Sofia Scicolone

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Loren

La scheda: Loren

Sophia Loren, pseudonimo di Sofia Villani Scicolone (Roma, 20 settembre 1934), è un'attrice italiana.
Annoverata tra le più celebri attrici della storia del cinema, la Loren entra a far parte della Settima arte giovanissima e si impone ben presto, agli inizi degli anni cinquanta, grazie ai suoi ruoli in film comici come Pane, amore e... e in pellicole di stampo hollywoodiano, ad esempio Un marito per Cinzia e La baia di Napoli, per il quale è stata candidata al Golden Globe, ma dimostra anche una grande capacità drammatica con il ruolo in Orchidea nera, grazie al quale vince la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile.
Verrà diretta nel 1960 da Vittorio De Sica ne La ciociara, per il quale vinse il Premio Oscar, il primo dato ad un'attrice in un film non in lingua inglese. Viene candidata in seguito per il film Matrimonio all'italiana e nel 1991 le viene assegnato l'Oscar alla carriera. Alcuni dei suoi film hanno fatto la storia del cinema italiano e mondiale, come Una giornata particolare, Ieri, oggi, domani e i già citati La ciociara e Matrimonio all'italiana.
Durante la sua lunga carriera è stata diretta da Sidney Lumet, Charlie Chaplin, Martin Ritt, Robert Altman, Ettore Scola e Vittorio De Sica e ha recitato accanto a Marcello Mastroianni, Marlon Brando, Cary Grant, Clark Gable e Richard Burton. Ha vinto 2 Oscar, 5 Golden Globe, un Leone d'oro, la Coppa Volpi a Venezia, un Prix d'interprétation féminine a Cannes, un Orso d'oro alla carriera a Berlino, un BAFTA, 10 David di Donatello e 3 Nastri d'argento. Nel 1999, l'American Film Institute (31 premi) ha inserito la Loren al ventunesimo posto tra le più grandi star della storia del cinema, fra le 25 attrici della classifica la Loren è l'unica attrice ancora in vita.


Lory Del Santo: "Sono indifferente a tutto, ma sto lottando"

Lory Del Santo: "Sono indifferente a tutto, ma sto lottando"

Lory Del Santo ha voluto condividere con noi la difficile e drammatica esperienza della perdita del figlio Loren. Lory ci ha raccontato come affronta la quotidianità, come sopporta il dolore, perché andare avanti è il suo imperativo. E ci lascia un grande insegnamento: la vita bisogna sfruttarla finché c'è, malgrado tutto. Come affronti la quotidianità oggi, dopo la scomparsa di tuo figlio Loren? Spiegare uno stato d'animo è difficile. La mia vita è [...]

Raffaella Carrà, Sophia Loren svela il vizio dell'amica per la prima volta in tv

Raffaella Carrà, Sophia Loren svela il vizio dell'amica per la prima volta in tv

‘A Raccontare comincia tu’ inizia a mostrare le sue vere potenzialità: un programma che permette di rendere normali e avvicinabili anche dive come Sophia Loren che, di ritorno da un pranzo da Audrey Hepburn, si fa un panino col salame per placare la fame! Ebbene, la seconda ospite di Raffaella Carrà ci ha portato nel suo mondo, tra Cary Grant che voleva sposarla e Carlo Ponti, il marito, che “è stato l’unico a capirmi”. Poi una piccola divagazione [...]

EVENTI: Loren

Nel 1955 i tre attori saranno protagonisti in La bella mugnaia, commedia di Mario Camerini ambientata durante l'occupazione spagnola nel sud d'Italia, dello stesso anno è Il segno di Venere, diretto da Dino Risi, dove veste i panni di Agnese che, a causa della sua bellezza, mette in ombra la cugina Cesira di minuto aspetto, interpretata da Franca Valeri, segue Pane, amore e , con Vittorio De Sica, Tina Pica e diretti da Dino Risi, dove ha un altro ruolo da protagonista dove cercherà con ogni mezzo possibile di sedurre il Maresciallo Carotenuto affinché le conceda una proroga per rimanere nella sua casa ed è il seguito di Pane, amore e fantasia e Pane, amore e gelosia interpretati da Gina Lollobrigida da sempre indicata come la sua storica rivale cinematografica, rimane celebre per il sensuale mambo ballato da Sophia Loren per Vittorio De Sica.

