una frattura rimasta poi nel dna delle nazioni indigene. Ma oggi sono proprio i soldati a correre in aiuto delle tribù, per difenderle invece dalla polizia e dalle sue tattiche "militari". Un esercito di 2000 veterani, completamente disarmati, sta arrivando nelle fredde lande del Dakota del nord, [...]

Usa, duemila veterani corrono in aiuto degli indiani sioux per bloccare la costruzione di un oleodotto

Usa, duemila veterani corrono in aiuto degli indiani sioux per bloccare la costruzione di un oleodotto

di Anna GuaitaNEW YORK -  Una volta, gli indiani avevano paura dei soldati americani. Le lunghe sanguinose lotte fra le varie tribù e il governo federale segnarono una frattura rimasta poi nel dna delle nazioni indigene. Ma oggi sono proprio i soldati a correre in aiuto delle tribù, per difenderle invece dalla polizia e dalle sue tattiche "militari". Un esercito di 2000 veterani, completamente disarmati, sta arrivando nelle fredde lande del Dakota del nord, [...]

Storia : Battaglia del Little Big Horn

attaglia del Little big Horn (domenica 25 giugno 1876, ore 13-17 circa). Non descriveremo le fasi della battaglia perchè già fatto altre volte. Cercheremo di rispondere agli interogativi e ai misteri della battaglia. Dopo la battaglia, quanche tempo dopo fu aperta una inchiesta. Gli accusati furono il Maggiore Marcus Reno e il Cap. Benteen, subalterni di Custer. Furoo tutti assolti, ma il maggiore Reno, per il peso delle sue (presunte) colpe fini alcolizzato e [...]

Sioux

«Brillava il sole in cielo. Ma quando i soldati abbandonarono il campo dopo il loro sporco lavoro, iniziò una forte nevicata. Nella notte arrivò anche il vento. Ci fu una tempesta e il freddo gelido penetrava nelle ossa. Quello che rimase fu un unico immenso cimitero di donne, bambini e neonati che non avevano fatto alcun male se non cercare di scappare via» Indiani Sioux, il giorno della memoria - Famiglia Cristiana  

Conchita al Crazy Horse è très parisienne

Conchita al Crazy Horse è très parisienne

Ve la ricordate Conchita Wurst, la drag queen austriaca con la barba, vincitrice dell’Eurovision 2014? Non paga di aver fatto parlare di sé per le sue doti canore, ha di recente debuttato al Crazy Horse di Parigi. Così, lo storico locale di cabaret fondato nel 1951 da Alain Bernardin, ha ospitato per la prima volta una trans. Inutile dire che la star ha incantato la platea con tre performance, cantate e danzate insieme al corpo di ballo del teatro, fasciata [...]

&id=HPN_Sioux_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Sioux" alt="" style="display:none;"/> ?>