Nel 1955 i tre attori saranno protagonisti in La bella mugnaia, commedia di Mario Camerini ambientata durante l'occupazione spagnola nel sud d'Italia, dello stesso anno è Il segno di Venere, diretto da Dino Risi, dove veste i panni di Agnese che, a causa della sua bellezza, mette in ombra la cugina Cesira di minuto aspetto, interpretata da Franca Valeri, segue Pane, amore e , con Vittorio De Sica, Tina Pica e diretti da Dino Risi, dove ha un altro ruolo da protagonista dove cercherà con ogni mezzo possibile di sedurre il Maresciallo Carotenuto affinché le conceda una proroga per rimanere nella sua casa ed è il seguito di Pane, amore e fantasia e Pane, amore e gelosia interpretati da Gina Lollobrigida da sempre indicata come la sua storica rivale cinematografica, rimane celebre per il sensuale mambo ballato da Sophia Loren per Vittorio De Sica.

Nel 1955 i tre attori saranno protagonisti in La bella mugnaia, commedia di Mario Camerini ambientata durante l'occupazione spagnola nel sud d'Italia, dello stesso anno è Il segno di Venere, diretto da Dino Risi, dove veste i panni di Agnese che, a causa della sua bellezza, mette in ombra la cugina Cesira di minuto aspetto, interpretata da Franca Valeri, segue Pane, amore e , con Vittorio De Sica, Tina Pica e diretti da Dino Risi, dove ha un altro ruolo da protagonista dove cercherà con ogni mezzo possibile di sedurre il Maresciallo Carotenuto affinché le conceda una proroga per rimanere nella sua casa ed è il seguito di Pane, amore e fantasia e Pane, amore e gelosia interpretati da Gina Lollobrigida da sempre indicata come la sua storica rivale cinematografica, rimane celebre per il sensuale mambo ballato da Sophia Loren per Vittorio De Sica.

Nel 1955 i tre attori saranno protagonisti in La bella mugnaia, commedia di Mario Camerini ambientata durante l'occupazione spagnola nel sud d'Italia, dello stesso anno è Il segno di Venere, diretto da Dino Risi, dove veste i panni di Agnese che, a causa della sua bellezza, mette in ombra la cugina Cesira di minuto aspetto, interpretata da Franca Valeri, segue Pane, amore e , con Vittorio De Sica, Tina Pica e diretti da Dino Risi, dove ha un altro ruolo da protagonista dove cercherà con ogni mezzo possibile di sedurre il Maresciallo Carotenuto affinché le conceda una proroga per rimanere nella sua casa ed è il seguito di Pane, amore e fantasia e Pane, amore e gelosia interpretati da Gina Lollobrigida da sempre indicata come la sua storica rivale cinematografica, rimane celebre per il sensuale mambo ballato da Sophia Loren per Vittorio De Sica.

Nel 1999, l'American Film Institute (31 premi) ha inserito la Loren al ventunesimo posto tra le più grandi star della storia del cinema, fra le 25 attrici della classifica la Loren è l'unica attrice ancora in vita.

Nel 1999 è Sofia Loren a consegnare l'Oscar al miglior film straniero a Roberto Benigni.

Nel 1999, l'American Film Institute (31 premi) ha inserito la Loren al ventunesimo posto tra le più grandi star della storia del cinema, fra le 25 attrici della classifica la Loren è l'unica attrice ancora in vita.

Nel 1999 è Sofia Loren a consegnare l'Oscar al miglior film straniero a Roberto Benigni.

Nel 1999, l'American Film Institute (31 premi) ha inserito la Loren al ventunesimo posto tra le più grandi star della storia del cinema, fra le 25 attrici della classifica la Loren è l'unica attrice ancora in vita.

Nel 1999 è Sofia Loren a consegnare l'Oscar al miglior film straniero a Roberto Benigni.

Nel 1999, l'American Film Institute (31 premi) ha inserito la Loren al ventunesimo posto tra le più grandi star della storia del cinema, fra le 25 attrici della classifica la Loren è l'unica attrice ancora in vita.

Nel 1999 è Sofia Loren a consegnare l'Oscar al miglior film straniero a Roberto Benigni.

Nel 1998 ha ricevuto il Leone d'oro alla carriera alla Mostra del cinema di Venezia e il Globo d'oro alla carriera che le viene assegnato dalla stampa estera in Italia.

Nel 1998 ha ricevuto il Leone d'oro alla carriera alla Mostra del cinema di Venezia e il Globo d'oro alla carriera che le viene assegnato dalla stampa estera in Italia.

Nel 1998 ha ricevuto il Leone d'oro alla carriera alla Mostra del cinema di Venezia e il Globo d'oro alla carriera che le viene assegnato dalla stampa estera in Italia.

Nel 1998 ha ricevuto il Leone d'oro alla carriera alla Mostra del cinema di Venezia e il Globo d'oro alla carriera che le viene assegnato dalla stampa estera in Italia.

Il 21 maggio 2009 entra nel Guinness dei Primati come l'attrice italiana più premiata al mondo.

Il 21 maggio 2009 entra nel Guinness dei Primati come l'attrice italiana più premiata al mondo.

Il 21 maggio 2009 entra nel Guinness dei Primati come l'attrice italiana più premiata al mondo.

Il 21 maggio 2009 entra nel Guinness dei Primati come l'attrice italiana più premiata al mondo.

Nel 1956 Ponti si recò in Messico, dove ottenne il divorzio da Giuliana e il 17 settembre 1957 sposò Sophia per procura.

Nel 1956 Ponti si recò in Messico, dove ottenne il divorzio da Giuliana e il 17 settembre 1957 sposò Sophia per procura.

Nel 1956 Ponti si recò in Messico, dove ottenne il divorzio da Giuliana e il 17 settembre 1957 sposò Sophia per procura.

Nel 1956 Ponti si recò in Messico, dove ottenne il divorzio da Giuliana e il 17 settembre 1957 sposò Sophia per procura.

Nel 1991 riceve il Premio Oscar alla carriera consegnatole da Gregory Peck, che a sua volta lo aveva ricevuto dalla Loren nel 1963.

Nel 1991, in Francia, è stata insignita della Legion d'Onore, lo stesso anno le è stato assegnato l'Oscar alla carriera.

Nel 1991 riceve il Premio Oscar alla carriera consegnatole da Gregory Peck, che a sua volta lo aveva ricevuto dalla Loren nel 1963.

Nel 1991, in Francia, è stata insignita della Legion d'Onore, lo stesso anno le è stato assegnato l'Oscar alla carriera.

Nel 1991 riceve il Premio Oscar alla carriera consegnatole da Gregory Peck, che a sua volta lo aveva ricevuto dalla Loren nel 1963.

Nel 1991, in Francia, è stata insignita della Legion d'Onore, lo stesso anno le è stato assegnato l'Oscar alla carriera.

Nel 1991 riceve il Premio Oscar alla carriera consegnatole da Gregory Peck, che a sua volta lo aveva ricevuto dalla Loren nel 1963.

Nel 1991, in Francia, è stata insignita della Legion d'Onore, lo stesso anno le è stato assegnato l'Oscar alla carriera.

Nel 2002 è stata la protagonista di Cuori estranei, diretta dal figlio Edoardo Ponti, e nel 2004 di Peperoni ripieni e pesci in faccia di Lina Wertmüller: ma i maggiori successi li riscontra con le fiction Francesca e Nunziata (2001), sempre di Wertmüller, recitando accanto a Claudia Gerini e Raul Bova e La terra del ritorno (2004), in coppia con Sabrina Ferilli.

Nel 2002 è stata la protagonista di Cuori estranei, diretta dal figlio Edoardo Ponti, e nel 2004 di Peperoni ripieni e pesci in faccia di Lina Wertmüller: ma i maggiori successi li riscontra con le fiction Francesca e Nunziata (2001), sempre di Wertmüller, recitando accanto a Claudia Gerini e Raul Bova e La terra del ritorno (2004), in coppia con Sabrina Ferilli.

Nel 2002 è stata la protagonista di Cuori estranei, diretta dal figlio Edoardo Ponti, e nel 2004 di Peperoni ripieni e pesci in faccia di Lina Wertmüller: ma i maggiori successi li riscontra con le fiction Francesca e Nunziata (2001), sempre di Wertmüller, recitando accanto a Claudia Gerini e Raul Bova e La terra del ritorno (2004), in coppia con Sabrina Ferilli.

Nel 2002 è stata la protagonista di Cuori estranei, diretta dal figlio Edoardo Ponti, e nel 2004 di Peperoni ripieni e pesci in faccia di Lina Wertmüller: ma i maggiori successi li riscontra con le fiction Francesca e Nunziata (2001), sempre di Wertmüller, recitando accanto a Claudia Gerini e Raul Bova e La terra del ritorno (2004), in coppia con Sabrina Ferilli.

Nel 1971 è protagonista della commedia La mortadella di Mario Monicelli e de La moglie del prete, diretto da Dino Risi, ancora una volta in coppia con Marcello Mastroianni, nel 1972 recita nella commedia Bianco, rosso e di Alberto Lattuada.

Nel 1971 è protagonista della commedia La mortadella di Mario Monicelli e de La moglie del prete, diretto da Dino Risi, ancora una volta in coppia con Marcello Mastroianni, nel 1972 recita nella commedia Bianco, rosso e di Alberto Lattuada.

Nel 1971 è protagonista della commedia La mortadella di Mario Monicelli e de La moglie del prete, diretto da Dino Risi, ancora una volta in coppia con Marcello Mastroianni, nel 1972 recita nella commedia Bianco, rosso e di Alberto Lattuada.

Nel 1971 è protagonista della commedia La mortadella di Mario Monicelli e de La moglie del prete, diretto da Dino Risi, ancora una volta in coppia con Marcello Mastroianni, nel 1972 recita nella commedia Bianco, rosso e di Alberto Lattuada.

Nel 1970 riceve un altro David di Donatello come miglior attrice protagonista.

Nel 1970 riceve un altro David di Donatello come miglior attrice protagonista.

Nel 1970 riceve un altro David di Donatello come miglior attrice protagonista.

Nel 1970 riceve un altro David di Donatello come miglior attrice protagonista.

Nel 2006 ha posato per il Calendario Pirelli 2007.

Il 10 febbraio 2006 ha partecipato alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali di Torino 2006 portando, per la prima volta nella storia, insieme ad altre 7 celebri donne, la bandiera olimpica.

Nel 2006 ha posato per il Calendario Pirelli 2007.

Il 10 febbraio 2006 ha partecipato alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali di Torino 2006 portando, per la prima volta nella storia, insieme ad altre 7 celebri donne, la bandiera olimpica.

Nel 2006 ha posato per il Calendario Pirelli 2007.

Il 10 febbraio 2006 ha partecipato alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali di Torino 2006 portando, per la prima volta nella storia, insieme ad altre 7 celebri donne, la bandiera olimpica.

Nel 2006 ha posato per il Calendario Pirelli 2007.

Il 10 febbraio 2006 ha partecipato alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali di Torino 2006 portando, per la prima volta nella storia, insieme ad altre 7 celebri donne, la bandiera olimpica.

Nel 1994 Robert Altman l'ha voluta in Prêt à porter, ultimo film interpretato al fianco di Mastroianni, nel quale trent'anni dopo replica lo spogliarello per Marcello Mastroianni di Ieri, oggi, domani.

Nel 1994 ha ottenuto anche l'Orso d'oro alla carriera al festival di Berlino.

Nel 1994 Robert Altman l'ha voluta in Prêt à porter, ultimo film interpretato al fianco di Mastroianni, nel quale trent'anni dopo replica lo spogliarello per Marcello Mastroianni di Ieri, oggi, domani.

Nel 1994 ha ottenuto anche l'Orso d'oro alla carriera al festival di Berlino.

Nel 1994 Robert Altman l'ha voluta in Prêt à porter, ultimo film interpretato al fianco di Mastroianni, nel quale trent'anni dopo replica lo spogliarello per Marcello Mastroianni di Ieri, oggi, domani.

Nel 1994 ha ottenuto anche l'Orso d'oro alla carriera al festival di Berlino.

Nel 1994 Robert Altman l'ha voluta in Prêt à porter, ultimo film interpretato al fianco di Mastroianni, nel quale trent'anni dopo replica lo spogliarello per Marcello Mastroianni di Ieri, oggi, domani.

Nel 1994 ha ottenuto anche l'Orso d'oro alla carriera al festival di Berlino.

Nel 1974 è diretta per l'ultima volta da De Sica in Il viaggio insieme a Richard Burton, per questa interpretazione si aggiudica il suo quinto David di Donatello.

Nel 1974 è diretta per l'ultima volta da De Sica in Il viaggio insieme a Richard Burton, per questa interpretazione si aggiudica il suo quinto David di Donatello.

Nel 1974 è diretta per l'ultima volta da De Sica in Il viaggio insieme a Richard Burton, per questa interpretazione si aggiudica il suo quinto David di Donatello.

Nel 1974 è diretta per l'ultima volta da De Sica in Il viaggio insieme a Richard Burton, per questa interpretazione si aggiudica il suo quinto David di Donatello.

Nel 1996 il Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro l'ha insignita del titolo di Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana.

Nel 1996 il Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro l'ha insignita del titolo di Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana.

Nel 1996 il Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro l'ha insignita del titolo di Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana.

Nel 1996 il Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro l'ha insignita del titolo di Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana.

Il 20 ottobre 2007 riceve il Premio Campidoglio a Roma.

Nel 2007 un quadro di Francis Bacon appartenente alla collezione viene venduto dall''Acquavella Galleries di New York per più di 15 milioni di dollari.

Il 20 ottobre 2007 riceve il Premio Campidoglio a Roma.

Nel 2007 un quadro di Francis Bacon appartenente alla collezione viene venduto dall''Acquavella Galleries di New York per più di 15 milioni di dollari.

Il 20 ottobre 2007 riceve il Premio Campidoglio a Roma.

Nel 2007 un quadro di Francis Bacon appartenente alla collezione viene venduto dall''Acquavella Galleries di New York per più di 15 milioni di dollari.

Il 20 ottobre 2007 riceve il Premio Campidoglio a Roma.

Nel 2007 un quadro di Francis Bacon appartenente alla collezione viene venduto dall''Acquavella Galleries di New York per più di 15 milioni di dollari.

Nel 2011 per la prima volta nella sua carriera doppia il film d'animazione Disney-Pixar Cars 2, dove ha il ruolo di Mamma Topolino.

Il 4 maggio 2011 l'Academy di Los Angeles ha voluto celebrare la carriera dell'attrice italiana con una serata a lei interamente dedicata.

Nel 2011 per la prima volta nella sua carriera doppia il film d'animazione Disney-Pixar Cars 2, dove ha il ruolo di Mamma Topolino.

Il 4 maggio 2011 l'Academy di Los Angeles ha voluto celebrare la carriera dell'attrice italiana con una serata a lei interamente dedicata.

Nel 2011 per la prima volta nella sua carriera doppia il film d'animazione Disney-Pixar Cars 2, dove ha il ruolo di Mamma Topolino.

Il 4 maggio 2011 l'Academy di Los Angeles ha voluto celebrare la carriera dell'attrice italiana con una serata a lei interamente dedicata.

Nel 2011 per la prima volta nella sua carriera doppia il film d'animazione Disney-Pixar Cars 2, dove ha il ruolo di Mamma Topolino.

Il 4 maggio 2011 l'Academy di Los Angeles ha voluto celebrare la carriera dell'attrice italiana con una serata a lei interamente dedicata.

Nel 2010 torna in TV come protagonista della miniserie La mia casa è piena di specchi, ispirata al romanzo autobiografico della sorella Maria Scicolone.

Nel 2010 torna in TV come protagonista della miniserie La mia casa è piena di specchi, ispirata al romanzo autobiografico della sorella Maria Scicolone.

Nel 2010 torna in TV come protagonista della miniserie La mia casa è piena di specchi, ispirata al romanzo autobiografico della sorella Maria Scicolone.

Nel 2010 torna in TV come protagonista della miniserie La mia casa è piena di specchi, ispirata al romanzo autobiografico della sorella Maria Scicolone.

Nel 1965, Ponti ottenne il divorzio da Giuliana in Francia, permettendogli così di sposare la Loren il 9 aprile 1966 a Sèvres.

Nel 1965, Ponti ottenne il divorzio da Giuliana in Francia, permettendogli così di sposare la Loren il 9 aprile 1966 a Sèvres.

Nel 1965, Ponti ottenne il divorzio da Giuliana in Francia, permettendogli così di sposare la Loren il 9 aprile 1966 a Sèvres.

Nel 1965, Ponti ottenne il divorzio da Giuliana in Francia, permettendogli così di sposare la Loren il 9 aprile 1966 a Sèvres.

Nel 1960 lui e la Loren tornarono in Italia e furono accusati di bigamia, ma negarono di essere uniti in matrimonio.

Nel 1960 lui e la Loren tornarono in Italia e furono accusati di bigamia, ma negarono di essere uniti in matrimonio.

Nel 1960 lui e la Loren tornarono in Italia e furono accusati di bigamia, ma negarono di essere uniti in matrimonio.

Nel 1960 lui e la Loren tornarono in Italia e furono accusati di bigamia, ma negarono di essere uniti in matrimonio.

Nel 2015 per i suoi 80 anni pubblica un'autobiografia dal titolo Ieri, oggi, domani.

Nel 2015 per i suoi 80 anni pubblica un'autobiografia dal titolo Ieri, oggi, domani.

Nel 2015 per i suoi 80 anni pubblica un'autobiografia dal titolo Ieri, oggi, domani.

Nel 2015 per i suoi 80 anni pubblica un'autobiografia dal titolo Ieri, oggi, domani.

Nel 1962 il primo matrimonio di Ponti fu annullato, evitando così alla nuova coppia l'accusa di bigamia.

Nel 1962 il primo matrimonio di Ponti fu annullato, evitando così alla nuova coppia l'accusa di bigamia.

Nel 1962 il primo matrimonio di Ponti fu annullato, evitando così alla nuova coppia l'accusa di bigamia.

Nel 1962 il primo matrimonio di Ponti fu annullato, evitando così alla nuova coppia l'accusa di bigamia.

Nel 2016 è protagonista della campagna pubblicitaria del profumo Dolce Rosa Excelsa di Dolce e Gabbana, per cui realizza anche uno spot ambientato in Sicilia, a Bagheria, e diretto da Giuseppe Tornatore con la musica di Ennio Morricone.

Nel 2016 è protagonista della campagna pubblicitaria del profumo Dolce Rosa Excelsa di Dolce e Gabbana, per cui realizza anche uno spot ambientato in Sicilia, a Bagheria, e diretto da Giuseppe Tornatore con la musica di Ennio Morricone.

Nel 2016 è protagonista della campagna pubblicitaria del profumo Dolce Rosa Excelsa di Dolce e Gabbana, per cui realizza anche uno spot ambientato in Sicilia, a Bagheria, e diretto da Giuseppe Tornatore con la musica di Ennio Morricone.

Nel 2016 è protagonista della campagna pubblicitaria del profumo Dolce Rosa Excelsa di Dolce e Gabbana, per cui realizza anche uno spot ambientato in Sicilia, a Bagheria, e diretto da Giuseppe Tornatore con la musica di Ennio Morricone.

Raffaella Carrà, Sophia Loren svela il vizio dell'amica per la prima volta in tv

Raffaella Carrà, Sophia Loren svela il vizio dell'amica per la prima volta in tv

‘A Raccontare comincia tu’ inizia a mostrare le sue vere potenzialità: un programma che permette di rendere normali e avvicinabili anche dive come Sophia Loren che, di ritorno da un pranzo da Audrey Hepburn, si fa un panino col salame per placare la fame! Ebbene, la seconda ospite di Raffaella Carrà ci ha portato nel suo mondo, tra Cary Grant che voleva sposarla e Carlo Ponti, il marito, che “è stato l’unico a capirmi”. Poi una piccola divagazione sui [...]

Raffaella Carrà, Sophia Loren svela il vizio dell'amica per la prima volta in tv

Raffaella Carrà, Sophia Loren svela il vizio dell'amica per la prima volta in tv

‘A Raccontare comincia tu’ inizia a mostrare le sue vere potenzialità: un programma che permette di rendere normali e avvicinabili anche dive come Sophia Loren che, di ritorno da un pranzo da Audrey Hepburn, si fa un panino col salame per placare la fame! Ebbene, la seconda ospite di Raffaella Carrà ci ha portato nel suo mondo, tra Cary Grant che voleva sposarla e Carlo Ponti, il marito, che “è stato l’unico a capirmi”. Poi una piccola divagazione sui [...]

Raffaella Carrà, Sophia Loren svela il vizio dell'amica per la prima volta in tv

Raffaella Carrà, Sophia Loren svela il vizio dell'amica per la prima volta in tv

‘A Raccontare comincia tu’ inizia a mostrare le sue vere potenzialità: un programma che permette di rendere normali e avvicinabili anche dive come Sophia Loren che, di ritorno da un pranzo da Audrey Hepburn, si fa un panino col salame per placare la fame! Ebbene, la seconda ospite di Raffaella Carrà ci ha portato nel suo mondo, tra Cary Grant che voleva sposarla e Carlo Ponti, il marito, che “è stato l’unico a capirmi”. Poi una piccola divagazione sui [...]

Lory Del Santo a Storie Italiane: commozione per Walter Nudo, lacrime per il figlio

Lory Del Santo a Storie Italiane: commozione per Walter Nudo, lacrime per il figlio

Lory Del Santo è ospite a Storie Italiane dove torna a parlare del dolore per la morte del figlio Loren. Prima però ricorda con Eleonora Daniele Walter Nudo, colpito da ischemia il 9 aprile. Lory parla di lui con affetto: Un uomo coerente fin da subito […] a differenza di tante persone che davanti hanno una faccia, ma dietro sono velenose. La Del Santo e Nudo hanno partecipato insieme al Grande Fratello Vip lo scorso autunno. Insieme a loro anche lo chef [...]

Chi era Loren, il figlio di Lory Del Santo

Chi era Loren, il figlio di Lory Del Santo

Biondo, bellissimo e sorridente, Loren era il figlio di Lory Del Santo. Un ragazzo pieno di vita e pronto a conquistare il mondo, schiacciato da una malattia che l'ha portato via a soli 19 anni. Da anni Loren viveva negli Stati Uniti, a Miami, dove studiava presso la scuola superiore Miami Beach High School. Praticava diversi sport, fra cui tennis e basket, ma soprattutto football americano, dove era già una giovane promessa. Della sua biografia si sa poco e [...]

Lory Del Santo e il dolore per la morte del figlio Loren: «Sono una moribonda che fa finta di stare bene»

Lory Del Santo e il dolore per la morte del figlio Loren: «Sono una moribonda che fa finta di stare bene»

Lory Del Santo e la morte del figlio Loren. Lo scorso autunno, l'attrice aveva deciso di partecipare al Grande Fratello Vip per cercare di lenire il vuoto incolmabile. Nella casa di Cinecittà l'avevamo vista tornare a sorridere. Ma la scomparsa del figlio 18enne, avvenuta in agosto, è un dolore però troppo grande da contenere. E così l'attrice, dalle pagine del settimanale DiPiù, ha spiegato in un memoriale come si sente in questo momento. «Il Grande [...]

Museo Torino acquista abito Sofia Loren

Museo Torino acquista abito Sofia Loren

(ANSA) – TORINO, 11 DIC – Il Museo del Cinema di Torino si è aggiudicato all’asta di Minerva Auctions Gruppo Finarte il costume di scena di Sofia Loren in Una giornata particolare di Ettore Scola. “Abbiamo fatto il possibile per far entrare la ‘vestaglietta’ di Sofia Loren nella nostra collezione – dice la conservatrice Donata Pesenti Campagnoni – perché si tratta di un’icona che travalica i confini del cinema, simbolo dell’identità [...]

Lory Del Santo svela il dolore per Loren e la paura per Devin

Lory Del Santo svela il dolore per Loren e la paura per Devin

È una confessione molto dolorosa quella fatta da Lory Del Salto nel salotto di Domenica Live, la trasmissione condotta da Barbara D’Urso. Come può una madre sopravvivere alla tragica scomparsa di un figlio? È un interrogativo che viene da porsi quando si vede Lory Del Santo che, prima di Loren, ha perso anche Conor, il bambino avuto da Eric Clapton, a causa di un tragico incidente. La donna ha aperto il suo cuore a Barbara D’Urso, [...]

FOTO: Loren

Sophia Loren nel 1959 Oscar alla miglior attrice 1962 Oscar onorario 1991

Sophia Loren nel 1959 Oscar alla miglior attrice 1962 Oscar onorario 1991

Sophia Loren nel 1959 Oscar alla miglior attrice 1962 Oscar onorario 1991

Sophia Loren nel 1959 Oscar alla miglior attrice 1962 Oscar onorario 1991

Sophia Loren nel 1959 Oscar alla miglior attrice 1962 Oscar onorario 1991

Sophia Loren nel 1959 Oscar alla miglior attrice 1962 Oscar onorario 1991

Lory del Santo a Verissimo: confessioni sul GF Vip

Lory del Santo a Verissimo: confessioni sul GF Vip

Lory Del Santo si confessa a Verissimo dopo aver abbandonato la casa del GF Vip. La showgirl aveva scelto di partecipare al reality dopo la morte del figlio minore Loren, sperando di riuscire a superare il dolore per questa terribile perdita. Fra crolli emotivi e rimpianti, la Del Santo ha affrontato un lungo percorso, fatto di riscatto, di consapevolezza e di grande forza. Ha lasciato il GF Vip fra le lacrime, ma accolta dal caldo applauso del pubblico e di Ilary [...]

Lory Del Santo parla del figlio Devin: "Ha versato tutte le sue lacrime per Loren"

Lory Del Santo parla del figlio Devin: "Ha versato tutte le sue lacrime per Loren"

Nella casa del Grande Fratello Vip, Lory Del Santo affronta il suo dolore, raccontando la sofferenza del figlio Devin per la morte di Loren. I due fratelli vivevano insieme negli Stati Uniti ed erano molto legati. Per questo quando Loren, a soli 19 anni, si è tolto improvvisamente la vita a causa dell'anedonia, una terribile malattia mentale che non gli era stata diagnosticata, Devin è precipitato in un incubo fatto di lacrime e dolore. [...]

GF Vip, Lory Del Santo parla della morte del figlio: "Ho paura di affrontare la realtà"

GF Vip, Lory Del Santo parla della morte del figlio: "Ho paura di affrontare la realtà"

Gli ultimi giorni di permanenza di Lory Del Santo nella casa del GF Vip sono stati particolarmente difficili, non solo per via di alcune discussioni con gli altri concorrenti, ma soprattutto a causa del ricordo di Loren. La showgirl è entrata ormai da due mesi nella reality, poco tempo dopo aver perso il figlio più piccolo, morto suicida negli Stati Uniti. Loren si è tolto la vita a causa dell'anedonia, una malattia mentale che [...]

Lory del Santo in lacrime: "Dopo la morte di Loren nessuna solidarietà dalla famiglia"

Lory del Santo in lacrime: "Dopo la morte di Loren nessuna solidarietà dalla famiglia"

Nella casa del GF Vip, Lory Del Santo scoppia a piangere raccontando la morte di Loren e il rapporto con la famiglia. Nelle ultime settimane la showgirl veronese a poco a poco ha abbandonato la corazza che si era costruita, confidandosi con gli altri inquilini. Lory ha così trovato il coraggio di parlare di uno dei momenti più dolorosi della sua vita: la morte del figlio Loren. Confidandosi con Ivan Cattaneo, Giulia Provvedi, Andrea [...]

Il compagno di Lory Del Santo: "Si stava lasciando morire. Ho paura che al GF crolli"

Il compagno di Lory Del Santo: "Si stava lasciando morire. Ho paura che al GF crolli"

Marco Cucolo, compagno di Lory Del Santo, torna a parlare della tragedia della showgirl che ha perso il figlio minore, Loren, solo pochi mesi fa. Lory oggi si trova nella casa del Grande Fratello Vip, decisa a combattere i suoi demoni e a superare il dolore immenso della perdita di Loren. Il ragazzo, come ha raccontato lei stessa, si è tolto la vita a causa dell'anedonia, una malattia mentale che impedisce di provare piacere per qualsiasi cosa. Dopo aver ricevuto [...]

"Il Sorpasso", in 160 scatti gli italiani del boom e Sophia Loren

"Il Sorpasso", in 160 scatti gli italiani del boom e Sophia Loren

Roma, 11 ott. (askanews) - Fino al 3 febbraio 2019 il Museo di Roma a Palazzo Braschi ospita la mostra "Il sorpasso. Quando l Italia si mise a correre, 1946-1961": 160 scatti, videoinstallazioni e documentari, che raccontano 15 anni d'Italia, e di italiani, dalla dura ricostruzione dopo la Seconda guerra mondiale all'incredibile boom economico degli anni 60. Due scatti imperdibili di Gianni Berengo Gardin, "Noi siamo contro la vita comoda" (Milano, 1960), scritta [...]

Il compagno di Lory del Santo: "C'era un indizio sulla malattia di Loren"

Il compagno di Lory del Santo: "C'era un indizio sulla malattia di Loren"

"C'era un indizio sulla malattia di Loren". A parlare così è Marco Cucolo, compagno di Lory Del Santo. La showgirl due mesi fa ha perso il figlio minore, morto a causa dell'anedonia, una malattia mentale che impedisce di provare piacere. Loren, nato da un amore durato solo tre mesi e cresciuto esclusivamente da sua madre, viveva negli Stati Uniti da qualche tempo e sembrava un ragazzo normale. Prima dell'estate però il 19enne si è tolto la vita e solo dopo [...]

Lory Del Santo, il fidanzato Marco Cucolo a Domenica Live svela: «Il primo indizio della malattia di Loren ...»

Lory Del Santo, il fidanzato Marco Cucolo a Domenica Live svela: «Il primo indizio della malattia di Loren ...»

Lory Del Santo e il dolore per la morte del figlio Loren. Il fidanzato dell'attrice, Marco Cucolo, ospite a Domenica Live, parla dell'amore di Lory per i suoi ragazzi, Devin e Loren, e degli ultimi giorni insieme al figlio 19enne, che si sarebbe tolto la vita circa due mesi fa. Su Leggo.it continuiamo a seguire le vicende che hanno portato alla tragica scomparsa del figlio di Lory Del Santo. Negli approfondimenti trovate tutte le tappe passate. «Il mio [...]

Lory Del Santo, il fidanzato Marco Cucolo a Domenica Live svela: «Il primo indizio della malattia di Loren ...»

Lory Del Santo, il fidanzato Marco Cucolo a Domenica Live svela: «Il primo indizio della malattia di Loren ...»

Lory Del Santo e il dolore per la morte del figlio Loren. Il fidanzato dell'attrice, Marco Cucolo, ospite a Domenica Live, parla dell'amore di Lory per i suoi ragazzi, Devin e Loren, e degli ultimi giorni insieme al figlio 19enne, che si sarebbe tolto la vita circa due mesi fa. Continuiamo a seguire le vicende che hanno portato alla tragica scomparsa del figlio di Lory Del Santo. Negli approfondimenti trovate tutte le tappe passate.. «Il mio desiderio - [...]

Marco, compagno di Lory del Santo: “Ero con lei durante i momenti di dolore per la morte di Loren”

Marco, compagno di Lory del Santo: “Ero con lei durante i momenti di dolore per la morte di Loren”

Marco Cucolo rompe il silenzio sulla vicenda di Lory Del Santo e del lutto che l’ha colpita lo scorso agosto. Il compagno ventiseienne dell’attrice, ora all’interno della casa del Grande Fratello Vip, in un’intervista esclusiva a Domenica Live, ripercorre le fasi del lutto per la morte del figlio Loren, che aveva solo 19 anni. Il ragazzo si è suicidato a Los Angeles a causa di una patologia mentale. “Quando ha ricevuto la notizia ero con lei - dice [...]

&id=HPN_Sofia+Scicolone_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Sofia{{}}Loren" alt="" style="display:none;"/> ?>